104 Frasi con Fiume

Aforismi, citazioni e frasi con ‘Fiume’

Leggi le frasi con ‘Fiume’ da postare sui social o mandare agli amici. Scopri tutte le citazioni e gli aforismi più belli e famosi.

Il fiume è simile alla mia pena | Si consuma e non si esaurisce. (Guillaume Apollinaire)
La bella terra che siede sul fiume, | Dove chiamò con lacrimoso plettro | Febo il figliuol ch’avea mal retto il lume. [canto III, ottava XXXIV, versi 2-4] (Ludovico Ariosto)
La fama è come un fiume che porta a galla le cose leggere e gonfie, e manda a fondo quelle pesanti e massicce. (Francesco Bacone)
Sogno il mio paese infine dignitoso | e un fiume con i pesci vivi a un’ora dalla casa, | di non sognare la Nuovissima Zelanda | per fuggire via da te, Brianza velenosa! (Lucio Battisti)
Il fiume degli eventi ristagna e non si sa quale direzione prenderà, e andiamo alla deriva in acque torbide. Poi l’acqua diventa limpida, il torrente scorre, e tutto torna trasparente. (Stefano Benni)
Io sono soloil fiume è grande e cantaChi c’è di là?Pesto gramigne bruciacchiate.Tutte le ore sono ugualiper chi camminasenza perchépresso l’acqua che canta.Non una barcasolca i flutti grigiche come giganti placatipassano davanti ai miei occhicantando.Nessuno. (Poesie di Attilio Bertolucci)
Il talk show fiume di tre ore, che ingloba più e diversi temi, è una formula finita, lo disse per primo Michele Santoro che ne fu il fondatore. (Daria Bignardi)
Da per tutto, come una corrente viva, un fiume della montagna, scendeva l’aria nuova, l’ossigeno esalava dalle piante verdi. Lo potevi vedere fremere in un’alta marea di cristallo. L’ossigeno puro, vergine, verde, freddo ossigeno, trasformava la valle in un delta di fiume. (Ray Bradbury)
Ho scritto e penso tuttora che l’Italia non sia mai nata perché Po non era un fiume, altrimenti Venezia l’avrebbe risalito più in forze – dico con navi idonee – e avrebbe sottratto la Padania alle ricorrenti follie papaline e alemanne del Sacro Romano Impero. (Gianni Brera)
Se poniamo a confronto il fiume e la roccia, il fiume vince sempre non grazie alla sua forza ma alla sua perseveranza. (Buddha)
Non è vero che la vita «è un lungo fiume tranquillo». O almeno io non ci credo: l’esperienza mi ha insegnato che la tranquillità molto spesso è il contrario della vita. O quanto meno significa averla messa a dormire… (Claudia Cardinale)
Tutta la vita vegetale e animale del fiume lottava contro il veleno, che penetrava dappertutto in quantità mortali, e i pesci soccombevano senza capire perché non fosse un pesce più grosso a farli morire, o uno scimunito armato di lenza a pigliarli all’amo. (Guido Ceronetti)
La vita passa e noi la lasciamo passare come l’acqua del fiume, e solo quando manca ci accorgiamo che manca. (Grazia Deledda)
Il fiume è dentro di noi, il mare tutto intorno a noi. (Thomas Stearns Eliot)
Non si può discendere due volte nel medesimo fiume e non si può toccare due volte una sostanza mortale nel medesimo stato, ma a causa dell’impetuosità e della velocità del mutamento si disperde e si raccoglie, viene e va. (Eraclito)
Come un legno che va alla deriva, incapace d’opporsi alla corrente del fiume, ignaro se l’acqua lo scaglierà sulla sponda o lo trascinerà fino al mare, così me ne andavo nella tua esistenza durante quell’autunno. La mia battaglia contro l’amore, il cancro, era ormai perduta. (Oriana Fallaci)
Senza cattive o buone azioni, senza altre strane deviazioni, che se anche il fiume le potesse avere, andrebbe sempre al mare. Così vorrei amare. (Giorgio Gaber)
Ma sognare è un fiume profondo, che precipita a una lontana sorgiva, ripùllula nel mattino di verità. (Carlo Emilio Gadda)
Il cavallo con più rabbia galoppava fuori porta | e lasciava il suo ricordo nella nebbia, | le persiane ormai serrate inventavano la notte, | solo il fiume vomitava i suoi rifiuti.[da Anche questo è sud] (Rino Gaetano)
Dio, l’anima, la Provvidenza e l’aldilà, con la sua chiara e acquietante giustizia per tutti. Ce n’è abbastanza per costruirvi saldamente tutta un’esistenza, come su pochi pilastri di roccia gettati nel fiume rapido e insidioso della vita. (Don Carlo Gnocchi)
Quando lo stoico alza la faccia dicendo: Non piansi mai, – mentisce a sé stesso. Perché non isgorgò la lacrima dal cavo de’ suoi occhi, affermerà il superbo non avere mai pianto? Forse sotto la superficie gelata di un fiume scorrono le acque meno rapide al mare? (Francesco Domenico Guerrazzi)
Ce sta un detto de Combucio che dice siedete sur fiume e aspetta il cadavere del tuo nemico. Però se er fiume è il Tevere il cadavere è il tuo perché te se magnano li sorci. (Corrado Guzzanti)
E tutto insieme, tutte le voci, tutte le mete, tutti i desideri, tutti i dolori, tutta la gioia, tutto il bene e il male, tutto insieme era il mondo. Tutto insieme era il fiume del divenire, era la musica della vita. (Hermann Hesse)
Come un fiume che scorra fra rive deserte, ove nessuna fronda di salice si specchia nell’acqua, tale scorreva innanzi a me, disadorno, il mondo. (Friedrich Hölderlin)
La notte era fitta e sorda, l’acqua era profonda. S’inabissò. Scomparve con una cupa calma. Nessuno vide né udì nulla. La nave continuò a navigare e il fiume a scorrere.[Explicit] (Victor Hugo)
Non avete idea del fiume di personaggi che ho dentro che aspettano di decollare come aeroplani che rullano sulla pista. Quella dell’attore è una vita interiore molto più ricca di quanto si pensi. (Ben Kingsley)
Un altro modo per affrontare il dolore fisico e il dispiacere è dire a te stesso: «Ciò che sta accadendo non è altro che un minuscolo relitto galleggiante sul fiume del tempo». Quello che provi adesso non durerà. soffermati sul pensiero dell’eterna beatitudine, che sarà tua quando conquisterai la libertà interiore. (Kriyananda)
La vita è un fiume destinato a prosciugarsi, una sorgente tenuta per qualche anno rigogliosa dalle piogge che cadono dai nostri stessi occhi. (Menotti Lerro)
La primavera sorrideva…Un giorno mi sorprese la primaverache In tutti i campi intorno sorrideva.Verdi foglie in germoglio gialle rigonfie gemme delle fronde, fiori gialli, bianchi e rossi davanovarietà di toni al paesaggio.E il solesulle fronde tenereera una pioggia di raggi d’oro;nel sonoro scorrere del fiume ampiosi specchiavanoargentei e sottili i pioppi. (Antonio Machado)
Chi di noi non ha sentito il desiderio di accasciarsi per strada, come marionetta, gambe larghe sull’asfalto, testa reclinata sul guanciale di un muro? E lasciare al fiume il suo grande impegnativo corso. Venirne fuori, venirne in pace. (Margaret Mazzantini)
Seguo la natura senza poterla afferrare; questo fiume scende, risale, un giorno verde, poi giallo, oggi pomeriggio asciutto e domani sarà un torrente. (Claude Monet)
Non vede né le fronde nei boschi né l’acqua in un fiume in piena. (Publio Ovidio Nasone)
Il contadino aspetta che il fiume passi. [Rusticus expectat dum defluat amnis] (Orazio)
Il rasoio fa male,il fiume è troppo basso,l’acido è bestiale,la droga dà il collasso,la corda si spezza,la pistola è proibita,il gas puzza,allora viva la vita.[da Resumé, 1926] (Dorothy Parker)
Si dice che ad Ulthar, che si trova al di là del fiume Skai, nessuno può uccidere un gatto, e io non stento a crederci, mentre guardo l’animale che sta facendo le fusa davanti al caminetto. (Howard Phillips Lovecraft)
Ancora un verde fiume mi rapina | e concordia d’erbe e pioppi, | ove s’oblia lume di neve morta. (Salvatore Quasimodo)
Tutto il sapere è in Dio. Ma il sapere di Dio è come un fiume d’acqua che corre verso il mare, è Dio la fonte, gli uomini l’oceano, non valeva la pena di aver creato tanto universo se non dovesse essere così. (José Saramago)
Preferisco il cinema. | Preferisco i gatti. | Preferisco le querce sul fiume Warta. | Preferisco Dickens a Dostoevskij. (Poesie di Wislawa Szymborska)
Nelle cavità profonde, il fiume continuava a scorrere ed era quell’acqua la vera sorgente di vita, capace di dissetare, nutrire, fecondare, far crescere e unire tra loro gli esseri umani in ogni luogo della terra. (Susanna Tamaro)
Un poesia è, o dovrebbe essere, un tratto impermeabile del fiume che sta scorrendo in tutte le direzioni, e tutte le immagini in conflitto entro di esso dovrebbero essere riconciliate per quel breve fermarsi del tempo. (Dylan Thomas)
Il tempo è soltanto il fiume dove vado pescando. (Henry David Thoreau)
Quando avranno inquinato l’ultimo fiume, abbattuto l’ultimo albero, preso l’ultimo bisonte, pescato l’ultimo pesce, solo allora si accorgeranno di non poter mangiare il denaro accumulato nelle loro banche. (Toro Seduto)
Nel grande fiume della conoscenza umana tutto è relativo e nessuno può afferrare la verità assoluta. (Mao Zedong)
Molti giovani universitari sono come un fiume in perenne piena. Son sempre fuori corso. (Giulio Andreotti)
Tra la adulazione e l’ammirazione scorre spesso un fiume di rispetto. (Minna Thomas Antrim)
La fama è come un fiume che porta a galla le cose leggere e gonfie e manda a fondo quelle pesanti e massicce. (Sir Francis Bacon)
La corrente del fiume trascina altrove, e molti ne deducono con tranquillità la verità indiscutibile che è meglio essere vivi che bravi. (Alessandro Baricco)
L’amore è il fiume della vita del mondo. (Henry Ward Beecher)
La nudità è una sera d’estateUna fiamma custodita tra le nostre maniUn fiume solitario di cui siamo origine e sorgente. (Tahar ben Jelloun)
Uno statistico che aveva completa fiducia in se stesso guadò un fiume che aveva una profondità media di un metro. (Godfried Bomans)
Si può deviare un fiume dal suo corso, non farlo risalire alla sorgente. (Georges Braque)
Tutti a dire della rabbia del fiume in piena e nessuno della violenza degli argini che lo costringono. (Bertolt Brecht)
L’amore va bene per quelli che riescono a sopportare il sovraccarico psichico. È come trasportare sulle spalle un bidone pieno di spazzatura oltre un fiume di piscio in piena. (Charles Bukowski)
La religione insegna ai cinesi che siamo tutti come gocce di un grande fiume che va. (Vittorio Buttafava)
Non serve aggrapparsi alle pietre, resistere in cima a qualche scoglio, le dita stanche si aprono, le braccia si afflosciano inerti, si è trascinati ancora nel fiume, che pare lento ma non si ferma mai. (Dino Buzzati)
Luke guardò verso il fiume, verso l’acqua scura che si muoveva lenta sotto la luce di una luna d’autunno. A volte l’amore non basta. (Cassandra Clare)
Tutte le strade del mondo conducono al cuore del guerriero: egli s’immerge senza esitazioni nel fiume di passioni che scorre sempre attraverso la vita. (Paulo Coelho)
La mia vita scorre come una pietra lungo un fiume che non ha paura di diventare mare. (Gregory Corso)
Gran parte del nostro far progetti è come attendere di nuotare in un fiume in secca. Molte delle nostre attività sono come rigovernare la casa in un sogno. Nel delirio della febbre non si riconosce la febbre. (Dalai Lama)
La notte era ormai buia come sarebbe rimasta fino al mattino, e quel po’ di luce che c’era sembrava provenire dal fiume piuttosto che dal cielo, quando i remi, immergendosi, colpivano qualche stella riflessa. (Charles Dickens)
Il tempo è un fiume che scorre incessantemente nell’universo. (Harlan Ellison)
Il pesce più grosso del fiume diventa tale non facendosi mai catturare! Eh sì eh. (Albert Finney)
Un uomo si è perso qualcosa se non si è mai svegliato in un letto sconosciuto di fronte a un volto che non vedrà mai più, e se non ha mai lasciato un bordello all’alba con la tentazione di buttarsi nel fiume per il puro disgusto che prova per la vita. (Gustave Flaubert)
Il vapore o il gas non azionano mai nulla finché sono imprigionati. Nessun fiume al mondo viene mai trasformato in luce ed energia finché non è incanalato. Nessuna vita cresce mai finché non è focalizzata, impegnata, disciplinata. (Harry Emerson Fosdick)
L’esistenza umana è un fiume di energia che sfocia in un oceano infinito, ma prima di arrivarci incrocia bivi e cascate. (Massimo Gramellini)
Quando l’ultimo albero sarà stato abbattuto, l’ultimo fiume avvelenato, l’ultimo pesce pescato, ci accorgeremo che non si potrà mangiare il denaro. (Beppe Grillo)
Ho guardato nel mio corpo in profondità,e ho trovato una montagna,la vetta altissima nascosta da nebbiae nuvole,ho trovato un fiume che scorre giorno e notteverso il mare,ho trovato una galassiache si muove silenziosa,con milioni di stelle. (Thich Nhat Hanh)
Le statistiche mi fanno venire in mente quel tizio annegato in un fiume, la cui profondità media era mezzo metro. (Woody Hayes)
Non ti preoccupare dei difetti del maestro. Se sei saggio, saprai trarre quel che di buono c’è in lui. Quando devi attraversare un fiume, anche se la barca è dipinta con un brutto colore, sei contento che ti porti all’altra riva. (Alejandro Jodorowsky)
Se una mattina io camminassi sulle acque del fiume Potomac, i titoli del mattino seguente sarebbero: Il presidente non sa nuotara. (Lyndon Baines Johnson)
Il rasoio fa maleil fiume è troppo bassol’acido è bestialela droga dà il collassola corda si spezzala pistola è proibitail gas puzza e allora…viva la vita. (Angelina Jolie)
Ho sempre pensato che per un fiume così bello il nome Promontorio della paura fosse mistificatorio. L’unica cosa di cui aver paura in quelle magiche notti d’estate era che la magia finisse e la realtà mi piombasse di nuovo addosso. (Juliette Lewis)
Noi ragazzi del quartiere Fiume Basso venivamo chiamati da tutti gli altri «Educazione siberiana». (Nicolai Lilin)
Fa’ che la morte mia, Signor la sia comò ’l scôre de un fiume in t’el mar grando. (Claudio Magris)
Venere era l’amore fisico! Era sensuale come il grano è grano, come il fiume è fiume, come la rondine è rondine! Non era mai una sposa mentre cucina o rammenda o lava o canta o dorme; era eternamente una sposa mentre… ci siamo capiti. (Giuseppe Marotta)
L’anima individuale tende verso l’anima del mondo come il fiume verso il mare. (Yann Martel)
Attraversare un fiume in piena notte, su una zattera, vestito di ferro e con il nemico in attesa dall’altra parte: se quello era valore, che potesse trionfare la codardia. (George R. R. Martin)
La creatività scaturisce dalla tensione tra spontaneità e limiti. Questi ultimi, come argini di un fiume, costringono la spontaneità nelle varie forme che sono essenziali all’opera d’arte o alla poesia. (Rollo May)
L’uomo cerca il miracolo, e per ottenerlo è pronto a guadare un fiume di sangue. (Henry Valentine Miller)
La piccola forza che occorre per spingere una barca nel fiume non deve essere confusa con la forza di questo fiume che da allora in poi la porta. (Friedrich Wilhelm Nietzsche)
Il fiume della politica scorre nell’alveo dell’etica. (Robert Nozick)
La verità è un fiume che si divide sempre in bracci che si riuniscono. Su un’isola tra i due bracci, gli abitanti discutono per un’intera vita quale dei due sia il fiume principale. (Palinurus)
Se non fosse per le rocce sul suo letto, la corrente del fiume non avrebbe suono. (Carl Lee Perkins)
Che fiume è questo mai che il mare non riesca a ricevere? (Tito Maccio Plauto)
Gettiamo via gli affanni! Scorri vino in un fiume di schiuma in onore di Bacco, delle muse, della bellezza. (Alexander Sergeyevich Pushkin)
Quando il tempo si ferma ciò che viene messo a nudo è il letto del fiume, la roccia del tempo astrale. (Paul Ricoeur)
Anche ai camminamenti dicevo buon Natale, anche alla neve, alla sabbia, al ghiaccio del fiume, anche al fumo che usciva dalle tane, anche ai russi, a Mussolini, a Stalin. (Mario Rigoni Stern)
Il teorema della donna del Po è semplice: il fiume non può essere maschilista, quindi fascista, quindi leghista. (Paolo Rumiz)
È vero saggio chi, nella sua vecchiezza, sa risalire il fiume e guardare le ninfee, senza pungersi alle spine dei desideri rimasti sulle rive. (Nino Salvaneschi)
Le fonti si confondono col fiume, i fiumi con l’Oceano, i venti del Cielo sempre in dolci moti si uniscono, niente al mondo è celibe, e tutto per divina legge in una forza si incontra e si confonde. Perché non io con te? (Percy Bysshe Shelley)
Ci sono persone per le quali l’esistenza è un lungo fiume tranquillo, senza alti né bassi. Per me non è stato così. La felicità è sempre andata di pari passo con il dolore. (Rocco Siffredi)
Il Rio Indio era il fiume, che per la sua imponenza, da tempo immemorabile era chiamato «Il Grande Padre». E non a torto. Uomini, animali e piante – per chilometri e chilometri dove lui passava – potevano essere considerati figli suoi. (Guido Sperandio)
Anche la parte alta del fiume crede nell’oceano. (William Stafford)
Chi è abile nel creare lo straordinario è Infinito come il cielo e la terra, Inesauribile come il Fiume Giallo e l’oceano. (Sun Tzu)
Dal troppo amore per la vita,Dalle speranze e paure liberati,Rendiamo grazie con una breve preghiera,A qualunque divinità possa esserci,Che nessun uomo viva nell’eternità,Che i morti non tornino mai più qua;Che anche il fiume più stanco,Sfoci sicuro da qualche parte in mare. (Algernon Charles Swinburne)
La vita è surrettizia e raramente mostra in superficie le sue ragioni, e invece il suo vero percorso avviene in profondità, come un fiume carsico. (Antonio Tabucchi)
Fuori non vedo nulla, penso alla tua via: verrai a me nella profonda oscurità della notte lungo la riva del fiume o tra l’impervia foresta? O amico dell’anima mia. (Rabindranath Tagore)
Il fiume non va spinto, scorre da sé. (Tiziano Terzani)
Si incamminarono tutti, conducendo i pony a mano, finché non furono condotti su un buon sentiero e, infine, proprio alla riva del fiume, che scorreva veloce e rumoroso, come fanno i rivi montani nelle sere d’estate, quando il sole ha brillato tutto il giorno sulle alte e distanti cime nevose. (J.R.R. Tolkien)
Il fiume più copioso non può aggiungere una goccia d’acqua a un vaso già pieno. (Lev Tolstoj)
Il destino è un fiume sotterraneo che scorre parallelo alla vita: ogni tanto emerge e allora ci sommerge e ci chiediamo «ma perché proprio a me?»: oh, sí, solo a te, perché quel fiume è il tuo, e c’era anche quando non lo vedevi. (Roberto Vecchioni)
Produttori instancabili di protocolli e circolari attuative, così incomprensibili da richiedere indispensabili circolari interpretative, che poi era d’obbligo chiarire con un fiume di circolari interne. Altrettanto astruse. Impenetrabili. All’infinito. (Alessandro Venturini)
Sapevo solo che non c’era più bisogno di afferrare tutto a mani nude, che lasciar scorrere l’acqua del fiume era sufficiente, che era tutto. La mia vita come ogni vita: misteriosa, irripetibile e sacra… così vicina, così presente, così pienamente mia. (Reese Witherspoon)
Ecco che cosa significa durare nel tempo: non è solo qualcosa di solido e sicuro. È come un fiume che è sempre lì, che inghiotte tutto, e che continua a scorrere come se niente fosse mai accaduto. (Banana Yoshimoto)