200 Frasi con Attore

Aforismi, citazioni e frasi con ‘Attore’

La lista di frasi con ‘Attore’ che ti consiglio è un elenco vasto di citazioni e aforismi che potrai condividere con i vostri parenti.

[sul paragone tra Giulio Cesaroni e i personaggi drammatici interpretati in precedenza] Sono anche un attore brillante, diciamo pure un comico. (Claudio Amendola)
Ho paura che il telefono smetta di squillare per sempre, in questo lavoro ho imparato che un attore oggi può avere successo, ma domani tornare ad essere nessuno. Quindi faccio il mio mestiere non pensando troppo al futuro. (Javier Bardem)
Quel ragazzo [Gary Cooper] è il più grande attore del mondo. Riesce a fare, senza sforzo, quello che la maggior parte di noi ha impiegato anni a cercare di imparare: essere perfettamente naturale. (John Barrymore)
A Hollywood potresti anche essere un attore shakespeariano, ma se la tua etichetta è quella di sex symbol, nessuno ti offre ruoli alternativi. L’unica speranza sono i registi, quelli che hanno il coraggio di rischiare, s’intende. Bisogna cercare i registi, non i produttori. (Kim Basinger)
Io per piacervi | mi epilerei per tutto il santo giorno | come le balle di un attore porno. (Stefano Belisari)
Il piacere del successo per un attore non è niente in confronto a quello che gli procura l’insuccesso di un collega. (Jean Paul Belmondo)
Per capire un poeta, un artista, a meno che questo non sia soltanto un attore, ci vuole un altro poeta e ci vuole un altro artista. (Carmelo Bene)
Un bravo attore non fa mai la sua entrata prima che il teatro sia pieno. (Jorge Luis Borges)
Io amo sempre ricordare ciò che sosteneva Groucho Marx: Quando un attore comico vuole fare una vacanza, recita in un ruolo drammatico. (Sandra Bullock)
Oggi va tutto di corsa, e dunque anche la popolarità per un attore – specialmente in televisione – può durare lo spazio di qualche settimana. E anche i suoi guadagni. Col cinema, trent’anni fa, mi feci l’attico e superattico. Con la tv, oggi, devo combattere ogni giorno con le banche. (Lando Buzzanca)
[Su Gary Cooper] La chimica di un bravo attore cambia tutto. La sceneggiatura prende vita, diventa tridimensionale quando sul set ci sono attori così. (Frank Capra)
Conservo il ricordo della classe, dell’eleganza, di David Niven: più che un attore, un gentiluomo, che ogni donna vorrebbe avere sempre accanto. Uno che ti apriva le porte, che aveva l’eleganza di camminare sempre un passo dietro di te, che ti porgeva il braccio alla minima difficoltà sulla strada. (Claudia Cardinale)
Non mi importa se la gente pensa che io sia un attore sopravvalutato, purché piaccia ciò che faccio. Le persone che la pensano così direbbero anche che Van Gogh è un pittore sopravvalutato. (Jim Carrey)
Il lavoro di attore è un mestiere privilegiato che va pagato con la coerenza. (Sergio Castellitto)
Il requisito fondamentale per un grande attore è che si piaccia quando recita. (Charlie Chaplin)
Meglio fare le notizie che riceverle; meglio essere un attore che un critico. (Winston Churchill)
Claudio Bisio è un attore che definire calvo è riduttivo. (Sergio Conforti)
Forse non sono un buon attore, ma qualsiasi altra cosa avessi fatto, sarei stato peggio. (Sean Connery)
Come attore, sono esclusivamente un prodotto di Hollywood. Alle spalle non ho nessuna formazione né nessun altro metodo tradizionale per affermarmi in quella che chiamano arte drammatica. (Gary Cooper)
I momenti più entusiasmanti del lavoro di attore sono quelli in cui riesci a sorprendere te stesso. (Tom Cruise)
Una delle cose migliori dell’essere un attore è che si lavora nell’ambito di una meritocrazia. (Benedict Cumberbatch)
Da una parte preferirei non sentire più le parole James Bond, ma da un’altra fa parte del mio sangue e della mia vita. Ed è l’unico film al mondo che offre ad un attore britannico la possibilità di un riconoscimento internazionale. (Timothy Dalton)
Se è vero che vali quanto il tuo ultimo film, come vorrebbe la spietata legge di Hollywood, io ero un attore finito. Poi esce The Bourne Identity, guadagna un sacco di soldi e io ricevo subito una trentina di offerte differenti. (Matt Damon)
Studiare mucche, maiali e galline può aiutare un attore a sviluppare il suo personaggio. Ci sono un sacco di cose che ho imparato dagli animali. Una è che non potevano fischiarmi. Sono anche diventato più vicino alla natura, e ora posso apprezzare la bellezza di cui questo mondo è dotato. (James Dean)
Nostra Signora dei Turchi, il primo film dell’autore, attore e regista Carmelo Bene, pone impetuosamente alcuni problemi. Per cominciare, questo: in Italia abbiamo un genio, ce lo meritiamo? (Oreste Del Buono)
Un buon attore è quello che ha molto vissuto. (Gerard Depardieu)
Mi rendo conto che non cambierò il corso della storia. Io sono solo un attore, faccio film, e basta. Dovete capire che siamo solo pagliacci a noleggio. Dopo che ho raggiunto il successo è stato fantastico, in un primo momento, non preoccuparsi per i soldi. (Leonardo DiCaprio)
Ho visto spesso un attore ridere fuori dal palcoscenico, ma non ricordo di averne mai visto piangere uno. (Denis Diderot)
Per un attore è un grande divertimento interpretare uno di questi affamati squali bianchi [come Gordon Gekko]. Il pubblico ama… odiarli. (Michael Douglas)
Nella mia lunga vita non ho mai perso l’umorismo. Quando la salute mi ha reso difficile poter parlare… cosa può fare un attore quando gli viene tolta la voce? … ho proposto a tutti i miei amici produttori un ritorno al cinema muto. (Kirk Douglas)
Sono i fan che fanno di un attore una star. (Zac Efron)
Qualunque cosa dica è detta per intrattenere, la vita è come lirica dipende dal tenore. Se io fossi un attore sarei in un film del terrore, sono come una chitarra con il distorsore. Nella scena lascio il tratto come un trattore. (Fabri Fibra)
Un attore può scegliere se lavorare di più, magari accettando anche ruoli meno belli, ed essere più visibile. Personalmente preferisco il contrario: meno lavori, ma di qualità. E meno visibilità per non stancare il pubblico. (Sarah Felberbaum)
Quando avevo dieci anni ho scritto un saggio su quello che avrei fatto da grande. Scrissi che sarei diventato un calciatore professionista e un attore comico nei mesi in cui non c’era il campionato. (Will Ferrell)
Un attore deve sempre guardare avanti. (Lorenzo Flaherty)
Gli autori negano che io sia un autore. Gli attori negano che io sia un attore. Gli autori dicono: tu sei un attore che fa l’autore. Gli attori dicono: tu sei un autore che fa l’attore. Nessuno mi vuole nella sua categoria. Mi tollerano solo gli scenografi. (Dario Fo)
Abbiamo Terminator come governatore, e un attore come presidente, perché non dovremmo avere un fashion designer come senatore? (Tom Ford)
Non dimenticare che nel mestiere di attore solo i primi trent’anni sono duri. (Clark Gable)
Recitare non è molto diverso da una malattia mentale: un attore non fa altro che ripartire la propria persona con altre. È una specie di schizofrenia. (Vittorio Gassman)
Come attore non ho preso molto da mio padre, perché sono piuttosto diverso da lui caratterialmente. Credo di aver preso da lui il rigore, una serietà professionale al limite della malattia mentale, che però mi è utile, soprattutto in teatro. (Alessandro Gassmann)
Non mi considero una persona molto interessante. Ho la mentalità di un attore non protagonista. (Paul Giamatti)
Fare una scuola di teatro o di cinema, lavorare in tutti e due i settori, in entrambi gli spazi, è un arricchimento. Fa capire che il termine attore è comune ai due ambiti, ma le tecniche sono completamente diverse. (Giancarlo Giannini)
Un’attrice può interpretare solo una donna. Io sono un attore, posso interpretare qualsiasi cosa. (Whoopi Goldberg)
Il mestiere di un attore è quello di osservare tutto. E di non accontentarsi mai di quello che vede. Io elaboro ogni spunto e spesso lo porto nei miei film. (Ryan Gosling)
Un attore è totalmente vulnerabile. La sua totale personalità è esposta a giudizio critico… il suo intelletto, il suo portamento, la sua dizione, la sua intera apparizione. In breve, il suo ego. (Alec Guinness)
Sono un attore geneticamente propositivo, che non aspetta istruzioni dalla regia, ma butta sul palco tutta la sua vita, il suo vissuto, la sua esperienza (Alessandro Haber)
Sono stato addestrato per essere un attore, non una stella. Sono stato addestrato per interpretare ruoli, non ad avere a che fare con la fama, gli agenti, gli avvocati e la stampa. (Gene Hackman)
Quando monto una scena so naturalmente quando ci deve essere uno spazio tra una parola e l’altra; so quanto tempo deve restare separato un attore dall’altro, e della macchina da presa, so quali obiettivi deve usare, so se deve stare più in alto o più in basso, so la velocità. (Alejandro Gonzalez Inarritu)
Ogni attore ha un rapporto ed una comunicazione diversa a seconda dell’umore del momento, c’è uno scambio di energie sempre diverso: un interprete in genere deve sempre conquistare il suo regista. (Vanessa Incontrada)
Quello che cerco di fare come attore è di scoprire costantemente, di trovare modi di rischiare, di trovare opportunità di cadere, anche sbattendo la faccia se ne vale la pena, e poi forse arrivo a sorprendermi di me stesso. (Jeremy Irons)
Ogni attore ha una cosa che lo fa andare avanti. Io ho la musica: ogni mattina dà il via alla mia giornata. (Nicole Kidman)
Un attore vero, un artista, è anche uno specchio della società in cui vive. (Ben Kingsley)
Un medico, diversamente da un politico o da un attore, viene giudicato soltanto dal suo paziente e dai suoi più prossimi colleghi, cioè a porte chiuse, da uomo a uomo. (Milan Kundera)
Io probabilmente non sarò il miglior attore a Hollywood, ma spero di essere quello che lavora più duramente. (Ashton Kutcher)
Fare l’attore è diventato un sogno comune. Tutti vogliono essere attori, ma essere un vero attore è il lavoro più duro del mondo. (Christopher Lee)
Clint Eastwood mi piace perché è un attore che ha solo due espressioni: una con il cappello e una senza cappello. (Sergio Leone)
Nessuno è diventato attore perché ha avuto un’infanzia felice. (William H. Macy)
Quando un attore comico vuole fare una vacanza, recita in un ruolo drammatico. (Battute di Groucho Marx)
Ce n’è voluto di tempo per smettere di vergognarmi a scrivere attore sui documenti. Perché è vero che sono egocentrico ma sono anche un timido. La razza peggiore, in costante contraddizione. (Valerio Mastandrea)
Non so se sono un attore che gareggia o un corridore che recita. (Steve McQueen)
Mi piace essere un attore strapagato. (Roger Moore)
Un attore è come un baule pieno di cose e ogni regista può trovare quello che gli serve. (Ornella Muti)
Quando mi viene chiesto qual è il più grande segreto del successo di un attore, rispondo: la sincerità. Una volta che puoi fingerla, puoi ottenere tutto. (Laurence Olivier)
In me ogni affetto si verifica in superficie, ma con sincerità. Sono stato sempre attore, e sul serio. Ogni volta che ho amato ho finto di amare, e ho finto come me stesso. (Fernando Pessoa)
Aldo Fabrizi, un uomo e un attore meraviglioso, vergognosamente meno considerato di quanto non avrebbe meritato. (Giovanna Ralli)
Un giocatore di calcio vuole vincere una FA Cup. Un attore ambisce all’Oscar. Uno chef vuole le tre stelle Michelin, non c’è risultato più grande. Spingersi all’estremo crea un sacco di pressione e un sacco di emozioni. (Gordon Ramsay)
Non ogni attore dà la propria vita per fare questo lavoro. Alcuni lo fanno solo come un lavoro. Beh, questa è la mia vita. (Jeremy Renner)
Un attore deve saper fare tutto, perché nella sua carriera potrebbe interpretare qualunque ruolo, secondo la regola fondamentale per cui più si fa meglio si riesce. (Jean Reno)
Nino Manfredi era un professore della scienza della risata. Tutto calcolato, ma in modo che sembrasse naturale. L’esatto contrario di Ugo Tognazzi, attore ruspante, se mai ce ne furono… (Dino Risi)
Faccio piccole parti nei miei film perché mi diverto, in fondo mi sento un po’ un attore frustrato. (George Romero)
Per un attore è fondamentale potersi confrontare con la propria lingua. (Luca Ronconi)
Far ridere e far piangere è una distinzione che non so perché si faccia. Un attore non fa un ruolo per far ridere, un attore deve fare un ruolo per far capire chi è quella persona, quel personaggio che si sta interpretando, ma lo deve fare seriamente. (Vincenzo Salemme)
Quando mi definiscono come un attore impegnato rispondo sempre: Certo, sono impegnato, domani c’ho da fà. (Claudio Santamaria)
[Su Hugo Cabret] Il film è ricco di citazioni cinematografiche, anche con la scena riprodotta da Hugo e che riporta il grande attore del cinema muto Harold Lloyd appeso alle lancette dell’orologio. (Martin Scorsese)
Spero che io possa essere conosciuto come un grande scrittore o attore, un giorno, piuttosto che un sex symbol. (Steven Seagal)
Un attore quando interpreta un personaggio recita una parte attraverso tutto ciò che ha vissuto. (William Shatner)
Certo un grande sesso per essere attore porno aiuta, perché è visivo. Un grande Rocco Siffredi con un piccolo sesso, non sarebbe stato possibile. (Rocco Siffredi)
Mussolini mi faceva ridere. Per me era un grande attore comico, forse involontario. Naturalmente lo ammiravo, come tutti. Però, ripeto, mi faceva ridere. Aveva delle battute impressionanti. (Alberto Sordi)
Ho sempre rifiutato le offerte teatrali, perché ritengo che il vero attore sia quello di teatro, che apre il palcoscenico e, se sbaglia una sillaba, viene buttato fuori dal pubblico. Nel cinema, al quarantesimo ciak, anche una scimmia riesce a far bene la scena. (Bud Spencer)
Omar Sharif è un buon attore e un ottimo giocatore di bridge. (Barbra Streisand)
Se avessimo potuto dare un premio al miglior attore comico, lo avremmo assegnato a Bush. Ma attenzione: Fahrenheit 9/11 non è un film sul capo della Casa Bianca o sulla guerra, è un’opera sul sistema nel quale stiamo sprofondando, sul potere che ci manipola. (Tilda Swinton)
[Sul fratello Gianluca Tamberi, atleta, attore ed eletto come il più bello d’Italia] Lui, lui è più bello di me. Io punto sulla simpatia! Tra di noi c’è un bel rapporto, molto stretto. Essendo entrambi atleti ad alto livello ci capiamo e ci aiutiamo nei momenti di difficoltà. (Gianmarco Tamberi)
In Italia il successo non è proporzionale alla qualità. Un tronista risulta più popolare di un attore che fa il suo mestiere da trent’anni. Questa è conosciuta come fenomenologia, di cui il nostro Paese è ghiotto. (Gianmarco Tognazzi)
Sono sensibile alla mediocrità degli altri, questo mi è sempre servito quando ero attore comico di rivista: il mio personaggio aveva origine sempre nell’osservazione della mediocrità della vita e quindi degli uomini. (Ugo Tognazzi)
C’è una sorta di schizofrenia quando devi dirigere te stesso. Un attore, allo stop, cerca gli occhi del regista per coglierne il giudizio. (Ricky Tognazzi)
Tra regista e attore protagonista, quando si cerca di dare il massimo, sono normali i momenti di confronto. Questo nel gran cortile della comunicazione, della stampa, viene talvolta ingigantito. Così nasce la leggenda dei rapporti difficili. (Giuseppe Tornatore)
Quando sei attore nel tuo film, sei anche un ingombro a te stesso. (Carlo Verdone)
Perché io sono sempre stato una persona distaccata. Non ho mai provato veramente l’amore, non facevo altro che immedesimarmi nelle emozioni altrui, come un attore fa con un personaggio. (Fabio Volo)
Sono un attore e credo di avere fatto così tanti film che ho raggiunto una certa visibilità. Ma una stella? Penso ancora a me stesso come una specie di formica operaia. (Forest Whitaker)
Nei prossimi anni, parte del processo di ogni film sarà quello di regolazione delle immagini. Si potrà cambiare il colore della cravatta di un attore o si potrà correggere una piccola smorfia fatta con la bocca. Oppure si potranno aggiungere più nuvole e spostare un albero un po’ più in là. (Robert Zemeckis)
La Sicilia è una terra con una cultura molto forte, molto potente, quindi è materia che per un attore diventa quasi una manna dal cielo. (Luca Zingaretti)
Ero un attore già al liceo e quando sono andato al college ho fatto un film dietro l’altro. (Scott Adsit)
La gente dice che sono un attore ‘istintivo’ e io l’ho sempre considerato un insulto, perché non sono andato a scuola di recitazione, ma ormai non mi dà più fastidio, anzi. (Danny Aiello)
Il mio sogno di attore era lavorare in Spagna con De la Iglesia e Almodovar. Ci sono riuscito. Adesso manca Tarantino, che per quanto riguarda il cinema internazionale, è il mio regista preferito. (Carlos Areces)
Come attore vuoi sempre crescere e migliorare, pensando che c’è sempre un obiettivo da raggiungere. (Erick Avari)
E’ sempre difficile per un attore promuoversi facendo un video. (Jason Barry)
Se un regista si rende conto che un attore non è credibile, deve aiutarlo a diventarlo. (Tobin Bell)
Il piacere del successo per un attore è niente in confronto a quello che gli procura l’insuccesso di un collega. (Jean-Paul Belmondo)
Sordi non doveva fare quel film In viaggio con papà. Perché non recita, fa l’ingegnere idraulico. Lui se ne sta lì fermo e alla fine la gente dice: «Quant’è?». «Cinquemila, grazie», e si prende i soldi. Un grande attore non deve fare il regista. (Roberto Benigni)
Per un attore tutto dipende dal copione: è il suo lavoro farlo vivere portandolo in scena. (Bob Bergen)
Ho fatto più film schifosi di qualsiasi altro attore nella storia. (Humphrey Bogart)
Non puoi far fare ad un attore qualcosa che non è nelle sue corde: devi conoscere gli attori e, se necessario, modificare il copione per venire loro incontro. (John Boorman)
Un attore giovane ha uno zainetto da cui può tirare fuori poche cose. Nel corso degli anni ho cominciato a capire come si fa questo mestiere. (Raoul Bova)
La mia natura sessuale è irrilevante. Sono un attore, recito una parte, frammenti di me stesso. (David Bowie)
Un attore è un tizio che, se non stai parlando di lui, non ti ascolta. (Marlon Brando)
Fare cinema o televisione, per un attore non cambia: l’approccio tecnico è sempre lo stesso. (Benjamin Bratt)
Un attore è poco meno di un uomo, mentre un’attrice è ben più di una donna. (Richard Burton)
La gavetta da attore l’ho fatto a teatro. (Steve Buscemi)
Io ho scelto da sempre ruoli impegnati anche in veste di attore perché non riesco a fare altrimenti e ho rifiutato moltissime parti preferendo un percorso diverso dalla notorietà immediata. (Stefano Calvagna)
L’esibizionismo in quell’uomo toccava vertici riscontrabili solo in qualche attore mediocre o in qualche scrittore con centocinquanta copie di tiratura. (Andrea Camilleri)
Mi sono trasferito a Roma da due anni, sto frequentando il Centro Sperimentale di Cinematografia. Durante il Liceo classico sognavo di fare l’investigatore. Poi mi sono detto: perché non riprovare a diventare un attore vero? (Giorgio Cantarini)
E’ difficile dire ad un attore di smettere di recitare, mentre i dilettanti non vedono l’ora di smettere perché si sentono in imbarazzo sul set. (John Carney)
Totò non era pratico di recitazione. D’altro canto, il pubblico delle riviste non era abituato a vedere sulla scena certi dinoccolamenti che erano il pezzo forte di Totò attore e mimo del varietà. (Mario Castellani)
Un attore dovrebbe trasudare emozioni, che si tratti di felicità o tristezza, gioia o dolore, rabbia o eccitazione. (Sonny Chiba)
Cominciai la mia carriera come attore, non come regista. (James Coburn)
Ero un attore terribile. (Chris Columbus)
Ci sono in circolazione molti bravi interpreti in grado di recitare solo la farsa e gli equivoci come si faceva 50 anni fa, ma Vincenzo [Salemme] non è soltanto un comico, è un attore comico in grado di interpretare qualsiasi ruolo. (Paolo Costella)
Penso di essere l’unico attore inglese ad aver interpretato sia Stalin che Trotsky. Mi manca solo Lenin per completare il trio. (Brian Cox)
Un attore non deve fare altro che recitare. (Billy Crudup)
Credo che ogni attore possa considerarsi un bugiardo esperto. (John Cusack)
Io non rimpiango nessun nemico che mi sono fatto nella professione. Qualsiasi attore che non osa farsi dei nemici dovrebbe smettere di lavorare. (Bette Davis)
Se non ti senti a tuo agio sul palco non ci metterai molto a deprimerti e ti convincerai di essere il peggior attore sulla faccia della terra, di essere negato per la recitazione, di essere un miserabile. E’ una sensazione terribile. (Stephen Dillane)
Sono l’unico attore iraniano del mondo che recita nelle commedie. (Omid Djalili)
Ad un attore succede spesso di essere disoccupato e conosco bene lo stress della ricerca di un ingaggio. (Aaron Douglas)
Credo che un attore voglia sempre affrontare nuove sfide. (Michael Clarke Duncan)
Sono un attore drammatico, ecco perché non vengo preso in considerazione per girare le commedie. (Noah Emmerich)
Sovvengati che tu non sei qui altro che attore di un dramma, il quale sarà o breve o lungo, secondo la volontà del poeta. (Epitteto)
Jim Carrey è il miglior attore in circolazione con cui si possa lavorare. (Peter Farrelly)
Non mi importa chi interpreta il ruolo, sono felice per qualunque attore ottenga la parte, davvero. Anche se non ottengo l’ingaggio per cui ero adatto, non invidio certo chi lo ottiene al posto mio. (William Fichtner)
Ogni attore dovrebbe prendere sul serio il proprio lavoro, è per questo che sono attori. (Harry Fielder)
Steve Martin è un attore leggendario e una persona piacevolissima con cui lavorare. E’ molto preparato e divertente sul set. Il suo talento non ha limite: è musicista, scrittore, intenditore d’arte, attore e uomo di spettacolo. (David Frankel)
Odio l’idea di essere famoso ed ho sempre fatto il possibile per evitarlo, anche se è quasi impossibile per un attore decente non diventare una celebrità. (Sir Michael Gambon)
Se non fossi diventato un attore sarei stato un insegnante. (Brad Garrett)
Un attore non è mai solo. (Elio Germano)
Quando sul passaporto ho letto attore alla voce professione, mi sono sentito a casa. (Brendan Gleeson)
Sono diventato un attore perché mi rifiuto di poter vivere una vita sola. (Scott Glenn)
[su Jamie Glover] E’ un bravo attore, ma sta cominciando a rifiutare ruoli perché vuole diventare regista. (Julian Glover)
La buona recitazione è l’effetto speciale migliore. Se hai un buon attore, quello può farti credere qualunque cosa. Nei miei film è il cast che conta. (Stuart Gordon)
Rip Torn è capace di arrabbiarsi più velocemente di qualunque altro attore americano. (John Heard)
Sono un attore, non un commediante. (Jonah Hill)
Un giovane attore è in balia di chiunque. (Ron Howard)
Avendo già fatto del teatro mi davo arie di attore e Franco che mi conosceva in tale veste mi guardava con ammirazione e rispetto, al punto da rivolgersi a me chiamandomi signor Ingrassia. (Ciccio Ingrassia)
La vita è una sorpresa continua… prima ti innamori e poi l’incanto svanisce… io sono un attore e come tutti gli attori capisco il meccanismo del cuore… (Joshua Carter Jackson)
Non era nei miei piani diventare attore, a me piaceva solo ridere. (Jamie Kennedy)
Niente fa sentire un attore più libero, più innovativo e più creativo del sentire che ci si fida di lui. (Kevin Kline)
Credo che il pubblico perdoni più facilmente un attore che un’attrice. (Mila Kunis)
[sul fatto di essere un attore riconoscibile] Sarò anche riconoscibile, ma spesso la gente non sa il mio nome. (Ed Lauter)
Sono un attore frustrato. Il mio obiettivo è battere Hitchcock e il suo record di apparizioni cinematografiche. (Stan Lee)
Quasi mai ho avuto la possibilità di scegliere i ruoli da interpretare durante la mia carriera. Di solito un attore coglie tutte le occasioni che gli si presentano. (Ken Leung)
Quando ormai tutto è stato detto e fatto, un attore può solo far ridere la gente. (Ted Levine)
Ogni attore è pazzo a suo modo, altrimenti sarebbe diventato un idraulico, o un contabile o un venditore. (Béla Lugosi)
Qualunque cosa un attore stia facendo, giusta o sbagliata che sia, è motivata dalla paura. (Baz Luhrmann)
Esce oggi l’autobiografia del papa. Ripercorre tutte le tappe salienti della sua vita intensa: operaio, attore dilettante, seminarista, spalla di Totò, sacerdote. (Daniele Luttazzi)
Come attore, ho sospeso il mio giudizio sul male. (John Carroll Lynch)
Ci sono momenti in cui ti senti così vicino ad un attore che nemmeno il loro partner li conosce così bene. (Adrian Lyne)
Un re sul trono, un prete sull’altare, una bella donna in società, un attore in scena stancherebbero ogni ammirazione se non esistessero le quinte. (Jan Madame Basta)
Credo sia importante per un attore dividersi tra set cinematografico e teatro. (Richard Madden)
Gli attori che hanno cercato di interpretare i personaggi di Churchill e MacArthur hanno fallito clamorosamente perché ognuno di questi uomini era un grande attore che recitava se stesso. (William Manchester)
L’attore che pensa e che può controllare le sue emozioni è un grande attore, ma l’attore che gioca sulle sue emozioni e non pensa è troppo diffuso nella nostra epoca. (Joseph L. Mankiewicz)
Un attore fa di tutto per diventare celebre e poi, quando ci riesce, si mette un paio di occhiali scuri per non farsi riconoscere. (Marcello Mastroianni)
Nel momento in cui un attore ha finalmente imparato come recitare qualsiasi parte, è spesso troppo vecchio per recitarne se non alcune. (William Somerset Maugham)
Crescendo a Providence nei primi anni Settanta non ho dato molta importanza alla recitazione. Al liceo non prendevo parte ai musicals, anche se mi piacevano molto gli spettacoli di Broadway. Soltanto in seguito è cominciata la mia carriera di attore e regista. (Thomas McCarthy)
Credo che un attore dovrebbe puntare sulla qualità e non su dei ruoli televisivi per pagarsi l’affitto. (Christopher McDonald)
Un attore non può giudicare: deve interpretare. (Malcolm McDowell)
Mi è piaciuto lavorare con Michael Caine. E’ un attore molto bravo e con grande esperienza. (Bruce McGill)
Un’attrice è un po’ più di una donna, un attore è un po’ meno di un uomo. (Robert Mitchum)
La noia mi intimorisce e come attore ho sempre cercato di farmi ingaggiare per ruoli il più diversi possibile. (Alfred Molina)
Come attore, ho profondo rispetto per il regista e cerco di non interferire con le sue decisioni. (Jordi Mollà)
Non mi interessano i soldi. Come attore ho bisogno di fare quante più cose diverse possibili, così da sentirmi bene con me stesso. (David Morse)
Ogni attore, se vuole rendere credibile il personaggio che interpreta, deve capire la psiche umana, conoscere se stesso e crescere come persona. (Marianne Muellerleile)
Non avevo un agente né soldi. Avevo lavorato negli anni solo con Meyer, che mi sosteneva sempre. Mi vedevo come un quarantenne ormai finito, un altro attore fallito. (Charles Napier)
Una volta si pensava che il doppiaggio potesse nascondere ogni inesperienza, oggi si considera che una serie di telepromozioni possa fare curriculum… Per dirigere un attore di teatro bisogna saperlo fare, probabilmente molti registi si sottostimano. (Maurizio Nichetti)
Un bravo attore deve essere intelligente. (Lena Olin)
Un attore con troppi soldi cercherà un modo per liberarsene. (Al Pacino)
Ho iniziato la mia carriera come attore ed ho recitato in molti film tratti dalle opere di Wilde. (Oliver Parker)
La differenza tra essere un regista ed essere un attore è la stessa tra essere un carpentiere che pianta dei chiodi nel legno ed essere il pezzo di legno in cui vengono piantati i chiodi. (Sean Penn)
Un attore deve saper riempire i vuoti, è il suo mestiere. (Jeremy Piven)
Quando ero un giovane ingenuo, l’unica cosa che volevo era diventare un attore di palcoscenico a New York. (Oliver Platt)
Credo sia importante che il primo film di un attore faccia schifo. (Kevin Pollak)
Ogni volta che un critico parla dello stipendio di un attore non sta parlando del film di cui quell’attore è un interprete. (Harold Ramis)
Un bravo attore sa recitare la parte rendendola reale, onesta ed incisiva. (Ivan Reitman)
Ogni bravo attore è un caratterista. (James Remar)
Quando un attore sposa un’attrice, entrambi cominciano la guerra per il possesso dello specchio. (Burt Reynolds)
Il pregiudizio vuole che un attore del piccolo schermo non funzioni sul grande schermo. (Federico Rizzo)
Per un attore, fare teatro è quanto di più eccitante ed istruttivo possa esserci. (Paul Rudd)
Sono diventato un attore e non sono dovuto diventare me stesso quindi. (Mark Ruffalo)
Non c’è niente di meglio di un attore che desidera dimostrare di che pasta è fatto. (David O. Russell)
Sono diventato un attore per compensare le mie debolezze. Recitare è terapeutico e credo di essere coraggioso, non tanto come persona ma come attore. (George C. Scott)
Da piccolo volevo fare l’artista e lo psichiatra. Sono diventato un attore e credo che ci sia un po’ di entrambe quelle professioni nel mio mestiere. (Terry Serpico)
La vita è un’ombra che cammina, un povero attore che si agita e pavoneggia la sua ora sul palco e poi non se ne sa più niente. È un racconto narrato da un idiota, pieno di strepiti e furore, significante niente. (William Shakespeare)
Continuo a considerarmi un attore di teatro. (Tony Shalhoub)
Io non ero capace di capire come potesse essere giusto pagare un attore, o un cantante, o uno strumentista per intrattenere il pubblico, e sbagliato pagare un giocatore di pallone per fare esattamente la stessa cosa. (Albert Goodwill Spalding)
Mi considero un attore molto, molto fortunato. (Bruce Spence)
Non faccio acrobazie e non credo che tanti altri attori ne facciano. Anzi, sono convinto che sia irrispettoso nei confronti delle controfigure che un attore dica di fare acrobazie sul set. (Nick Stahl)
E’ arrogante un attore che decide di parafrasare un copione semplice per renderlo migliore. (Mary Steenburgen)
Volantino pubblicitario per un attore porno: SVUOTA TUTTO per cessata attività. (Maurizio Tecli)
Sono un attore di New York ed ho sempre detto che non andrò mai a Hollywood. (James Tolkan)
Voi siete un attore e io vi ammiro, come uomo e come cane, ma non potete essere stato una spalla, voi non avete mai fatto nemmeno il ginocchio. (Totò)
Posso ricordare quando un buon politico doveva essere il 75 per cento abilità e il 25 per cento attore, ma riesco bene a vedere il giorno in cui potrebbe essere vero il contrario. (Harry Spencer Truman)
Per un attore è importante avere un ricco bagaglio di esperienze personali di vita vissuta. (Peter Vaughan)