200 Frasi con Chiedere

Aforismi, citazioni e frasi con ‘Chiedere’

Qui di seguito abbiamo scelto le migliori frasi con ‘Chiedere’ da mettere sotto i post di Facebook ed Instagram e condividere con i nostri amici. Scopri di più!

Vendesi bacheca per trofei vuota: chiedere di Moratti. (Battute di Bruno Arena)
Cos’è il Jazz? Amico, se lo devi chiedere, non lo saprai mai. (Louis Armstrong)
L’omicidio è unico come è unica la persona che sopprime. Quindi la società deve prendere il posto della vittima. E in sua vece chiedere l’espiazione o assicurare il perdono. (Wystan Hugh Auden)
Quaggiù stò a chiedere perdono se non sono un uomo giusto, ma sono giusto un uomo. (Claudio Baglioni)
Se si potessero chiedere in quel modo i libri, quanta gente di più entrerebbe nelle librerie e comprerebbe libri? (Alessandro Baricco)
1. Non chiedere mai a un barbiere se hai bisogno di tagliarti i capelli.2. Non chiedere mai a un commerciante se il suo prezzo è buono.[Legge di Murray] (Arthur Bloch)
Invano attendiamo che Lacedelli e Compagnoni ricompaiano. Riprendiamo a chiamare, a chiedere aiuto, ma nessuno più si farà vivo per tutta la notte. (Walter Bonatti)
A volte il destino ci cambia i giorni senza chiedere il permesso. (Alessandro Borghese)
Non è intenzione di questo Governo [Renzi] chiedere dimissioni di Ministri o sottosegretari sulla base di un avviso di garanzia, ma eventualmente per motivi di opportunità politica. (Maria Elena Boschi)
Dopo la vittoria di X Factor la mia famiglia mi aveva detto: se vuoi andare vai, ma noi non abbiamo i mezzi per aiutarti perché non conosciamo quel mondo, è troppo diverso dal nostro. Era difficile per me chiedere aiuto a loro. (Michele Bravi)
Quanto sono ricco? Abbastanza per non chiedere quanto lo sono. (Flavio Briatore)
Che tragedia aspettare i diciott’anni per ammainare la bandiera nera e chiedere asilo tra gli stronzi. (Enrico Brizzi)
Lo schiavo inizia col chiedere giustizia e finisce col volere portare una corona. A sua volta, deve dominare. (Albert Camus)
– Uh! Il Drago!Le due bambine, che s’erano messe a giocare presso il muricciolo del ponticello dove la zia le aveva appostate per chiedere l’elemosina ai passanti, alla vista del vecchio che arrivava a cavallo all’asino, s’erano subito rimesse a sedere, (Luigi Capuana)
Chiedere aiuto non è facile… specie quando la colpa è tutta nostra. (Raymond Chandler)
Se escono con qualunque marramucia (trappola), dandoci degli imbroglioni, disconoscendo il trionfo o ritirandosi prima delle elezioni, allora convocherò un referendum attraverso decreto per chiedere ai venezuelani se accettano che possa rimanere rieletto fino al 2031. (dal discorso alla nazione durante il programma Alò Presidente sulle elezioni del 2006) (Hugo Chavez)
Le mie tele mi calmano facendomi dimenticare le scene di inquietudine e follia – e peggio – la scena che mi circonda. Ogni sprazzo di sole è per me alla fine nell’arte appassito. Perciò ci si può chiedere perché dipingo sempre tempeste. Tempesta sopra tempesta sovrasta – ancora l’oscurità è maestosa. (John Constable)
Chiedere ai 100 parlamentari indagati per corruzione di votare la legge contro la corruzione è come chiedere a Giovanna D’Arco di andare a far legna per il falò. (Maurizio Crozza)
La tentazione del potere è demoniaca e sempre, nella storia della Chiesa, è stata all’origine di misfatti, di cui Giovanni Paolo II ha dovuto chiedere perdono. (Massimo D’Alema)
Il meno che si possa chiedere ad una scultura è che stia ferma. (Salvador Dalì)
Non chiedere la luna. Abbiamo le stelle. (Bette Davis)
Attraverso l’esercizio della solitudine si coltiva la dignità: trovo estremamente più dignitoso chiedere l’elemosina che fare le scarpe al proprio collega in ufficio. (Fabrizio De André)
Il difetto principale del progresso: quello di non saper chiedere permesso. (Luciano De Crescenzo)
In Italia c’era la carta bollata devi chiedere il permesso anche per andare al gabinetto. In America si è liberi di fare quello che si vuole (Dino De Laurentiis)
Il verbo della vita è chiedere, avere una domanda, lanciare il punto interrogativo verso l’alto […] Chiedere perché non chiedere è la resa. (Erri De Luca)
Le regioni devono dimostrare di essere all’altezza di un federalismo responsabile. Il federalismo responsabile funzionerebbe meglio con meno regioni e più grandi, ma accontentiamoci di far funzionare bene il federalismo, di chiedere tasse separate in maniera che il cittadino sappia a chi dare la colpa se alcuni servizi non funzionano. (Graziano Delrio)
Molti attori si preoccupano per la loro immagine, anche arrivando a chiedere di riscrivere la sceneggiatura di un film perché si conformi al meglio alla loro immagine. Tutto ciò che voglio io è recitare in buoni film. (Michael Douglas)
Non si può chiedere alle banche di allentare la prudenza nell’erogare il credito; non è nell’interesse della nostra economia un sistema bancario che metta a rischio l’integrità dei bilanci e la fiducia di coloro che gli affidano i propri risparmi. (Mario Draghi)
È stolto chiedere agli dèi le cose che ci possiamo procurare da soli. (Epicuro)
Chiedere alle persone di strappare le tessere del loro partito per rinnegarne l’appartenenza, è davvero un curioso modo di concepire la democrazia. [Commentando una dichiarazione di Beppe Grillo] (Guglielmo Epifani)
Vorrei chiedere al Presidente del Consiglio | Quando ha tempo e se ha voglia può darmi un consiglio? | Come fa una persona con questa busta paga | A mantenerci una casa, a mantenerci un figlio? (Fabri Fibra)
Quando vi arriva il certificato elettorale strappatelo. I politici devono fare qualcosa di concreto già prima delle elezioni; e non promettere e basta chiedendo voti. Invece di chiedere devono dare. Se non risolvono il problema dei rifiuti a Napoli, non votate. (Rosario Fiorello)
Si può chiedere tutto e l’avrai, poco e non l’avrai. (Ennio Flaiano)
Non bisogna chiedere arance ai meli, sole alla Francia, amore alle donne, felicità alla vita. (Gustave Flaubert)
Potrebbe non essere importante per voi, ma è molto importante per me.[Alla fine delle esibizioni, con queste parole era solita chiedere al pubblico quale fosse la canzone che avessero più apprezzato] (Florence Foster Jenkins)
Se vuoi renderti conto del valore del denaro, prova a chiedere un prestito. (Benjamin Franklin)
La mattina, quando ti alzi, non ti chiedere che cosa devi fare, ma che cosa puoi fare per essere felice. (Gianfranco Funari)
Vorrei un marito gentile e comprensivo. È chiedere troppo a un miliardario? (Zsa Zsa Gabor)
Lasciale almeno i ricordi | le loro mani nel chiedere e amore nel dare.[da Cogli la mia rosa d’amore] (Rino Gaetano)
[A Umberto Smaila] Ha chiamato il ministro Tremonti per Smaila. Siccome è sempre stato un fan di Colpo Grosso, voleva chiedere ad Umberto qual è il segreto per lasciare gli italiani in mutande. (Gene Gnocchi)
Per chiedere a chi gestisce un’impresa di essere responsabile dei risultati si deve necessariamente lasciare un’adeguata autonomia. (Riccardo Illy)
Non chiedete cos’è queso suono ai giornalisti | È come chiedere a un prete come si fanno i figli, chiedete agli sconfitti | dell’era De Filippi…[da Rap N’Roll] (J-Ax)
La maggior parte delle persone non ci arriva mai. Hanno paura o non vogliono chiedere abbastanza a se stessi e scelgono di prendere la strada facile, il percorso che richiede minor resistenza. (Dean Karnazes)
Occhi ciechi, mani supplichevoli protese come a chiedere l’elemosina, Garraty camminava verso la figura indistinta. E quando la mano gli toccò di nuovo la spalla trovò chissà come la forza di mettersi a correre. [Explicit] (Stephen King)
Se solo non fossi atea, potrei farla franca in qualsiasi cosa. Si potrebbe chiedere perdono e venire perdonati. Suona molto meglio che dover vivere con il senso di colpa. (Keira Knightley)
Non chiedere agli altri più di quanto chiederesti a te stesso. (Kriyananda)
Non urlare per chiedere aiuto di notte. Potresti svegliare i vicini. (Stanislaw Jerzy Lec)
Chiunque distribuisce con leggerezza una foto privata magari di un amico, di una fidanzata o di una ex senza chiedere il suo consenso commette un reato. (Diletta Leotta)
Della mia vita privata non voglio parlare, ma poi la mostro, ne faccio foto. Devi stare al gioco, perché nel momento in cui ti mostri non puoi chiedere discrezione. (Levante)
Siamo il culo sulla sedia, il dramma, la commedia | il facile rimedio; | Siamo l’arroganza che non ha paura | siamo quelli a cui non devi chiedere fattura! (Luciano Ligabue)
La superstizione, l’idolatria e l’ipocrisia percepiscono ricchi compensi, mentre la verità va in giro a chiedere l’elemosina. (Martin Lutero)
Si sbaglia sempre. Si sbaglia per rabbia, per amore, per gelosia. Si sbaglia per imparare. Imparare a non ripetere mai certi sbagli. Si sbaglia per poter chiedere scusa, per poter ammettere di aver sbagliato. Si sbaglia per crescere e per maturare. Si sbaglia perché non si è perfetti. (Bob Marley)
Con personalità di grande talento come Beyoncé, devi lasciare spazio, e poi se vuoi aggiungere qualcosa, puoi chiedere in modo gentile, Sarebbe possibile per te cantare in giapponese? E ti risponderanno sì o no. (Chris Martin)
Mi sono sposato davanti a un giudice. Avrei dovuto chiedere una giuria. (Battute di Groucho Marx)
Nel tennis, chiedere scusa dovrebbe essere considerato contro il regolamento. (John McEnroe)
E’ una gioia per me, a 71 anni, poter interpretare un ruolo che è assolutamente giusto per la mia età e per la mia esperienza, e questo è un successo popolare. Che altro potrei chiedere come attore? (Ian McKellen)
[Intervistato da Piero Chiambretti] Non mi chiedere di moda, non me ne intendo, e nemmeno dei miei colleghi, non li conosco bene, li saluto e basta. (Ottavio Missoni)
Quando la gente muore sotto le bombe, chiedere una tregua o un cessate il fuoco ha sempre senso. E considero un successo che si sia riusciti ad aprire un corridoio umanitario per evacuare i civili da Debaltseve. (Federica Mogherini)
La natura dell’onore è di chiedere privilegi e distinzioni. (Montesquieu)
Presi un pugno di sabbia e glielo porsi, scioccamente chiedendo un anno di vita per ogni granello; mi scordai di chiedere che fossero anni di giovinezza. (Publio Ovidio Nasone)
Noi siamo facili a chiedere, ma non a ringraziare. (Padre Pio)
Io vedo la Chiesa come un ospedale da campo dopo una battaglia. È inutile chiedere a un ferito grave se ha il colesterolo e gli zuccheri alti! Si devono curare le sue ferite. Poi potremo parlare di tutto il resto. (Papa Francesco)
Certamente lo conoscete Cherofonte; […] un giorno che era andato a Delfi, ebbe la faccia tosta di chiedere al dio […] se ci fosse qualcuno più sapiente di me [Socrate] e la Pizia gli rispose che non c’era nessuno. (Platone)
Attraversò Thiene. Non pensò di fermarsi alla stazione per chiedere se il trenino a cremagliera funzionasse ancora. Ma poi come avrebbe potuto pagare il biglietto? Era anche convinto, chissà perché, che solamente a piedi, con le sue gambe, poteva arrivare. E andava. (Mario Rigoni Stern)
Non chiedere grazia di volo all’uccello ferito,non chiedere fiori all’arbusto dai rami stroncati,non chiedere riso di stelle alla notte in tempesta:neppure pazienza a una donna malata d’amore. (Lalla Romano)
Credo che alla nascita di un bambino, se una madre può chiedere a una fata di conferirgli un dono, il dono più utile dovrebbe essere la curiosità. (Eleanor Roosevelt)
Se si potessero chiedere i soldi indietro agli scrittori per i libri che non piacciono, ce ne sarebbero meno. Di libri e di scrittori. Vale anche per i dischi. (Vasco Rossi)
Mai chiedere a un politico, a un uomo di Stato, un parere su cose di valore artistico. Sono venuto a rendere il mio omaggio all’arte, ma non è che la capisca tutta. (Oscar Luigi Scalfaro)
Quando si vogliono valutare le condizioni di un uomo in quanto alla sua felicità, non bisogna chiedere che cosa lo diverta, ma che cosa lo rattristi. (Arthur Schopenhauer)
Per favore, non mi chiedere dei capelli eh? Non so perché li porto così. Ma non li taglio: sono più famosi di me. (Marco Simoncelli)
Certamente lo conoscete Cherofonte; […] un giorno che era andato a Delfi, ebbe la faccia tosta di chiedere al dio […] se ci fosse qualcuno più sapiente di me e la Pizia gli rispose che non c’era nessuno. (Socrate)
Non c’è niente di male nel chiedere di esser pagati per il proprio lavoro, o mirare ad incrementare le proprie entrate, fintanto che non si utilizzino metodi che siano distruttivi. Ma i metodi comuni nel campo del software, al giorno d’oggi, sono distruttivi. (Richard Stallman)
Non ho bisogno di un vecchio. Questo non è un grande ranch, e io non posso permettermi di dar da mangiare a un vecchio e di pagargli il conto del dottore. Devi pur avere dei parenti o degli amici. Va’ da loro. Andare dagli estranei è come chiedere l’elemosina. (John Steinbeck)
Nessuna coalizione ci potrà mai chiedere di andare in un agenzia di viaggi, fare un biglietto per Gerusalemme per andare a maledire il fascismo. [Il Manifesto, 9 settembre 2008] (Francesco Storace)
Dannazione, no. Non c’è nessuno negli affari abbastanza forte da spaventarmi.[Quando gli domandarono se fosse andato alla Death Row Records a chiedere protezione.][Hell, no. There’s nobody in the business strong enough to scare me.] (Tupac)
Rivendicare i pacs o chiedere l’abolizione del celibato ecclesiastico obbligatorio, posizioni che sembrano il non plus ultra del progressismo e della modernizzazione, significa anche voler estendere a tutti il diritto-dovere di vivere in famiglia. (Gianni Vattimo)
Non si può chiedere a nessuno il suicidio come forma di protagonismo politico. (Nichi Vendola)
Vuoi sapere cos’è che veramente non amo? Non amo questa morbosa ossessione di misurare, e di chiedere che si dicano cose, e di inchiodare, e di avere e di raccontare. È una specie di mania ossessiva che mi soffoca, per non parlare di quanto mi deprime. (David Foster Wallace)
Se gli austriaci ci dovessero chiedere risarcimenti per danni di guerra, restituirò loro la salma di Hitler. (Konrad Adenauer)
Alcune stelle del cinema portano gli occhiali da sole anche in chiesa. Hanno paura che Dio possa riconoscerli e chiedere un autografo. (Fred Allen)
La saggezza consiste nel chiedere alle cose e alle persone soltanto ciò che possono dare. (Henri Frederic Amiel)
Vorrei chiedere la sua mano ma ho paura che mi vogliano dare anche tutto il resto. (Danilo Arlenghi)
Chiedere alla vita ciò che essa non ci può dare; dimenticare che il domani arriva sempre: due modi di preparare la propria infelicità. (Jean Lucien Arréat)
L’omicidio è unico nel fatto che abolisce la parte che danneggia, cosicchè la società deve prendere il posto della vittima e a suo beneficio chiedere la punizione o elargire il perdono; è l’unico crimine in cui la società abbia un interesse diretto. (W.H. Auden)
Chiedere perdono a qualcuno è una cosa complicata, una prova di delicato equilibrio tra la durezza dell’orgoglio e lo strazio del rimorso, e se non riesci ad aprirti sul serio con il tuo interlocutore, tutte le scuse suonano superficiali e false. (Paul Auster)
Guardati bene da coloro che ti fanno delle promesse senza chiedere nulla in cambio. (Bernard Baruch)
Chiedere scusa è un gesto che rafforza l’amicizia, chiarisce i dubbi, è un rimedio contro l’odio, non è mai un segno di debolezza. (Romano Battaglia)
Credilo, per farci amare non dobbiamo mai chiedere a chi amiamo: Sei felice?, ma dirle sempre: Come sono felice!. (Jacinto Benavente)
Chiedermi cos’è la trasgressione è come chiedere al contadino cos’è la vanga. (Roberto Benigni)
Pregare: chiedere che le leggi dell’universo vengano annullate a favore di un singolo postulante, il quale se ne confessa del tutto indegno. (Ambrose Gwinnett Bierce)
Quando non sei abituato a chiedere a nessuno di restare nella tua vita non è detto che tu non abbia una disperata voglia che qualcuno ci resti. (Massimo Bisotti)
Un ragazzo intelligente a cui piacevano lo sport e la lettura. Che altro si può chiedere a un figlio? (Roberto Bolaño)
È segno di forza saper chiedere l’aiuto degli altri. (Bono)
Non bisogna chiedere all’artista più di quanto possa dare, né al critico più di quanto possa vedere. (Georges Braque)
Di fronte a un problema apparentemente senza soluzione, invece di chiedere alla propria mente di trovarne una bisognava cercare semplicemente di ricordarla. (Dan Brown)
Chiedere dolcemente, quasi sussurrando, è una preghiera all’anima, già esaudita. (Alessandro Bruno)
Gli Stati Uniti non devono mai chiedere scusa. (George H.W. Bush)
Non chiedere ad una donna l’impossibile. È capace di dartelo. (Valeriu Butulescu)
Tra siciliani, un vero amico non deve chiedere all’altro una qualche cosa, perché non c’è bisogno, in quanto sarà preceduto dall’offerta dell’amico, che ha intuito la domanda che sarebbe arrivata. (Andrea Camilleri)
Le persone che chiedono con fiducia ottengono più di coloro che sono esitanti e incerti. Quando hai capito cosa vuoi chiedere, fallo con sicurezza, temerarietà e fiducia. (Jack Canfield)
Siamo in molti miliardi di troppo a chiedere il Paradiso in Terra, ed è l’Inferno quello che rendiamo inevitabile, con l’aiuto della nostra scienza, sotto il bastone dei nostri pastori imbecilli. Il futuro dirà che gli unici chiaroveggenti erano gli Anarchici e i Nichilisti. (Albert Caraco)
Quando mi accorgerò di aver sbagliato ti sarò più vicino: sarà il mio modo di chiedere scusa. (Giulia Carcasi)
In grave difficoltà, e con poche speranze, le misure più audaci sono le più sicure. Non difenderti mai o chiedere scusa prima di essere accusato. (Re Carlo I d’Inghilterra)
– Potresti essere strepitosa, ma non hai le palle!- Scusami…- E basta chiedere scusa! È proprio questo che intendo! Smettila di essere così debole, cazzo! (Vincent Cassel)
Mai chiedere supplicando quello che avete il potere di guadagnare. (Miguel de Cervantes)
Un uomo, lo sapeva ormai da tempo, non doveva mai chiedere alla moglie se qualcosa non andava per il verso giusto, perché c’era il caso che lei glielo dicesse. (Alice Cholmondeley)
La prima legge dell’amicizia è di chiedere agli amici cose oneste, e di fare per gli amici cose oneste. (Cicerone)
Dobbiamo smetterla di lamentarci per ciò che non abbiamo e cominciare a chiedere ciò che ci spetta. (Isabel Coixet)
Ripenso alla funzione del giudice, del pubblico ministero; mi chiedo quale e dove sia la giustificazione a invadere la vita degli altri, a chiedere e disporre arresti, sequestri, condanne, quando proporzione e uguaglianza svaniscono, quando non tutti i fatti e non tutte le persone sono trattate allo stesso modo. (Gherardo Colombo)
Pensaci attentamente prima di chiedere giustizia. La pietà può essere più sicura. (Mason Cooley)
L’intero problema può essere formulato abbastanza semplicemente col chiedere, ‘C’è un significato nella musica?’ La mia risposta sarebbe, ‘Si.’ E ‘Può dirci in un certo numero di parole qual è questo significato?’ La mia risposta a questa domanda sarebbe, ‘No’. (Aaron Copland)
Si dovrebbe iniziare ogni giornata col chiedere a tutti come stanno. Olia le ruote. (Sir Noël Coward)
Se una musica ti fa muovere i piedi e la senti lungo la schiena, non devi chiedere a nessuno se è una bella musica oppure no. (Miles Davis)
La chiave di tutte le scienze è senza dubbio il punto di domanda, dobbiamo la maggior parte delle scoperte importanti al: Come? e la saggezza nella vita è quello di chiedere di tutto: perché? (Honoré de Balzac)
Non dobbiamo chiedere il perché delle nostre ferite, ma solo se possono essere curate. (Louis de Bernières)
– Antonio: Queste vengono in Italia per cercare l’amore latino..- Peppino: Ah se è per il latino qualcosa la so, prova a chiedere quo vadis.. – Antonio: Mister prec; Quo vadis? (Peppino De Filippo)
Il modo migliore per conservare gli amici è di non chiedere né dover loro nulla. (François de La Rochefoucauld)
È bene scrivere lettere d’amore. Ci sono cose che non è facile chiedere de visu all’innamorata, ad esempio i soldi. (Henri François Joseph de Régnier)
Amare è donare tutto se stesso senza nulla chiedere amare è non dire mai… mi devi. (Antoine de Saint-Exupery)
Finché vedrete qualcuno nell’anticamera dei giudici e dei tribunali, il governo non val nulla. È un orrore che si sia costretti a chiedere giustizia. (Louis de Saint-Just)
Certe volte penso che quando alzi la testa, e cominci a muovere le cose e a chiedere, invece di subire tutto praticando il minimo sindacale di resistenza (che poi è il mio modo di vivere), la realtà ti nota. (Diego De Silva)
Non si può chiedere ai giovani di non assumere le droghe e, allo stesso tempo, proporre i liquori forti come una panacea per essere brillante, atletico e attraente. (Belén Boville Luca de Tena)
Venga il tuo regno… Significa chiedere la morte, poiché solo con la morte lo otterremo. (Miguel de Unamuno)
Bisogna chiedere a se stessi se tutto ciò che si fa in questa vita avrebbe le stesse caratteristiche di bellezza e significanza senza la consapevolezza che si tende a una linea finale, a un confine, a un limite. (Don DeLillo)
Si fermò un attimo a considerare come pregare per Euclide – se dovesse chiedere di vedere cosa significasse, o se ci fosse un qualche altro stato mentale più applicabile a questo caso. Ma alla fine aggiunse E fa’ dire al signor Stelling che non dovrò più studiare Euclide. Amen. (George Eliot)
Perché i numeri sono belli? È come chiedere perché la Nona Sinfonia di Beethoven è bella. Se non vedi perché, nessuno può spiegartelo. Io so che i numeri sono belli. Se non sono belli i numeri, niente altro lo è. (Paul Erdös)
Non vedo proprio cosa ci sia di romantico nel chiedere la mano. Uno accetta, solitamente, e poi l’eccitazione è finita. L’essenza dell’amore è l’incertezza! (Rupert Everett)
La scuola italiana era tra le migliori al mondo, oggi è una devastazione, ma non si può chiedere troppo a insegnanti che guadagno 1200 euro al mese. (Roberto Faenza)
Non chiedere chi ha vinto: non ha vinto nessuno. Non chiedere chi ha perso: non ha perso nessuno. Non chiedere a cosa ha servito: non ha servito a nulla. Fuorché ad eliminare cinquemila creature fra i diciotto e i trent’anni. (Oriana Fallaci)
La prossima volta che vorrai chiedere un favore, non dimenticare di dare l’impressione di avere una motivazione – aggiungi un «dato che» e le probabilità che gli altri facciano quello che vuoi aumenteranno drasticamente! (Henrik Fexeus)
Mai chiedere scusa per la propria famiglia. (Sally Field)
Chiedere sempre il meglio di se stessi, vivere con onore, dedicare i propri talenti e doni a beneficio degli altri – queste sono le misure del successo che rimangono quando le cose materiali sono trascorse. (Gerald Ford)
Non chiedere cosa bolle in un altra pentola. (Thomas Fuller)
Non chiedere dov’è la tua bambina non chiederti chi le dice buonanotte ogni notte ma prendi il suo sorriso più bello e assottiglialo fino a ridurlo ad un filoe con quel filo strozza le tue domande. (Alessia Gazzola)
Chi non è capace di chiedere scusa, di chiedere perdono, di chiedere aiuto, cioè di farsi bambino quando la situazione lo richiede, non soltanto è un povero nevrotico, ma è anche povero come essere umano. (Giulio Cesare Giacobbe)
Nelle conversazioni con le donne, non puoi fare loro un favore più grande che chiedere di descrivere un’altra donna. (Marnix Gijsen)
Chi scrive non ha diritto di chiedere, per la sua opera, nulla a nessuno. (Natalia Ginzburg)
Questo bisogna chiedere nelle preghiere: una mente sana in un corpo sano. (Decimo Giunio Giovenale)
Bisognerebbe chiedere ai bambini e agli uccelli che sapore hanno le ciliegie e le fragole. (Goethe)
– Quella busta… Ti devo chiedere di restituirmela.- Una volta che è nella borsa, rimane nella borsa! (Joseph Gordon-Levitt)
Smetti di chiedere agli altri l’amore che non riesci a darti da sola, altrimenti continuerai a incontrare soltanto persone che non te ne sapranno dare. (Massimo Gramellini)
Devi imparare dov’è il tuo dolore. Devi scavare fino in fondo e trovare la ferita, e se il suo peso è troppo terribile da sopportare, devi gridarlo, devi urlare per chiedere aiuto. (Jane Hamilton)
Chiedere ad uno scrittore in attività cosa ne pensa dei critici è come chiedere a un lampione cosa ne pensa dei cani. (Christopher Hampton)
Quando sento qualcuno sospirare, ‘La vita è dura,’ sono sempre tentato di chiedere, ‘Paragonata a cosa?’. (Sydney J. Harris)
Per ottenere il tuo scopo, metti da parte la timidezza; chi teme di chiedere insegna che gli venga negato. (Robert Herrick)
Non le accadde mai di soffermarsi a riflettere su quanto fosse ingiusto chiedere scusa per il modo in cui era venuta al mondo. (Khaled Hosseini)
I giovani non la interessavano più molto, i suoi studenti erano di un livello intellettuale spaventosamente basso, ci si poteva persino chiedere che cosa li avesse spinti a intraprendere degli studi. (Michel Houellebecq)
Ogni volta che il male cade su di noi, dobbiamo chiedere a noi stessi, dopo la prima sofferenza, come possiamo mutarlo in bene. Così dobbiamo cogliere l’occasione, da una radice amara, di far crescere forse parecchi fiori. (James Henry Leigh Hunt)
Meglio chiedere il perdono che il permesso. (Jeremy Irons)
L’unica cosa che possiamo chiedere a priori a un romanzo, senza esporci a un’accusa di arbitrarietà, è di essere interessante. (Henry James)
Quando si tratta di essere un buon amante, un ragazzo deve chiedere alla sua ragazza cosa lei vuole ed essere disposto a darglielo. (Jenna Jameson)
Non puoi solo chiedere ai clienti che cosa vogliono e poi provare a darglielo. Per quando l’avrai costruito, vorranno qualcosa di nuovo. (Steve Jobs)
Se un fratello sta davanti alla porta e bussa, uno lo accoglie a braccia aperte, senza chiedere quanto gli verrà a costare. (Ernst Jùnger)
Noi possiamo fare qualunque cosa desideriamo a patto che la si desideri con abbastanza intensità… Cos’è che vorresti fare più di ogni altra cosa? Questo è quello che devo continuare a chiedere a me stessa, di fronte alle difficoltà. (Katherine Mansfield Beauchamp)
Il mio insegnamento, se così volete chiamarlo, non ha copyright. Siete liberi di riprodurlo, diffonderlo, interpretarlo, fraintenderlo, distorcerlo, alterarlo. Potete farne quel che vi pare; potete anche pretendere di essere voi gli autori, senza bisogno di chiedere né il mio consenso, né il permesso di chiunque altro. (Uppaluri Gopala Krishnamurti)
I gatti sembrano seguire il principio che non fa mai male chiedere ciò che desideri. (Joseph Wood Krutch)
Ad essere assolutamente sinceri, in verità io non credo in Dio. Se c’è un Dio, è dentro di noi. Non devi chiedere a Dio di darti delle cose materiali, perché Egli guida la tua vita interiore. (Bruce Lee)
Prendere in prestito non è molto meglio di chiedere l’elemosina. (Gotthold Ephraim Lessing)
Se mai fossimo in dubbio su cosa dobbiamo fare, è buona regola chiedere a noi stessi cosa ci augureremmo all’indomani della scelta. (John Lubbock)
Non chiedere che cosa c’è all’interno della tua testa, ma all’interno di che cosa è la tua testa. (William Mace)
Sarebbe ora di volere semplicemente uno Stato decente, fatto di scuole decenti, ospedali decenti, prigioni decenti. Bisogna chiedere poco, per ottenere molto, bisogna avere la capacità di farsi ragionieri, anche se ragionieri della propria utopia. (Valerio Magrelli)
È più semplice chiedere scusa che chiedere permesso. (André-Georges Malraux)
Spesso, le nostre azioni e supposizioni continuano per molto tempo dopo che il motivo che le ha causate è trascorso. È davvero utile sfidare regolarmente queste supposizioni ed abitudini, e chiedere ‘perché?’. (Ralph Marston)
Impara a chiedere quello che desideri…Il peggio che la gente possa fare è non darti ciò che chiedi – ed è precisamente il punto in cui eri prima di chiedere. (Peter McWilliams)
Dovevo chiedere scusa a ogni donna di malaffare, a ogni lavandaia, a ogni oste di essere una poetessa. (Alda Merini)
Prima di iniziare una caccia, è saggio chiedere a qualcuno cosa stai cercando prima di iniziare a cercarlo. (Alan Alexander Milne)
Come comico, hai bisogno di ogni ruga. Farsi fare un lifting sarebbe come chiedere a un ballerino di tip-tap di farsi potare i piedi. (Bob Monkhouse)
Arrivare in un posto dove uno poteva amare tutto quello che voleva – senza dover chiedere il permesso di desiderarla – be’, ecco, quella sì che era libertà. (Toni Morrison)
Avrei dovuto chiedere una controfigura! (Vic Morrow)
Chiedi, e ti vergognerai un attimo, non chiedere e ti vergognerai per sempre. (Haruki Murakami)
– Ha mai avuto un déjà-vu, signora?- Non credo ma vado a chiedere in cucina! (Bill Murray)
Chiedere può essere la vergogna di un minuto, non chiedere può essere il rimpianto di una vita. (Pablo Neruda)
Come poteva chiedere a una persona che amava cosí profondamente di condividere la vita con uno come lui? (Jo Nesbø)
Non è dimostrato, e anzi è una tesi contraddittoria, che il bene dell’individuo coincida con quello della società; giacché la morale consiste proprio nel chiedere all’individuo di sacrificarsi per il bene del tutto. (Friedrich Wilhelm Nietzsche)
Chiedere perdono è una delle esperienze più dolorose in assoluto. (Nick Nolte)
Se ognuno di noi saprà chiedere al proprio fratello che cosa lo divide da noi, se ciascuno di noi saprà infondere al proprio vicino la propria certezza, se ciascuno di noi saprà sollevare una sola persona dall’incomprensione e sottrarla all’indifferenza, suonerà per noi tutti e per tutti la nostra campana. (Adriano Olivetti)
Essere ‘politically correct’ vuol dire dover chiedere sempre scusa. (Charles Osgood)
L’uomo deve chiedere informazioni solo alla natura. (Thomas Paine)
Chiedere perdono è restituire il suo posto all’altro, dargli il diritto di esistere. (Katherine Pancol)
Ricorda la dignità della tua femminilità. Non chiedere, non supplicare, non umiliarti. Fatti coraggio, unisciti a noi e combatti. (Christabel Harriette Pankhurst)
Un tipo normale è uno che sta bene: un uomo che sa fare domande, che ha l’autentica curiosità di chiedere, e nessuna urgenza di raccontarti di sé. (Simone Perotti)
Chiedere un favore è quasi come diventare servo. (Publilio Siro)
Non ho mai visto un avvocato così onesto da chiedere la condanna del suo cliente. (Jules Renard)
Il miglior medico del mondo è il veterinario. Egli non può chiedere ai suoi pazienti cosa hanno – deve soltanto capirlo. (Will Rogers)
Chiedere è l’inizio del ricevere. Accertati di non andare all’oceano con un cucchiaio. Prendi almeno un secchio, in modo che i bambini non ridano di te. (Jim Rohn)
Io penso che, se alla nascita di un bambino una madre potesse chiedere ad una fata di dotarlo del dono più utile, quel dono sarebbe la curiosità. (Eleanor Anna Roosevelt)
Io un giorno ho visto Craxi chiedere scusa… poi mi sono avvicinato, ho guardato meglio, non era Craxi. (Paolo Rossi)
Siamo soffocati dalle parole, dalle immagini, dai suoni che non hanno ragione di vita, che vengono dal vuoto e vanno verso il vuoto. A un artista, veramente degno di questo nome, non bisognerebbe chiedere che quest’atto di lealtà: educarsi al silenzio. (Jean Rougeul)
I figli di Israele hanno vagato nel deserto per 40 anni. Anche ai tempi della Bibbia gli uomini non volevano mai chiedere indicazioni. (Susan Savannah)
Una delle cose che le organizzazioni temono di più è l’agire da uomini, l’agire con dignità, il non piegarsi, il non chiedere come un favore ciò che ci spetta di diritto. (Roberto Saviano)
Non riflettiamo mai su quanto sia piacevole non chiedere nulla. (Lucio Anneo Seneca)
Non chiedere né dar danaro in prestito: col prestito si perde, molto spesso, il danaro e l’amico, e il fare debiti ottunde il senso della parsimonia. (William Shakespeare)
Possiamo aspettarci che le future generazioni siano più ricche di noi, non importa quello che facciamo in merito alle risorse, chiederci di non utilizzare ora le risorse in modo che le generazioni future possano averle è come chiedere ai poveri di fare dei regali ai ricchi. (Julian Lincoln Simon)
La libertà sta diventando poco più della possibilità dl chiedere il permesso. (Joseph Sobran)
È una gran cosa quando realizzi di avere ancora l’abilità di sorprenderti. Ti fa chiedere cos’altro puoi fare che ti sei dimenticato. (Kevin Spacey)
Devo ancora sentire un uomo chiedere consiglio su come combinare matrimonio e carriera. (Gloria Steinem)
Se c’è qualcosa da guadagnare e niente da perdere nel chiedere – per l’amor del cielo, chiedi! (William Clement Stone)
Uno studente potrebbe chiedere quanto ci vuole per imparare la chitarra… la risposta è: tanto quanto una vita – quel poco. (Philip Toshio Sudo)
Ormai nessuno ha più tempo per nulla. Neppure di meravigliarsi, inorridirsi, commuoversi, innamorarsi, stare con se stessi. Le scuse per non fermarci a chiedere se questo correre ci rende felici sono migliaia, e se non ci sono, siamo bravissimi a inventarle. (Tiziano Terzani)
Non c’era bisogno di chiedere perché fosse là. Lo sapeva così sicuramente come s’egli avesse detto che si trovava là perché voleva essere dov’era lei. (Lev Tolstoj)