14 Frasi con Inquietudine

Aforismi, citazioni e frasi con ‘Inquietudine’

La raccolta di frasi con ‘Inquietudine’ che ti propongo è un repertorio grande di aforismi e citazioni che potrai condividere con i vostri conoscenti.

Mi intendo di inquietudine, di quel piccolo inferno personale che ciascuno di noi si porta dentro. E per un po’ ho avuto anche bisogno di uno psicanalista. (Stefano Accorsi)
Il maestro della passione, sconcertato, si sforzava d’attenuare la bella e tragica commozione propagata dalla sua breve e vibrante allocuzione. Restava tutto confuso e afflitto davanti a lei. Risveglio di una troppo dolorosa inquietudine in un cuore d’élite, evidentemente languido, tutto sensibilità e tenerezza. (Louis-Ferdinand Céline)
Le mie tele mi calmano facendomi dimenticare le scene di inquietudine e follia – e peggio – la scena che mi circonda. Ogni sprazzo di sole è per me alla fine nell’arte appassito. Perciò ci si può chiedere perché dipingo sempre tempeste. Tempesta sopra tempesta sovrasta – ancora l’oscurità è maestosa. (John Constable)
Quando la lasciamo fare, la natura si tira fuori da sola pian piano dal disordine in cui è finita. È la nostra inquietudine, è la nostra impazienza che rovina tutto, e gli uomini muoiono tutti quanti per via dei farmaci e non per via delle malattie. (Molière)
Dio è la esigenza più imperiosa dell’umanità, la meta di una inquietudine irrimediabile che ci spinge fuori da noi stessi. (Teresio Olivelli)
Il tempo previsto per oggi è inquietudine crescente seguita da terrore conclamato. (Chuck Palahniuk)
La nostra inquietudine psicologica e morale non è in grado di vincere la pace più grande che ci viene donata nella grazia. (Hans Urs von Balthasar)
La sua inquietudine cessò, almeno così gli parve, e divenne un sentimento di profonda e mortale offesa. Ma non era una sensazione stabile, scomparve e per qualche ragione si trasformò in una orgogliosa indifferenza, ma era invece un presentimento della eterna quiete. (Mikhail Bulgakov)
Nella vita, le due emozioni più futili sono il senso di colpa per ciò che è accaduto, e l’inquietudine per ciò che potrebbe accadere. Eccoli qui, i grandi sprechi! Inquietudine e Colpa — Colpa e Inquietudine. (Wayne Dyer)
Non deriva la nostra inquietudine da un’intima coscienza della nostra indegnità, da uno scontento di noi stessi, che sempre si collega con l’invidia e con una pazza vanità? (Goethe)
Se fai anche solo una meditazione vera sai per sempre che non esiste nulla di meglio. Il resto è ignoranza, preoccupazione e inquietudine mentale. (Jack Kerouac)
Un male incerto provoca inquietudine perché, in fondo, si spera fino all’ultimo che non sia vero; ma un male sicuro, invece, infonde per qualche tempo una squallida tranquillità. (Alberto Moravia)
Ogni ombra di inquietudine da parte della vittima finisce per accrescere la superiorità dell’avversario. (Stefan Zweig)
Solitamente stimoliamo una marea di emozioni inutili e improduttive: rimorso, tristezza e sensi di colpa, se ci proiettiamo nel passato, ansia inquietudine e preoccupazione, se ci proiettiamo nel futuro. E questi stati d’animo ci fanno bruciare un sacco di energie in cambio di niente. (Roberto Re)