18 Frasi con Smania

Aforismi, citazioni e frasi con ‘Smania’

Qui di seguito abbiamo scelto le migliori frasi con ‘Smania’ da mettere sotto i post di Facebook ed Instagram e condividere con i nostri amici. Scopri di più!

Quando più la cicala non s’ode cantare,/e le prime ombre e il silenzio della sera ci colgono,/quasi all’improvviso, una smania prende le gambe/e si corre sino a perdere il fiato,/nella fresca sera, paurosi e felici. (Poesie di Attilio Bertolucci)
Cessati l’assalto al potere e la smania del predominio, si vide che dovunque si stabilivano automaticamente la giustizia e la pace. (Dino Buzzati)
Ma in tutta quella smania c’era un’insoddisfazione più profonda, una mancanza, in quel cercare gente che l’ascoltasse c’era una ricerca diversa. Cosimo non conosceva ancora l’amore, e ogni esperienza, senza quella, che è? Che vale aver rischiato la vita, quando ancora della vita non conosci il sapore? (Italo Calvino)
Questa benedetta o maledetta riflessione moderna, questa smania di positivismo, di studi, di osservazioni, di collezioni di fatti, noi non possiamo cavarcela di dosso. (Luigi Capuana)
Se le navi vanno generalmente meglio degli Stati, ciò accade per la sola ragione che in esse ognuno accetta la parte che gli compete, mentre negli Stati meno se ne sa, generalmente, più s’ha la smania di comandare. (Massimo d’Azeglio)
Tu ti puoi spingereindietro per un ruscello di luceal cielo.E indietro nella storia sul corsodel tempo.E questa rapidità ti fu datanon per affrettartiné soprattutto perandartenedove vuoi.Ma perché nella smania di spandersidel tuttoa te spetti invece il potere difermarti. (Robert Frost)
In Italia a fare la dittatura non è tanto il dittatore quanto la paura degli italiani e una certa smania di avere, perché è più comodo, un padrone da servire. Lo diceva Mussolini: «Come si fa a non diventare padroni di un paese di servitori?». (Indro Montanelli)
Credo che non esista niente – neppure il crimine – maggiormente contrario alla poesia, alla filosofia e alla vita stessa che questa incessante smania per il business. (Henry David Thoreau)
La stupidaggine degli intelligenti, la goffaggine dei raffinati, dove hanno radice? Nella smania sfrenata d’imitazione. (Hugo von Hofmannsthal)
Piantala con questa smania di volermi inchiodare, mi sento come una farfalla da collezione. (David Foster Wallace)
Non puoi capire che smania m’investe quando vedo passare una donna che muove il culo stretto in una gonna gialla nel cielo serale celeste. (Bertolt Brecht)
Non essere avidi è una ricchezza, non avere la smania di comprare è una rendita. (Cicerone)
Se le navi vanno generalmente meglio degli Stati, ciò accade per la sola ragione, che in esse ognuno accetta la parte che gli compete, mentre negli Stati, generalmente, meno se ne sa, e più s’ha la smania di comandare. (Massimo Taparelli d’Azeglio)
Per uscire dall’impasse, bisognerebbe ricorrere all’«affidamento» di larga parte dell’elettorato, afflitta da una tragica minorità, da una insipienza che diventa smania autodistruttiva. (Valerio Magrelli)
La smania di apparire in televisione finisce per prevalere sui contenuti. Ma le Istituzioni non sono una passerella. (Giorgio Napolitano)
Ci tormenta la smania di non muoverci. (Orazio)
Spegniti, spegniti breve candela! La vita non è che un’ombra vagante, un povero attore che avanza tronfio e smania la sua ora sul palco, e poi non se ne sa più nulla. È un racconto fatto da un idiota, pieno di grida e furia, che non significa niente. (William Shakespeare)
Una buona purga spazza via ogni smania d’amore. (Mario Vargas Llosa)