200 Frasi con Dietro

Aforismi, citazioni e frasi con ‘Dietro’

La raccolta di frasi con ‘Dietro’ che ti propongo è un repertorio grande di citazioni e aforismi che potrai condividere con i vostri parenti.

Eravamo ancora giovani e non sapevamo che, dietro l’angolo, la vita non sarebbe stata fatta di alberi in fiore. (Susanna Agnelli)
È segretamente, gravemente, che si sono spogliate le nostre contadine feconde che hanno partorito la nostra razza; in fondo alle vaste stanze oscure, accanto ai grandi letti sopraelevati come troni, dietro la tenda di cretonne blu, che, da secoli, chiude l’alcova contadina. (Alain-Fournier)
Il combattimento è vinto o perso lontano dai testimoni, dietro le linee, in palestra, e là fuori sulla strada; molto prima che io danzi sotto quelle luci. (Muhammad Ali)
[Josè Mourinho] Ogni tanto è un po’ patetico, ripete sempre le stesse cose; è molto bravo, ma dietro la sua arroganza nasconde delle insicurezze. (Massimiliano Allegri)
Tutti i miei film hanno una dimensione autobiografica, ma è indiretta, attraverso i personaggi. Infatti io sono dietro ad ogni cosa che accade e che viene detta, tuttavia non parlo mai di me stesso in prima persona. (Pedro Almodovar)
Io non so com’è la realtà… ci sfugge, mente di continuo. Io diffido sempre di ciò che vedo, di ciò che un’immagine ci mostra, perché immagino ciò che c’è al di là: e ciò che c’è dietro un’immagine non si sa. (Michelangelo Antonioni)
Notti assonnate di lancette che sbucciano i minuti e pioggia dietro i vetri a cordicelle (Claudio Baglioni)
Dietro un bilancio partecipativo che funziona, c’è un passo indietro della politica e un passo in avanti dei cittadini: due cose non scontate. (Francesca Balzani)
Un pretesto per tornare bisogna sempre seminarselo dietro, quando si parte. (Alessandro Baricco)
Chi corre dietro al pubblico, vuol dire che dentro di sé non ha niente. [In risposta] (Giorgio Bassani)
Troppo spesso la saggezza è solamente la prudenza più stagnante | e quasi sempre dietro la collina è il sole. (Lucio Battisti)
Il miglior metodo per la lettura dei libri è quello di seguire la legge del piacere; di non strascinarci dietro le idee dell’autore, altrimenti si sostituisce al nostro spirito quello di lui, e si estingue quella natural divergenza per cui da una infinità di combinazioni nascono le poche felici e vere. (Cesare Beccaria)
Un uomo può fare molte cose strane, ma fin quando non ha una teoria in proposito, noi lo perdoniamo. Se invece dietro le sue azioni c’è una teoria, tutti gli danno addosso. (Saul Bellow)
Ci vuole un gran fisico per correre dietro ai sogni. (Stefano Benni)
La mia carriera è stata tutta una combinazione. Da piccolo correvo dietro ai gatti, mi piacevano i cambi di direzione e forse questo mi ha dato le prime qualità. (Livio Berruti)
Dalle maremme con cavalli, giornoe notte, li accompagnavano nuvoleda quando partirono lasciandosidietro una pianurae dietro la pianura il mare e l’orizzonte (Poesie di Attilio Bertolucci)
Moglie: Una donna con uno splendido avvenire dietro le spalle. (Ambrose Bierce)
L’unico vantaggio di abitare a Hollywood e strimpellare la chitarra è che riesco sempre a entrare ai concerti. Non mi devo neppure preoccupare di comprare il biglietto. Inoltre posso andare dietro le quinte a conoscere i musicisti, bellissimo. (Jack Black)
La guerra è sempre buona per una sceneggiatura, perché dietro c’è il fatto per eccellenza: la morte, che attira la vicenda verso di sé, la tende come una pelle di un tamburo, che ritorna al minimo tocco del dito. (Heinrich Böll)
Leggevo i soggetti di mio padre e mi chiedevo quanta fatica c’era dietro quel lavoro. In molti casi cominciavo, magari facevo i primi numeri e poi lasciavo stare, perché facevo fatica, mi sembrava di non esser capace. Spesso mio padre interveniva e portava avanti le cose. (Sergio Bonelli)
Un fiocco di neve colpì la finestra gelida.La grande casa cigolò come per una folata di vento.«Come?» domandai.«Non ho detto nulla.» Charlie Simmons, dietro di me presso il caminetto stava preparando popcorn, con un grande setaccio di metallo. «Nemmeno una parola.» (Ray Bradbury)
Stefania Sandrelli, sul set della Chiave, diceva che certe posizioni, da dietro, erano umanamente impossibili. Allora io chiamavo la Tinta che, da donna a donna, la rincuorava sulla loro fattibilità tecnica. (Tinto Brass)
Mio Dio, fa’ che il mondo ricordi il mio nome non come quello di un mostruoso peccatore, ma del salvatore glorioso che tu sai io sono. Prego affinché l’umanità comprenda il dono che lascio dietro di me.Il mio dono è il futuro.Il mio dono è la salvezza.Il mio dono è l’Inferno. (Dan Brown)
Ho corso su e giù per ogni parquet dietro ad ogni palla persa per te. Hai chiesto il mio impegno ti ho dato il mio cuore perché c’era tanto altro dietro. (Kobe Bryant)
Se volete sapere di più su di voi, origliate dietro le porte. (Gesualdo Bufalino)
[Dopo la morte di Tito Vilanova] Certe facce trasmettono durezza ma anche lealtà… Non ti ho conosciuto, ma mi porterò dietro questa bella impressione. (Gianluigi Buffon)
Era un povero visino triste che nascondeva però la sua tristezza dietro una maschera di fredda arroganza. (Frances Hodgson Burnett)
Non vince la donna che corre dietro, né quella che scappa. Vince quella che aspetta. (Elias Canetti)
Conservo il ricordo della classe, dell’eleganza, di David Niven: più che un attore, un gentiluomo, che ogni donna vorrebbe avere sempre accanto. Uno che ti apriva le porte, che aveva l’eleganza di camminare sempre un passo dietro di te, che ti porgeva il braccio alla minima difficoltà sulla strada. (Claudia Cardinale)
Esistono sempre tre discorsi dietro ad ognuno dei discorsi che avete fatto: quello in cui vi siete esercitati, quello che avete realmente fatto e quello che avreste voluto fare. (Andrew Carnegie)
Da bambina il mio grande sogno era diventare una coreografa di balletti classici. Volevo dirigere altri da dietro le quinte e invece mi sono trovata davanti alle telecamere, e con sorpresa sono arrivati il successo, i viaggi, i concerti, i bagni di folla, i fiori, i riconoscimenti. (Raffaella Carrà)
Dietro ogni grande uomo c’è una donna che fa ruotare gli occhi. (Jim Carrey)
Dietro Gianroberto Casaleggio c’è solo Gianroberto Casaleggio. Un comune cittadino che con il suo lavoro e i suoi (pochi) mezzi cerca, senza alcun contributo pubblico o privato, forse illudendosi, talvolta anche sbagliando, di migliorare la società in cui vive. (Gianroberto Casaleggio)
Si cerca qualcosa che faccia spuntare | due ali di rondine dietro la schiena. (Lorenzo Cherubini)
Questa perdizione apre una porta dietro l’altra verso l’inferno, e sono porte che immettono in stanze sempre più strette. Ecco quello che si deve dire contro il peccato: non è che si diventi sempre più sfrenati, ma sempre più meschini. (Gilbert Keith Chesterton)
Tatiana è l’amica mia grassa tarmente grassa che una volta è andata al mare con uno di quei costumi bianchi con le spalline incrociate dietro la schiena e dopo che si è stesa al sole c’è atterrato sopra un elicottero (Gabriele Cirilli)
La bellezza si vede quando c’è qualche cosa dietro l’anima. (Riccardo Cocciante)
Un uomo che non possiede che massime è come un ciclope il cui unico occhio è posto dietro al capo. (Samuel Taylor Coleridge)
Nel mondo le persone civili, quelle che si nascondono dietro la cultura, le arti, la politica… e perfino la legge, sono le uniche da cui guardarsi. Hanno trovato un travestimento perfetto… ma sono le più depravate. Sono loro le persone più pericolose. (Michael Connelly)
Sempre meglio mettere le mani davanti che dopo dietro, perché dopo fa male… (Antonio Conte)
La verità è come il vetro | che è trasparente se non è appannato | per nascondere quello che c’è dietro | basta aprire bocca e dargli fiato! [da Meno male, cit. Elia Marcelli] (Citazioni di Simone Cristicchi)
Quattro dietro e quattro in mezzo non può funzionare, perché i triangoli spariscono. (Johan Cruijff)
Le donne corrono dietro agli stolti; fuggono i saggi come animali velenosi. (Erasmo da Rotterdam)
Nel periodo dell’antiterrorismo avevo dietro di me l’opinione pubblica, l’attenzione dell’Italia che conta. I gambizzati erano tanti e quasi tutti negli uffici alti, giornalisti, magistrati, uomini politici. Con la Mafia è diverso, salvo rare eccezioni la Mafia uccide i malavitosi, l’Italia per bene può disinteressarsene. E sbaglia. (Carlo Alberto Dalla Chiesa)
Quando ero piccolo m’innamoravo di tutto | correvo dietro ai cani. (Fabrizio De André)
Profumo, pellicce, biancheria fine, gioielli: lussuosa arroganza di un mondo dove non c’è posto per la morte; ma essa restava in agguato dietro quella facciata, nel segreto grigiastro delle cliniche, degli ospedali, delle camere chiuse. (Simone de Beauvoir)
Le teorie statistiche nascondono un perfetto deciso e una realtà constatata dietro variabili che eludono le nostre tecniche sperimentali. (Louis de Broglie)
Mi chiedevo come mai persone così simili possano farsi danni gravi, e persone apparentemente lontanissime, migliorarsi in modo così spettacolare; mi chiedevo se c’era una regola dietro tutto questo o solo il caso, se era un effetto permanente o temporaneo. (Andrea De Carlo)
Diffida del bue davanti, della mula dietro, del monaco da tutte le parti. (Miguel de Cervantes Saavedra)
Non abbiamo forza che basti a tenere dietro alla nostra ragione. (Francois de La Rochefoucauld)
Un congedo opportuno lascia dietro una porta sempre aperta. (Erri De Luca)
Devi lottare contro l’inquinamento dell’intelligenza per diventare un animale con istinti molto affilati – una sorta di medium intuitivo – in modo che fotografare diventi un atto magico, e lentamente altre immagini, più suggestive, appariranno dietro l’immagine visibile… e per esse il fotografo non può essere ritenuto responsabile. (Robert Doisneau)
Il commissario di polizia battè col martello tre colpi. La porta si aprì, i due gendarmi spinsero il prigioniero che esitava; Dantès oltrepassò il limitare terribile, e la porta si richiuse subito con fracasso dietro a lui. Egli respirava un’altra aria, un’aria mefitica e pesante; era l’aria della prigione. (Alexandre Dumas padre)
Dietro le nubi di guerra c’è l’umanità appesa ad una croce di ferro. (Dwight Eisenhower)
Il talento da solo non può fare lo scrittore. Ci deve essere un uomo dietro al libro. (Ralph Waldo Emerson)
Io cerco di capire cosa c’è dietro ogni dramma | la vita spesso cambia di colpo senza un programma | io spero che rimanga sempre accesa la mia fiamma | anche se non si è dentro scontiamo una condanna. (Fabri Fibra)
Si dicono parole che lasciano dietro conseguenze e significati. Si fanno gesti che possono ferire, per volontà espressa o per leggerezza. O per il semplice timore di essere feriti. (Giorgio Faletti)
Dietro l’intolleranza violenta di un momento c’è la farsa mite, strisciante, della tolleranza universale. Qui è lo scandalo. (Giuliano Ferrara)
La coca si trova in un attimo e ovunque. Dietro c’è un mondo criminale, un giro di soldi inimmaginabile. C’è soprattutto il potere delle mafie con costosissime tecnologie, per produrre e distribuire, che danno guadagni enormi. Nonostante gli sforzi della polizia, sarà difficile interrompere questo flusso di guadagno. (Isabella Ferrari)
Un giovane va incontro alla vita: cioè, è la vita che da dietro lo spinge. (Ennio Flaiano)
I cavalli davanti mordono, dietro scalciano e in mezzo sono scomodi. (Ian Fleming)
Ma giù a ponente, in fondo al lago, si vedeva un chiaro, un principio di calma, una stanchezza della breva; e dietro al cupo monte di Caprino usciva il primo fumo di pioggia. (Antonio Fogazzaro)
Il dirmi che una scarica di mitra è realtà mi va bene, certo; ma io chiedo al romanzo che dietro questi due ettogrammi di piombo ci sia una tensione tragica, una consecuzione operante, un mistero, forse le ragioni o le irragioni del fatto. [da I viaggi la morte] (Carlo Emilio Gadda)
Dietro ogni problema c’è un’opportunità. (Galileo Galilei)
La faccia della persona matura è un atto di verità, mentre la maschera dietro cui si nasconde un volto trattato con la chirurgia è una falsificazione che lascia trasparire l’insicurezza di chi non ha il coraggio di esporsi alla vista con la propria faccia. (Umberto Galimberti)
Tutto il percorso degli artisti moderni è in questa volontà di afferrare, di possedere qualcosa che sfugge continuamente… È come se la realtà fosse continuamente dietro i velari che si strappano. Ce n’è ancora un’altra, sempre un’altra. (Alberto Giacometti)
Sono capace di seguire la mia morte passo dopo passo. Ora mi muovo piano dietro la fine. (Papa Giovanni XXIII)
Il cammino del Signore è semplice come quello di Giovanni e Andrea, di Simone e Filippo, che hanno cominciato ad andare dietro a Cristo: per curiosità e desiderio. Non c’è altra strada, al fondo, oltre questa curiosità desiderosa destata dal presentimento del vero. (Luigi Giussani)
Gli albanesi sono così poveri che lavano i vetri delle auto ai marocchini. Solo che, siccome in Albania non ci sono i semafori, gli corrono dietro fino in Jugoslavia. (Gene Gnocchi)
Di lunga durata non c’è nulla al mondo, e anche la gioia, nell’istante che tien dietro al primo, non è già più tanto viva. (Nikolaj Gogol)
Se un sogno è il tuo sogno, quello per cui sei venuto al mondo, puoi passare la vita a nasconderlo dietro una nuvola di scetticismo, ma non riuscirai mai a liberartene. Continuerà a mandarti dei segnali disperati, come la noia e l’assenza di entusiasmo, confidando nella tua ribellione. (Massimo Gramellini)
Cavalieri! Sono stati i protagonisti del Medioevo, si scontravano a cavallo protetti da pesanti armature: ma perché lo facevano? Chi li spingeva a farlo? C’era uno dietro che li spingeva? Scopritelo, su Rieducational Channel. Spingitori di cavalieri, su Rieducational Channel. (Corrado Guzzanti)
Mia moglie dice che c’è sempre uno shuttle ad aspettarmi dietro la porta, ma che se decidessi di salirci, lei mi chiuderebbe in casa raccontandomi la storia di un uomo che doveva scoprire il senso della sua più vera orbita. Senza smettere di ascoltare la voce delle stelle. (Tom Hanks)
Noi non insegniamo la storia. Noi ricreiamo l’esperienza. Noi seguiamo la catena di conseguenze, le tracce della bestia nella sua foresta. Guarda dietro alle nostre parole e vedrai l’ampia distesa del comportamento sociale che nessuno storico ha mai toccato. [BG Panoplia Propheticus] (Frank Herbert)
E vado stanco e impolveratoe dietro a me resta esitantela giovinezza, china il capoe non vuol più seguirmi avanti. (Hermann Hesse)
La mia famiglia, penso, solo questo. E poi: posso farlo. Posso viverla, questa vita. Sì, posso viverla. È una scintilla che voglio alimentare, un crepitio di vita nella batteria scarica; ma proprio nel momento sbagliato lancio un’occhiata al cielo notturno dietro David, e vedo che là fuori non c’è nulla.[Explicit] (Nick Hornby)
Il problema della mia vita è che non credo di essere tagliato per star seduto dietro una scrivania. (Howard Hughes)
Ecco il mio motto: progresso costante. Se Dio avesse voluto che l’uomo indietreggiasse, gli avrebbe messo un occhio dietro la testa. Noi guardiamo sempre dalla parte dell’aurora, del bocciolo, della nascita. (Victor Hugo)
Alle giovanili del Barcellona vivevo dentro il Camp Nou, praticamente dietro la porta. E i giorni di gara me ne stavo in camera a guardare film. E non creda che sia l’unico: ce ne sono parecchi di giocatori a cui non frega niente del calcio. (Mauro Icardi)
La lirica di Trakl è simile al volgere di un caleidoscopio fantastico, che dietro il suo vetro opalescente, nel bagliore lunare, ripete poche, ma pure pietre, in combinazioni monotone.[da Nota di diario del 14 marzo 1945, Kirchhorst] (Ernst Jünger)
Ogni rivoluzione evapora, lasciando dietro solo la melma di una nuova burocrazia. (Franz Kafka)
DennisCanzoni da teenagerPrima vista«Oh mio Dio!» esclamò all’improvviso il mio amico Arnie Cunningham.«Che cosa c’è?» chiesi io. Con gli occhi strabuzzati dietro gli occhiali dalla montatura d’acciaio e una mano premuta sulla bocca, si era voltato per guardare indietro girando il collo, come se fosse montato su cuscinetti a sfera. (Stephen King)
Ascolta i pensieri e i sentimenti inespressi dietro ciò che dicono le persone. Le parole mascherano spesso le reali intenzioni. Una tendenza comune, quando si parla, è quella di iniziare mettendo solo un dito nell’acqua, per sentire se è abbastanza calda per nuotare. (Kriyananda)
Davanti c’era sempre un mondo perfettamente realistico e un po’ più in là, come dietro alla tela strappata di uno scenario, si vedeva qualcos’altro, qualcosa di misterioso o di astratto. Tacque, poi aggiunse: Davanti c’era la menzogna comprensibile, e dietro, l’incomprensibile verità. (Milan Kundera)
Se diventassi cieco e non potessi stare dietro la macchina da presa, continuerei comunque a scrivere, a raccontare le mie storie. (Spike Lee)
Spesso dietro ad un grande uomo c’è una grande sofferenza. (Menotti Lerro)
…Ci toglieranno anche il nome: e se vorremo conservarlo, dovremo trovare in noi la forza di farlo, di fare sì che dietro al nome, qualcosa ancora di noi, di noi quali eravamo, rimanga. (Primo Levi)
I giovani di oggi si illudono di essere pensanti. Il linguaggio e la comunicazione danno loro l’illusione di stare ragionando. Ma il cervello arcaico, maligno, è anche molto astuto e maschera la propria azione dietro il linguaggio, mimando quella del cervello cognitivo. Bisognerebbe spiegarglielo. (Rita Levi Montalcini)
E così hai ripreso a fumare, a darti da fare. È andata come doveva, come poteva. Quante briciole restano dietro di noi, o brindiamo alla nostra o brindiamo a chi vuoi. (Luciano Ligabue)
I rapporti tra chi è davanti alle telecamere e chi è dietro sono stati cancellati a causa di una televisione tendente al piattume. (Claudio Lippi)
Se dietro un grande uomo c’è una grande donna, dietro una grande donna c’è una grande colf. (Luciana Littizzetto)
Chiunque conosce Bersani sa che dietro quel suo sorriso sarcastico c’è un politico che ha a cuore i problemi dei cittadini. E dietro c’è un altro sorriso sarcastico. (Daniele Luttazzi)
Meglio è, nell’ordinare la giornata, riserbare dietro alla prima fronte assai aiuti, che, per fare la fronte maggiore, disperdere i suoi soldati. (Niccolò Machiavelli)
Dietro di me i rami di una vita sprecata e sterile stanno scricchiolando. (Gustav Mahler)
Gli scienziati dovrebbero avere il culto della ragione; eppure, di norma trincerandosi dietro l’abusata argomentazione delle aree di competenza, trovano anche loro uno spazio per credere. (Danilo Mainardi)
Un uomo da dietro una nube strisciò fuori imbestialito,si soffiò le enormi narici con aria provocante,e il volto del cielo si corrugò per un attimocon la rigida smorfia d’un ferreo Bismarck. (Vladimir Majakovskij)
[La grande scuola difensiva italiana si sta esaurendo?] Non è solo un problema dell’Italia. Nelle giovanili c’è poca specializzazione nel ruolo. Nel mondo, ormai, solo Thiago Silva è l’unico che può cambiare una partita. Probabilmente imparare a correre dietro l’avversario è molto più duro che attaccare e meno gratificante. (Paolo Maldini)
E’ meglio condurre da dietro e mettere gli altri davanti, soprattutto quando si celebra la vittoria e quando accadono cose belle. Si scende in prima linea quando c’è il pericolo. Poi la gente apprezzerà la vostra leadership. (Nelson Mandela)
Vedo un nuovo inizio che cresce dietro il sole, ma per quanto possiamo correre non lo raggiungeremo mai.[da Running to the Egde of the World] (Marilyn Manson)
La felicità corre dietro a chi lavora e fa il bene; fugge lontano da chi la cerca sola e a dispetto di tutti. (Paolo Mantegazza)
Quando faccio sesso con qualcuno dimentico chi sono. Per un attimo dimenticare anche di essere umano. Accade la stessa cosa quando mi trovo dietro una macchina fotografica. Mi dimentico di esistere. (Robert Mapplethorpe)
Gli occhi dietro alle lacrime come due pesciolini in un mare troppo stretto. (Margaret Mazzantini)
La verità è sempre quella, la cattiveria degli uomini che ti abbassa e ti costruisce un santuario di odio dietro la porta socchiusa. (Alda Merini)
[Sul ruolo della madre in famiglia] Il primo punto è educare al rispetto, dare l’esempio in casa facendosi rispettare dal marito, dal compagno. Perché se memorizzi una madre sottomessa ti porti dietro l’imprinting. E chi ha gli strumenti culturali adeguati per parlarne deve parlarne. Anche ai figli. (Myrta Merlino)
Se una pallottola dovesse entrarmi nel cervello, possa questa infrangere le porte di repressione dietro le quali si nascondono i gay nel Paese.[Citata nel film Milk] (Harvey Milk)
Forse un mattino andando in un’aria di vetro, arida, rivolgendomi, vedrò compirsi il miracolo: il nulla alle mie spalle, il vuoto dietro di me, con un terrore di ubriaco. (Eugenio Montale)
Dietro il valor di sue vittorie è lento | Della parola e del pensiero il corso [Napoleone Bonaparte].[Canto V] (Vincenzo Monti)
Siamo fatti per sbagliare | E poi tornare indietro | E desiderare sempre quello che sta dietro al vetro. (Fabrizio Moro)
Io amo e vivo in silenzio ma dietro ogni sorriso nascondo una lacrima di dolore. (Jim Morrison)
Nel buio totale dietro i miei occhi chiusi, quella piccola pallida luce continuò a vagare molto a lungo, come uno spirito inquieto. In quel buio provai molte volte ad allungare la mano. Le mie dita però non incontravano niente. Quella piccola luce era sempre un po’ più avanti delle mie dita. (Haruki Murakami)
Quasi ogni prima passione è di breve durata e lascia dietro di sé un gusto d’amaro. (Robert Musil)
Nella vita ogni scelta comporta la necessità di lasciarsi dietro qualcosa. Quelli che vogliono tutto finiscono col non sposare mai una vera idea e non partorire dei figli in senso analogico, cioè altre idee. (Joaquin Navarro Valls)
Il pauroso non sa che cosa significa esser solo: dietro la sua poltrona c’è sempre un nemico. (Friedrich Nietzsche)
L’innovazione è tutto. Quando si è in prima linea si riesce a vedere quale sarà la prossima innovazione necessaria. Quando si è dietro, si devono spendere le energie per recuperare terreno. (Robert Noyce)
Non bisogna correre dietro ai soldi. Bisogna andar loro incontro. (Aristotele Onassis)
La carità non deve mai guardare dietro di sé, ma sempre avanti poiché il numero delle sue buone opere passate è sempre troppo piccolo e perché infinite sono le miserie presenti e future, che essa deve alleviare. (Frédéric Ozanam)
Il Dio ignoto è sempre lì; ogni studio delle cose è come un contatto con un velo dietro il quale si avverte un’infinita palpitante Presenza. (Papa Paolo VI)
Chi corre dietro al nulla diventa lui stesso nullità. (Papa Francesco)
Ora, degli italiani piccolo-borghesi si sentono tranquilli davanti a ogni forma di scandalo, se questo scandalo ha dietro una qualsiasi forma di opinione pubblica o di potere; perché essi riconoscono subito, in tale scandalo, una possibilità di istituzionalizzazione, e, con questa possibilità, essi fraternizzano. (Pier Paolo Pasolini)
Siamo nati per girovagare su quelle colline, | senza donne, e le mani tenercele dietro la schiena. (Cesare Pavese)
Quando arrivi a una gara non puoi cambiare quello che hai fatto tre o sei mesi prima. Tutto quello che potevi controllare è già dietro le tue spalle. Semplicemente sali sui blocchi e parti. (Michael Phelps)
Per coloro che guardano dietro la superficie, la Guerra Mondiale attualmente in corso porta mirabilmente a galla più di una verità antropologica. E di queste verità nessuna è più profonda di quella che riguarda l’essenziale immutabilità dell’umanità e dei suoi istinti. (Howard Phillips Lovecraft)
[Sul Sessantotto] Vedevo una generazione, una bella fetta di generazione almeno, persa dietro certi incantatori di serpenti che perseguivano i loro obiettivi senza scrupoli. Anche a destra, badi. E tanti ragazzi ci sono andati di mezzo, giocandosi la vita propria e spesso anche quella altrui. (Nicola Pietrangeli)
L’unità di tempo più breve di tutto il multiverso è il Secondo di New York, che si definisce come il periodo che passa tra l’attimo in cui il semaforo diventa verde e quello in cui il tassista dietro di te suona il clacson. (Terry Pratchett)
L’immagine è una cosa, mentre l’uomo è un’altra… è molto difficile vivere dietro ad un’immagine. (Elvis Presley)
La nostra vita non è dietro a noi, né avanti, né adesso, è dentro. (Jacques Prévert)
A mie spese ho dovuto imparare che dietro la maschera della legalità democratica spesso si celano gli interessi e gli intrighi di lobby potenti, che calpestano il diritto e manipolano l’informazione pur di raggiungere i loro torbidi scopi. (Erich Priebke)
Magari dietro alla luna sarai | come il sogno più nascosto che c’è | non lo vedi che io vivo di te | dove sarai. (Eros Ramazzotti)
Io non vado dietro le mode. Il calcio italiano ha vinto tanto e sempre, non vedo perché dobbiamo rinnegarlo. Oggi si dice che il futuro del calcio è cambiare modulo in corsa. Bene io lo facevo già quando ero a Cagliari, evidentemente sono il futuro. (Claudio Ranieri)
Sotto la buona volontà, dietro il desiderio di mostrare come stiano veramente le cose, spesso succede di trovare l’ansia di celebrare se stessi, di raggiungere la gloria, qualcosa che ha a che fare con il proprio ego. (Robert Redford)
Dietro ciò che cambia, c’è qualcosa che non cambia. (Hubert Reeves)
Mi piaceva l’infedeltà e mi piaceva tornare in famiglia. Una volta, a piazza Euclide, avevo finalmente avuto un appuntamento con Sylva Koscina. Stava per salire in macchina quando sentii le voci dei miei frugoletti: Papà papà. E dietro, la mamma. (Dino Risi)
Il Movimento 5 Stelle è una forza di cambiamento, di movimento. Eravamo fermi in Italia, ci hanno dato una scossa. Vedo aspetti positivi. Infatti, anche se stanno facendo un sacco di errori, non perdono voti; perché dietro hanno la rabbia della gente. (Cesare Romiti)
Sono diventato Nico, e non più il figlio di Keke, quando sono arrivato in Mercedes e ho iniziato a mettermi dietro Michael Schumacher. Battere il miglior pilota della storia ha dato la misura del mio personaggio. (Nico Rosberg)
Le grandi organizzazioni criminali sono poteri veri che si esercitano sia nell’economia che nella politica, li ho raccontati nei miei film non per spettacolarizzarne la violenza, ma per scoprire ciò che si agita dietro il sipario. (Francesco Rosi)
Dietro non si torna, | non si può tornare giù. | Quando ormai si vola | non si può cadere più… (Vasco Rossi)
In genere il destino si apposta dietro l’angolo, come un borsaiolo, una prostituta o un venditore di biglietti della lotteria, le sue incarnazioni più frequenti. Ma non fa mai visita a domicilio. Bisogna andare a cercarlo. (Carlos Ruiz Zafón)
Un direttore che svela chi si cela dietro uno pseudonimo, anche se lo fa per salvarsi, non avrà più la fiducia e la stima della redazione. (Alessandro Sallusti)
Chi agisce secondo la ragione è come colui che si nutre di cibi sostanziosi; chi invece si muove dietro al gusto della volontà è come chi si nutre di frutta fradicia. (San Giovanni della Croce)
Si dice che il male non regge a lungo, anche se, per la fatica che si porta dietro, a volte sembra di si, ma quello su cui non c’è dubbio è che il bene non dura per sempre. (José Saramago)
Lo stolto corre dietro ai piaceri della vita e si trova ingannato. Il saggio evita i mali. (Arthur Schopenhauer)
L’espresso, 20 febbraio 1983 […] Non credendo, dunque, di far parte di una categoria, corporazione o sindacato, se qualcuno mi corre dietro chiamandomi intellettuale non mi volto nemmeno. (Leonardo Sciascia)
La cosa peggiore del Vaffanculo Day era il titolo, che dietro l’ammicco comico contiene tutta la colpevole vaghezza del populismo. (Vaffanculo, satiricamente parlando, è roba da Bagaglino, non da Beppe Grillo). (Michele Serra)
In battaglia a cosa servono le cartucce? Io preferisco portarmi dietro della cioccolata. (George Bernard Shaw)
La cosa divertente di avere quel cosiddetto successo è che dietro di esso c’è un vuoto orribile. (Sam Shepard)
Gli psicologi hanno cercato di analizzare i motivi con ogni sorta di teoria. Avrei potuto spiegarglieli io. Erano gli anni della guerra e c’era tanta solitudine, e io ero il ragazzo del negozio dietro l’angolo, il ragazzo partito per la guerra. Ecco tutto. (Frank Sinatra)
Niente affatto: il desiderio di ingannare prova che dietro l’inganno si nasconde una verità. Gli stessi idoli testimoniano dell’esistenza di Dio. (Isaac Bashevis Singer)
Perché ti meravigli tanto se viaggiando ti sei annoiato? Portandoti dietro te stesso hai finito col viaggiare proprio con quell’individuo dal quale volevi fuggire. (Socrate)
A volte mi nascondo dietro le mie pellicole di fantasia perché sono un rifugio molto comodo e piacevole. (Steven Spielberg)
Negli anni Sessanta bastava un reggiseno o la forma della tetta vista da dietro per attirare l’attenzione. (Lamberto Sposini)
Lo spirito è ancora in me; ma non ho più niente da predicare. Sento piuttosto la vocazione di trascinare le folle dietro di me, di guidarle. Ma dove non so. (John Steinbeck)
L’uomo è un animale molto più semplice del cane perché sente di più e più facilmente. Quando incontra un altro uomo gli tocca la mano e sembrerebbe quasi di non curarsi di quanto sta dietro di questa mano. (Italo Svevo)
Nulla è cambiato. | Il corpo trema, come tremava | prima e dopo la fondazione di Roma, | nel ventesimo secolo prima e dopo Cristo, | le torture c’erano, e ci sono, solo la terra è più piccola | e qualunque cosa accada, è come dietro la porta. (Poesie di Wislawa Szymborska)
È il ricordo che costituisce l’essere umano, che lo situa nella storia – nella sua personale e in quella più grande del mondo che gli sta intorno – e le parole sono le tracce che lasciamo dietro di noi. (Susanna Tamaro)
A prima vista, sembra che non vi sia alcuna realtà in questa vita: è tutta un’enorme facciata di rapidità ed efficienza e potenza dietro la quale milioni di piccoli individui stanno lottando, invano, alle prese con le loro ansie. (Dylan Thomas)
Quando avrai imparato a fare della tua spada un vallo, allora smetterai di portarti dietro il vallo! (Tito Livio)
Dietro a un campione deve esserci sempre un uomo. (Luca Toni)
Non mettiamo il carro davanti ai buoi, ma lasciamo i buoi dietro al carro. (Giovanni Trapattoni)
Smettere di nascondermi dietro i capelli è stata una liberazione, un modo per sganciarsi definitivamente dalle zavorre della vita. Certo, qualche fragilità rimane, rivedere quei segni sul viso nelle fotografie fa sempre male, ma ho deciso di accettare e di voler bene anche alla parte più vulnerabile di me. (Paola Turci)
In questa vita l’eterna domanda tra amanti (mi ami tu?) sarà ogni giorno nuova e viva;,mai l’amore si interroga o viene interrogato abbastanza, perché non ne ha mai abbastanza di sentire la risposta di conferma, e dietro ogni risposta una nuova domanda, dietro ogni certezza una nuova prospettiva e apertura. (Hans Urs von Balthasar)
Gli uomini, infinitamente soddisfatti di se stessi, percorrevano il globo in lungo e in largo dietro alle loro piccole faccende, tranquilli nella loro sicurezza d’esser padroni della materia. Non è escluso che i microbi sotto il microscopio facciano lo stesso. (Herbert George Wells)
Se una macchina fotografica riprende in ambedue le direzioni, in avanti e indietro, fondendo le due immagini tra loro in modo che il dietro si risolva nel davanti, allora essa permette al fotografo già nell’istante della ripresa di essere davanti, dentro alle cose, e non separato da loro. (Wim Wenders)
Un gentiluomo di campagna inglese che galoppa dietro a una volpe: l’ineffabile nel pieno perseguimento dell’immangiabile. (Oscar Wilde)
La felicità è sempre dietro l’angolo: la felicità arriva all’improvviso, indipendentemente dalla situazione e dalle circostanze, tanto da sembrare spietata […]. È imprevedibile come lo sono le onde e il tempo. I miracoli sono sempre in attesa, senza far distinzione per nessuno.[da Ricordi di un vicolo cieco] (Banana Yoshimoto)
Pensi che avresti voglia di correrle dietro e dirle che è stato bello conoscerla. Che è stato bello veramente. Ma poi ti rendi conto che fra 6 mesi diventerai padre e che non sono pensieri carini da fare. (Stefano Accorsi)
Ero un attore già al liceo e quando sono andato al college ho fatto un film dietro l’altro. (Scott Adsit)
Vien dietro a me, e lascia dir le genti:sta come torre ferma, che non crollagià mai la cima per soffiar di venti. (Dante Alighieri)
Dietro l’apparente semplicità delle cose c’è una grande profondità. (Giovanni Allevi)
Impercettibilmente sollevati da terra, attraversarono le strade sulla polvere del loro amore. Quella polvere così necessaria di incomprensioni, parole non dette, paure, confessioni destinata a rimanere dietro di loro per concedergli di sentirsi liberi. (Davide Amante)
Il prezzo del petrolio in Borsa è il risultato del software che c’è dietro, altrimenti non varrebbe niente. (Piero Angela)
Avevi proprio ragione quel giorno, riguardo alle persone che si nascondono dietro le loro battaglie per evitare di affrontare la propria vita. E quindi io volevo dirti grazie, per merito tuo Mike, non sono più la stessa persona di prima. (Jennifer Aniston)
L’incompetente tende a nascondere la propria incompetenza dietro l’aumento delle competenze. (Pino Aprile)
La vita è un viaggiatore che si trascina il mantello dietro di se, per cancellare le proprie tracce. (Louis Aragon)
Ove ‘l mettrete voi? ditel’ di gratia, dietro o dinanzi? io l’ vorrei sapere, perché farovi forse dispiacere se ne’l cul me lo caccio per disgratia. (Pietro Aretino)
Altri in amar lo [il senno] perde, altri in onori, altri in cercar, scorrendo il mar, ricchezze; altri ne le speranze de’ signori, altri dietro alle magiche sciocchezze; altri in gemme, altri in opre di pittori, et altri in altro che più d’altro apprezze. (Ludovico Ariosto)
Tre cose tengono l’animo quieto e tranquillo: lasciarsi dietro quel che a noi non appartiene; non approfondirsi nelle inutili cose; e non prendersi innanzi tempo travaglio delle cose avvenire, né dopo delle già passate. (Aristippo)
Il destino dell’italiano: fare la fila davanti a uno sportello. L’ideale dell’italiano: star seduto dietro a uno sportello. (Danilo Arlenghi)
L’assenza dell’essere amato lascia dietro di sé un lento veleno che si chiama oblio. (Claude Aveline)
Non ci sono liberali dietro ai volanti. (Russell Wayne Baker)
Certi amici compaiono nella vita di ciascuno di noi, e se ne allontanano appena l’hanno attraversata. Diventano dei veri amici e condividono la nostra esistenza per un istante, lasciandosi dietro delle magnifiche impronte nella sabbia. (Sergio Bambarén)
Dietro ogni essere umano c’è un paradiso piccolo o grande dove ci si può rifugiare a sognare per vivere. (Romano Battaglia)
La gente che chiede il nostro consiglio quasi sempre non lo segue mai. Tuttavia non dovremmo mai rifiutarci di fornirlo, dietro richiesta, perché spesso ci aiuta a vedere più chiaramente le nostre cose. (Brendan Francis Behan)
Vivi veloce, muori giovane e lascia dietro di te un cadavere gradevole. (John Belushi)
– Saverio: Prendi un foglio…..Mi dai un foglio della macelleria?- Mario: Ma è bianco, puoi scrivere qua, no?- Saverio: Dietro a un foglio con i conti della macelleria, ma vuoi risparmiare? Dammi una penna. Guarda (si alza e stacca una penna da un’oca a (Roberto Benigni)
Una ragazza con un gran futuro dietro di sé. (Constance Bennett)
D.: Quando fa sesso mette in pratica tutto quello che insegna?R.: Claro que no!D.: Però avrà delle preferenze…R.: Non mi piacciono le stravaganze, mi piace il sesso orale, il contatto pelle contro pelle e odorare gli uomini dietro il collo. (Lorena Berdùn)
Stasera la tavola è imbandita con ogni ben di Dio. Frutta, cacciagione, vino. Ma non mi piace mangiare così. Da solo. Vorrei la presenza di qualcuno… renderebbe tutto più buono. L’ideale sarebbe un’orfanella che guarda da dietro i vetri, mentre cade la neve… (Romano Bertola)
Dietro l’attesa, c’è tutto: il permesso gratuito di evocare un bel viso o di dialogare con un’ombra. (Dominique Blondeau)
Dietro ogni libro c’è una somma di azioni, pensieri, inquietudini, angustie, decisioni e speranze condivise giorno per giorno, ora per ora. Ritrovare tutto questo tra le proprie mani in un oggetto di pochi centimetri, ogni volta illude e consola. (Valentino Bompiani)
Non è vero che la vita è una dannata cosa dietro l’altra; è una dannata cosa ancora e ancora. (Nancy Boyd)
Dicono che i sogni siano finestre sull’anima: dai una sbirciata e potrai vedere il dietro le quinte. (Henry Bromell)
Quando affronti un compito difficile, agisci come se fosse impossibile fallire. Se stai per andare a caccia di Moby Dick, portati dietro la salsa tartara. (H. Jackson Brown Jr.)
Strano quanto faccia male quando un amico va via – e lascia dietro sé soltanto il silenzio. (Pam Brown)
La maggior parte delle carte scolastiche mostrano i pianeti che si susseguono uno dietro l’altro a intervalli ravvicinati, ma questo non è che uno stratagemma necessario a farli entrare tutti nello stesso pezzo di carta. (Bill Bryson)
Qualsiasi cosa è una perdita e spreco di tempo: tranne fottere di gusto o creare qualcosa di buono o guarire o correr dietro a una specie di fantasma-amore-felicità. (Charles Bukowski)
Non dell’odio che ha il coraggio di guardare in faccia, quando colui che odia ha voglia di andare a battersi e a uccidere, ma dell’odio codardo, sibilante, di chi si rannicchia dietro l’angolo, nel buio. (Mikhail Bulgakov)
Non ho mai capito perché noi esseri umani pensiamo al tempo come a una linea che va da dietro in avanti, mentre potrebbe procedere in tutte le direzioni, come ogni altra cosa nel sistema del mondo. (Dante Michelangelo Benvenuto Ferruccio Busoni)
Vorrei che tu venissi da me in una sera d’inverno e, stretti insieme dietro i vetri, guardando la solitudine delle strade buie e gelate, ricordassimo gli inverni delle favole, dove si visse insieme senza saperlo. (Dino Buzzati)
Dietro ogni articolo della Costituzione, o giovani, voi dovete vedere giovani come voi che hanno dato la vita perché la libertà e la giustizia potessero essere scritte su questa Carta. (Piero Calamandrei)
Non camminare dietro a me, potrei non condurti. Non camminarmi davanti, potrei non seguirti. Cammina soltanto accanto a me e sii mio amico. (Albert Camus)