13 Frasi con Intendiamo

Aforismi, citazioni e frasi con ‘Intendiamo’

Un elenco con le più belle e famosefrasi con ‘Intendiamo’ da condividere ad amici e parenti. Leggi qua di seguito!

Il nostro vangelo è il programma elettorale e noi intendiamo realizzarlo. (Roberto Calderoli)
Centomila inglesi proprio non possono controllare trecentocinquanta milioni di indiani, se quegli indiani scelgono di non collaborare. E a questo intendiamo arrivare: a una pacifica, non violenta, non collaborazione. Fino a quando voi stessi non riterrete saggio andarvene. (Mahatma Gandhi)
L’essere privi di talento letterario non è affatto un disonore. È una carenza comune a molte persone sagge, colte, nobili e anche assai dotate in altri campi. Scrivendo che un testo non ha valore, non intendiamo perciò offendere nessuno, né togliergli fiducia nella vita. (Poesie di Wislawa Szymborska)
Dato che nulla di ciò che intendiamo è mai senza colpe, e nulla di ciò che tentiamo è mai senza errore, e nulla di ciò che otteniamo è senza una qualche misura di limitatezza e fallacia che chiamiamo umana, siamo salvati dal perdono. (David Augsberger)
È molto più facile pentirsi dei peccati commessi che dei peccati che intendiamo commettere. (Josh Billings)
Non c’erano più gli uomini come li intendiamo noi, ma uomini come parti di ricambio. (Erri De Luca)
Il legame che unisce il segno al significato è arbitrario, o meglio, poiché intendiamo per segno il totale che risulta dall’associazione di un significante a un significato, possiamo dire più semplicemente: il segno linguistico è arbitrario. (Ferdinand Mongin de Saussure)
Con la parola suspense intendiamo una concatenazione degli eventi e delle parole tale da far sì che il lettore non smetta mai di domandarsi cosa succederà dopo. Se questo non avviene, il romanzo è un fallimento. (Renato Di Lorenzo)
In termini di politica democratica la triade composta dal Parlamento, dal Consiglio e dalla Commissione produce dunque un buco nero nel quale scompare ciò che noi intendiamo per democrazia. (Hans Magnus Enzensberger)
Vi spaventate del fatto che noi intendiamo abolire la proprietà privata. Ma nella vostra attuale società la proprietà privata non esiste per nove decimi dei suoi membri; essa esiste proprio in quanto per quei nove decimi non esiste. (Karl Marx)
Mentre si era soliti dire che il governo rappresentava un partito, noi intendiamo invece governare nell’interesse di tutti, e accetteremo l’appoggio di tutti gli uomini onesti e leali, a qualsiasi gruppo appartengano. (Indro Montanelli)
La scelta è senza dubbio il fondamento di ciò che intendiamo per identità: si sceglie di essere e di divenire così, e non altrimenti. (Francesco Remotti)
Per natura intendiamo l’infinita connessione delle cose, l’ininterrotta nascita e distruzione delle forme, l’unità fluttuante dell’accadere, che si esprime nella continuità dell’esistenza temporale e spaziale. (George Simmel)