200 Frasi con Mille

Aforismi, citazioni e frasi con ‘Mille’

Una lista con le più belle e famosefrasi con ‘Mille’ da condividere ad amici e parenti. Scoprile qui!

Mille cose avanzano, novecentonovantanove regrediscono: questo è il progresso. (Henri-Frédéric Amiel)
Mi è capitato mille volte di essere descritta per filo e per segno da gente che non sapeva nemmeno cosa mi passava per la testa. (Ambra Angiolini)
Le persone nervose e troppo sensibili, specialmente se disoccupate ed apprensive, si figurano di aver mille mali che hanno sede solo nella loro immaginazione. (Pellegrino Artusi)
Gli amici ti conosceranno meglio nel primo minuto dell’incontro di quanto gli estranei possano conoscerti in mille anni. (Richard Bach)
Sei tu che porterai il tuo amore per cento e mille strade, perché non c’è mai fine al viaggio anche se un sogno cade. (Claudio Baglioni)
Per mille volte cercò gli occhi di lei, e per mille volte lei trovò i suoi. Era una specie di triste danza, segreta e impotente. (Alessandro Baricco)
Quando il primo bambino sorrise per la prima volta, il suo riso si spezzò in mille frantumi che si sparsero saltellando da tutte le parti… Quella fu l’origine delle fate. (James Matthew Barrie)
La verità ha sempre mille volti, come ogni volto ha sempre mille verità. (Silvio Berlusconi)
È meglio mille volte crepare che vivere nel mondo che state per costruire. È già diventato impossibile sentir parlare di guerra di diritto senza che si mettano a ridere perfino i dispeptici. (Georges Bernanos)
Potrei, ma non voglio fidarmi di te | io non ti conosco, e in fondo non c’è | in quello che dici qualcosa che pensi | sei solo la copia di mille riassunti. | Leggera leggera si bagna la fiamma | rimane la cera e non ci sei più. (Samuele Bersani)
Vorrei già esser tornato; son tre giorni che ho lasciato la mia città e debbo spenderne quasi mille senza più rivederla. (Georges Bizet)
La musica è una delle mie passioni, dopo la cucina e la moto, ascolto di tutto principalmente rock. Possiedo più di mille cd, tra l’altro sistemati nel salotto in diverse librerie bianche con accanto i miei libri della storia del jazz e di biografia dei big. (Alessandro Borghese)
La Lega non cambia linea vogliono l’8 per mille? Noi ai clandestini bastardi gli diamo il mille per mille di calci in culo con la legge Bossi-Fini. (Mario Borghezio)
Mettete pur insieme non un sole ed un mondo, ma mille soli e mille mondi, l’anima tua, o cristiano, è ben maggiore, anzi è ben lontana dal soffrirne paragone. (San Carlo Borromeo)
Probabilmente mi affascina di più chi affronta con ottimismo i mille problemi quotidiani della vita di chi attraversa il deserto in monopattino. (Bruno Bozzetto)
Meglio di mille vuote parole è una sola parola che porta la pace. (Buddha)
Si affermano mille menzogne sui più celebri pittori, e la prima è il dire che essi sono strani, e che la loro conversazione è dura e insopportabile. E così, non la gente moderata, ma quella stupida, li giudica fantastici e capricciosi. (Michelangelo Buonarroti)
Se infelice è l’innamorato che invoca baci di cui non sa il sapore, mille volte più infelice è chi questo sapore gustò appena e poi gli fu negato. (Italo Calvino)
Gli attori non sono in nessun posto, o meglio, sono dappertutto nello stesso momento. Hanno tutte le età, tutti gli accenti, hanno mille vite. (Claudia Cardinale)
Il tam-tam del vicino villaggio, ti faceva saltare, tagliati fini, pezzettini di pazienza. Mille diligenti zanzare presero senza indugio possesso delle mie cosce, ma non osavo più rimettere piede a terra per gli scorpioni e i serpenti velenosi di cui supponevo fosse iniziata la caccia. (Louis-Ferdinand Céline)
L’innocenza perduta, le ragioni di stato | una sola potenza, un solo mercato | un solo giornale, una sola radio | e mille scheletri dentro l’armadio. (Lorenzo Cherubini)
La vittoria ha mille padri; la sconfitta uno solo. (Winston Churchill)
Tatiana è l’amica mia grassa, tarmente grassa che quando se vuole pesare in farmacia, la bilancia ie fa: te le do io mille lire se te ne vai (Gabriele Cirilli)
La vita è poliedrica, ha tante facce e ci sono mille modi di raccontare un fatto. Per esempio, in Incompreso, per la morte del bambino potevo tirarla per le lunghe e renderla più commovente, invece ho cercato addirittura di sottrarre il pubblico alla dura commozione. (Luigi Comencini)
Noi siciliani siamo gente piuttosto impegnativa: pensa alla caponata, un piatto unico che è una mescolanza di mille sapori. Non è significativo? (Carmen Consoli)
[Alla domanda: è uno di quelli che molla le ragazze via Messenger?] Se è una storia seria no. Ma se è una storia un po’ così, beh, sì, l’ho fatto mille volte. Spesso le ragazze pensano che ci sia chissà che, tra me e loro, e partono a mille. (Federico Costantini)
Napule è mille culure | Napule è mille paure | Napule è a voce d’ ‘e criature | che saglie chiano chianu | e tu saje ca nun si sulo. (Pino Daniele)
Erano mille ad attaccareil solo oggettoindifendibilee pala e piede e uie vupt e rrre il riso volatile nell’ariaa gracchiaree mille a spiaregli alfabeti purpureiche si staccanosenza metae llmn e nss e ynerano mille a sentireche la vita rifuggivadall’atto di viveree ora circolavasopra ogni rovina (Poesie di Carlos Drummond de Andrade)
Cari fratelli dell’altra sponda | cantammo in coro giù sulla terra, | amammo in cento l’identica donna, | partimmo in mille per la stessa guerra, | questo ricordo non vi consoli, | quando si muore, si muore soli. (Fabrizio De André)
La paura ha mille occhi e può perfino vedere sottoterra. (Miguel de Cervantes Saavedra)
Tutto è troppo semplice | se non sai distinguere | parlano dei tuoi silenzi | dicono quello che pensi | contano di più | più di mille chiarimenti. (Thomas De Gasperi)
C’è un’unica specie d’amore, ma ne esistono mille copie diverse. (Francois de La Rochefoucauld)
Nelle nostre azioni abituali di mille non ce n’è una sola che riguardi noi stessi e la nostra condizione. (Michel de Montaigne)
Tanto precipitò nella mia stimache lo sentii battere per terrae farsi in mille pezzi sulle pietrein fondo alla mia mente.Diedi la colpa al fato che lo spinsema ancor di più rimproverai me stessad’aver tenuto oggettini placcatisulla mensola dell’argenteria. (Emily Dickinson)
Vi sono uomini che non hanno mai ucciso, eppure sono mille volte più cattivi di chi ha assassinato sei persone. (Fedor Dostoevskij)
C’è gente che ama mille cose e si perde per le strade del mondo. Io che amo solo te, io mi fermerò e ti regalerò quel che resta della mia gioventù. (Sergio Endrigo)
La Sibilla con bocca delirante dice cose di cui non si ride, non abbellite, non profumate e con la sua voce oltrepassa mille anni per il divino che è in lei. (Eraclito)
Mille domande ma zero risposte | Mentre aspetto in fila con il bollettino alle Poste | Quando il resto del mondo lavora in rete | Se prenderete anche voi un aereo capirete. (Fabri Fibra)
Un bimbo ha chiesto alla mamma: Mamma, perché ci sono uomini che si vestono da donne?. Ehi, cosa sono queste parole? Lo saprai quando sarai grande! E poi te l’ho detto mille volte: io non sono la mamma, sono il papà!. (Giorgio Faletti)
Chi si indebita rinuncia alla sua libertà e si prepara mille mortificazioni. (Benjamin Franklin)
Marilyn [Monroe] è assolutamente femminile, senza artifizi. Possiede mille qualità. (Clark Gable)
Ciao Charlie, | ti ringrazio di mille illusioni con le tue canzoni.[da Ciao Charlie] (Rino Gaetano)
Chi non controlla i propri sensi è come chi naviga su un vascello senza timone e che quindi è destinato a infrangersi in mille pezzi non appena incontrerà il primo scoglio. (Mahatma Gandhi)
Se dovessi tornare a nascere, rinascerei a Talla. E’ un paese di nemmeno mille anime. Ti diverti pescando le trote con le mani, da sotto ai sassi. A suonare i campanelli delle case dei vecchietti e scappar via. Quando smetterò di giocare a calcio tornerò a vivere lì. (Emanuele Giaccherini)
La concitazione della vita moderna ha gettato l’uomo nella strada e in balia delle sue mille suggestioni. (Don Carlo Gnocchi)
Ripetete una bugia cento, mille, un milione di volte e diventerà una verità. (Joseph Goebbels)
Mille sono le verità, uno solo l’errore. (Nicolás Gómez Dávila)
Solo il silenzio come un sudario si stenderà / fra il cielo e la terra, per mille secoli almeno. (Francesco Guccini)
Con quanti nomi puoi chiamare Dio? Puoi chiamarlo in mille maniere: Dio, Visnù, Budo, Ernesto, Carisma, Giove, Allah. Tanto non ti risponde. (Corrado Guzzanti)
Si crede di essere come Atlante che da solo deve reggere sulle proprie spalle tutti i dolori e gli enigmi del mondo, come se mille altri non sopportassero gli stessi dolori e non vagassero nello stesso labirinto. (Hermann Hesse)
Il colore è un mezzo di esercitare sull’anima un’influenza diretta. Il colore è un tasto, l’occhio il martelletto che lo colpisce, l’anima lo strumento dalle mille corde. (Vasilij Kandinskij)
Babyluv: se tu hai bisogno di un’ancora per conservare il tuo posto nel mondo, non Boo’ya Moon ma quello dove siamo vissuti insieme,usa l’africano.Sai come riportarlo indietro. Baci. Almeno mille, Scott.P.S.Tutto lo stesso. Ti amo. (Stephen King)
Anche un viaggio di mille miglia inizia con un primo passo. (Laozi)
Logora il rimpianto più di mille fallimenti. (Menotti Lerro)
Infatti, come c’è un’arte di raccontare, solidamente codificata attraverso mille prove ed errori, così c’è pure un’arte dell’ascoltare, altrettanto antica e nobile, a cui tuttavia, che io sappia, non è stata mai data norma. (Primo Levi)
Non c’è uomo al mondo che, trasformandosi in briccone per mille talleri, non avrebbe preferito rimanere onesto per metà della somma. (Georg Christoph Lichtenberg)
Se per ogni sbaglio avessi mille lire, che vecchiaia che passerei. (Luciano Ligabue)
Ci sono mille modi per puntare una cinepresa, ma in realtà ve n’è solo uno. (Ernst Lubitsch)
Marilyn ci ha lasciato col suo volto sorridente e assente, dalle mille interpretazioni. Un volto enigmatico, come la Gioconda. Due volti che troviamo spesso a rappresentare due periodi diversi dell’arte, il Rinascimento e il Contemporaneo. Marilyn e la Gioconda: due volti, due sorrisi misteriosi. (Carlo Lucarelli)
Esistono mille cause per ogni cosa che succede. (Miriam Makeba)
Come puoi decidere di fare un figlio se non fanno altro che dire che fra vent’anni finisce l’acqua, tra trentacinque arriva l’asteroide e tra mille si spegne il sole. A questo lo lascio senza luce, acqua e gas? (Battute di Teresa Mannino)
Un caso pietoso commuove, due anche, tre deprimono, dieci amareggiano, cento scocciano, mille rallegrano gli scampati. (Marcello Marchesi)
Chi legge vive mille vite prima di morire disse Jojen. Chi non legge mai, ne vive una sola. (George R. R. Martin)
Un bacio atteso è come mille notti insonni. (Federico Moccia)
[Hollywood è] un posto dove ti pagano mille dollari per un bacio e cinquanta centesimi per la tua anima. (Marilyn Monroe)
Se sei su un gradino più alto degli altri devi sentirti mille responsabilità in più rispetto a chi non è su quel gradino. (Massimo Moratti)
So […] ciò che si pubblica: che sono sorvegliato da mille poliziotti e che dormo ogni notte in un luogo diverso. Lo so. Ma io dormo ogni notte nella Villa Torlonia, e vado in auto e cavalco quando e dove mi piace. Se dovessi pensare alla mia sicurezza, mi sentirei umiliato. (Benito Mussolini)
La mia qualità principale? La mentalità vincente. Nel tennis ti trovi mille volte indietro, ma devi lottare, diventare ancor più aggressivo, non avere paura. Sono sempre stato così, da quando avevo otto anni e vinsi i campionati delle Baleari under 12. (Rafael Nadal)
Da domani lo giuro prometto farò tutto quanto quello che mi sono detto | l’ho già pensato altre mille volte lo ammetto | metto in discussione ogni cosa, sarò più schietto | non avrò bisogno di te per niente al mondo | mai e poi mai anche se toccherò il fondo. (Nesli)
Se hai mille idee e soltanto una risulta essere buona, sii soddisfatto. (Alfred Nobel)
Com’è grande il mondo insieme a te | è come rinascere e vedere finalmente che | rischiavo di perdere mille miliardi e più di cose | se tu non mi avessi fatto il dono di dividerle con me. (Max Pezzali)
Una bestemmia vale più di mille libri di teologia. (Jacques Prévert)
Io faccio. Io duro perché faccio. Non è che faccio perché duro. Altrimenti sarei già caduto mille volte. (Romano Prodi)
Quell’agente patogeno, mille volte più virulento di tutti i microbi, l’idea di essere malati. (Marcel Proust)
Un avvocato con la sua valigetta può rubare più di mille uomini armati di pistole.[Don Corleone, Il padrino – 1969 – libro I, capitolo I] (Mario Puzo)
Quando a letto saremo distanti come amanti di mille anni fa, nascondendo i nostri indumenti e frammenti di felicità. (Raf)
Ciò che vediamo ogni giorno per strada è che molti cittadini ci testimoniano il loro appoggio. E questo vale più di mille sondaggi . (Virginia Raggi)
Sono cresciuta all’aria aperta, nella campagna australiana, a tu per tu con gli animali, e ho praticato mille sport. Fino a una certa età non sapevo nemmeno che cosa fossero i vestiti e le frivolezze femminili. (Margot Robbie)
Io, sono un uomo, tutti mi chiamano ‘Joe Temerario’ | faccio mille acrobazie con il mio aeroplano | e diecimila volte ho già toccato il cielo. [da Joe Temerario] (Ron)
Silvia ora corre | oltre lo specchio | dimenticando che sono le otto, | e trova mille fantasie | che non la lasciano più andar via… (Vasco Rossi)
Ero al liceo, in una delle mille assemblee che si facevano in quegli anni. All’improvviso entrarono dei compagni che urlarono alla platea che finalmente era stato giustiziato il Commissario Calabresi. Tutta la palestra esplose in un applauso. Mai come in quel momento fui felice ed orgoglioso di non essere di sinistra. (Enrico Ruggeri)
[Su Avatar] Per un regista è importante poterti fare un primo piano mentre combatti. A recitare con il green screen mi ha insegnato James Cameron. Lo tempestavo di domande, lui mi dava mille dettagli e alla fine mi sentivo nel suo mondo (Zoe Saldana)
L’intelletto non è una grandezza estensiva bensì intensiva: perciò un solo individuo può tranquillamente opporsi a diecimila imbecilli, e un’assemblea di mille imbecilli non fa una persona intelligente. (Arthur Schopenhauer)
Chi è troppo indaffarato non può svolgere bene nessuna attività, perché una mente impegnata in mille cose non può concepire nobili pensieri. (Lucio Anneo Seneca)
I paurosi muoiono mille volte prima della loro morte, ma l’uomo di coraggio non assapora la morte che una volta. (William Shakespeare)
– Dottò ma l’operazione all’appendicite è pericolosa?- Non vi preoccupate, a uno su mille succede qualcosa.- Dottò a che nummr stamm? (Alessandro Siani)
Il vero problema in Italia è il muro sull’argomento: ho lavorato con i francesi (i numeri uno per l’hard), gli americani, gli spagnoli, i tedeschi ma solo gli italiani si fanno mille problemi. (Rocco Siffredi)
Per capire bene un Paese è necessario visitarlo senza avere mille obblighi di lavoro. (Charlize Theron)
Guardiamo una cosa mille volte; forse dovremmo guardarla un milione di volte prima di vederla per la prima volta. (Dylan Thomas)
Se mille uomini non pagassero le tasse quest’anno, ciò non sarebbe una misura tanto violenta e sanguinaria quanto pagarle e permettere allo Stato di commettere violenza e di versare sangue innocente. Questa è, di fatto, la definizione di una rivoluzione pacifica. (Henry David Thoreau)
A volte i minuti non sono minuti, sono reincarnazioni di vite. Nell’attesa, sono già rinato mille volte. Ho percorso tutta la catena alimentare. Sono stato zanzara, armadillo, elefante… (Fabio Volo)
[Parlando della sua scelta vegana] Non solo mi sento più felice con questa dieta, ma anche mille volte più in forma.[Nel 2010] (Olivia Wilde)
L’Italia è un paese in cui riesco ad essere me stessa e a diventare contemporaneamente una persona dalle mille facce. Paese che accogli tutto, che aiuti la bellezza degli esseri umani a fiorire, fantastica Italia.[Tratta da un’intervista a LibriAlice del 27 febbraio 1998] (Banana Yoshimoto)
Scrivere è una scelta perpetua tra mille espressioni, nessuna delle quali, avulsa dalle altre, mi soddisfa completamente. (Marguerite Yourcenar)
Solo chi non ha paura di morire di mille ferite riuscirà a disarcionare l’imperatore. (Mao Zedong)
Il mio cuore è andato a unirsi ai Mille, perché il mio amico oggi ha smesso per sempre di correre. (Richard Adams)
Il mare è un amico dalle mille facce, mai monotono, mai ripetitivo, mai uguale. (Susanna Agnelli)
Or tu chi se’, che vuo’ sedere a scranna,per giudicar di lungi mille migliacon la veduta corta d’una spanna? (Dante Alighieri)
La più piccola iniziale deviazione dalla verità si moltiplica, via via che procede, mille volte tanto. (Aristotele)
Preferisco mille volte un furfante astuto a un pio allocco. Forse il primo non rispetterà le regole del gioco, ma ha lo spirito. E quando trovi un uomo dotato di spirito c’è sempre speranza per il mondo. (Paul Auster)
Ah! Come è dolce il sapore del caffè!Più dolce di mille baci, più dolce di un vino moscato. (Johann Sebastian Bach)
Se hai un sogno, devi fare mille sacrifici per raggiungerlo. (Roberto Baggio)
Molte persone si lamentano del proprio destino, e non colgono le mille piccole opportunità di sentirsi meglio ed essere più felici che si presentano quotidianamente nella loro vita. (Sergio Bambarén)
La cortesia − Superficiale sentimento. Lasci cadere un giornale, ti richiamano in mille, se è invece il portafoglio che ti scivola in terra nessuno ti avvertirà. (Bruno Barilli)
Il tempo non conta per il cuore. Si può amare anche stando lontani e quell’amore, se è vero e puro, non morirà mai neanche fra mille anni. (Romano Battaglia)
Oh benedetto chi ha inventato er letto! Ar monno nun ze dà più bella cosa. Eppoi, ditelo voi che séte sposa. Sia mille e mille vorte benedetto! (Giuseppe Gioachino Belli)
Colui che chiede agli astrologi di predirgli il futuro rinuncia a una sua intima premonizione degli eventi a venire che è mille volte più precisa di qualsiasi cosa gli possano dire gli astrologi. (Walter Benjamin)
Quando gli africani parlano della natura di Dio ne parlano come le Mille e una Notte, o come gli ultimi capitoli del libro di Giobbe: è la stessa qualità, il suo infinito potere di immaginazione, che li colpisce. (Karen Blixen)
Le cose che desideriamo, desideriamole poco, non solo perché non meritano di essere altrimenti desiderate, ma anche perché desiderandole molto diventano fonte di mille pene. (Louis Bourdaloue)
La notte ha mille occhi,E il giorno solo uno;Tuttavia la luce del mondo luminoso muore,Con il sole al tramonto.La mente ha mille occhi.E il cuore solo uno;Tuttavia la luce di una intera vita muore.Quando l’amore è finito. (Francis William Bourdillon)
Le passioni sono come il fuoco, utili in mille modi e pericolose solo in uno, attraverso il loro eccesso. (Christian Nestell Bovee)
Gli uomini non si dividono in buoni e cattivi, meridionali e settentrionali, intelligenti e stupidi, o le altre mille distinzioni che inventiamo per vivacizzare l’esistenza. Si dividono in «spiegazzatori di libri» e «non spiegazzatori di libri». I primi sono piú felici. I secondi possono diventarlo. (Fausto Brizzi)
Un desiderio emotivo insoddisfatto è fra le torture più atroci, non hai rimedio, non puoi farci niente, ti svuota, ti fa vagliare mille soluzioni ma nessuna ti appaga, sei solo con la tua insoddisfazione. (Alessandro Bruno)
Come può l’uomo governare se non solo non può fare un piano di qualunque tipo, fosse pure per un tempo breve fino al ridicolo, diciamo mille anni, ma non può garantire nemmeno il proprio domani? (Mikhail Bulgakov)
I deboli e i citrulli sono spesso abilissimi nell’incantare il gentil sesso, mentre i guerrieri capaci di affrontare mille pericoli senza alcun timore si nascondono nell’ombra come bambini spaventati. (Edgar Rice Burroughs)
Un piccolo atto d’amore può fare molto più di mille bellissime parole. (Eileen Caddy)
Emozioni, il fiato corto e il cuore che batte a mille sono il vero significato dell’esistenza. (Franco Califano)
Ogni frase può avere il suo effetto, anche la più dimenticata, anche fra mille anni. (Elías Canetti)
Una bella donna è mille volte più attraente quando esce dalle braccia di Morfeo che dopo un’accurata toilette. (Giacomo Casanova)
Nella vita come nell’arte, Totò era un signore, un vero principe. Ma recitava una parte anche quando faceva il generoso. Le sue mance da nababbo al ristorante sono rimaste famose, così come a Cinecittà tutti ricordano ancora i biglietti da mille che distribuiva con noncuranza. (Mario Castellani)
Non so se hai mai desiderato addormentarti, per svegliarti solo mille anni dopo. (Stephen Chbosky)
Cerchiamo quindi di rimboccarci le maniche e di compiere i nostri doveri, e di comportarci in modo che se l’Impero Britannico e il Commonwealth dovessero durare per mille anni, gli uomini diranno comunque: Questo fu il loro momento migliore. (Sir Winston Churchill)
Ogni freccia vola in maniera diversa. Scocca mille frecce, ciascuna ti mostrerà un tragitto distinto: questo è il cammino dell’arco. (Paulo Coelho)
Un’espressione vale quanto mille parole ma quelle che ti leggo in faccia sono pesanti! (Sir Sean Connery)
La libertà ha mille incantesimi da mostrare che gli schiavi, anche se felici, non conoscono. (William Cowper)
Poco gli importò che il suo collo fosse tra le fauci dell’animale. Sembrava che tutto stesse capitando a qualcun altro. Lui era lontano mille miglia. Ebbe un istante di sorpresa quando sentì le ossa del collo spezzarsi con un forte scricchiolio… Poi il buio. Il nulla. (Michael Crichton)
Il modo in cui gli uomini fanno le cose rivela come vivono: da come fanno l’amore rivelano, più che con mille parole, come amano. Quando smettono di solito è perché non amano più. (Alessandro D’Avenia)
L’amore dei libri è fonte, per sé solo, di mille piaceri vivissimi, piaceri della vista, del tatto, dell’odorato. Certi libri, si gode a palparli, a lisciarli, a sfogliarli, a fiutarli. (Edmondo de Amicis)
La macchina bella, il titolo accademico, la tribuna d’onore e tutte le mille comodità inventate dal consumismo altro non sono che gradini, gradini di una scala di valori, che il potere ha creato per costringere l’uomo a produrre sempre di più. (Luciano De Crescenzo)
Non c’è che una specie d’amore, ma in mille versioni diverse. (François de La Rochefoucauld)
Dove ci conduce la vanità? Il savio ha mille ragioni quando afferma che la vanità è la nemica della felicità. (Pierre Ambroise François Choderlos de Laclos)
Mille itinerari ci separano dall’obiettivo scelto, ma ce n’è uno che porta a lui. (Michel Eyquem de Montaigne)
L’uomo coltiva mille rose senza trovarvi quello che cerca, quando potrebbe trovarlo in una sola. (Antoine de Saint-Exupery)
La paura del pericolo è mille volte più terrificante del pericolo presente. (Daniel Defoe)
Meglio salvare un cittadino che uccidere mille nemici. (Demostene)
Mille scuse se interrompo codesta bella conversazione, come disse il re quando sciolse il parlamento. (Charles Dickens)
Nei morti sempre leggevo qualche cosa nuova e nei vivi udivo replicar mille volte mille cose vecchie. (Antonio Francesco Doni)
Se le stelle comparissero una sola notte ogni mille anni, come gli uomini potrebbero credere e adorare, e serbare per molte generazioni la rimembranza della città di Dio? (Ralph Waldo Emerson)
Se un bacio vale più di mille parole… pensa scopare! (Fabio Fazio)
Le lezioni della delusione, dell’umiliazione e dell’errore colpiscono più a fondo di quelle di mille maestri. (Johann Heinrich Füssli)
Un’unica domanda può essere più esplosiva di mille risposte. (Jostein Gaarder)
Quando perdiamo i nostri sogni è mille volte peggio di quando perdiamo qualcosa di reale. E’ quello il momento in cui non ci resta più niente. (Alessia Gazzola)
Vorrei che il mio cuore si spaccasse perché potessero uscire tutte le cose che vi sono imprigionate. Le mie mani sono stupide, timide, sconosciute. I nostri cuori sono molto migliori di noi; e fra i sentimenti e le maniere che noi possediamo per descriverli, ci sono mille veli. (Khalil Gibran)
Ogni ghianda può pensare di diventare quercia. Ma nella realtà il 999 per mille delle ghiande servono di pasto ai maiali. (Antonio Gramsci)
Nei rapporti umani, gentilezza e bugie valgono mille verità. (Graham Greene)
Chi disse uno popolo disse veramente uno animale pazzo, pieno di mille errori, di mille confusione, sanza gusto, sanza diletto, sanza stabilitá. (Francesco Guicciardini)
Il nostro Billy non è nato criminale. E’ stato reso tale da anni di sistematiche violenze. Billy odia la sua stessa identità e pensa che questo lo rende un travestito, ma la sua patologia è mille volte più selvaggia e più terrificante. (Sir Anthony Hopkins)
Non si possono contare le lune che brillano sui suoi tetti, né i mille splendidi soli che si nascondono dietro i suoi muri. (Khaled Hosseini)
È mille volte meglio avere buonsenso senza istruzione che avere istruzione senza buonsenso. (Robert Green Ingersoll)
La pace è la migliore delle cose che sian date di conoscere all’uomo, ed una sola pace è da preferire a mille trionfi. (Silio Italico)
Di un uomo del mondo che disturbava continuamente abba Macario con mille sciocchezze, l’anziano disse: Mai la sua presenza sarà all’altezza della sua assenza. (R. Kern)
Un albero il cui tronco si può a malapena abbracciare nasce da un minuscolo germoglio.Una torre alta nove piani incomincia con un mucchietto di terra.Un lungo viaggio di mille miglia si comincia col muovere un piede. (Lao Tse)
Ci sono mille modi per dirti ti amo, ma uno solo per dirti fanculo. (Luca Laurenti)
Perché il mondo trova mille modi per spezzarti il cuore. (Jennifer Lawrence)
Non solo noi diveniamo insensibili alla lode e non mai al biasimo, ma in qualunque tempo, le lodi di mille persone stimabilissime non ci consolano, non fanno contrappeso al dolore che ci dà il biasimo, un motteggio, un disprezzo di persona disprezzatissima, di un facchino. (Giacomo Leopardi)
Il coraggio di un giusto compensa la crudeltà di mille assassini. (Marc Levy)
Il silenzio può avere mille ragioni, ma la falsità non ha alcuna giustificazione. (George Henry Lewes)
Ci sono dolori che non hanno tempo, immobili, enormi, mille volte più forti della nostra capacità di soffrire, mille volte più forti della nostra capacità di sopportarli, e che il tempo modifica solo all’apparenza, allo sguardo degli altri. (Lorenzo Licalzi)
Per via dei nostri vecchi eravamo sicuri di essere nel giusto. «Piangano quelli che ci vogliono male, – pensavamo, – perché Dio è con noi»: avevamo mille modi tutti particolari per giustificare le nostre violenze e i nostri comportamenti. (Nicolai Lilin)
Così dicono gli esperti. Tre anni. L’amore vero dura tre anni. Qualcosina in più di mille giorni. Dopodiché buongiorno bignola, ciao contadina. Non è più la stessa cosa. Prima saliva il desiderio e calavano le mutande, poi succede il contrario. (Luciana Littizzetto)
Il bambino lo vedo nei mille complessi atteggiamenti della vita nella classe e fuori della classe, dinamico, rumoroso, pensoso, vivo; ma da questi atteggiamenti una cifra, anche approssimativa, non viene: potrebbe venire una musica o un colore, un numero assolutamente no. (Mario Lodi)
Gli esseri umani sono tutti uguali, sono la stessa vita raccontata in mille modi diversi. (Marco Lodoli)
Doveri nei confronti di Dio. Rendetegli grazia per avervi istillato il desiderio di godere e per aver creato mille modi per farlo. (Pierre Louys)
Se uno ha combattuto un solo giorno può raccontare mille storie di guerra. Se uno ha amato anche una sola donna può raccontare mille storie d’amore. Ma chi non è vissuto con amore e con dolore non può inventare nulla se non parole vuote e aride come la cenere. (Luigi Malerba)
[ parlando di ‘Cavie’] Sarebbe meglio avere tre mesi, 150 milioni di dollari, dei consulenti che ti risolvono mille piccoli problemi. Avevamo tre giorni, zero lire e dovevamo far recitare dodici attori per forza. (Marco Manetti)
Il fato non è altro che il risultato di mille e mille volontà, infinite, umane e divine, della forza delle onde e del soffio dei venti, del canto degli uccelli e del moto degli astri. (Valerio Massimo Manfredi)
La creatività e l’energia positiva che impegni in ciò che fai ti torna in mille altri modi. Così accade per le offese e la negatività. Quali preferiresti che ti tornassero? (Ralph Marston)
L’amore coniugale, che persiste attraverso mille vicissitudini, mi sembra il più bello dei miracoli, benché sia anche il più comune. (François Mauriac)
La cattiveria la puoi trovare anche nell’ultima delle creature, ma quando Dio ha fatto l’uomo doveva avere il diavolo accanto. Una creatura che sa fare tutto. Sa fare una macchina. E una macchina per fare la macchina. E tanto male che può andare avanti da solo per mille anni, senza manutenzione. (Cormac McCarthy)
Tutti gli onori a colui che dovrà vincere il premio, il mondo ha pianto per mille anni; ma a colui che prova e cade e muore, io do un grande onore e gloria e lacrime. (Joaquin Miller)
In questo Paese dai mille controlli non esiste nessun controllo proprio perché ne esistono troppi. (Indro Montanelli)
Siamo tutti eguali fra le mille maniere di fare un’azione, scegliamo sempre istintivamente la peggiore. (Alberto Moravia)
Il maiale, se non mi sbaglio del tutto, ci fornisce salsicce, pancetta e prosciutto. Che ha un cuore grande lo dicano in mille, per me è soltanto un grande imbecille. (Ogden Nash)
Mi davano mille watt al giorno e adesso sprizzo faville. La prima donna che mi faccio l’accendo tutta come un flipper e alla prima botta quella mi va in tilt! (Jack Nicholson)
Il cuore ha il suo ordine, la mente il suo… Il cuore ha le sue ragioni che la ragione non conosce: lo si sa in mille cose. (Blaise Pascal)
L’improbabile spedizione dei Mille guidata dal massone Giuseppe Garibaldi è stata mitizzata dai libri di scuola come una grande impresa militare, quando invece è noto a tutti gli storici più intellettualmente onesti che i garibaldini da soli non avrebbero mai potuto conseguire alcuna reale vittoria sul campo. (Marco Pizzuti)
S’imparano mille cose in un istante, non occorre essere stati a scuola, quando la vita ti colpisce a tradimento con le sue cattiverie: basta avere una spina dorsale che ti mantenga in piedi. (Vasco Pratolini)
La propria coscienza vale mille testimoni. (Marco Fabio Quintiliano)
Se un’immagine vale più di mille parole, qual è il prezzo di una canzone? (Lou Reed)
Io verrò a cercarti, attraverso mille mondi e dieci mila vite, finché non ti avrò trovata. (Keanu Reeves)
A conti fatti, la realtà vale più del sogno. È più fantasiosa. Non c’è sogno capace di presentarci i mille, mille, mille aspetti diversi che un fatto qualsiasi ci presenta. (Jean Renoir)
Perché un libro elettronico possa essere riconosciuto come libro, deve anche essere capace di imitare, in maniera quasi mimetica, le caratteristiche di un libro a stampa. Potrà fare mille altre cose, ma deve anche rispondere a questo che potremmo chiamare requisito di mimicità. (Gino Roncaglia)
Nonostante tutto, in borsa, le possibilità di guadagno superano quelle dell’eventuale perdita. Si può, per esempio, guadagnare il mille per cento, ma perdere soltanto il cento per cento. (Markus M. Ronner)
C’è una povertà a cui si è debitori di mille esperienze oltre che della vita, e c’è una ricchezza che fa essere morti, morti e belli, morti e incantevoli, morti, felici e perfetti. (Joseph Roth)
L’uso, ultimamente invalso di dare agli orologi forma quadrata, triangolare, ottagonale, è uno dei tanti piccoli indizi dello smarrimento dei nostri giorni. Di mille e non più mille. (Umberto Saba)
La cecità stava dilagando, non come una marea repentina che tutto inondasse e spingesse avanti, ma come un’infiltrazione insidiosa di mille e uno rigagnoli inquietanti che, dopo aver inzuppato lentamente la terra, all’improvviso la sommergono completamente. (José Saramago)
L’affetto del gatto è qualcosa che ogni volta deve essere interpretato, decifrato, capito attraverso mille curiose sfumature. (Giorgio Saviane)
Nessun dramma personale è tale da poter essere vomitato in faccia agli altri. Per quelli rimediabili, basta e avanza la commedia. Per quelli irrimediabili, in novecentonovantanove casi su mille è preferibile il silenzio. È più decente. (Michele Serra)
Dire quello che pensi certo ti danneggia in società: ma la libertà di parola vale più di mille inviti. (Logan Pearsall Smith)
A volte, un piccolo lieve trascurabile rumore, per chi sappia ascoltare, può valere più della visione di mille e mille immagini. (Guido Sperandio)
Il numero dei senatori era costituito da una folla indecorosa e senza prestigio (erano più di mille e alcuni assolutamente indegni, che vi erano entrati, con i favori e la corruzione, dopo la morte di Cesare e che il popolo definiva «senatori d’oltretomba»). (Svetonio)
Mille giorni non possono dimostrare che avete ragione, ma un solo giorno può dimostrare che avete torto. (Nassim Nicholas Taleb)
Il cuore di Gesù si rattrista molto di più per le mille piccole imperfezioni dei suoi amici che non per gli errori, anche gravi, dei suoi nemici. (Santa Teresa di Lisieux)
Dietro è la casa, davanti a noi il mondo, e mille son le vie che attendon, sullo sfondo di ombre, vespri e notti, il brillar delle stelle. Davanti allor la casa, e dietro a noi il mondo, tornar potremo a casa con passo infin giocondo. (J.R.R. Tolkien)
– Pulcinella: Mille volte farai finta di mangiare, piccola mia!- Matamoro: Qui si parla seriamente!- Pulcinella: Ah, perché io no? (Massimo Troisi)
Possiamo ottenere l’approvazione degli altri, se agiamo bene e ci mettiamo d’impegno nello scopo; ma la nostra stessa approvazione vale mille volte di più. (Mark Twain)
L’uomo crea a se stesso mille necessità che gli fanno una vita da schiavo. Ma quanto agevolmente, liberamente, si potrebbe vivere, se si rigettasse quella somma enorme di bisogni artificiali che pesa su di noi, che ci condanna ai lavori forzati! (Maxence Van der Meersch)
Le manie hanno una loro morale particolare. Chi sdegnerebbe chinarsi per un biglietto da mille, non esiterebbe a rubare un libro raro, una moneta da collezione, un feticcio, e lo vedreste stupito dinanzi ad un’accusa di furto. (Alessandro Varaldo)
Il «Vaffa» è stato colla per unire mille rabbie diverse, ma non è sufficiente per portare un Paese fuori dalla sua crisi più drammatica. (Walter Veltroni)
Mille diavoli! Questa gente, in quanto a ospitalità è peggio dei caledoni! Gli ci manca solo d’essere antropofaghi! Non mi stupirebbe, ma vi assicuro che non mi lascerò mangiare senza dire nulla. (Jules Verne)