200 Frasi con Essere

Aforismi, citazioni e frasi con ‘Essere’

Scopri qui di seguito le più famose e belle frasi con ‘Essere’ che siano mai state scritte.

Leggendo il passato si capisce meglio come siamo arrivati ad essere ciò che oggi siamo. (Corrado Augias)
Vivi con gli dei. Perché infatti vive con gli dei chi costantemente mostra loro di essere intimamente soddisfatto di ciò che gli hanno assegnato. (Marco Aurelio)
Fui felicissima di essere stata risparmiata dall’affanno di vestirmi e andare ed essere stanca prima di essere a metà, così il mio vestito e il mio cappello sono ancora da indossare. (Jane Austen)
Essere vivi voleva dire respirare aria; respirare aria voleva dire aria aperta. (Paul Auster)
Preferisco essere serena. Perché è lo stato d’animo in cui ti accorgi di tutto quello che vivi: adrenalina, ansia, intimità, piacere, dolore. La felicità dura poco e stordisce. Io voglio vivermi tutto fino in fondo. (Serena Autieri)
I metodi architettonici assomigliano a volte ai processi scientifici e le metodologie della ricerca, così come per la scienza, possono essere adottate per l’architettura. La ricerca stessa potrà farsi progressivamente più analitica, ma la sostanza non potrà mai essere solo analitica. Nella ricerca architettonica intuizione e arte avranno sempre il sopravvento. (Alvar Aalto)
Ricorda cosa significa essere un adulto: non ha nulla a che vedere con soldi né premi. (Frank Abagnale)
La tv deve essere svago e la tv italiana mi piace. Quella francese è noiosissima. Ma se l’arte per affermarsi deve piegarsi per forza ai meccanismi della tv, è un problema. In Italia mi conoscono solo perché sono andata a Ballando sotto le stelle. (Eleonora Abbagnato)
Il desiderio di essere osservati, considerati, stimati, lodati, amati e ammirati dai propri compagni, è una delle più ataviche disposizioni scoperte nel cuore dell’uomo. (John Adams)
Mark Knopfler ha la straordinaria capacità di far emettere alla sua Schecter Custom Stratocaster dei suoni che paiono prodotti dagli angeli il sabato sera, quando sono esausti per il fatto di essere stati buoni tutta la settimana e sentono il bisogno di una birra forte. (Douglas Adams)
L’America è un corpo grande e goffo. Il suo progresso deve essere lento. Come una carrozza con un tiro a sei: i cavalli più veloci devono venire trattenuti e i più lenti pungolati, in modo che tutti possano tenere un passo uguale. (John Quincy Adams)
Mi considero una donna normale che cerca di dare sempre il meglio di sé. Tengo a me stessa esattamente come mi prendo cura di David [Beckham] e dei ragazzi. Vorrei essere la miglior moglie e madre possibile. (Victoria Adams)
Un uomo dovrebbe anche considerare quello che ha, piuttosto che quello che vuole; in secondo luogo quanto più infelice potrebbe essere di quello che in realtà è. (Joseph Addison)
Quando si sta bene nella propria pelle, viaggiare è solo stare altrove, non è più essere lontani. (Isabelle Adjani)
L’arte è magia liberata dalla menzogna di essere verità. (Theodor W. Adorno)
Non sono un materialista, non mi interessa possedere cose. Non mi piacciono le auto e odio le cose che possono essere sfruttate. Vivo una vita semplice. I soli lussi della mia vita sono i viaggi e il cibo. (Frasi famose di Ferran Adrià)
Non posso che ammirare Connors per il fatto di rimanere se stesso, immutabile, senza mai cambiare. Dovremmo essere tutti altrettanto fedeli a noi stessi, altrettanto coerenti. (Andre Agassi)
Il live, oggi è fondamentale più del disco. Tornare ad aggregarsi in un modo o nell’altro sarà la tendenza dei prossimi anni: come il cibo, anche la musica tornerà a essere bio, per non perdere quel contatto che solo il concerto può dare. (Manuel Agnelli)
Una cosa fatta bene può essere fatta meglio. (Gianni Agnelli)
C’è solo una cosa più frustrante del non riuscire a trovare qualcuno, ed è non essere trovati. La cosa che vorrei di più è che qualcuno mi trovasse. (Cecelia Ahern)
Dove le macchine calcolatrici utilizzano solo numeri positivi le macchine scientifiche devono essere capaci di utilizzare indifferentemente anche i negativi. (Howard Hathaway Aiken)
Una delle ragioni per cui ho scelto di non essere una cristiana devota è perché molta gente mi ha fatto soffrire solo per il fatto di essere donna e mi ha fatto vergognare di avere un corpo solo perché tentava gli uomini. (Jessica Alba)
È difficile apprezzare Alessandro Manzoni se si è un giovane d’oggi, ma non si può pretendere di essere un giovane d’oggi se si è Alessandro Manzoni! (Mino Martinelli) (Antonio Albanese)
Essere vuol dire desiderare, mentre l’avere, si sa, non è certamente frutto di felicità. (Giorgio Albertazzi)
Il libro su cui fu vergata l’intera scienza libraria invocava soccorso per non essere roso dal topo. E il topo se la rise. (Leon Battista Alberti)
È chiaro che a essere antipatici al presidente del Consiglio siamo noi del Milan. […] Dico solo che il Milan vuole continuare a essere antipatico ad Amato vincendo lo scudetto.[Nel 2001] (Demetrio Albertini)
A mio padre devo la vita, al mio maestro una vita che vale la pena essere vissuta. (Alessandro Magno)
Essere famosi è una responsabilità. (Alexia)
Sento dentro di me forte il bisogno di rivolgere un appello ai giovani: coltivate le vostre passioni, impegnatevi, non cedete alla rinuncia e al pessimismo. Credete nei vostri ideali, se avete un sogno coltivatelo, non rinunciate a essere onesti, non siate disaffezionati alle istituzioni e alla politica. (Angelino Alfano)
Io dico, e credo, e facile mi sarebbe il provare; che il libro è e deve essere la quintessenza del suo scrittore e che se non è tale, egli sarà cattivo, debole, volgare, di poca vita e di effetto nessuno. (Vittorio Alfieri)
La gelosia ha da entrar nell’amore, come nelle vivande la noce moscata. Ci ha da essere, ma non si ha da sentire. (Francesco Algarotti)
I campioni non si costruiscono in palestra. Si costruiscono dall’interno, partendo da qualcosa che hanno nel profondo: un desiderio, un sogno, una visione. Devono avere l’abilità e la volontà. Ma la volontà deve essere più forte dell’abilità. (Muhammad Ali)
[Su Walter Mazzarri] Siamo due sanguigni, ma lui lo esprime in modo diverso. Non serve alzare la voce o arrabbiarsi ogni volta, ci sono maniera diverse per essere autorevoli. (Massimiliano Allegri)
Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l’imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile. (Woody Allen)
E’ certo meglio essere maschi piuttosto che donne, perché anche il maschio più miserando ha una moglie cui comandare. (Isabel Allende)
Noi vogliamo essere, e ci vantiamo di essere, cattolici e buoni cattolici. Ma la nostra intransigenza non tollera confusioni di sorta […] Nel nostro operare di italiani, di cittadini, di combattenti – nel nostro credere, obbedire, combattere – noi siamo esclusivamente e gelosamente fascisti. (Giorgio Almirante)
Spesso vengo considerato più come un ragazzino che per essere un acclamato regista. Ma è così che mi sento… ancora come un ragazzino. (Pedro Almodovar)
Mi chiedo sempre perché gli americani abbiano votato Bush jr una seconda volta e non ho ancora risposta. Che Bush non possa essere più candidato nel 2008 è l’unico pensiero piacevole: ma temo che i Repubblicani sapranno trovare un tizio peggiore. (Robert Altman)
La donna vuole essere amata senza perché. Non perché è bella o buona o ben educata o graziosa o spiritosa, ma perché è. Ogni analisi le sembra una diminuzione, una soggezione della propria personalità. (Henri-Frédéric Amiel)
Mentre nella vita di tutti i giorni quello che accade non può essere sempre plateale, nei miei romanzi non potrei mai parlare di una vita vissuta in maniera normale dove la normalità sia il suono del presente. (Niccolò Ammaniti)
Cerco sempre di essere disponibile con chi mi ferma per strada. Anche se ho una giornata no. Mi sento molto in debito con queste persone. (Alessandra Amoroso)
Non importa che sia nato in un recinto d’anatre: l’importante è essere uscito da un uovo di cigno. (Hans Christian Andersen)
Il potere logora chi non ce l’ha.[Frase attribuita: la citazione completa dovrebbe essere Un mio amico siciliano mi diceva che il potere logora chi non ce l’ha. Tale frase è attribuita anche a Charles-Maurice de Talleyrand-Périgord] (Giulio Andreotti)
Sì, effettivamente a prima vista [le iguane] possono sembrare dei piccoli dinosauri, ma non lo sono. Appartengono al grande filone dei rettili, ma non sono parenti stretti dei dinosauri. Diciamo… più o meno quanto noi lo potremo essere con una foca. (Alberto Angela)
Mi è capitato mille volte di essere descritta per filo e per segno da gente che non sapeva nemmeno cosa mi passava per la testa. (Ambra Angiolini)
Le donne hanno bisogno di trovare in un’altra donna la dimostrazione che è loro possibile essere e fare. L’esempio le aiuta ad acquistare una maggior fiducia in se stesse. (Tina Anselmi)
Mi farebbe piacere vivere in modo più sereno e dignitoso anche se a me la vita terrena non interessa più. Vorrei essere dimenticata. (Laura Antonelli)
E’ importante, più per un regista che per gli altri artisti, per la complessa materia che ha tra le mani, essere impegnato in qualche modo eticamente. (Michelangelo Antonioni)
Chiunque stia dalla parte di una giusta causa non può essere definito un terrorista. (Yasser Arafat)
Essere innamorati è una cosa fantastica e rappresenta un aspetto fondamentale della mia vita. (Manuela Arcuri)
Ogni donna ha il diritto di essere bella. (Elizabeth Arden)
Amici! Voglio essere Franco anche se faccio fatica a essere Sergio! (Battute di Bruno Arena)
I film devono essere veloci, perché mica si puó mostrare tutto. Altrimenti dovrebbero durare tutti ventisei ore! Vediamo storie troppo complicate […] Bisogna lasciare spazio all’intelligenza dello spettatore e alla sua immaginazione. (Dario Argento)
Chi pensa sia necessario filosofare deve filosofare e chi pensa non si debba filosofare deve filosofare per dimostrare che non si deve filosofare; dunque si deve filosofare in ogni caso o andarsene di qui, dando l’addio alla vita, poiché tutte le altre cose sembrano essere solo chiacchiere e vaniloqui. (Aristotele)
Anche Eddy Merckx non era amato, soprattutto perché non era francese, ma nessuno lo ha mai preso a botte. E anche Eddy Merckx, se fosse tornato dopo tre anni di assenza, avrebbe dovuto dimostrare di poter ancora essere capitano di una squadra. Il ciclismo ha regole che non si cambiano. (Lance Armstrong)
Lo spazio | il tempo, | la dimensione, | il divenire, | il futuro, | l’avvenire, | l’essere, | il non essere, | l’io, | il non-io | non sono niente per me. (Antonin Artaud)
Qualsiasi innovazione tecnologica può essere pericolosa: il fuoco lo è stato fin dal principio, e il linguaggio ancor di più; si può dire che entrambi siano ancora pericolosi al giorno d’oggi, ma nessun uomo potrebbe dirsi tale senza il fuoco e senza la parola. (Isaac Asimov)
Una grandissima parte dell’uomo non può essere detta. La poesia cerca di dire quello che non si può dire. È una scommessa rischiosa, che nessun sistema dell’informazione potrebbe accettare: se lo facesse, verrebbe subito messo in liquidazione. (Alberto Asor Rosa)
Il vantaggio di essere celibi è che quando si vede una bella ragazza non ci si deve rattristare all’idea di averne una brutta a casa. (Margaret Atwood)
La musica può essere fatta ovunque, è invisibile e non puzza. (Wystan Hugh Auden)
Essere un buon disegnatore è stata per me una benedizione. (John James Audubon)
Spero iddio che questi calcoli possano essere eseguiti da un motore a vapore. (Charles Babbage)
Penso che l’intera vita si mostri sul proprio volto, e si dovrebbe essere orgogliosi di questo. (Lauren Bacall)
Siamo liberi di andare dove ci aggrada e di essere quelli che siamo. (Richard Bach)
Tutto quello che dobbiamo fare è conservare la nostra personalità, vivere la nostra vera vita. Essere capitano della vera nave. E tutto andrà bene. (Edward Bach)
Se decido di essere un idiota, allora sarò un idiota di mia iniziativa. (Johann Sebastian Bach)
Sapere quando lasciare può essere la cosa più intelligente che ognuno può imparare. (Burt Bacharach)
L’uomo è un essere pieno d’immaginazione. (Gaston Bachelard)
L’atteggiamento del cristiano di fronte alla vicenda della storia umana deve essere insieme di ascolto e di annuncio, di accoglienza e di superamento. (Vittorio Bachelet)
Perché la luce sia splendente, ci deve essere l’oscurità. (Francesco Bacone)
Volevo essere un grande mago, incantare le ragazze ed i serpenti. (Claudio Baglioni)
Vivere fino in fondo la fede, oltre a non essere uno stato di minorità, è un modo eccellente per rendere migliore il mondo. (Angelo Bagnasco)
Il caffè, per esser buono, deve essere nero come la notte, dolce come l’amore e caldo come l’inferno. (Michail Bakunin)
Nella Firenze quando sono nato io, dovevi essere per forza comunista, e lo sono ancora su un punto: tutti devono avere le stesse possibilità. (Marco Baldini)
Volevo essere presidente degli Stati Uniti. Davvero. Più invecchio, meno assurda mi sembra l’idea. (Alec Baldwin)
Dipingere è uscire da se stessi, dimenticare se stessi, preferire l’anonimato a ogni cosa e rischiare talvolta di non essere in accordo con il proprio secolo e con i contemporanei. (Balthus)
La comodità è la biancheria di cotone dalle linee semplici. Il reggiseno deve sostenere bene e la mutandina non deve essere un tanga. (Bianca Balti)
Una volta Renzi ha detto: Gli elettori non sbagliano mai, ed è così. La storia recente ci insegna che essere bollato come candidato di partito non porta a grandi successi.[Dicembre 2015] (Francesca Balzani)
Persone che dovrebbero essere fucilate: teppisti fascisti, fondamentalisti religiosi, persone che scrivono liste di persone che dovrebbero essere fucilate.[People who should be shot: Fascist thugs, religious fundamentalists, people who write lists telling you who should be shot] (Banksy)
Ho ricevuto un dono e il mio desiderio sarebbe quello di essere interprete delle vicissitudini delle donne. Sconsy, con un sorriso, è riuscita a dire delle cose, ma Anna Maria è una donna tragica. (Anna Maria Barbera)
Ho paura che il telefono smetta di squillare per sempre, in questo lavoro ho imparato che un attore oggi può avere successo, ma domani tornare ad essere nessuno. Quindi faccio il mio mestiere non pensando troppo al futuro. (Javier Bardem)
Bisogna concedere ai barbari la chance di essere un animale, con una sua compiutezza e un suo senso, e non pezzi del nostro corpo colpiti da una malattia. Bisogna fare lo sforzo di supporre, alle loro spalle, una logica non suicida, un movimento lucido, e un sogno vero. (Alessandro Baricco)
Abbiamo spesso sostenuto che per superare un inglese in astuzia, bisogna toccarlo quando non vuole essere toccato. (Julian Barnes)
Tante volte volte ho aiutato Schumacher a vincere, e uno dei sette titoli mondiali vinti da Schumi avrebbe dovuto essere mio. (Rubens Barrichello)
La prima volta che ridete di una battuta a vostre spese potete dire di essere diventati adulti. (Ethel Barrymore)
I buoni muoiono giovani perché capiscono che non ha senso vivere se devi essere buono. (John Barrymore)
Voglio davvero capire la mente così da essere accomodante nel rapportarmi con gli altri. Essere accomodanti è incredibilmente importante. (Drew Barrymore)
Nessuno può essere salvato, in virtù di ciò che può fare. Tutti possono essere salvati, in virtù di ciò che Dio può compiere. (Karl Barth)
Davanti all’obiettivo io sono contemporaneamente: quello che io credo di essere, quello che vorrei si creda io sia, quello che il fotografo crede io sia, e quello di cui egli si serve per far mostra della sua arte. (Roland Barthes)
Quando qualcuno è folle ed entra in un manicomio, smette di essere folle per trasformarsi in malato. Diventa razionale in quanto malato. (Franco Basaglia)
A Hollywood potresti anche essere un attore shakespeariano, ma se la tua etichetta è quella di sex symbol, nessuno ti offre ruoli alternativi. L’unica speranza sono i registi, quelli che hanno il coraggio di rischiare, s’intende. Bisogna cercare i registi, non i produttori. (Kim Basinger)
Cara Jenny, per disegnare bene, bisogna essere molto cattivi, ricordatelo. Bisogna smontare il mondo, per ricostruirlo poi pezzo a pezzo, con infinita pazienza. [Da una prigione] (Giorgio Bassani)
Non ho parlato molto della mia condizione di essere sopravvissuta al cancro ovarico, perché non voglio definire me stessa in quel modo. (Kathy Bates)
Perché sei un essere speciale e io avrò cura di te. (Franco Battiato)
Mi sono reso conto che fare l’ermetico crea meno problemi, mentre parlare un linguaggio semplice ti espone a maggiori possibilità di essere giudicato. Più gente ti capisce, più hai potenziali giudici di ciò che fai. (Lucio Battisti)
Il dandy dovrebbe aspirare ad essere ininterrottamente sublime. Dovrebbe vivere e dormire davanti a uno specchio. (Charles Baudelaire)
Conobbi Mina alla Sei Giorni di ciclismo, al Vigorelli di Milano. Conducevo il varietà che si alternava alle corse, ma i tifosi erano lì per Adorni e Gimondi: pure Mina fu fischiata senza pietà. L’unico a essere applaudito fu un giovane imitatore che sfotteva i cantanti: Alighiero Noschese. (Pippo Baudo)
Penso che si debba essere sia realisti che morali. Probabilmente dobbiamo riconsiderare come incurabile la diversità del modo di essere umani. (Zygmunt Bauman)
La differenza fra dirigere se stessi ed essere diretti da altri è la differenza fra la masturbazione e fare l’amore. (Warren Beatty)
Mi affretto a ridere di tutto e di tutti, per la paura di essere costretto a piangerne. (Pierre-Augustin Caron de Beaumarchais)
Non vi è libertà ogni qualvolta le leggi permettono che, in alcuni eventi, l’uomo cessi di essere persona e diventi cosa.[Capitolo XX] (Cesare Beccaria)
Non volevo essere una leggenda. Poi ho pensato che le mie vittorie potevano far felici gli anziani, i poveri, gli emarginati. Per loro ho accettato anche di passare per un idolo. (Boris Becker)
Venimmo per portare la gentilezza, ma non ci fu concesso di essere gentili. (Samuel Beckett)
No, continuo a sognare il bomba dei Take That che… Non dirlo | Tu non puoi Gli mancano tre buchi nel sedere Non è vero e lo sai Per essere ciccio bombo cannoniere… e andare ad abitare in Francia (Stefano Belisari)
I vinti tendono ad essere spiritosi. (Saul Bellow)
I miei personaggi dicono che essere incasinati va bene. La gente non deve necessariamente essere perfetta. Non deve essere intelligentissima. Non deve seguire le regole. Può divertirsi. La maggior parte dei film di oggi fa sentire la gente inadeguata. Io no. (John Belushi)
Il mio epitaffio potrebbe essere quel passaggio di Sade: mi ostino a vivere perché Anche da morto io continui a essere la causa di un disordine qualsiasi. (Carmelo Bene)
Per essere felici deve bastare poco. Non deve essere cara la felicità! Se è cara non è di buona qualità. (Roberto Benigni)
Essere felici vuol dire essere capaci di diventare autoconsapevoli senza paura. (Walter Benjamin)
Un giorno credi di esser giusto e di essere un grande uomo | in un altro ti svegli e devi cominciare da zero. (Edoardo Bennato)
Penso che una delle ragioni per cui sono popolare è perché sto ancora indossando una cravatta. Bisogna essere diversi. (Tony Bennett)
Ci sono momenti nella vita che uno non si rende conto di essere ridicolo e sciocco, non puoi cancellarli dal curriculum, poi ti risveglierai, li ricorderai con un po’ di vergogna, ma la vergogna è qualcosa che ci attacchi dopo. (Stefano Benni)
Sono contento di essere qui a Ferrara, perché avevo uno spettacolo. (Alessandro Bergonzoni)
Chi dice che non c’è cosa buona come un uomo onesto, si può essere sicuri che è lui stesso un furfante. (George Berkeley)
Noi siamo convinti che il mondo, anche questo terribile, intricato mondo di oggi può essere conosciuto, interpretato, trasformato, e messo al servizio dell’uomo, del suo benessere, della sua felicità. La lotta per questo obiettivo è una prova che può riempire degnamente una vita. (Enrico Berlinguer)
I libri rappresentano un antidoto formidabile contro l’integralismo, l’intolleranza, il non voler vedere che non ci sono scorciatoie davanti a problemi complessi. Perché se l’eccesso di ideologie ha fatto i danni che ha fatto, l’alternativa non può essere l’ideologia del nulla, del vuoto, che rifiuta ogni valore e che tutto banalizza. (Marina Berlusconi)
Meglio essere appassionati di belle ragazze che gay. (Silvio Berlusconi)
Signor parroco, la Signora non mi ha detto che la processione dovrebbe essere fatta ora. Mi pare ch’ella parlasse, non del presente, ma dell’avvenire. (Citazioni di Bernadette di Lourdes)
Solidamente radicata al proprio terreno natale come un banco di mitili allo scoglio, la colonia degli imbecilli può essere ritenuta innocua e perfino capace di fornire allo stato e all’industria un prezioso materiale. L’imbecille è innanzitutto abitudinario e vive di partito preso. (Georges Bernanos)
Parere non è essere: ma per essere bisogna anche parere. Nulla contribuisce tanto a fare il monaco quanto l’abito. (Ugo Bernasconi)
Il Web è progettato per essere universale: per includere tutto e tutti. (Tim Berners-Lee)
La chiave del mistero di un grande artista è che, per ragioni sconosciute, egli impiega le sue energie e la sua vita per essere certo che una nota segua sempre un’altra… e ci lasci con il sentimento che qualcosa di giusto è stato fatto nel mondo. (Leonard Bernstein)
Mi piacerebbe molto lavorare con un regista italiano. Muccino l’ho solo incontrato, perché è una persona che stimo, ma non c’è nulla di definito. Farei i salti di gioia per essere diretta da lui. (Halle Berry)
È sempre bellissima la cicatrice che mi ricorderà di essere stato felice. (Samuele Bersani)
Ci sono elementi di radicalità che devono essere presenti nel riformismo. L’ambiente, l’uguaglianza, la pace: perché un riformista deve avere sempre il fucile in mano? Perché dovremmo accettare la più grande diseguaglianza dei redditi d’Europa? (Pier Luigi Bersani)
La solitudine può essere una tremenda condanna o una meravigliosa conquista. (Bernardo Bertolucci)
Il cinema è l’opposto della politica: si sa che è finzione ma si può lo stesso raccontare la verità a partire da una storia che tutti sanno essere finta. La politica al contrario pretende di dire la verità, ma poi alla fine è tutto cinema. (Luc Besson)
Ho sempre voluto essere il migliore in tutto: in campo il più forte, al bar quello che beveva di più. (George Best)
Chi crede in Dio si appresti ad essere l’ultimo dei salvati, ma sulla croce, ed a bere tutta l’amarezza dell’abbandono. Poiché Dio è quello che è. (Carlo Betocchi)
Quando fui eletta per la prima volta, dissero: Una donna ha usurpato il posto di un uomo! Dovrebbe essere uccisa, dovrebbe essere assassinata, ha commesso un’eresia! (Benazir Bhutto)
Si può essere a sinistra di tutto, ma non del buon senso. (Enzo Biagi)
Il Vangelo è un libro con l’happy end alla fine, c’è la gioia della resurrezione, i temi religiosi possono anche essere affrontati attraverso la bellezza. (Lorena Bianchetti)
Dovremmo essere in grado di riuscire a convincere le persone a ricreare un senso sui problemi. (Diego Bianchi)
Personalmente ho eliminato dalla mia dieta la carne e gli insaccati. É una buona abitudine fare uso di legumi, frutta e verdura. Ogni pasto dovrebbe essere composto da una base di verdura. (Marco Bianchi)
Devi saper amare il tuo lavoro. Devi essere in grado di accettare dei rifiuti. (Jessica Biel)
L’ospitalità è la virtù che ci induce a nutrire e ospitare alcune persone che non hanno bisogno né di essere nutrite né di essere ospitate. (Ambrose Bierce)
La scala, per essere chiari, non permette la misura di un’intelligenza, perchè le qualità intellettuali non sono sovrapponibili, perciò non è possibile misurarla come fosse una superficie lineare. (Alfred Binet)
I nuovi vincoli di bilancio pubblico sono più stringenti per i Paesi che non sono competitivi. La competitività dovrebbe essere l’obiettivo numero uno per ogni Paese, perché è la condizione per crescere in un’economia globale. (Lorenzo Bini Smaghi)
L’immigrazione è un tema che tocca tutti. L’uomo è un essere in movimento e questo è il motivo per cui le civiltà sorgono e si incrociano. (Juliette Binoche)
Sotto la quarta non può essere vero amore. (Claudio Bisio)
Bill Murray ha detto che quando diventi famoso non cambi tu, cambiano tutti gli altri. Twitter mi serve per vedere com’è il resto del mondo, e ricordarmi che può essere spaventoso. Ma i migliori sono quelli su Facebook che ti danno del coglione e poi ti chiedono l’amicizia. (Luca Bizzarri)
Stiamo registrando un nuovo album, ne facciamo uno ogni sette anni. C’è una canzone che parla di come ci si risolleveremo dal fallimento del precedente. Per ora abbiamo già scritto cinque canzone belle e tre brutte, ma ognuna deve essere un capolavoro. (Jack Black)
Non c’è incontro di mentalità, tentativo di comprensione con questo terrore. Solo una scelta: sconfiggerlo o essere sconfitti da esso. E noi dobbiamo sconfiggerlo. (Tony Blair)
Chi non ha luce in viso, mai potrà essere stella. (William Blake)
[Parlando di Brad Pitt] Lavorare al suo fianco è un immenso piacere, ma andare in giro con lui può essere un vero incubo: i fan lo amano più di una rockstar. (Cate Blanchett)
Usain Bolt da anni domina lo sprint mondiale e grazie a lui i limiti umani si sono spostati un po’ più avanti. È il [Lionel] Messi dell’atletica perché sa anche essere un uomo squadra, come dimostrano i successi con la 4×100 della Giamaica ai mondiali o alle Olimpiadi. (Joseph Blatter)
Per essere felici ci vuole coraggio. (Karen Blixen)
1. Le cose buone della vita sono illegali, immorali o fanno ingrassare.2. Le tre cose veramente fedeli nella vita sono lo sporco, un cane e una donna vecchia.3. Non è importante essere ricchi: basta vivere nell’agio e poter avere tutto ciò che si vuole.[Postulati di Pardo] (Arthur Bloch)
Solo un ateo può essere buon cristiano, solo un cristiano può essere buon ateo. (Ernst Bloch)
Vespa non lo considero un giornalista, lo considero un servo di regime. […] Non è una questione di sinistra o di destra: non si può essere considerati giornalisti se non si ha il coraggio di dire la verità, e la verità non è né di sinistra né di destra. (Giorgio Bocca)
Le leggi deono essere comuni e fatte con consentimento di coloro a cui toccano. (Giovanni Boccaccio)
Quando e come ti accorgi di essere bravo a cantare? Quando ti succede spesso che gli altri te lo chiedono. (Andrea Bocelli)
Il duro lavoro può farci superare quelle che sembrano essere difficoltà insormontabili. (William Boeing)
Il blog non è forse lo strumento più consono per svolgere la funzione vera della politica, che è quella di mediare fra interessi diversi e trovare una sintesi. Più probabile che Internet continui ad essere uno strumento di informazione e di denuncia. È una funzione comunque molto importante. [12 settembre 2007] (Tito Boeri)
Normalmente bisogna morire per essere riabilitato. (Massimo Boldi)
Lavoriamo perché l’Europa torni ad essere un grande sogno, un crocevia di popoli e di culture, un approdo certo per i diritti delle persone, appunto un luogo della libertà, della fraternità e della pace. (Laura Boldrini)
Vi sono dei limiti oltre i quali l’idiozia dovrebbe essere controllata. (Heinrich Böll)
La tutela dell’ambiente dovrebbe essere una priorità, e ogni legge che mina questo patrimonio non può che generare preoccupazione. (Roberto Bolle)
Il segreto per arrivare a questi risultati è venire qui ed essere rilassati, tranquilli: io volevo fare qualcosa, ero rilassato e tranquillo e l’ho fatto. (Usain Bolt)
Per essere dei grandi leader è necessario diventare studiosi del successo e il miglior modo che conosco è quello di conoscere la storia e la biografia degli uomini che già hanno avuto successo.Così la loro esperienza diventa la mia esperienza. (Napoleone Bonaparte)
E’ importante di fortificare l’animo, scegliere che cosa si vuole essere. E, una volta scelta una direzione, è importante essere talmente forti da non soccombere alla tentazione di imboccare l’altra. (Walter Bonatti)
Il segreto di mio padre era che lui scriveva delle storie di cui avrebbe voluto essere il protagonista, mentre a me piaceva stemperare la situazione mettendoci dentro riferimenti legati al mondo del cinema che amavo: Gianni e Pinotto, Stanlio e Ollio, persino un po’ di cartoni animati. (Sergio Bonelli)
Stavo per essere fucilato, mi misero al muro. Però mi perquisirono e trovarono il passaporto americano. Fu la mia salvezza. (Mike Bongiorno)
Quello che mi ha colpito dall’espressionismo, è stata la tecnica con cui i pittori storici che ne hanno fatto parte muovevano la materia pittorica, sono stati in grado di rimanere fedeli ad una tradizione accademica e allo stesso tempo essere innovativi.[Intervista rilasciata ad ArtDaily, 22 febbraio 2017] (Daniele Bongiovanni)
Essere romantici è come leggere la vita con un tipo di lente particolare, io questa lente la uso sempre anche quando non canto. (Fred Bongusto)
Ciascuno di noi è un essere umano unico, per certi versi diverso e fuori dai canoni. Io non sono mai arrivata al punto di dover rinunciare a essere me stessa per diventare uguale a tutti gli altri. (Helena Bonham Carter)
Un Dio che ci lascia provare la sua esistenza vuole essere considerato come un idolo. (Dietrich Bonhoeffer)
[Sull’eutanasia] Si tratta di scegliere tra clandestinità e legalizzazione. Si tratta di scegliere per una morte dignitosa e si tratta di essere liberi, fino in fondo. (Emma Bonino)
Non importa cio che può sembrare correggere un teorema matematico; non bisogna mai essere soddisfatti finché c’è qualcosa di imperfetto e finché non si ha l’impressione che si arrivi a qualcosa di bello. (George Boole)
[Sulla rivalità con John McEnroe] Io forse ero appena un po’ più calmo. Veniamo da due culture diverse, ma in realtà eravamo più simili di quanto sembrasse: tutti due detestavamo perdere e volevamo essere i migliori del mondo. (Bjorn Borg)
Essere immortale è cosa da poco: tranne l’uomo, tutte le creature lo sono, giacché ignorano la morte; la cosa divina, terribile, incomprensibile, è sapersi immortali. (Jorge Luis Borges)
I nuotatori muniti di «mignatte» o bauletti esplosivi poterono essere avvicinati alloro obiettivo con vari mezzi: alcuni furono lanciati da barchini, da motosiluranti o mas; altri da sommergibili; in qualche caso, dove la situazione geografica lo permetteva, operarono partendo da costa neutrale. (Junio Valerio Borghese)
Cucinare è il mio modo di comunicare, il mio strumento di creatività, è tutto il mio essere ricco di spontaneità, il mescolare sapori incredibili con odori semplici ma a volte sorprendenti. È continuamente una sfida. (Alessandro Borghese)
Buttiamo Napoli. Bisogna scappare da questo schifo. Noi vogliano essere liberi da questa Napoli che puzza di rifiuti e camorra. (Mario Borghezio)
L’intelletto distingue fra il possibile e l’impossibile. La ragione distingue fra il sensato e l’insensato. Anche il possibile può essere insensato. (Max Born)
E non sarebbe stolto colui che, insegnando agli altri la diritta e sicura via, cercasse a sé rovina nei precipizj? Ciascun dunque deve essere sollecito della propria salute. (San Carlo Borromeo)
Preferisco essere valutata per le riforme che per le forme. (Maria Elena Boschi)
Si può fare un lavoro flessibile senza dover essere precari. (Enrico Boselli)
No serve essere 15 in squadra se tutti in propria area. (Vujadin Boskov)
Saremo liberi con le buone o con le meno buone. È un diritto dei popoli essere liberi. (Umberto Bossi)
Occorrono occhi freschi, liberi da ogni pregiudizi. Fortunatamente l’arte ha una grande dote, quella di essere inesauribile. È un processo senza fine, nel quale non si smette mai di imparare. (Fernando Botero)
Del bollito in genere ci ricordiamo solo le salse, ma la protagonista dovrebbe essere la carne. Se la mettiamo a lessare nell’acqua, non sa più di niente. Cerco di prendere il meglio del passato e proiettarlo nel futuro. (Massimo Bottura)
Bisogna somigliarsi un po’ per comprendersi, ma bisogna essere un po’ differenti per amarsi. (Paul Bourget)
Vi un sacco di cose che possono essere risolte con il denaro contante. (Danny Boyle)
Non ci si può mai preparare abbastanza alla morte. Altre azioni possono essere ripetute, si possono ritentare se non riescono la prima volta. Non è così con la morte: essa avviene una volta sola e non c’è alcuna possibilità di ripeterla perché riesca meglio. (Robert Boyle)
Se devi fare una cosa, devi essere portata e devi farla bene, altrimenti lascia perdere. (Diana Bracco)
C’è chi dice che il nostro spettacolo dovrebbe essere rimborsato dalla mutua. Insomma, ti alzi con il culo che sorride, come dicono in Emilia Romagna, terra di grandi poeti. (Arturo Brachetti)
Ho imparato, nei miei viaggi, che se resto un giorno senza scrivere comincio ad agitarmi. Due giorni e mi vengono dei tremiti. Tre giorni e do segni di pazzia. Quattro e potrei benissimo essere un maiale che si rotola nel fango.[da Lo zen e l’arte della scrittura] (Ray Bradbury)
Ci tengo ad essere sempre femminile. Non sopporto le ragazzine bellissime piene di anelli al naso e capelli dritti e colorati. Io ho sempre voluto capelli lunghi, scarpe con il tacco, biancheria di pizzo, tailleur con la gonna corta, calze autoreggenti perfette. (Michela Brambilla)
Un affare deve essere coinvolgente, deve essere divertente, e deve esercitare i suoi istinti creativi. (Richard Branson)
Bisogna scegliere: una cosa non può essere vera e verosimile nello stesso tempo. (Georges Braque)
I consigli di Tiziano Ferro sono stati preziosi: mi ha detto che non dovevo pensare di essere in credito con il mondo, di smetterla di piangermi addosso, di agire. (Michele Bravi)
Quando ci si trova davanti un ostacolo, la linea più breve tra i due punti, può essere una linea curva. (Bertolt Brecht)
Non sono della generazione di MTV, uno che deve essere sempre presente nelle classifiche o sotto gli occhi di tutti. Sono un compositore, ho i miei ritmi: scrivo e incido quando riesco. Se non ci riesco non lo faccio. (Goran Bregovic)
Non serve a niente essere vivi, se bisogna lavorare.[da Nadja] (André Breton)
Chiunque faccia bene un lavoro si deve sentire un Briatore. Anche senza essere campione del mondo. (Flavio Briatore)
Il passato può essere molto vorace. Per chiudere i conti occorre il coraggio di mettere un punto. Punto e a capo. (Nancy Brilli)
E’ crudele che la musica debba essere così bella. La musica ha la bellezza della solitudine e del dolore, della forza e della libertà. Ha la bellezza della delusione e dell’amore che non trova mai soddisfazione. Ha la crudele bellezza della natura e l’eterna bellezza della monotonia. (Benjamin Britten)
Nessun posto è lontano. Se desiderate essere accanto a qualcuno che amate forse non ci siete già? (Enrico Brizzi)
Ogni romanzo è, o dovrebbe esser scritto affinché lo leggano uomini e donne, e non riesco proprio a immaginare come potrebbe un uomo permettersi di scrivere qualcosa di davvero vergognoso per una donna, o perché una donna dovrebbe essere censurata per aver scritto qualcosa di decoroso e appropriato per un uomo. (Anne Brontë)