17 Frasi con Virile

Aforismi, citazioni e frasi con ‘Virile’

Qui di seguito le più belle e famose frasi con ‘Virile’ che possono essere utilizzate anche per lo stato Whatsapp o Facebook. Eccole!

Ciascuna parte della vita ha un suo proprio carattere, sì che la debolezza dei fanciulli, la baldanza dei giovani, la serietà dell’età virile e la maturità della vecchiezza portano un loro frutto naturale che va colto a suo tempo. (Marco Tullio Cicerone)
Ciò che dà alle donne chiuse nell’omosessualità un carattere virile non è la loro vita erotica, che, al contrario, le confina in un universo femminile; è l’insieme delle responsabilità che sono costrette ad assumere in quanto fanno a meno degli uomini. (Simone de Beauvoir)
Felice è la semplicità che ignora le biforcazioni del dubbio, ma più selvaggia e più virile è la felicità che fiorisce ai margini degli abissi.[da Lettera dalla Sicilia all’uomo nella luna] (Ernst Jünger)
Penso che se fossi vissuto in una società più virile e in mezzo a un popolo più virile sarei forse potuto diventare un uomo nel vero senso della parola. Ma se dovessi definirmi con una sola parola direi che, nonostante tutto, sono un uomo. (Curzio Malaparte)
Uccidere e sia pure a tradimento, è cosa più virile che danneggiare un amico riferendo una sua confidenza. (Italo Svevo)
Ma gli immortali, amico, per gli irrimediabili affanni solo un rimedio han dato, la virile pazienza. (Archiloco)
Un po’ meno proteste e piagnistei, e un po’ più duro lavoro e impegno virile ci daranno più credito di un migliaio di leggi sui diritti civili. (W.E.B. Du Bois)
Tale è la ventura della parodia: che non deve mai tenere di esagerare. Se colpisce nel segno, non farà altro che prefigurare qualcosa che poi altri faranno senza ridere – e senza arrossire – con ferma e virile serietà. (Umberto Eco)
Abbandona la convinzione che la mente sia, anche temporaneamente, compressa all’interno del cranio, e diventerai rapidamente più virile o più femminile. Capirai te stesso e il tuo creatore meglio di prima. (Mary Baker Eddy)
Ma credo che la nonviolenza sia infinitamente superiore alla violenza, il perdono più virile del castigo. (Mahatma Gandhi)
C’è la virilità e c’è la malattia virile con i suoi millenni di possesso, di vanità e di paura di perdere. (Romain Gary)
Considero il football molto virile, per me è una metafora della guerra. (Jane Lynch)
L’avversione che i grandi provano per gli snob, i quali vogliono a ogni costo stringere legami con loro, l’uomo virile c’è l’ha per l’invertito, la donna per ogni uomo troppo innamorato. (Marcel Proust)
L’uomo interamente virile manca lo spirito necessario a dare forma oggettiva ai suoi sogni insorgenti e segreti, e la donna interamente femminile tende ad essere una creatura troppo cinica per sognare affatto. (Henry Louis Mencken)
La morale sessuale è un palliativo della gelosia. Essa tende a evitare il confronto con la capacità virile di un altro. La gelosia è il timore di questo confronto. (Cesare Pavese)
Il francese era il linguaggio dell’onore, della cavalleria e persino della giustizia, mentre l’anglosassone, ben più virile ed espressivo, era rimasto in uso a contadini e braccianti che non conoscevano altra lingua. (Sir Walter Scott)
È fatale essere un uomo o una donna puri e semplici: si deve essere una donna virile, o un uomo femmineo. (Virginia Woolf)