142 Frasi con Appartiene

Aforismi, citazioni e frasi con ‘Appartiene’

Leggi le frasi con ‘Appartiene’ da postare sui social o mandare agli amici. Scopri tutte le citazioni e gli aforismi più belli e famosi.

Conoscere è un atto. La scienza appartiene dunque all’ambito della morale. Agire è seguire un pensiero. La morale appartiene dunque al campo della scienza. (Henri-Frédéric Amiel)
[In merito al Family Day] vi ho preso parte perché reputo la famiglia un patrimonio dell’umanità che merita tutela: la famiglia non è né di destra né di sinistra, appartiene ai valori universali. (Lucia Annunziata)
Il successo del movimento sindacale, storicamente, è sempre stato a beneficio di tutti gli uomini e le donne che lavorano, non solo a beneficio della gente che appartiene al sindacato. (Warren Beatty)
Volevo indagare il senso del divieto, le cause di una vergogna che non ci appartiene, ma viene determinata dallo sguardo dell’altro. (Catherine Breillat)
Le anime non raccontano di se stesse, ma di ciò che su di esse ha agito; quanto apprendiamo dal loro racconto non appartiene perciò soltanto alla psicologia, ma alla vita. (Martin Buber)
Il cinema appartiene ai sognatori… il cinema è passione. (Claudia Cardinale)
Io non penso che abbia davvero importanza chi fa una cosa o chi la firma. Il contenuto e l’immagine sono importanti. Si tratta di diffondere contenuto, sia esso qualcosa che si dice, un’idea o un’immagine. Alla fine, tutto appartiene a tutti. (Maurizio Cattelan)
Non potrai mai perdere nulla di ciò che realmente ti appartiene, e non potrai tenere ciò che appartiene a qualcun altro. (Edgar Cayce)
È veramente bello battersi con persuasione, abbracciare la vita e vivere con passione. Perdere con classe e vincere osando, perché il mondo appartiene a chi osa! La vita è troppo bella per essere insignificante. (Charlie Chaplin)
Nella vita mia niente mi appartiene | tranne quegli istanti in cui insieme noi siamo stati bene. (Lorenzo Cherubini)
Non scordare che attaccare o fuggire fanno parte dello scontro. Quello che non appartiene alla lotta è restare paralizzati dalla paura. Il buon combattimento è quello che viene intrapreso perché il nostro cuore lo chiede. (Paulo Coelho)
Il privilegio di trovarsi dappertutto a casa propria appartiene solo ai re, alle puttane e ai ladri. (Honoré de Balzac)
È bello qualcosa che, se fosse nostro, ci rallegrerebbe, ma che rimane tale anche se appartiene a qualcun altro. (Umberto Eco)
Il mondo appartiene agli energici. (Ralph Waldo Emerson)
L’istinto sociale appartiene dunque agli istinti fondamentali dell’uomo. L’uomo è destinato a vivere in società, egli deve vivere nella società; se vive isolato non è un uomo completo e compiuto, e contraddice a se stesso. (Johann Gottlieb Fichte)
Il vincitore appartiene alle spoglie. (Citazioni di Francis Scott Fitzgerald)
La conoscenza, come l’arte, è un bene che appartiene all’umanità. (Fabiola Gianotti)
La libertà dell’uomo si verifica molto di più nell’esperienza dei rapporti con ciò che gli appartiene, che neanche direttamente con se stesso. (Luigi Giussani)
I Vangeli e il Manifesto del partito comunista sbiadiscono; il futuro del mondo appartiene alla Coca-Cola e alla pornografia. (Nicolás Gómez Dávila)
Non è poi così vero che si desidera ciò che non si è mai avuto. Quando si sta male, si preferisce ciò che ci appartiene da sempre. (Massimo Gramellini)
L’arte americana non deve essere americana, deve essere universale. Non deve dare importanza ai propri caratteri nazionali, locali o regionali. Tanto non si può comunque prescindere da quei caratteri. Basta essere se stessi per mostrare necessariamente la razza e la cultura a cui si appartiene, con tutte le proprie caratteristiche. (Edward Hopper)
Ai vincitori appartiene il bottino. (Andrew Jackson)
Credendo che il potere di distruggere appartiene al Creatore solo, affermo che qualsiasi teoria che, messa in pratica, richiede l’annientamento della forza, è necessariamente errata. (James Joule)
Se due hanno un pensiero, esso non appartiene a quello che lo ha avuto per prima, ma a quello che lo ha avuto meglio. (Karl Kraus)
Per trovare la pace interiore, pratica il non-attaccamento: sii consapevole che niente e nessuno ti appartiene veramente. (Kriyananda)
Sì, sì sì, il presidente d’una repubblica democratica fondata sul lavoro non appartiene a se stesso. E allora, bah, passatemi il frac. (Tommaso Landolfi)
A nessun uomo appartiene il sole più di quanto appartenga a te. Non lasciare mai che ti si metta all’ombra. (Menotti Lerro)
Per sangue e origine, sono albanese.Ho la nazionalità indiana.Sono una religiosa cattolica.Per la mia vocazione, appartengo al mondo intero.Il mio cuore, però, appartiene interamente al cuore di Gesù. (Madre Teresa di Calcutta)
La gloria non è una presunzione. Non è una medaglia al valore. La gloria appartiene all’atto di essere costanti con qualcosa di più grande di te stesso, per una causa, per i principi, per la gente di cui ti fidi e per coloro che fanno affidamento su di te. (John McCain)
Eros con le sue ali, rivela che appartiene a mondi sottili, aerei, rapidi, celesti, che vive in una dimensione invisibile, quella dell’anima, e che solo la mente libera dalle identificazioni può coglierne la portata. (Raffaele Morelli)
Questo tempo mi appartiene perché il bene genera bene. (Nesli)
Accade sempre così per la gente titolata, sono adorati oppure odiati: se si degnano di parlare con una persona che non appartiene al loro rango vengono subto definiti simpatici e alla mano; se non lo fanno sono superbi e odiosi. Non ci sono meze misure. (George Orwell)
Sono Simcha Rabinowicz, venditore d’ombre.A chi vendo le mie ombre?A gente che l’ha persa.Un’ombra si perde per troppa luce, per troppa oscurità… per troppo vizio o troppa virtù.Va da sé che la maggior parte dei miei clienti appartiene alla categoria dei viziosi:per questo sono più interessanti. (Moni Ovadia)
Quando una donna si sposa appartiene a un altro; e quando appartiene a un altro non c’è più nulla da dirle. [Inverno 1941-1942] (Cesare Pavese)
L’idea non appartiene all’anima; è l’anima che appartiene all’idea. (Charles Sanders Peirce)
La Chiesa non dice che la morale appartenga puramente (nel senso d’esclusivamente) a lei; ma che appartiene a lei totalmente. (Papa Pio XI)
La gloria della risurrezione appartiene a Maria di Magdala: dopo Gesù, la Magdalena contribuì più di ogni altro alla fondazione del cristianesimo: l’ombra creata dai sensi delicati di Maddalena governa ancora il mondo. (Ernest Renan)
La forma nuda dell’uomo non appartiene a nessun particolare momento nella storia; essa è eterna e può essere ammirata con gioia dalla gente di tutte le età. (Auguste Rodin)
Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni. (Eleanor Roosevelt)
Quello che a voi manca di provare non appartiene all’uomo: ché capisco quello che volete dire… Ma il carcere sì, il carcere è dell’uomo; direi anzi che è nell’uomo. (Leonardo Sciascia)
Nessuna cosa ci appartiene, soltanto il tempo è nostro. (Lucio Anneo Seneca)
Il discorso pessimistico appartiene al genere oratorio, e questo perché presuppone un uditorio che può gridare e agitarsi. (Manlio Sgalambro)
Non confondo la bellezza con il fascino. La sensualità appartiene a ogni donna: non è esteriore, proviene dall’interno, è parte della tua mentalità e del tuo pensiero. (Irina Shayk)
Le persone che si amano possono essere separate dalle circostanze della vita ma, anche se solo in sogno, la notte appartiene a loro. (Patti Smith)
Guai all’uomo di studio che non appartiene a nessuna consorteria; gli saran rimproverati anche i più piccoli e incerti successi, e l’alta virtù trionferà derubandolo. (Stendhal)
Halle Berry da anni voleva recitare con me, ma Hollywood aveva respinto più volte il mio nome al suo fianco. Finalmente è arrivata l’occasione giusta. Halle è una gran donna, non appartiene al gruppo di star che vogliono essere l’unico fiore nel giardino. [Nel 2004] (Sharon Stone)
Il passato non si può più modificare e il futuro non ci appartiene di diritto. Ciò che esiste davvero è il presente. Solo l’attimo ha importanza. (Susanna Tamaro)
Io non domando a che razza appartiene un uomo; basta che sia un essere umano; nessuno può essere qualcosa di peggio. (Mark Twain)
Un paio di scarpe incredibilmente grosse sotto la protezione del Campo 16 appartiene – poco ma sicuro – a Richard Krajicek, l’olandese alto due metri che gioca come una gru impazzita. Saranno come minimo un 54; roba da non credersi. (David Foster Wallace)
Il cinema è un mestiere… Nulla può essere paragonato al cinema. Il cinema appartiene al nostro tempo. È la cosa da fare. (Orson Welles)
Io celebro me stesso, io canto me stesso, | e ciò che io suppongo devi anche tu supporlo | perché ogni atomo che mi appartiene è come appartenesse anche a te. [da Foglie d’erba] (Frasi e poesie di Walt Whitman)
Un uomo che sappia dominare sugli invitati di una cena a Londra può dominare il mondo. Il futuro appartiene al dandy. Saranno le persone squisite a governare. (Oscar Wilde)
La giustizia consiste nel provvedere ai poveri… Ciò che è superfluo per i ricchi appartiene ai poveri. (Sant’Agostino)
La spiritualità è riconoscere la luce divina che è dentro di noi. Essa non appartiene a nessuna religione in particolare, ma appartiene a tutti. (Muhammad Ali)
Uno scoglio è un luogo che non ha confini. Appartiene al mare. E appartiene ai sogni di chi sa sognare. (Davide Amante)
La vita è più forte di tutto. La vita non ci appartiene, ci attraversa. (Niccolò Ammaniti)
E’ nella natura delle cose che ogni azione umana che abbia fatto una volta la sua comparsa nella storia del mondo possa ripetersi anche quando non appartiene a un lontano passato. (Hannah Arendt)
Un essere che per natura non appartiene a se stesso ma a un altro, pur essendo uomo, questo è per natura schiavo: e appartiene a un altro chi, pur essendo uomo, è oggetto di proprietà. (Aristotele)
La musica, a conti fatti, appartiene alla musica. Non c’era altro da dire, né da desiderare. (Julian Barnes)
Lo ripeto: Venezia soffre soprattutto delle conseguenze di una cultura che tende ad estrapolarla, a farne qualcosa che non appartiene più alla vita, ma soltanto ai sogni dei poeti (dei cattivi poeti, tuttavia, giacché i poeti veri hanno, e come!, il senso del rapporto tra l’arte e la vita). (Giorgio Bassani)
La sua faccia appartiene al mare e al vento, con le larghe narici di un cavallo a dondolo e denti buoni per mordere una mela al giorno. (Cecil Beaton)
«Cuore» indica questo gioco d’insieme delle forze percettive dell’uomo, in cui è in gioco anche il giusto intreccio di corpo e anima, che appartiene alla totalità della creatura chiamata «uomo». (Papa Benedetto XVI)
Straniero. Chi appartiene a un altro paese, inferiore al nostro. Un mostro considerato con un grado di tolleranza variabile, a seconda della sua capacità di conformarsi agli eterni valori delle nostre opinioni e al mutare dei nostri interessi. (Ambrose Gwinnett Bierce)
Non si appartiene che a se stessi ed è a se stessi che si deve la massima fedeltà. (Robert Blondin)
Questi figli sono miei, questa ricchezza è mia!, così pensando lo stolto è travagliato. ma se egli stesso non appartiene a sé stesso, quanto meno i figli, quanto meno la ricchezza! (Buddha)
Al re la vita ed i beni vanno dati, ma l’onore è patrimonio dell’anima, che appartiene solo a Dio. (Pedro Calderón de la Barca)
– Cadby: Ace, hai fatto un buon lavoro; dovresti essere orgoglioso di te.- Ace: L’orgoglio appartiene all’ignoranza: bisogna rinunciare all’Io, per raggiungere la totale cremosità spirituale ed evitare i croccanti pezzettoni della degradazione. (Simon Callow)
Senza memoria non si appartiene più a nessun luogo. (Antonio Caprarica)
Il futuro non appartiene a nessuno. Non ci sono precursori, non ci sono altro che rimasugli. (Jean Cocteau)
Il saggio appartiene allo stesso repertorio obsoleto come la casalinga virtuosa e il monarca illuminato. (Mason Cooley)
Cambiare la nostra identità per cercarne una di moda, che non ci appartiene, fa smarrire il senso della vita. (Mauro Corona)
Le pericolose tentazioni dei regimi illiberali diventano concrete solo quando i movimenti che le rappresentano sono in grado di proporsi credibilmente come le forze a cui appartiene il futuro. (Ralf Dahrendorf)
L’uomo appartiene al gruppo, mentre la donna appartiene solo a se stessa e a quelli che lei lascia entrare nella sua intima cerchia. (Maurizio de Giovanni)
La gelosia è in un certo senso giusta e ragionevole, poiché tende solo a conservare un bene che ci appartiene, o che crediamo ci appartenga; mentre l’invidia è un furore che non può sopportare il bene altrui. (François de La Rochefoucauld)
Cos’è che dà valore alla vita umana? Perché qualcuno la odia, o la ama? La carne è debole, Johnny. Solo l’anima è immortale. E la tua appartiene a me. (Robert De Niro)
Il mondo appartiene a quelli che hanno la maggiore energia. (Visconte Alexis de Tocqueville)
Oggi il tempo è un bene aziendale. Appartiene al sistema del libero mercato. Il presente è più difficile da trovare. Lo stanno risucchiando fuori dal mondo per fare posto a un futuro di mercati incontrollati ed enormi potenziali di investimento. Il futuro diventa insistente. (Don DeLillo)
Secondo una vecchia legge spagnola della California, non si appartiene ai propri genitori, ma allo stato. (Bo Derek)
Il successo di ieri appartiene a ieri. (Barone Thomas Robert Dewar)
Tutto appartiene agli dèi; i sapienti sono amici degli dèi; i beni degli amici sono comuni. Perciò i sapienti posseggono ogni cosa. (Diogene il Cinico)
Mentire alla propria maniera è quasi meglio che dire una verità che appartiene ad altri; nel primo caso, tu sei una persona, ma nel secondo sei solo un pappagallo! (Fëdor Michajlovič Dostoevskij)
I rimpianti non servono a niente: abbandonarvisi vuol dire perdere il tempo presente per un passato che non ci appartiene più. (Abel Dufresne)
Al principio tutti i pensieri appartengono all’amore. Dopo, tutto l’amore appartiene ai pensieri. (Albert Einstein)
La cultura della morte non appartiene solamente alla mafia: tutta la Sicilia ne è impregnata. (Giovanni Falcone)
Uno scrittore che appartiene a un partito, pensa meno bene. Anzi: pensa meno. (Oriana Fallaci)
Chi appartiene alle oligarchie democratiche non ha qualità specifiche. (Massimo Fini)
Il vincitore appartiene al suo bottino. (Francis Scott Key Fitzgerald)
L’età moderna, a partire dal classicismo, impone una scelta differente: l’amore di ragione e quello di sragione. L’omosessualità appartiene al secondo. (Michel Foucault)
Il passato ci appartiene, ma noi non apparteniamo al passato: noi siamo del presente. Costruiamo il futuro, ma non siamo del futuro. (Mahatma Gandhi)
Quando l’autore mette la parola fine al suo racconto, il racconto non gli appartiene più. Passa al lettore, che può aiutare l’autore stesso a comprendere meglio quello che ha scritto. (Aldo Giuffré)
Il futuro appartiene alle persone che sprigionano le idee. (Seth Godin)
La vita appartiene ai viventi, e chi vive deve essere preparato ai cambiamenti. (Goethe)
Tutto ciò che appartiene realmente a noi è il tempo; anche chi non ha nient’altro ha quello. (Baltasar Graciàn)
Gli umani vivono meglio quando ognuno ha il suo proprio posto dove stare, quando ognuno sa a quale punto appartiene, nello schema delle cose, e ciò che può riuscire a fare. Distruggetegli tutto questo, e distruggerete la persona. (Frank Herbert)
Il futuro appartiene alla non-violenza, alla conciliazione delle diverse culture. È questa la via che l’umanità dovrà seguire per superare la sua prossima tappa. (Stéphane Hessel)
Appartiene al tuo sorrisol’ansia dell’uomo che muore,al suo sguardo confusochiede un po’ d’attenzione. (Peppino Impastato)
La leggenda racconta una cosa e la storia un’altra. Ma di tanto in tanto scopriamo qualcosa che appartiene ad entrambe. (Samuel L. Jackson)
Il disturbo mentale non colpisce l’individuo, ma è un modo di vivere e di sentire che appartiene all’individuo in modo più o meno profondo: esso costituisce uno dei suoi possibili modi di essere. (Giovanni Jervis)
La rivoluzione francese appartiene al novero di quegli avvenimenti che segnano i destini dell’umanita’ per i tanti secoli che verranno. (Nikolai Mikhailovich Karamzin)
So scrivere solo con la macchina da scrivere e con la penna. La tecnologia, mi fa insieme fascinazione e paura, non appartiene alla mia generazione. (Gina Lagorio)
In politica. come nella vita, il successo appartiene generalmente ai convinti e raramente agli scettici. (Gustave Le Bon)
Chi appartiene solo a sé stesso non può essere abbandonato. (David Leavitt)
L’astuzia, la quale appartiene all’ingegno, è usata moltissime volte per supplire la scarsità di esso ingegno, e per vincere maggior copia del medesimo in altri. (Giacomo Leopardi)
Il futuro appartiene a quelli che vedono le possibilità prima che diventino ovvie. (Theodore Levitt)
Questo paese, con le sue istituzioni, appartiene al popolo che lo abita. Ogni volta che si stanca del governo attuale, può esercitare il suo diritto costituzionale di modifica dello stesso, o il suo diritto rivoluzionario di smembrarlo o rovesciarlo. (Abraham Lincoln)
La donna appartiene alla specie vinta: vinta dal mito dell’uomo. Il privilegio dell’uomo su di lei la donna lo soffre, ma lo subisce nell’ossequio che le ispira chi ha imposto sé come soggetto. (Carla Lonzi)
Il futuro appartiene a coloro che si preparano per esso oggi. (Malcolm X)
Chi appartiene alla disperazione non può appartenere a nessuno. (Ferruccio Masini)
Le ricette di cucina sono un bene universale estremamente democratico, un tesoro che appartiene a tutti e che come le sette note può essere combinato in migliaia e migliaia di modi e diventare personale, a volte unico. (Paola Maugeri)
Il coraggio, Angela, appartiene agli amori nuovi, gli amori vecchi sono sempre un po’ vili. (Margaret Mazzantini)
Il mondo appartiene agli entusiasti capaci di non perdere la calma. (William McFee)
Una citazione è sufficiente a farci sapere che ogni discorso appartiene a un altro. (Roberto Morpurgo)
Della sua fragilità in quell’istante amai proprio quello che dell’amore si paga piú caro: l’assenza di calcolo e di misura che appartiene solo alle cose nate libere. (Michela Murgia)
Alcune torture sono di carattere fisico, altre di tipo psicologico. Una seduta dal dentista appartiene ad entrambi i tipi. (Ogden Nash)
La profondità di pensiero appartiene alla giovinezza, la chiarezza di pensiero all’età matura. (Friedrich Wilhelm Nietzsche)
Il Tutto appartiene a te e tu appartieni al Tutto. Qualsiasi altra cosa non può essere vera. Con questa comprensione la presa che l’ego ha su di te diventa sempre meno salda, finché un giorno ti accorgi che puoi usare l’ego senza essere usato dall’ego. (Osho)
Tutti i corpi e tutte le menti insieme e tutto ciò che producono non valgono un minimo gesto di carità, poiché questa appartiene a un ordine infinitamente più elevato. (Blaise Pascal)
Ognuno appartiene al tempo che sa vivere. (Giuseppe Prezzolini)
Sebbene la nostra anima possa appartenere a Dio, il corpo appartiene a noi. (Rasputin)
La memoria appartiene all’immaginazione. (Alain Robbe-Grillet)
Le leggi sono le condizioni di una scelta civile. Il popolo sottomesso alle leggi deve essere anche l’autore: il funzionamento della società, infatti, non appartiene che a coloro che si associano. (Jean-Jacques Rousseau)
Ciascuno di voi ha una propria morte, la porta con sé in un luogo segreto sin da quando nasce, lei appartiene a te, tu appartieni a lei. (José Saramago)
La felicità appartiene a coloro che sono autosufficienti. Dato che tutte le fonti esterne di felicità e di piacere sono, per loro stessa natura, altamente incerte, precarie, effimere e soggette alla sorte. (Arthur Schopenhauer)
Ho visto tutto quello che non ho più da tempo, né riavrò mai più. La giovinezza può essere eterna, ho pensato. Purché si accetti che non ci appartiene più. Che passa oltre, come l’acqua di un fiume. Solo perché la giovinezza è quella degli altri noi dobbiamo odiarla? (Michele Serra)
Da un lato lo sguardo cortissimo di chi crede lecito qualsiasi uso e abuso del mondo che ci appartiene, dall’altro uno sguardo lungimirante, la coscienza di aver ricevuto un’eredità e di doverla trasmettere, anzi migliorare. (Salvatore Settis)
Le cose esistenti sono nulla perché il divenire appartiene alla loro essenza. (Emanuele Severino)
Il dovere di ogni soggetto appartiene al re, ma l’anima di ogni soggetto è solo sua. (William Shakespeare)
La terra appartiene ai suoi proprietari, ma il paesaggio appartiene a chi sa apprezzarlo. (Upton Beall Sinclair)
Il futuro appartiene a coloro che si mostrano ad esso. (Mark Steyn)
La capacità d’inventare appartiene alla gioventù, come il giudizio alla vecchiaia. (Jonathan Swift)
L’uomo appartiene alla terra. La terra non appartiene all’uomo. (Toro Seduto)
Esagerare è una forma di creatività che appartiene all’arte. E l’arte è l’espressione delle emozioni, esagerare fa bene, è un esercizio delle passioni, dalle quali veniamo sempre più allontanati dalla realtà analgesica in cui viviamo. (Oliviero Toscani)
Io e Francesca in quel periodo eravamo simili in tante cose e sicuramente ci accomunava quella caratteristica che appartiene alle persone mediocri: avere una serie di frasi o concetti che, siccome ci piacevano, tiravamo fuori spesso per sembrare acuti. (Fabio Volo)
Non dirmi che l’uomo non appartiene allo spazio. L’uomo appartiene a dovunque egli voglia andare – e se la caverà molto bene quando ci arriverà. (Wernher von Braun)
Il futuro appartiene a coloro che sono appassionati e lavorano sodo. (Paul Wellstone)
Il gusto di cioccolato è un piacere sensuale di per sé, che appartiene alla stessa sfera di quello sessuale… Per quanto mi riguarda, posso godere il malizioso piacere del cioccolato… interamente da sola. La discrezione lo rende migliore. (Ruth Westheimer)
Ogni atomo che mi appartiene, appartiene anche a te. (Walt Whitman)
La creatività consiste nel mantenere nel corso della vita qualcosa che appartiene all’esperienza infantile: la capacità di creare e ricreare il mondo. È l’onnipotenza del pensiero propria dell’età infantile. (Donald Woods Winnicott)
Il futuro appartiene a coloro che sanno qual è il loro posto. (Kate Winslet)
La nostra vita appartiene soltanto a noi, e i ricordi… quelli non possiamo cederli a nessuno. Accumulatene, che siano soltanto vostri, e straordinari, grandi, tanti, irripetibili, di quelli che lasciano a bocca aperta, e che fanno entrare nella tomba con il sorriso sulle labbra! (Banana Yoshimoto)
A quelle idee che ai contemporanei sembrano una fantasia priva di contenuto e ai posteri una cosa naturale appartiene anche l’idea dell’introduzione di una lingua comune tra popoli diversi. (Ludwik Zamenhof)
La filosofia è nata e si è sviluppata nel momento in cui l’uomo ha iniziato a interrogarsi sul perché delle cose e sul loro fine. In modi e forme differenti, essa mostra che il desiderio di verità appartiene alla stessa natura dell’uomo. (Papa Giovanni Paolo II)