11 Frasi con Vortice

Aforismi, citazioni e frasi con ‘Vortice’

Scopri qui di seguito le più famose e belle frasi con ‘Vortice’ che siano mai state scritte.

In un vortice di polvere | gli altri vedevan siccità, | a me ricordava | la gonna di Jenny | in un ballo di tanti anni fa. (Fabrizio De André)
In ogni caso, e quale fosse il ritmo, la sorte ci premiava, perché a voler trovare connessioni se ne trovano sempre, dappertutto e tra tutto, il mondo esplode in una rete, in un vortice di parentele e tutto rimanda a tutto, tutto spiega tutto… (Umberto Eco)
Dentro un vortice nuvole scoppiano e il sole cade giù. (Raf)
Quando si viene messi nel Vortice si ha per un attimo la visione globale di tutta l’infinita, inimmaginabile immensità della creazione, e in mezzo a questa immensità si ha modo di distinguere un segnale minimo, minuscolo, microscopico, che dice Tu sei qui. (Douglas Adams)
Come il vortice nella sua furia sradica gli alberi, e deforma il volto della natura, o come il terremoto nelle sue scosse stravolge intere città; così la furia di un uomo arrabbiato getta rancore attorno a lui. (Faraone Akhenaton)
Un giorno lei giungerà ad una stretta tra le rocce, dove il flusso della vita s’infrangerà in un vortice tumultuoso e schiumeggiante e allora o lei finirà sbriciolata su quelle cime scabre, oppure, sollevata da un’onda potente, si troverà a fluttuare in acque assai più calme, come è accaduto a me. (Charlotte Brontë)
Devo dire che esistono tante persone di cuore, ma si perdono nel mare della falsità, risucchiate dal vortice, rese invisibili dal pantano di voi stessi, che dove passate rovinate tutto. (Mauro Corona)
La vita nel XXI secolo è un karaoke, il tentativo senza fine di mantenere una dignità di fronte a un vortice di dati che scorre incontrollabile su uno schermo. (Douglas Coupland)
Aveva sempre desiderato di diventare pulviscolo quantico, trascendere la massa corporea, i tessuti molli che ricoprono ossa, muscoli e grasso. L’idea era di vivere oltre i limiti prestabiliti, in un chip, su disco, sotto forma di dati, in un vortice, in uno spin radiante, una coscienza salvata dal vuoto. (Don DeLillo)
Era in lui la paura, il vortice dell’imprevisto e dell’inconoscibile, che sembrava orrendo alla lucidità del suo pensiero; acque buie, vorticose e venefiche sulle rive spoglie della sua vita. (Natalia Ginzburg)
La creatività artistica è un vortice d’immaginazione che gira nelle profondità della mente. (Robert Richard Toth)