20 Frasi con Patti

Aforismi, citazioni e frasi con ‘Patti’

Scopri qui di seguito le più famose e belle frasi con ‘Patti’ che siano mai state scritte.

Colui che fa qualcosa di nascosto contro i patti stipulati reciprocamente circa il non recare ne ricevere danno non può confidare di non essere scoperto, anche se per il presente ciò gli riesce infinite volte: non può mai sapere se riuscirà a non farsi scoprire fino alla sua morte. (Epicuro)
Aveva dovuto promuovere 32 guerre, e aveva dovuto violare tutti i suoi patti con la morte e rivoltarsi come un maiale nel letamaio della gloria, per scoprire con quasi quarant’anni di ritardo i privilegi della semplicità. (Gabriel Garcia Marquez)
Virtude e Amor sorgevano | Con un medesmo volo, | Ed eran ambo un impeto, | Un sentimento solo. | Amor vegliava ai talami, | Amor sedea sul core; | Le leggi, i patti, i limiti, | Tutto segnava Amore. (Vincenzo Monti)
[Il mio sogno è] volare, andare sott’acqua e poi uscire con Patti Smith e magari volare con Patti Smith. (Ellen Page)
La forma più elementare di Logica corrisponde a dire: patti chiari, amicizia lunga. (Antonino Zichichi)
Le leggi, che pur sono o dovrebbon esser patti di uomini liberi, non sono state per lo più che lo stromento delle passioni di alcuni pochi, o nate da una fortuita e passeggiera necessità. (Cesare Beccaria)
Se non vuoi fare di volta in volta patti col diavolo non farne uno con Dio una volta per tutte. (Aldo Busi)
Dovrei scendere a patti con la mia coscienza e questo è un esercizio che non so praticare. (Sveva Casati Modignani)
Le persone insignificanti seguono la moda, le presuntuose l’esagerano, quelle di buon gusto scendono a patti con lei. (Abel Dufresne)
Le donne sciocche seguono la moda, le pretenziose l’esagerano; ma le donne di buon gusto vengono a patti con essa. (Émilie du Châtelet)
Quando sei in casa altrui devi accettare le regole di chi ti ospita, scoprire in quale misura ti vuole o non ti vuole, prevenirne le ostilità, scendere a patti con esse. (Oriana Fallaci)
I patti senza la spada sono solo parole e non hanno la forza di difendere nessuno. (Thomas Hobbes)
Il primo passo per la saggezza è porre in discussione ogni cosa – e l’ultimo è venire a patti con ogni cosa. (Georg Christoph Lichtenberg)
Gli sbirri sono diversi da tutto il resto dell’umanità, perché hanno dentro la voglia di servire, di essere sotto padrone. Non capiscono niente della libertà e hanno paura degli uomini liberi. Il loro pane è il nostro dolore, figlio mio, come si fa a venire a patti con quella gente? (Nicolai Lilin)
Nella vita non esiste alcuna coerenza. L’unica cosa che si può fare – quando si rinuncia alle menzogne e alle falsità – è scendere a patti con i propri difetti e le proprie contraddizioni. E non rinunciare mai – mai davvero – ad ascoltare chi ci è accanto, dopo essersi ascoltati. (Maria Michela Marzano)
Noi siamo abituati a scendere a patti con la realtà per acquistare un ruolo. Svendiamo i nostri sensi per trovare un gesto. Rinunciamo alla capacità di sentire e in cambio otteniamo una maschera. (Jim Morrison)
Sono troppo destabilizzanti gli appagamenti raggiunti fuori dalla norma, oltre i confini di quei patti taciti su cui si reggono molte relazioni che amiamo definire solide. Le varianti di struttura non sono gradite. (Michela Murgia)
Se qualcuno mi chiede: «Che cosa posso fare contro una gran schiera di nemici, bene organizzata, che si avvicina?» Rispondo: «Impadronisciti di qualcosa cui l’avversario tiene molto, ed egli dovrà venire a patti con te!» (Sun Tzu)
Parlare, e soprattutto scrivere, è sempre un modo di venire a patti con la mancanza di senso della vita. (Antonio Tabucchi)
La gente si allea nelle paure. E tu vedi come i bravi e i giusti siano alleati in una paura intelligente… Come i perfidi siano alleati in una paura idiota! L’umanità è tutta divisa da patti e alleanze contro le paure… (Elio Vittorini)