200 Frasi con Diventare

Aforismi, citazioni e frasi con ‘Diventare’

Qui di seguito abbiamo scelto le migliori frasi con ‘Diventare’ da scrivere sotto i post di Instagram e Facebook e condividere con i nostri amici. Leggi di più

Se le tue azioni ispirano gli altri a sognare di più, imparare di più, fare di più e diventare migliore, allora sei un leader. (John Quincy Adams)
La cura degli altri, la cura del mondo, dell’ambiente… il Taking-Care [prendersi cura] deve diventare la vera strada politica del nuovo secolo che avanza. (Patch Adams)
Vorrei tanto diventare una missionaria e andarmene dove la gente butta i bimbi ai coccodrilli. Io li sorveglierei e li raccoglierei: e farei una scuola e li farei crescere e li convertirei al bene. (Louisa May Alcott)
Come uomo di spettacolo non voglio diventare un politico, ma vedo molti politici che vogliono diventare uomini di spettacolo! Mi sembra che nel mondo ci sia una sorta di epidemia: tutti vogliono comunicare per immagini. (Robert Altman)
Sinceramente non so se sono pronta per il mercato straniero. Non credevo nemmeno di esserlo per quello italiano. Mi piacerebbe però diventare una donna bianca con la voce nera, come Anastacia. (Alessandra Amoroso)
Gli artisti sono soprattutto uomini che voglioni diventare inumani. (Guillaume Apollinaire)
Chi si accinge a diventare un buon capo deve prima essere stato sotto un capo. (Aristotele)
Ed è così che Isidore Ducasse è morto di rabbia, per aver voluto, come Edgar Poe, Nietzsche, Baudelaire e Gérard de Nerval, conservare la propria individualità intrinseca, invece di diventare, come Victor Hugo, Lamartine, Musset, Blaise Pascal, o Chateaubriand, l’imbuto del pensiero di tutti.[da Lettera su Lautréamont] (Antonin Artaud)
Se non si ha la pretesa di diventare un cuoco di baldacchino, non credo sia necessario, per riuscire, di nascere con una cazzeruola in capo; basta la passione, molta attenzione e l’avvezzarsi precisi: poi scegliete sempre per materia prima roba della più fine, ché questa vi farà figurare. (Pellegrino Artusi)
Voglio diventare più brava di J.Lo! (Moran Atias)
Un mattone vuole esser casa | un mattino divenire chiesa | ed il matto che c’è in me | che si chiede che cos’è | vuole diventare qualche cosa. (Claudio Baglioni)
Alcune persone diventano dei poliziotti perché vogliono far diventare il mondo un posto migliore. Alcune diventano vandali perché vogliono far diventare il mondo un posto dall’aspetto migliore. (Banksy)
Da piccolo volevo fare il benzinaio perché mi sembravano persone importanti: li vedevo sempre con tutti quei soldi e credevo che fosse il modo più semplice per diventare ricco. E poi volevo fare il venditore d’acqua perché tutti dovevano bere e quindi avrei fatto fortuna in un baleno. (Andrea Bargnani)
Nulla può diventare così insignificante come qualsiasi cosa se ti ci svegli di fianco tutte le mattine della tua vita. (Alessandro Baricco)
Non rimpiango nulla. Ogni piccolo dettaglio della vita ci farà diventare ciò che saremo alla fine. (Drew Barrymore)
Il manicomio ha la sua ragione di essere, perché fa diventare razionale l’irrazionale. (Franco Basaglia)
L’immagine che il cinema mi ha regalato ha condizionato anche la mia personalità. Essere bionde glamour può diventare un limite anche nei ruoli. L’immagine di donna bionda guida le scelte estetiche di tante ragazzine. (Kim Basinger)
C’è sempre stato qualcosa che mi ha impedito di diventare veramente amico di Marco Giori, il figlio del signor Amleto Giori, noto proprietario di Ambrogio. (Ambrogio è il nome di un paese).Il primo inciampo è venuto dalla differenza di età.Nel 1930, quando Marco aveva vent’anni, io ne avevo soltanto quattordici. (Giorgio Bassani)
Ma come un’aquila può | diventare aquilone? | Che sia legata oppure no, | non sarà mai di cartone. (Lucio Battisti)
Essere felici vuol dire essere capaci di diventare autoconsapevoli senza paura. (Walter Benjamin)
E capii che nella vita non volevo diventare come certe persone, e avrei cercato con tutta la mia forza di essere come certe altre. (Stefano Benni)
Non puoi non diventare amico di un pugile con cui hai diviso la bellezza di 45 round! (Nino Benvenuti)
Spero di non diventare tanto anziana quanto sono religiosa. (Ingrid Bergman)
Spero di non diventare mai così vecchio da diventare religioso. (Ingmar Bergman)
Voi dovete diventare dei missionari, anzi degli apostoli, vi spiegherò il Vangelo di Forza Italia, il Vangelo secondo Silvio.[Il Messaggero, 4 aprile 1995] (Silvio Berlusconi)
Per me l’ambiente è il paradigma della crescita, dell’innovazione, degli investimenti. È il motore dello sviluppo, polemizzo con chi lo fa diventare l’impedimento. (Pier Luigi Bersani)
Affezionato : dicesi di chi ha la tendenza a diventare molto noioso.La creatura più affezionata del mondo è un cagnolino bagnato. (Ambrose Bierce)
Se c’è una cosa che la Gran Bretagna dovrebbe imparare dagli ultimi 50 anni, è questa: l’Europa può solo diventare più importante per noi. (Tony Blair)
Le circostanze possono forzare un incompetente generalizzato a diventare competente in un campo specifico.[Regola di Freeman] (Arthur Bloch)
C’è musica classica talmente bella da diventare popolare e leggera, e c’è musica leggera talmente bella da diventare classica. Quando la musica è bella è bella e basta. (Andrea Bocelli)
Non si può o comunque non si deve diventare una macchina da palcoscenico per sopperire alle difficoltà fisiche. (Roberto Bolle)
Da noi correre è una questione di cultura, come in Kenya per il mezzofondo. Da ragazzini voi sognate di diventare calciatori, noi sprinter. (Usain Bolt)
Per essere dei grandi leader è necessario diventare studiosi del successo e il miglior modo che conosco è quello di conoscere la storia e la biografia degli uomini che già hanno avuto successo.Così la loro esperienza diventa la mia esperienza. (Napoleone Bonaparte)
Ciascuno di noi è un essere umano unico, per certi versi diverso e fuori dai canoni. Io non sono mai arrivata al punto di dover rinunciare a essere me stessa per diventare uguale a tutti gli altri. (Helena Bonham Carter)
Sa’l custa? [In milanese: quanto costa?][Pronunciava spesso tale domanda quando rimaneva colpito da qualche cosa di cui voleva diventare proprietario] (Giovanni Borghi)
Conti pubblici e congiuntura richiedono cautela, ma il credito d’imposta sulla ricerca non va considerato un costo, bensì una leva per far crescere gli investimenti. Per riuscirci deve diventare strutturale e certo. Deve riguardare sia gli investimenti intra muros sia le commesse di ricerca. (Diana Bracco)
Volevo essere un editore o un giornalista, non ero molto interessato ad essere un imprenditore, ma ben presto ho scoperto che dovevo diventare imprenditore per mantenere la mia rivista farla andare avanti. (Richard Branson)
La gentilezza dovrebbe diventare il modo naturale della vita, non l’eccezione. (Buddha)
A quanto pareva un uomo aveva solo un’alternativa, vivere una vita frenetica o diventare un barbone. (Charles Bukowski)
[Le gambe di Alba Parietti] Arti. Chiamamole arti: mi pare che riesca a camminarci su… È tutta roba che non parla, che non ha comunicazione. Gli italiani sono così di bocca buona che basta essere popolane per diventare popolari. (Aldo Busi)
Mi divertivo a fare diversi sport, ma era il calcio la mia passione vera. Non ho mai pensato al fatto di diventare qualcuno: ho giocato per divertirmi, quello che manca ai ragazzi di oggi. Spesso i genitori sono deleteri, perché esercitano troppa pressione. (Antonio Cabrini)
Chi decide di fare questo sport certo non lo fa per soldi o per diventare famoso. Questo sport dà tanto. (Tania Cagnotto)
La civiltà gay ha trasformato la Padania in un ricettacolo di culattoni… Qua rischiamo di diventare un popolo di ricchioni. (Roberto Calderoli)
Per diventare famosi, basta ammazzare la portinaia. (Albert Camus)
Io credo che faccia parte del sapere il volersi rendere manifesto e non contentarsi di un’esistenza nascosta. Il sapere muto mi pare pericoloso, perché, ammutolendo sempre più, finisce per diventare un sapere segreto che poi deve vendicarsi della propria segretezza. (Elias Canetti)
Mi piace l’immagine della ghianda, che è indifesa, potrebbe essere calpestata o portata via dal vento. Eppure, ogni ghianda ha la potenzialità di diventare una quercia. (Cristiana Capotondi)
C’era una volta un Re che aveva due figli, uno buono e l’altro cattivo. Quello buono era il Reuccio, e alla morte del padre doveva essere Re.La cosa non garbava al cattivo, e pensò di disfarsi del fratello per diventare Re lui. Un giorno gli disse:- Andiamo a caccia? (Luigi Capuana)
[Brigitte Bardot] Un’altra davvero e autenticamente infelice: la ragione è che non ce l’ha fatta a crescere, a diventare adulta. Non ce la fa a contare su se stessa: si appoggia sempre a qualcuno, che poi ne approfitta. (Claudia Cardinale)
Non è una vergogna diventare ricchi. Ma è una vergogna morire ricchi. (Andrew Carnegie)
Non ci si improvvisa. Per diventare grandi serve molta esperienza alle spalle, dalla serata allo spettacolo, dalla piccola televisione alla radio. (Raffaella Carrà)
Mi sono allenato facendo le facce allo specchio e ho fatto diventare matta mia madre. Cercava di spaventarmi dicendomi che avrei visto il diavolo se avessi continuato a guardarmi allo specchio. Questo mi ha affascinato ancora di più, naturalmente. (Jim Carrey)
Per guardare bene, bisognerebbe imparare a diventare sordomuti. (Henri Cartier-Bresson)
Prima di entrare in scena… devo fare qualcosa per diventare nervoso. (Enrico Caruso)
Fabio Volo era una testa calda, ma intelligente. Gli piaceva leggere. Arrivò con un disco, Volo. Gli dissi: se accetti di diventare dj, te lo trasmetto. E gli diedi il cognome del disco. Lo rimproveravo, e rispondeva: bravo Claudio, così mi sproni a fare meglio! (Claudio Cecchetto)
È forse questo che si cerca nella vita, nient’altro che questo, la più gran pena possibile per diventare se stessi, prima di morire. (Louis-Ferdinand Céline)
La moda è fatta per diventare fuori moda. (Coco Chanel)
«Da quando sono al mondo» – quel da quando mi pare gravato di un significato così spaventoso da diventare insostenibile. (Emil Cioran)
La sfida ora è di fare politica come fosse l’arte di far diventare ciò che appare impossibile, possibile. (Hillary Clinton)
Non ho mai considerato di entrare in questo business per diventare una star del cinema. (Glenn Close)
Avevo così poca stima di me che non riuscivo minimamente a pensare di poter diventare una rockstar. Non riuscivo minimamente a immaginare di arrivare in televisione o rilasciare interviste o cose del genere. (Kurt Cobain)
Cos’è la storia dopo tutto? La storia sono fatti che finiscono col diventare leggenda; le leggende sono bugie che finiscono col diventare storia. (Jean Cocteau)
Credo nell’importanza di suscitare dei sentimenti che poi risveglino delle reazioni che possono diventare idee. (Luigi Comencini)
Quando cominciamo ad essere seri, corriamo il grande rischio di diventare noiosi. (William Congreve)
La musica, come ha detto il Maestro Claudio Abbado, non è importante per i bambini per farli diventare musicisti, ma per insegnare loro ad ascoltare e, di conseguenza, a essere ascoltati. (Paolo Crepet)
Esistono tre motivi per diventare scrittore: il primo è che vi servono i soldi; il secondo, che avete qualcosa da dire che il mondo dovrebbe sapere; il terzo, e che proprio non sapete cosa fare nelle lunghe sere d’estate. (Quentin Crisp)
Se dovessi diventare presidente della Regione Sicilia dirò addio al sesso e mi considererò sposato con la Sicilia, le siciliane e i siciliani. Guidare la cosa pubblica è come entrare in un convento e non ho neanche più l’età per certe scorribande. (Rosario Crocetta)
Secondo una delle tante sciocchezze che i giornali hanno scritto su di me c’è stato un momento in cui avrei voluto lasciare la recitazione per diventare una rockstar. (Russell Crowe)
Se il maiale vuole diventare una porchetta, non va mica dalla parrucchiera. [Imitando Pier Luigi Bersani] (Maurizio Crozza)
Non credo che qualcuno debba crescere e voler andare in giro ad uccidere le persone. Non credo che qualcuno debba crescere volendo diventare un agente segreto. (Timothy Dalton)
Certo bisogna farne di strada | da una ginnastica d’obbedienza | fino ad un gesto molto più umano | che ti dia il senso della violenza | però bisogna farne altrettanta | per diventare così coglioni | da non riuscire più a capire | che non ci sono poteri buoni. (Fabrizio De André)
Il passato non sta mai fermo un attimo: è mobile come una bandiera in una giornata di vento. Visto con gli occhi del presente, tende continuamente a modificarsi, fino a diventare quello che Sant’Agostino definiva «il presente del passato». (Luciano De Crescenzo)
Superare un limite, un confine stabilito, prima che coraggio, è disciplina, esperienza, aiuto della scienza, della medicina, della fisiologia, della psicologia. Solo concentrando nel corpo e nella mente queste cose si può diventare padroni dell’estremo. (Patrick De Gayardon)
Non ce la faccio più a sentir recitare la solita solfa Dì qualcosa di sinistra. Era la bellissima battuta di un vecchio film, non può diventare l’unica bandiera delle anime belle di oggi. Proviamo piuttosto a dire qualcosa di sensato, di importante, di nuovo. Magari scopriremo che è anche di sinistra. (Francesco De Gregori)
Io credo nella persona che voglio diventare, io credo nella libertà della strada aperta. E il mio motto è sempre lo stesso – credo nella gentilezza degli estranei. [Dal monologo del video musicale di Ride] (Lana Del Rey)
Sono uscito dal consiglio delle Generali perché quando da assicuratori si vuole diventare finanzieri non si fa un buon servizio all’azienda. Purtroppo è un vizio nazionale: tutti vogliono fare il mestiere di altri. (Leonardo Del Vecchio)
Zio Salvatore, il nostro vecchio fattore, cominciò:- Figlioli miei, io non sono stato sempre agricoltore: ero nato per diventare qualcosa di grande, prete almeno, ma i casi e l’estrema povertà della mia buona mamma, non lo permisero. (Grazia Deledda)
Se vuoi diventare un vero cercatore della verità, almeno una volta nella tua vita devi dubitare, il più profondamente possibile, di tutte le cose. (René Descartes)
Messi è il mio giocatore preferito, e può diventare migliore di me, Diego, Pelè e Cruyff. Leo è uno che calcisticamente mi seduce.[29 maggio 2011] (Alfredo Di Stefano)
La Camorra oggi è una forma di terrorismo che incute paura, impone le sue leggi e tenta di diventare componente endemica nella società campana. (Giuseppe Diana)
I due giovani, una coppia, capelli e pelle scuri, probabilmente messicani o portoricani, stazionavano nervosamente davanti al bancone di Herb Lackmore e il ragazzo, il marito, disse in un sussurro, Signore, vogliamo essere messi a dormire. Vogliamo diventare inerti. (Philip K. Dick)
Cresci molto velocemente, sei circondata dai grandi e io ero coccolatissima. Però, sapere di essere così amata ti rende anche molto ingenua. Brenda è stata il colpo di fortuna della mia vita e, al tempo stesso, la fonte di tanta infelicità. Mi ha fatto diventare una persona autodistruttiva. (Shannen Doherty)
Devi lottare contro l’inquinamento dell’intelligenza per diventare un animale con istinti molto affilati – una sorta di medium intuitivo – in modo che fotografare diventi un atto magico, e lentamente altre immagini, più suggestive, appariranno dietro l’immagine visibile… e per esse il fotografo non può essere ritenuto responsabile. (Robert Doisneau)
Molti giovani pensano a diventare delle star. Per me è sempre una ricerca, una continua sfida con me stessa. (Dolcenera)
Gli uomini veramente generosi sono sempre pronti a diventare misericordiosi quando la disgrazia del loro nemico oltrepassa la loro collera. (Alexandre Dumas padre)
Voglio ringraziare l’America. Hai aperto il tuo cuore così io ho potuto entrare. Grazie a tutti coloro che vivono negli Stati Uniti, che mi hanno visto crescere e diventare un campione del mondo. (Roberto Duran)
Diventare una star è il sogno dell’agente, non dell’attore. (Robert Duvall)
La Serie B con il Palermo mi abbia aiutato moltissimo a diventare giocatore e a diventare uomo dentro e fuori dal campo. (Paulo Dybala)
L’obiettivo non era quello di diventare milionario o diventare una star di Hollywood. L’obiettivo era qualcosa come… l’obiettivo era di trovare un obiettivo, e io sapevo solo dove trovarlo. (James Earl Jones)
Non cercare di diventare un uomo di successo, ma piuttosto un uomo di valore. (Albert Einstein)
Sono stata io che ho fatto diventare Fellini famoso, non il contrario. (Anita Ekberg)
Per le anime è diletto diventare umide. (Eraclito)
I ragazzini scendono in campo pensando a un fighetto come Federer, mica a Nadal che, avendo meno armi naturali, suda e lotta. Dovrebbero capire che, prima di diventare così, anche Federer si è fatto il mazzo. (Sara Errani)
Questo era un altro rimorso che non sarebbe mai riuscito a diventare un rimpianto. (Giorgio Faletti)
Non c’è bisogno d’esser nazisti per diventare assassini: in nome della democrazia, del cristianesimo, della libertà, si massacra tanto bene quanto in nome del grande Reich. [Dalla prefazione] (Oriana Fallaci)
Mio padre mi ha sempre detto che avrei dovuto diventare una scrittrice. Mi è piaciuto molto scrivere la mia autobiografia; la scrittura è un processo molto interessante. (Mia Farrow)
A differenza delle mie due sorelle che avevano molti amici, io non mi trovavo con i coetanei, non mi bastava Cremona, aspiravo a diventare qualcuno, a una carriera più internazionale. (Chiara Ferragni)
Devo ammettere una mia totale impossibilità di assumere droghe. Sono troppo sensibile. Al secondo bicchiere di vino già perdo il controllo. E, non amando perdere il controllo, è ovvio che io non posso diventare una potenziale cliente. (Isabella Ferrari)
Un film romantico? Perché no! Non lo escludo: se si trattasse di un film, non avrei problemi. Ho perplessità solo per quanto riguarda le serie romantiche: dopo un tot di puntate si rischierebbe di diventare ripetitivi e credo che mi annoierei. (Lorenzo Flaherty)
Ogni fallimento è semplicemente un’opportunità per diventare più intelligente. (Henry Ford)
Cerco di indovinare se si può dimostrare che in America tutti possono diventare Presidente. (Gerald Ford)
I miei genitori hanno sempre sostenuto la mia vocazione. Credono anche che una passione, se ci metti impegno, può diventare un lavoro. (Lorenzo Fragola)
Qual è lo scopo della vita? Diventare più umani o produrre di più? (Erich Fromm)
Dobbiamo diventare il cambiamento che vogliamo vedere. (Mahatma Gandhi)
Non esercitata, la virtù può diventare un peccato. Come il peccato una virtù. (Roberto Gervaso)
Giocavo a basket, mi hanno visto e mi hanno proposto di diventare modella. Ho accettato soprattutto perché in famiglia eravamo in una situazione difficile: rischiavamo di perdere la casa. (Madalina Ghenea)
Dopo un quinquennio di film così rischiavo di diventare un impiegato del cinepanettone. E a me piace sparigliare. (Massimo Ghini)
Il buon umore se comunicato può diventare carità squisita. (Giovanni Paolo I)
Ognuno può diventare papa. La prova di ciò è che io lo sono diventato. (Papa Giovanni XXIII)
Il desiderio del vero non può non diventare domanda, se è desiderio autentico. (Luigi Giussani)
L’amore è la più benefica, universale e santa di tutte le forze naturali, per la quale l’uomo può evadere dalla clausura dell’io per donarsi, e diventare fonte viva e luminosa di altre vite nel mondo. (Don Carlo Gnocchi)
Diventa attore perché ami recitare. Non diventare attore perché pensi che un giorno darai famoso; quello dipende dalla fortuna. (Whoopi Goldberg)
La continuità dell’Occidente si è interrotta da quando il libro antico ha smesso di contenere insegnamenti per diventare documenti. (Nicolás Gómez Dávila)
Non c’è nessuno al mondo che non possa diventare maestro di un altro in qualche cosa. (Baltasar Gracián)
Si può star seduti in eterno su una panchina di parco, fino a diventare di legno e bisognosi di comunicazione. (Günter Grass)
Diventare una Bond girl è stato soprattutto un grande onore, ma anche una sfida! La Bond girl è tutt’altro che una bella ragazza in bikini! (Eva Green)
La buona fortuna degli uomini è spesso el maggiore inimico che abbino, perché gli fa diventare spesso cattivi, leggieri, insolenti; però è maggiore paragone di uno uomo el resistere a questa che alle avversitá. (Francesco Guicciardini)
Andrebbero insegnati valori comuni a credenti e non, il perdono, non fare del male agli altri, la solidarietà. Ma, soprattutto, bisognerebbe imparare a dubitare, a diventare scettici. (Margherita Hack)
Se inizio a diventare una star, perderò il contatto con i normali ragazzi che meglio interpreto. (Gene Hackman)
Diventare una cantante solista è come passare da eau de toilette a profumo. E’ molto più intenso. (Geri Halliwell)
[Vettel] È di un’altra categoria, è sulla strada per diventare il più grande pilota di tutti i tempi. [Nel 2013] (Lewis Hamilton)
Non diventare mai pessimista: un pessimista l’azzecca più spesso di un ottimista, ma un ottimista si diverte di più. E nessuno dei due può cambiare la marcia degli eventi. (Robert A. Heinlein)
Molte Cose che facciamo, diventano naturalmente difficili solo quando cerchiamo di renderle argomenti intellettuali. È possibile sapere tanto su un argomento da diventare totalmente ignoranti. [Mentat, testo secondo] (Frank Herbert)
Nella nostra vita frettolosa, assordante, sono maledettamente poche le ore in cui l’anima può diventare cosciente di sé stessa, in cui tace la vita dei sensi e quella dello spirito e l’anima sta senza veli davanti allo specchio dei ricordi e della coscienza. (Hermann Hesse)
Ho intenzione di diventare il più grande golfista del mondo, il produttore dei più bei film di Hollywood, il più grande pilota al mondo e l’uomo più ricco del mondo. (Howard Hughes)
Penso che studiare e applicarsi sia importante. Se poi vuoi essere una meteora e diventare subito popolare, lo puoi fare, è una scelta. (Michelle Hunziker)
Ormai basta niente per diventare personaggio. Vengono nominati come show girl, attori, conduttori persone che non lo sono. E questo non lo trovo giusto. Non puoi paragonare una notte di gloria con anni di gavetta. Come se io mi dicessi architetto perché una volta ho arredato una casa. (Vanessa Incontrada)
Invidio i bambini che sanno che diventeranno medici, che sanno di voler diventare militari, o qualsiasi altra cosa. Credo che la scelta sia una delle cose più difficili, ma è anche ciò che cerco di dare ai miei figli, per dire loro che possono fare ogni cosa. (Jeremy Irons)
Non credo di poter diventare una soubrette. Comunque mai dire mai. (Elisa Isoardi)
Puoi diventare vecchio e brutto, se sei ricco sei un tipo[da Rap N’Roll] (J-Ax)
La grande cosa del rock and roll è che anche qualcuno come me può diventare una star. (Elton John)
La lotta contro il terrorismo è un imperativo comune per le democrazie e deve diventare così per tutte le nazioni. (Lionel Jospin)
Il dolore non è parte della vita, può diventare la vita stessa. (Frida Kahlo)
Agisci in modo che ogni tuo atto sia degno di diventare un ricordo. (Immanuel Kant)
Perché essere difficili quando con un minimo sforzo potete diventare impossibili? (Buster Keaton)
Tutte le madri desiderano che i propri figli crescano fino a diventare presidente, senza però volerli vedere diventare politici durante questo processo. (John Fitzgerald Kennedy)
Tra le storie di Lovecraft ho le mie preferite e quelle rimarranno sempre ma è il suo stile che prima o poi può diventare un problema. Ti attira sin che sei giovane e riesci ad accettare anche tutto l’armamentario rococò. (Stephen King)
Non vedo alcuna ragione per cui ad un paese dovrebbe essere permesso di diventare marxista soltanto perché il suo popolo è irresponsabile. (Henry Kissinger)
Il successo è stato un’opportunità che mi è capitata, ma certo una non ci si lancia nel jazz per diventare delle star. (Diana Krall)
Un bravo leader attira bravi collaboratori oppure, in alcuni casi, li infonde semplicemente del suo magnetismo, così da farli diventare bravi. (Kriyananda)
Ci metto tempo, ogni mattina, a diventare me stessa. (Lady Gaga)
Devi lottare contro il diventare antiquato. (Burt Lancaster)
Lo schiavo non vuole diventare libero. Vuole diventare il capo degli schiavi. (Gabriel Laub)
Chi ha mai chiesto alla tesi e all’antitesi se vogliono diventare sintesi? (Stanislaw Jerzy Lec)
Quando ci sono buone giornate cerco di farle diventare grandi e cerco di trovare qualcosa di positivo nei giorni in cui non mi sento bene. (Katie Ledecky)
Non c’è roccia che non si sgretoli. Non c’è polvere che non potrebbe diventare roccia. (Menotti Lerro)
Il Presidente Bush ha detto di non aver bisogno dell’approvazione dell’ONU per iniziare la guerra. Io penso, che cazzo, non ha neanche avuto bisogno dell’approvazione degli elettori americani per diventare presidente. (David Letterman)
Le persone egoiste e nevrotiche possono distorcere qualunque cosa, persino l’affetto, e farlo diventare causa di infelicità o di sfruttamento. (Clive Staples Lewis)
Oggi è facile diventare milionario quando si è miliardario. (Jerry Lewis)
Il dubbio non deve essere niente più che vigilanza, altrimenti può diventare pericoloso. (Georg Christoph Lichtenberg)
Le persone hanno chiamato il rock & roll musica africana. L’hanno chiamato la musica voodoo. Hanno detto che avrebbe fatto diventare i bambini folli. Hanno detto che era solo un fuoco di paglia. Eì la stessa cosa che hanno sempre usato dire dell’hip-hop. (Little Richard)
Mi piace il mio lavoro, anche se non sopporto il fatto di diventare un oggetto di curiosità da parte della gente. Vorrei poter andare a fare la spesa senza essere continuamente pedinata. (Blake Lively)
La passione e la bellezza e la nobile forza dei libri stavano diventando reali. Era in quella e felice condizione nella quale un uomo vede i suoi sogni avventurarsi fuori dai recessi della fantasia, per diventare realtà. (Jack London)
Domenico, Gemma e Angela SantangeloNapoli, 29 ottobre 1975.Questa è una storia che dimostra come la realtà, a volte, possa diventare puro e semplice orrore. È accaduta a Napoli, in via Caravaggio numero 78.Il 29 ottobre 1975. (Carlo Lucarelli)
Colui che seguita con disordine il nimico poi ch’egli è rotto, non vuole fare altro che diventare, di vittorioso, perdente. (Niccolò Machiavelli)
Che cosa sperate di trovare a Londra, a Parigi, a Vienna? Vi troverete Napoli. È il destino dell’Europa di diventare Napoli. (Curzio Malaparte)
Se si vuole fare la pace con il nemico, si deve lavorare con il proprio nemico. Esso deve poi diventare il vostro partner. (Nelson Mandela)
Sicuramente non posso diventare l’erede di Alex [Del Piero] come giocatore, ma voglio diventare una Bandiera della Juventus. E per questo servono molti anni e molta esperienza. La fascia? Sarei orgoglioso di indossarla, la Juve è la mia casa e non mi vedrei mai con un’altra maglia. (Claudio Marchisio)
Per sopravvivere in televisione senza diventare l’imitazione di sé stessi occorre un solido senso della misura, il coraggio di sparire ogni tanto. (Neri Marcorè)
Ogni idea politica è un organismo vivo. I partiti sono quasi sempre destinati a diventare dei grandi cadaveri gloriosi. (Filippo Tommaso Marinetti)
La formazione continua deve diventare un diritto per tutti. Ora solo un over 40 ogni 1.000 ne ha l’accesso. E’ uno spreco. Il talento non diminuisce con gli anni. E oggi l’aspettativa di vita è di circa 85 anni. (Ignazio Marino)
Non mi piace il successo, sono qui solo per fare l’opera di Dio. Ho vissuto tanto tempo senza soldi, non voglio diventare una stella, la mia vita non deve andare verso la vanità materiale. Il successo alla fine distrugge. (Bob Marley)
Il rispetto e la fiducia che i musicisti dimostrano sul palco possono cambiare la visione del mondo. La loro è una lezione per la creatività individuale, le relazioni personali, può persino diventare un modello su come condurre gli affari o per capire cosa significhi essere un cittadino globale. (Wynton Marsalis)
Credo che lo spettacolo aspiri a diventare arte, e potrebbe riuscirci, ma se pensi che ciò accada realmente sei un vero idiota. (Steve Martin)
Prima di recitare volevo diventare un giornalista. Ho anche giocato con l’idea di essere un cuoco, ma questo è solo quando le persone mi hanno chiesto che cosa volevo essere. In realtà ho sempre detto che volevo fare l’attore, ma non ho mai creduto che ero abbastanza bravo per diventarlo. (Ian McKellen)
Voglio diventare ricco e grasso e guardare i miei figli crescere. (Steve McQueen)
Non ho fatto nessuno sforzo per diventare un maestro di chitarra perché non so suonare quella fottuta chitarra. (Freddie Mercury)
Si comincia a diventare vecchi quando si pensa: questa cosa non la posso più fare, questa strada ormai mi è preclusa. Non devi aver paura e se ti senti bene non ci sono regole. (Myrta Merlino)
La rivoluzione deve essere interna, nelle persone, nella gente, nel popolo. Deve essere la coscienza di ognuno a ribollire ed essere contagiosa, diventare una coscienza collettiva. Per cambiare ingiustizie e insufficienze della nostra collettività, le tante cose che non vanno, bisogna partire proprio da li. Io ci spero sempre. (Ermal Meta)
Non ho piani per una carriera in tv o altro, ma penso che se avessi voluto diventare bravo a farlo, avrei potuto. Ma realmente non credo sia mai stato nelle carte. (George Michael)
Non farmi diventare quest’inerme figlio della tristezza. Forse ho bisogno di amore, ma non della tua pietà.(Originale: Don’t make me ought to be this helpless child of misery. Maybe love is what I need, but not your sympathy) (Mika)
Ho imparato che i difetti dei romani possono diventare pre­gi, e viceversa, e questo vale anche per i delinquenti. Come in uno stornello. (Tomas Milian)
E’ utile che vi siano differenti esperimenti di vita […] e che la validità di modi di vivere diversi sia verificata nella pratica quando lo si voglia […] che vi sia la più ampia libertà di svolgere ogni attività inconsueta affinché col tempo emergano chiaramente quelle che meritano di diventare consuetudini. (John Stuart Mill)
La cosa a cui meno aspiro in assoluto è diventare il Primo Ministro del Giappone. Si tratta di un lavoro deprimente, perché non è possibile dire la verità alle persone che non vogliono sentire la verità. (Hayao Miyazaki)
Ho sognato la bellezza per lo più a occhi aperti. Ho sognato di diventare tanto bella da far voltare le persone che mi vedevano passare. (Marilyn Monroe)
In Italia a fare la dittatura non è tanto il dittatore quanto la paura degli italiani e una certa smania di avere, perché è più comodo, un padrone da servire. Lo diceva Mussolini: «Come si fa a non diventare padroni di un paese di servitori?». (Indro Montanelli)
Un uomo che insegna può facilmente diventare ostinato, perché fa il mestiere di uno che non ha mai torto. (Montesquieu)
Oggi lo dicono anche le ultime ricerche sul cervello che dobbiamo uscire dai binari troppo stretti del quotidiano. Il vero antidoto è dare spazio alle novità, intraprendere nuovi progetti: far diventare la propria vita di tutti i giorni un’avventura. (Raffaele Morelli)
Penso che le persone che arrivano in una certa posizione e che poi provano a difenderla ferocemente o a trarne vantaggi, si trovano in una specie di vicolo cieco. In queste circostanze si vede come la gente può diventare miserabile. (Viggo Mortensen)
Pur essendo una società multietnica, l’America deve lavorare sulle persone che vengono da culture lontane che hanno valore universale e possono diventare patrimonio dell’umanità. (Riccardo Muti)
Sto per diventare famoso. Se non vi riuscirò non sentirete più parlare di me. (Eadweard Muybridge)
La mia qualità principale? La mentalità vincente. Nel tennis ti trovi mille volte indietro, ma devi lottare, diventare ancor più aggressivo, non avere paura. Sono sempre stato così, da quando avevo otto anni e vinsi i campionati delle Baleari under 12. (Rafael Nadal)
Il mio amore per la matematica nacque nella scuola pubblica, dove abbiamo cominciato presto a lavorare con i numeri. Ma è stata la scoperta della geometria, alle elementari, ad aprirmi la mente. Sognavo di diventare un ingegnere come mio padre, poi la mia strada è andata in un’altra direzione. (John Nash)
[Giustificando la sua scelta di lasciare il proprio Paese per trasferirsi negli Stati Uniti] Solo così posso diventare una campionessa. Mi vogliono far giocare la Coppa Europa e impedirmi di giocare i tornei più importanti. (Martina Navratilova)
Quando ho lasciato l’università ho lavorato per sei o sette anni per una società che faceva film documentari: la più grande paura di mio padre era di vedermi diventare un attore. (Sam Neill)
Per diventare qualunque cosa, anche astronauti, serve un perché personale. Quando mi rispondono perché voglio essere ricco e famoso, penso che non stiamo dando modelli giusti ai nostri ragazzi. Li lasciamo soli con ideali spenti. (Paolo Nespoli)
Chi combatte con i mostri deve guardarsi dal non diventare egli stesso un mostro. E se guarderai a lungo nell’abisso, l’abisso guarderà dentro di te. (Friedrich Nietzsche)
La mia avventura potrebbe finire a livello mediatico ma io continuerei a fare i live come ho sempre fatto. La mia immaginazione è piena di jazzisti squattrinati che suonano nei locali. Potrei diventare una di loro. Io mi sento me stessa mentre canto, ovunque mi trovo. (Noemi)
Presso gli antichi la religione era già in certo qual modo ciò che dovrebbe diventare per noi – poesia pratica. (Novalis)
Non precostituisco mai un argomento preciso per un film. Al contrario cerco di dimenticarmi il più possibile di me stesso, mi libero di tutto ciò che è precostituito, perché potrebbe diventare un limite. (Ermanno Olmi)
Pietro Germi mi disse che se avessi studiato e imparato bene l’italiano, togliendo il mio accento bolognese, avrei potuto diventare come la Loren, ma io non ho mai voluto abbandonare il circo. (Moira Orfei)
Non ho iniziato a cantare per diventare un giorno una star televisiva. Te lo vedi tu un Ozzy che presenta le previsioni del tempo? (Ozzy Osbourne)
Bisogna essere forti per diventare grandi: ecco il nostro dovere. (Padre Pio)
[Riguardo Leonardo DiCaprio] Dio, quant’era giovane e bello e come ha rischiato di farsi impallinare e rinchiudere nella scatola dell’eroe romantico! Ma si è sottratto. Ha deciso di fare l’attore, lavorare con i più grandi e diventare anche una gran persona, generosa e disponibile. (Ellen Page)
Passi tutta la tua vita a diventare Dio e poi muori. (Chuck Palahniuk)
La fame può diventare una forza sovversiva di conseguenze incalcolabili. (Papa Paolo VI)
Uscire da sé stessi è uscire anche dal recinto dell’orto dei propri convincimenti considerati inamovibili se questi rischiano di diventare un ostacolo, se chiudono l’orizzonte che è di Dio. (Papa Francesco)
Per noi attori il cinema è un compromesso, lo accettiamo per diventare più popolari e far venire la gente a teatro, che è il nostro vero habitat. (Rocco Papaleo)
Quando avevo circa dodici anni le mie sorelle mi vestivano da bambina e mi chiamavano Claudia. I miei dodici anni sono stati una svolta. Poi sono andato a scuola, mi sono inserito con gli altri e ho cominciato a diventare carino quando ho scoperto il gel per i capelli! (Robert Pattinson)
Saprò diventare come vuoi. Devo diventarlo, perché non voglio che la nostra storia somigli alle altre che ho bruciato.[dal carteggio tra Cesare Pavese e Bianca Garufi] (Cesare Pavese)
Neymar può diventare anche più forte di me.[Gazzetta.it, 5 agosto 2009] (Pele’)