16 Frasi con Materno

Aforismi, citazioni e frasi con ‘Materno’

Ecco quindi una serie di frasi con ‘Materno’ che più di tutte ci hanno colpito e segnato profondamente. Eccole!

Le donne amano in modo ossessivo, materno, annientante, spropositato, patologico, ma sono costrette a patteggiare questi sentimenti tumultuosi. (Simona Izzo)
A Eleusi esiste oggi una fabbrica di cemento – circostanza che avrebbe potuto disturbare la celebrazione dei piccoli misteri, in primavera, ma non quella dei grandi misteri, in autunno. Cemento e marmo diventano pura superficie, quando di conosce il «grembo materno di Persefone». Lì non ci sono più differenze.[da Oppio] (Ernst Jünger)
I personaggi non nascono da un corpo materno come gli esseri umani, bensì da una situazione, da una frase, da una metafora, contenente come in un guscio una possibilità umana fondamentale che l’autore pensa nessuno abbia mai scoperto o sulla quale ritiene nessuno abbia mai detto qualcosa di essenziale. (Milan Kundera)
Se un uomo potesse nell’età della ragione rammentare l’ardore di un sol bacio materno, non potrebbe avere il coraggio di commettere la più piccola ingiustizia verso chi lo ha baciato in quel modo. (Paolo Mantegazza)
In ogni momento, in ogni circostanza, facciamo appello a questa dolce Madre, invochiamo il suo amore materno e, facendo ogni sforzo per imitare le sue virtù, abbiamo per Lei un sincero cuore di figli. (San Francesco di Sales)
Senza spirito materno, ogni forza è perduta, perché è vero che le donne hanno una forza straordinaria, ma questa forza discende direttamente dalla capacità di accogliere e far crescere la vita. (Susanna Tamaro)
Il latte materno non solo è il latte più genuino, ma anche quello nella confezione più eccitante. (Diane Ackerman)
L’amore materno è solo un sentimento umano. E come tutti i sentimenti è incerto, fragile e imperfetto. Contrariamente a quanto si crede, forse non è inciso profondamente nella natura femminile. (Elisabeth Badinter)
Dal buio del ventre materno esse passano al buio della casa paterna, da questa al buio della casa coniugale, da questa al buio della tomba. (Oriana Fallaci)
Il succhiare al seno materno diventa il punto di partenza dell’intera vita sessuale, il modello mai raggiunto di ogni successivo soddisfacimento sessuale, al quale la fantasia fa spesso ritorno in periodi di privazione. (Sigmund Freud)
È sempre grande l’amore materno, ma tocca il sublime quando è mescolato con ammirazione per il figlio prediletto. (Angel Ganivet)
Il bambino, all’offerta del seno materno, non lo afferra all’inizio; ma presto ci si aggrappa con gusto. E così al seno copioso della saggezza, berrai ogni giorno con gran gusto. (Goethe)
Shakespeare è paragonabile al latte materno per me. (John Lithgow)
L’arte non sopporta teorie, generi, stile. È un discorso spontaneo, misterioso ma fatale, come lo svolgersi della nascita nel grembo materno, una facoltà naturale eterna che stupisce per la semplicità di ripetersi nel tempo come il filo d’erba. (Arturo Martini)
Giove pietoso,E voi tutti,o Celesti, ah concedeteChe di me degno un dì questo mio figlioSia splendor della patria e de’ TroianiForte e possente regnator. Deh!Fate che il veggendo tornar dalla battagliaDell’armi onusto de’ nemici uccisi,Dica talun: Non fu sì forte il padre:E il cor materno nell’udirlo esulti. (Omero)
Il mondo è materno per gli uomini e maschilista per le donne. (Belén Sanchez)