110 Frasi con Conduce

Aforismi, citazioni e frasi con ‘Conduce’

Guarda le frasi con ‘Conduce’ da condividere sui social o mandare alle tue persone care. Scopri tutte le citazioni e gli aforismi più belli e famosi.

L’hanno scorso mi hanno fatto una testa così sul confronto tra Amici e Academy. Comunque non critico Maria De Filippi. Lei è bravissima. È una che conduce per sottrazione. Gioca sul suo silenzio, fa agire gli altri. (Lucilla Agosti)
L’umanità si trova oggi ad un bivio: una via conduce alla disperazione, l’altra all’estinzione totale. Speriamo di avere la saggezza di scegliere bene. (Woody Allen)
Non si ama senza la volontà, la quale passa attraverso la coscienza; è la coscienza della separazione consentita che ci conduce al distacco dalle cose, che ci riconduce all’unità di Dio. (Antonin Artaud)
La via dell’eccesso conduce al palazzo della saggezza. (William Blake)
Spesso la paura di un male ci conduce a uno peggiore. (Nicolas Boileau)
Il dolore conduce all’amarezza, l’amarezza alla rabbia; viaggia troppo in questa direzione e perderai la via. (Terry Brooks)
Troppo spesso il vizio e il genio producono effetti simili, che ingannano l’uomo comune. Il genio non è forse un eccesso costante che divora tempo, denaro, corpo, e conduce all’ospedale ancor più rapidamente delle cattive passioni? (Honoré de Balzac)
Non possiamo essere tutti frati, e molte sono le vie per le quali Dio conduce i suoi prescelti al paradiso. (Miguel de Cervantes Saavedra)
È il ben pensare che conduce al ben dire. (Francesco de Sanctis)
Viene un momento in cui qualcosa si spezza dentro, e non si ha più né energia né volontà. Dicono che bisogna vivere, ma vivere è un problema che alla lunga conduce al suicidio. (Umberto Eco)
Una vita che miri principalmente a soddisfare i desideri personali conduce prima o poi a un’amara delusione. (Albert Einstein)
Si dimentica dove conduce la strada. (Eraclito)
Nulla conduce allo sviluppo dell’osservazione più d’un silenzio coercitivo. (Citazioni di Francis Scott Fitzgerald)
L’amore degli uomini è di basso livello […] ma s’eleva in erte dolorose e conduce a Dio. (Anatole France)
Solamente chi è puro di cuore perdona la sete che conduce alle acque morte. E soltanto chi si regge ben saldo sulle proprie gambe sa porgere la mano a chi inciampa. (Kahlil Gibran)
La maggior parte delle discipline nascondono effetti negativi, essendo concepite non per liberare, bensì per limitare. Non chiedete Perché? E siate cauti col Come? Perché conduce inesorabilmente al paradosso. Come? v’intrappola in un universo di causa ed effetto. Entrambi negano l’infinito.[Gli Apocrifi di Arrakis] (Frank Herbert)
Bisogna conoscere le ragioni della lotta che si conduce e cominciare a riformare se stessi, e ricominciare ogni giorno. (Etty Hillesum)
L’indietreggiare nel senso inverso dei nostri vizi, ci conduce ai vizî opposti. (Victor Hugo)
Le passate esperienze delle relazioni inter-coreane mostrano che il confronto tra connazionali non conduce a nulla, se non alla guerra. (Kim Jong-un)
Ogni forma foggiata è soltanto una testimonianza dell’energia formatrice e soltanto un simbolo di ciò cui essa allude. L’opera d’arte è transeunte, ma attesta qualcosa di immortale. Tutte le immagini visibili sono olocausti, sono servizio liturgico nell’ambulacro che conduce a un’immagine invisibile.([da Lo scarabeo spagnolo] (Ernst Jünger)
Il lavoro intellettuale strappa l’uomo alla comunità umana. Il lavoro materiale, invece, conduce l’uomo verso gli uomini. (Franz Kafka)
Ma c’è qualcosa che debbo dire alla mia gente che si trova qui sulla tiepida soglia che conduce al palazzo della giustizia. In questo nostro procedere verso la giusta meta non dobbiamo macchiarci di azioni ingiuste. (Martin Luther King)
L’erotismo è come il ballo: c’è sempre uno che conduce l’altro. (Milan Kundera)
La solitudine conduce gli stolti alla follia e i saggi alla serenità. (Menotti Lerro)
New York ora conduce la classifica delle più grandi città del mondo sul numero delle persone vicino alle quali tu non puoi fare una mossa improvvisa. (David Letterman)
Coloro i quali affermano che la parola, il suo profilo, il suo aspetto fonico condizionano lo sbocciare della poesia hanno diritto di vivere. Costoro hanno scoperto la strada che conduce all’eterna fioritura della poesia. (Vladimir Majakovskij)
C’è un perché nascosto in tutte le cose che conduce ad un altro perché, il quale suggerisce un piccolissimo imprevisto perché, da cui scaturisce probabilmente un altro, nuovissimo e appena nato perché. (Dacia Maraini)
Raramente la disperazione umana conduce alle grandi verità. (Vladimir Nabokov)
Comincia il giorno con Amore, riempi il giorno con Amore, trascorri il giorno con Amore, termina il giorno con Amore: questa è la strada che conduce a Dio. (Sathya Sai Baba)
Penso che la Chiesa sia una via che conduce a Dio. La Chiesa non è Dio. E penso che fin dall’inizio Gesù ci ha insegnato questo. (Martin Sheen)
Per Bene intendo ogni genere di Gioia e qualunque cosa inoltre conduce ad essa e soprattutto ciò che soddisfa un desiderio, qualunque esso sia. (Baruch Spinoza)
Ognuno di noi tiene in mano un filo e quel filo ci conduce alla nostra stella. Ognuno di noi ha una stella in cielo e il nostro destino è imparare a seguirla. Il nostro karma è scritto nella sua scia, se molliamo il filo è tutto perduto, si formano grovigli. (Susanna Tamaro)
La Carità è la via per eccellenza che conduce sicuramente a Dio. (Teresa di Lisieux)
Il soldato che si rifiuta di servire in una guerra ingiusta è applaudito da coloro che non si rifiutano di appoggiare il governo ingiusto che conduce quella stessa guerra. (Henry David Thoreau)
Ciò che si deve temere, non è tanto la vista dell’immoralità dei grandi, quanto la vista dell’immoralità che conduce alla grandezza. (Alexis de Tocqueville)
La venerazione del passato conduce a un pessimismo ingiustificato sul presente e impedisce di capire che l’avvenire non è già più quello che era. (Paul Valéry)
Io non posso ammettere, né nei cantanti, né nei direttori la facoltà di creare, che è un principio che conduce all’abisso. (Giuseppe Verdi)
La preghiera cristiana può riuscire solo sulla via che conduce a Dio ed è stata aperta da lui stesso, altrimenti essa si lancia nel mondo del vuoto e soggiace alla tentazione di scambiare questo per Dio o Dio per un nulla. (Hans Urs von Balthasar)
Una piuma può tornire un ciottolo, se la conduce la mano dell’amore. (Hugo von Hofmannsthal)
Impara l’arte della pazienza. Applica la disciplina ai tuoi pensieri quando questi diventano ansiosi sulla riuscita di un intento. L’impazienza nutre l’ansietà, la paura, lo sconforto e il fallimento. La pazienza crea confidenza, decisione ed una prospettiva razionale, che alla fine conduce al successo. (Brian Adams)
L’unica vera legge è quella che conduce alla libertà. (Richard Bach)
L’entusiasmo è il più grande patrimonio che l’uomo possieda, è l’energia vitale che stimola le idee, è il sentiero che conduce al successo. Rappresenta la colonna portante attorno alla quale possiamo muoverci con libertà e creatività. (Romano Battaglia)
L’ateismo non conduce necessariamente alla corruzione dei costumi. (Pierre Bayle)
Non andare mai sulla strada tracciata, perché conduce unicamente fin dove altri sono già stati. (Alexander Graham Bell)
Felicità: strada con molte diramazioni che conduce dal nulla a nessun posto. (Ambrose Gwinnett Bierce)
Chi ti ama ti conduce l’anima per mano, niente di più. (Massimo Bisotti)
Nulla è predestinato: gli ostacoli del tuo passato possono diventare il ponte che ti conduce a nuovi esordi. (Ralph Blum)
Nessuno può dire che l’influenza del rock’n’roll sia stata sana e positiva. Essa é come un flautista, incantatore e pervertito, che conduce un’intera generazione nella direzione dell’autodistruzione. (Pat Boone)
La guerra è solo un trucco, in quanto non è affatto quello che sembra alla maggior parte della gente. E solo un ristretto numero di persone sa in realtà di che si tratta. Si conduce per il vantaggio di pochissimi. Le masse ne fanno le spese. (Smedley Butler)
L’analisi della rivolta conduce almeno al sospetto che esista una natura umana, come pensavano i Greci, e contrariamente ai postulati del pensiero contemporaneo. Perché rivoltarsi se non s’ha, in se stessi, nulla di permanente da preservare? (Albert Camus)
Ogni decisione è liberatoria, anche se conduce al disastro. Perché altrimenti così tante persone correrebbero diretti e con gli occhi aperti incontro alle loro sventure? (Elías Canetti)
Un leader conduce la gente dove vuole andare. Un grande leader conduce la gente dove non vogliono necessariamente andare ma dove dovrebbero essere. (Rosalynn Carter)
Dico inoltre che relativamente alla politica interna, la repressione, quando oltrepassa un certo limite, invece di portare utili effetti, ne produce di pessimi, ed invece di raggiungere lo scopo che il legislatore si prefigge, conduce a conseguenze affatto contrarie. (Camillo Benso, Conte di Cavour)
Esitare conduce al fallimento. (Youssef Chahine)
La medicina moltiplice appena pochi ne conduce su la soglia della vecchiaia. (Francesco Chiari)
La felicità, la grande signora delle cerimonie nella danza della vita, ci incita attraverso tutti i suoi labirinti e i suoi meandri, ma non conduce nessuno di noi per la stessa via. (Charles Caleb Colton)
Costruire teorie prima di aver raccolto i fatti è un errore madornale: conduce ad adattare i fatti alle teorie, invece che adattare le teorie ai fatti. (Sir Arthur Conan Doyle)
L’istinto ci conduce lontano, la ragione al sicuro, ma è il cuore che ci porta esattamente dove dovremmo essere. (Francesco Coratti)
L’ozio avvilisce e il lavoro nobilita: perché l’ozio conduce uomini e nazioni alla servitù; mentre il lavoro li rende forti ed indipendenti. (Massimo Taparelli d’Azeglio)
Una scelta conduce ad una nuova serie di circostanze possibili. Con mente lucida, puoi fare qualsiasi cosa. (Dalai Lama)
Dove ci conduce la vanità? Il savio ha mille ragioni quando afferma che la vanità è la nemica della felicità. (Pierre Ambroise François Choderlos de Laclos)
La virtù non conduce ad altro che all’inazione più stupida e più monotona, il vizio a tutto ciò che l’uomo può sperare di più delizioso sulla terra. (Marchese de Sade)
La fase presente dell’occupazione totale della vita sociale da parte dei risultati accumulati dall’economia, conduce a uno slittamento generalizzato dall’avere al sembrare. (Guy Debord)
Non importa amare o odiare, fare il bene o fare il male, se ciò conduce inesorabilmente a commettere l’unico vero peccato, che è quello di distrarsi dal prossimo perché travolti dalla propria passione. (Fëdor Michajlovič Dostoevskij)
Vi chiedo di guardare in entrambe le direzioni. Perché la strada per la conoscenza delle stelle conduce all’atomo; e l’importante conoscenza dell’atomo è stata raggiunta attraverso le stelle. (Sir Arthur Eddington)
La non violenza conduce all’etica più alta, che è l’obiettivo di tutta l’evoluzione. Fino a che non smetteremo di fare del male agli altri esseri viventi, saremo sempre dei selvaggi. (Thomas Alva Edison)
Quando meno ce lo aspettiamo succede qualcosa che ci porta su un sentiero che non avevamo scelto e verso un futuro che non avremmo mai immaginato. Dove conduce quel sentiero? È il viaggio della vita, la ricerca di una luce… A volte però trovare la luce significa attraversare la più fitta oscurità. (Zac Efron)
Al giorno d’oggi ci si prende e ci si lascia con troppa facilità. Si pratica il piacere come uno sport, e il facile gioco dei rapporti amorosi conduce alla dissoluzione del sentimento amoroso. (Oriana Fallaci)
Fonte di vive emozioni e d’immagini spaventose suscitate dal terrore dell’aldilà, il cattolicesimo provoca frequentemente la follia; esso fa nascere credenze deliranti, ingenera allucinazioni, conduce gli uomini alla disperazione e alla malinconia. (Michel Foucault)
Stavo pensando che di tutte le piste di questa vita, la più importante è quella che conduce all’essere umano. Penso che tu sei su questa pista e questo è bene. (Graham Greene)
In campo bisogna dare il meglio di se stessi, aiutare i compagni e praticare un gioco di insieme. Quando si conduce bene una partita, quando il pubblico si diverte e tu stesso ti diverti, allora è soddisfacente qualsiasi risultato finale. Se poi vinci, è ancora meglio. (Ruud Gullit)
Non avere mai paura del bene, perché quella è la strada che conduce sempre alla verità. (Philip Gilbert Hamerton)
Se ti seduce un lumicino, seguilo. Ti conduce nella palude? certo tu ne esci; ma se non lo segui, per tutta la vita ti martoria il pensiero che esso forse poteva essere la tua stella. (Christian Friedrich Hebbel)
La mia vita è una strada oscura che conduce al nulla. (Ernest Hemingway)
È tanto bello appartenere a una donna, darsi a lei, non è la stessa cosa che tu chiami ‘essere innamorati’, e che è un pochino schernirsi. Non è da schernire. Per me è la via che conduce alla vita, al senso della vita. (Hermann Hesse)
Le occasioni abbondano per ogni individuo nel sentiero della vita; possono non essere quelle che preferite, ma ogni volta che ne mettete a frutto una, questa conduce a un’opportunità più grande e migliore. (Napoleon Hill)
La saggezza non è nulla se non conduce alla felicità. (Barone d’Holbach)
Il pessimismo conduce alla debolezza, l’ottimismo al potere. (William James)
Tutti i viaggi portano vantaggi. Se visiterete Paesi migliori, potrete imparare a migliorare il Paese vostro. Se la sorte vi conduce verso Paesi peggiori, imparerete ad apprezzare il luogo dove abitate. (Samuel Johnson)
In ogni caso la speranza conduce più lontano della paura. (Ernst Jùnger)
La critica della ragione conduce alla fine necessariamente alla scienza; l’uso dogmatico, invece, di essa senza critica, ad affermazioni prive di fondamento. (Immanuel Kant)
Siamo soliti seguire il misticismo, perché sappiamo dove conduce, ma nel caso in cui ci conduce lontano, la via diventa mistica, oscura e misteriosa. (Ryszard Kapuscinski)
Uno spirito aggressivo verrà abbattuto, l’orgoglio conduce alla caduta, la violenza finirà con l’essere sconfitta. (Bruce Lee)
Tra la pittura e la scultura non trovo altra differenza, senonché lo scultore conduce le sue opere con maggior fatica di corpo che il pittore, ed il pittore conduce le opere sue con maggior fatica di mente. (Leonardo da Vinci)
L’uomo è quasi sempre tanto malvagio quanto gli bisogna. Se si conduce dirittamente, si può giudicare che la malvagità non gli è necessaria. Ho visto persone di costumi dolcissimi, innocentissimi, commettere azioni delle più atroci, per fuggire qualche danno grave, non evitabile in altra guisa. (Giacomo Leopardi)
Nulla conduce di più alla pace mentale che il non avere affatto alcuna opinione. (Georg Christoph Lichtenberg)
Non esiste via più disperata di quella che conduce alla perfezione. (Sándor Márai)
La conoscenza dissociata dall’azione conduce alla sterilità. (Henry Valentine Miller)
Sia nel successo sia nel fallimento, prima o poi il tempo conduce al disinganno. (Yukio Mishima)
La democrazia deve essere salvaguardata da due eccessi: lo spirito di disuguaglianza, che la conduce all’aristocrazia, e lo spirito di estrema uguaglianza, che la conduce al dispotismo. (Montesquieu)
L’intervento che conduce al cambiamento è il provocare delle esperienze percettive concrete che mettano la persona nella condizione di provare qualcosa di diverso nei confronti della realtà da cambiare, in modo da aprire così la porta a reazioni differenti sia emotive che comportamentali. (Giorgio Nardone)
Ciò che dà alla tragedia il suo particolare slancio verso l’alto è il sorgere della convinzione che il mondo, che la vita non ci possano dare nessuna vera soddisfazione, e che perciò non meritino il nostro attaccamento: in ciò consiste lo spirito tragico, il quale conduce alla rassegnazione. (Friedrich Wilhelm Nietzsche)
Di tutte le disposizioni dell’animo, la semplicità è ciò che conduce a una vita felice. (Axel Oxenstierna)
La morte è parte naturale della vita. Gioisci per coloro che intorno a te si trasformano nella Forza. Dolore non avere. Rimpianto non avere. L’attaccamento conduce alla gelosia. L’ombra della bramosia essa è. (Frank Oz)
La matematica è quella scienza che conduce a conclusioni necessarie. (Benjamin Peirce)
L’astronomia costringe l’anima a guardare oltre e ci conduce da un mondo ad un altro. (Platone)
Chi non sa qual sia la via che conduce al mare, deve prendere per compagno il fiume. (Tito Maccio Plauto)
La televisione sta alterando il significato dell”essere informati’ col creare una specie di informazione che può essere propriamente chiamata disinformazione. La disinformazione non significa falsa informazione. Significa informazione ingannevole informazione fuorviante, irrilevante, frammentata o superficiale informazione che crea l’illusione di conoscere qualcosa, ma in effetti ti conduce lontano dalla conoscenza. (Neil Postman)
L’evoluzione fisica e chimica di un sistema conduce ad uno stato d’equilibrio di massimo disordine. (Ilya Prigogine)
La donna che mente ha parecchi amici, e conduce un’esistenza di grande solitudine. (Adrienne Rich)
Un altro difetto del desiderio, è che conduce a tante cose che non sono desiderabili. (Lama Zopa Rinpoché)
Il successo non è niente più che poche semplici discipline, praticate ogni giorno; mentre il fallimento consiste semplicemente in alcuni errori di giudizio, ripetuti ogni giorno. É il peso cumulativo delle nostre discipline e dei nostri giudizi che ci conduce al successo oppure al fallimento. (Jim Rohn)
Bisogna ricordarci sempre che vita conduce inevitabilmente alla morte e che essere vivi significa rischiare di morire. (Vasco Rossi)
Il potere, se mantenuto entro i suoi propri limiti, può accrescere grandemente la felicità, ma quale unico scopo della vita non conduce che alla catastrofe, interiormente, se non esteriormente. (Bertrand Russell)
Esplorare i propri limiti conduce alla scoperta di territori vastissimi. (Enrico Maria Secci)
Sarebbe dovuta morire, prima o poi: sarebbe venuto il momento per una parola siffatta. Domani, e domani, e domani, striscia a piccoli passi da un giorno all’altro, fino all’ultima sillaba del tempo prescritto; e tutti i nostri ieri hanno illuminato a degli stolti la via che conduce alla morte polverosa. (Wilbur Smith)
Un esercito confuso conduce all’altrui vittoria. (Sun Tzu)
Mi ha sempre colpito l’elevato numero di situazioni in cui un guadagno incredibile conduce a un maggiore servilismo, in quanto le persone diventano ancora più dipendenti dai loro clienti e dai loro datori di lavoro e vogliono fare sempre più soldi. (Nassim Nicholas Taleb)
Non esistono scelte giuste o sbagliate. La vita, alla fine, ci conduce sempre dove vuole. (Licia Troisi)
Ramente giocare con prudenza conduce al successo. (Richard Branson)