200 Frasi con Paradiso

Aforismi, citazioni e frasi con ‘Paradiso’

Guarda questa lista di frasi con ‘Paradiso’ che più di tutte ci hanno colpito e segnato profondamente. Eccole!

Ogni casa, ogni prodotto dell’architettura dotato di valore simbolico, dimostra che noi vogliamo costruire un paradiso per l’umanità. (Alvar Aalto)
Nessuno arriva in paradiso con gli occhi asciutti. (John Adams)
Mi passa per la testa questo orrendo pensiero: che ho rinunciato al paradiso e sono qui a pesticciare impaziente alle porte dell’inferno. (Alain-Fournier)
E non vogliamo andare in paradiso se lì non si vede il mare. (Claudio Baglioni)
La vita va vissuta, così che noi possiamo, attraverso la vita, guadagnare il diritto alla morte, il quale per me significa il paradiso. Qualsiasi sia la cosa che porti alla ricompensa del paradiso, farò il massimo per compierla. (Anne Bancroft)
Prete: Gentiluomo che sostiene di conoscere la giusta direzione per raggiungere il Paradiso, e pretende di estorcerci un pedaggio per quel tratto di strada. (Ambrose Bierce)
Dio ha benedetto una piccola avanguardia di musulmani, la prima linea dell’Islam, affinché distruggessero l’America. Dio li benedica, e conceda loro un posto supremo in Paradiso, poiché Egli è l’unico che ha la capacità e il diritto di farlo. (Osama Bin Laden)
Vedere un mondo in un granello di sabbia e un paradiso in un fiore selvatico, tenere l’infinito nel palmo della mano e l’eternità in un’ora. (William Blake)
Il Paradiso è un mercato nero dove c’è di tutto? (Heinrich Böll)
È un atto di carità cristiana, col quale speri di ottenere un posto più in alto in Paradiso per te e di scavare una fossa più profonda all’inferno per me. (Anne Brontë)
«Le tre cantiche della Divina Commedia di Dante» proseguì Langdon «Inferno, Purgatorio e Paradiso finiscono tutte con la stessa identica parola.» […] «stelle». (Dan Brown)
Cadiamo giù noi due per servire e preghiamo per amare | Nati di nuovo dal ritmo che grida fin dal paradiso | Senza età, senza età e sono lì nelle tue braccia. (Jeff Buckley)
Meglio del possesso del mondo intero, meglio del paradiso, meglio del dominio su tutti i mondi, è compiere il primo passo sulla via del risveglio. (Buddha)
Accavallò le gambe e si tirò su la gonna. Si può andare in paradiso anche prima di morire.[La vita in un casino del Texas] (Charles Bukowski)
Nel primo bacio d’amore rivive il paradiso terrestre. (George Byron)
Il paradiso è quaggiù, mentre respiriamo e viviamo. Dopo, si diventa un pugno di cenere e tutto è finito. (Luigi Capuana)
Forse solo in paradiso l’umanità vivrà per il presente; finora è sempre vissuta d’avvenire. (Anton Cechov)
Il Paradiso è un cavallo bianco che non suda mai. (Adriano Celentano)
Uomo occidentale | cosa hai lasciato dietro me? | ero in paradiso | ed ora scoppio di perché. | Ho coperto il sole | con la mia sete di potere. | Ho sporcato l’acqua | ed ora pago anche per bere! (Lorenzo Cherubini)
Chi cerca di realizzare il paradiso in terra, sta in effetti preparando per gli altri un molto rispettabile inferno. (Paul Claudel)
Negli Stati Uniti nessun magnate dell’economia ha mai lasciato questo mondo senza aver prima provveduto a intitolarsi una fondazione, un’università, un museo, un teatro. Da noi i multimilionari si affrettano a nascondere i quattrini in qualche paradiso fiscale per mantenerli nelle disponibilità dei figli (che così cresceranno beoti e multimilionari). (Paolo Crepet)
La Meccanica è il paradiso delle scienze matematiche, perché con quella si viene al frutto matematico. (Leonardo da Vinci)
E vivrò, sì vivrò tutto il giorno per vederti andar via fra i ricordi e questa strana pazzia e il paradiso, che non esiste chi vuole un figlio non insiste. (Pino Daniele)
Dio di misericordia, il Tuo bel Paradiso | lo hai fatto soprattutto per chi non ha sorriso | per quelli che han vissuto con la coscienza pura; | l’inferno esiste solo per chi ne ha paura. (Fabrizio De André)
– Amate dunque la stoffa? – proruppe babbo Guillaume. – Ebbene, perbacco, brindiamo insieme, amico mio. Se apprezzate il commercio ci intenderemo facilmente. E del resto, perché disprezzarlo? Il mondo cominciò di lì, perché Adamo vendette il paradiso per (Honoré de Balzac)
Sei tu, | sei tu, | è tutto per te | tutto quello che faccio | ti dico tutte le volte | il paradiso è un posto sulla terra con te. [da Video Games] (Lana Del Rey)
Lasciarsi è tutto quanto sappiamo del paradiso, e quanto ci basta dell’inferno. (Emily Dickinson)
Abitiamo in un paradiso, ma non ci curiamo di saperlo. (Fedor Dostoevskij)
Troppo nero per il paradiso, eppur troppo bianco per l’inferno. (John Dryden)
Ho imparato a pedalare in Africa, dove non esistono i semafori, lì sì che è pericoloso. Milano, al confronto, è il paradiso dei ciclisti. (Samuel Eto’o)
Il Bhutan è un Paese che misura il proprio successo con la Felicità interna lorda invece che col Prodotto Nazionale lordo. È una moderna Shangri-La: un paradiso terrestre che enfatizza la centralità della gioia su tutto il resto. Forse anche la felicità un giorno diventerà legge. (Michael J. Fox)
Vecchi solai e ciminiere, | lavatoi al decimo piano, | fumo che sale in Paradiso | e gli angeli cadono giù.[da La zappa… il tridente, il rastrello, la forca, l’aratro, il falcetto, il crivello, la vanga…] (Rino Gaetano)
[Per il buddhismo il nirvana è] il paradiso degli antichi padri, dove è lo splendore che non perisce, nell’immortale mondo senza fine. (Roberto Giacobbo)
Le Hawaii possono essere un paradiso e possono essere un inferno. (Jeff Goldblum)
Chi non teme che il più banale dei suoi momenti presenti diventi in futuro un paradiso perduto? (Nicolás Gómez Dávila)
L’America era allora per me provincia dolce, mondo di pance, perduto paradiso, malinconia sottile, nevrosi lenta. (Francesco Guccini)
O Maria, stella del mare in paradiso, abbi misericordia di Venezia, un dì stella del mare sopra questo mondo. (Francesco Domenico Guerrazzi)
Penso che il cervello sia l’anima, non credo alla vita dopo la morte e tanto meno a un paradiso in versione condominiale, dove reincontrare amici, nemici, parenti, conoscenti. (Margherita Hack)
Lo scopo principale della religione non é portare un uomo in paradiso, ma il paradiso nel suo cuore. (Thomas Hardy)
Considero il cervello come un computer che smetterà di funzionare quando i suoi componenti si guastano. Non c’è paradiso né aldilà per i computer rotti. È una fiaba per persone che hanno paura del buio. (Stephen Hawking)
Nessuno potrà cacciarci dal Paradiso che Cantor ha creato. (David Hilbert)
È dell’inferno dei poveri che è fatto il paradiso dei ricchi. (Victor Hugo)
Non invidio a Dio il paradiso perché sono ben soddisfatto di vivere in Sicilia. (Imperatore Federico II di Svevia)
Un uomo che non può andare in paradiso con una giacca verde, non troverà la strada più facilmente in una giacca grigia. (Samuel Johnson)
Fummo creati per vivere in paradiso, il paradiso era destinato a servirci. La nostra destinazione è stata cambiata; che questo sia accaduto anche con la destinazione del paradiso non viene detto. (Franz Kafka)
Qui sulla terra scura | prima di andare tutti in Paradiso (Jack Kerouac)
Mi immagino il paradiso come un posto dove la musica folk si incontra con quella blues. (Mark Knopfler)
Una donna affascinante è l’inferno dell’anima, il purgatorio del portafoglio, ed il paradiso degli occhi. (Bernard le Bovier de Fontenelle)
Peccato che per andare in paradiso si debba salire sul carro funebre. (Stanislaw Jerzy Lec)
Si dice che in Paradiso abbiano messo alla gogna i Santi più poveri. Pare che con l’odierna inflazione non potessero più pagarsi la stanza in affitto. (Menotti Lerro)
Aspira al Paradiso e lo avrai in terra. Aspira alla terra e non otterrai nulla. (Clive Staples Lewis)
Resterò di continuo assente dal Paradiso, per accendere la luce a quelli che vivono nell’oscurità sulla terra. (Madre Teresa di Calcutta)
L’amorenon è paradiso terrestre,a noil’amoreannunzia ronzandoche di nuovoè stato messo in marciail motoreraffreddato del cuore. (Vladimir Majakovskij)
Proibito in paradiso e inutile all’inferno.[da Four Rusted Horses] (Marilyn Manson)
Il Paradiso è all’ombra delle spade.[da Il libro del governo, 4681; citato in Tom Holland, Millennium. La fine del mondo e la nascita della cristianità, traduzione di M. E. Morin, Il Saggiatore, 2010, p. 106] (Maometto)
Paradiso per industriali | lassù i cavalieri del lavoro | diventano cavalieri del riposo | e giocano a bocce contenti | con le teste dei loro concorrenti (Marcello Marchesi)
Tutte le Chiese ti dicono che morirai e andrai in Paradiso ma la Bibbia dice che il dono di Dio è la vita su questa terra. (Bob Marley)
Niente per una donna è più simile al paradiso di un figlio che le farà sognare l’amore per sempre… (Alda Merini)
Lunga ed impervia è la strada che dal paradiso si snoda verso la luce. (John Milton)
Il paradiso risiede nei ricordi della nostra infanzia. In quei giorni eravamo protetti dai nostri genitori ed eravamo innocentemente incoscienti dei tanti problemi che ci circondavano. (Hayao Miyazaki)
Quando ho visto il dolore delle persone che stavano lì a Lourdes, anche il mio fondo mi sembrava il Paradiso, perché uno quando dice tocco il fondo, non si rende veramente conto di quello che è veramente il fondo! (Gianni Morandi)
Quando morirò andrò in paradiso, perchè l’inferno l’ho già vissuto quaggiù. (Jim Morrison)
Non è tempo di dormire perché il Paradiso non è fatto per i poltroni. (Filippo Neri)
L’Inferno non è che il Paradiso capovolto. Una spada riflessa nell’acqua prende figura di croce. (Giovanni Papini)
Il ricordo è l’unico paradiso dal quale non possiamo venir cacciati. (Jean Paul)
Gervaise aveva risposto che non si sorveglia l’inferno dal paradiso, e che se gli angeli possono cadere, allora gli angeli caduti possono salvarsi. (Daniel Pennac)
Chiunque ha tentato di creare uno Stato perfetto, un paradiso in terra, ha in realtà realizzato un inferno. (Karl Popper)
È difficile scrivere un paradiso quando tutte le indicazioni superficiali indicano che si dovrebbe scrivere un’apocalisse. Risulta ovvio trovare abitanti per l’inferno o per il purgatorio. (Ezra Pound)
Secondo questo sutra, il mondo e il nirvana non sono due cose, ma una sola; il paradiso e l’inferno, la schiavitù e la liberazione non sono due cose, ma una sola. È difficile, perché riusciamo a concepire una cosa solo se pensiamo in termini di polarità opposte. (Osho Rajneesh)
La nostra vita va | la nostra vita che | è inferno e paradiso | è il sogno mai finito | di un mondo più pulito. (Eros Ramazzotti)
L’avvenire è un paradiso da dove, esattamente come dall’altro, nessuno è ancora mai ritornato. (Pierre Reverdy)
È più facile per l’immaginazione comporsi un inferno con il dolore che un paradiso con il piacere. (Antoine Rivaroli)
Non vorrei un paradiso dove non si avesse il diritto di preferire l’inferno. (Jean Rostand)
Qualcuno ha detto: «Ciò che fanno gli uomini e le donne in Paradiso è un mistero, ma certamente non si sposano». Sottoscrivo solo in parte. Le relazioni possono essere una diavoleria infernale che avvelena l’esistenza, ma non quando sono basate sulla libertà e la sintonia. (Antonella Ruggiero)
La gratitudine è il paradiso di per se stessa. (Gialal al-Din Rumi)
[Fryderyk Chopin] Qui, malato da morire, ha scritto una musica da paradiso e ad un solo strumento ha dato la voce dell’infinito. (George Sand)
Paradiso agli afflitti è l’innocenza. (Lucio Anneo Seneca)
La sola cosa che manca al paradiso della tecnica è la verità. (Emanuele Severino)
Buona cucina e buon vino, è il paradiso sulla terra! (William Shakespeare)
In paradiso un angelo non è niente di particolare. (George Bernard Shaw)
Se esiste un paradiso, ci ritroveremo, perché non esiste paradiso senza te. (Nicholas Sparks)
Il paradiso è sotto i nostri piedi e sopra le nostre teste. (Henry David Thoreau)
Il segreto del successo di Nuovo Cinema Paradiso è dovuto al fatto che generazioni di persone in tutto il mondo ritengono la sala cinematografica un luogo di educazione. (Giuseppe Tornatore)
Scelgo il paradiso per il clima e l’inferno per la compagnia. (Mark Twain)
Voi siete i soli abbastanza stupidi per tormentarvi al pensiero del tempo e delle distanze senza limiti, dei misteri imperituri, del fatto che stiamo decidendo proprio in questa epoca se il viaggio spaziale del prossimo miliardo di anni o giù di lì sarà il Paradiso o l’Inferno. (Kurt Vonnegut)
Il paradiso per me? Mia moglie ed io sulla Route 66 con una tazza di caffè, una chitarra da quattro soldi, un registratore preso dal rigattiere, una stanza del Motel 6, e una macchina in buone condizioni parcheggiata davanti alla porta. (Tom Waits)
Rovescia prima il paradiso, poi il purgatorio, poi l’inferno. (Frasi celebri di William Wallace)
Il Paradiso lo preferisco per il clima, l’Inferno per la compagnia. (Oscar Wilde)
Talvolta penso che il paradiso sia leggere continuamente, senza fine. (Virginia Woolf)
Con la pratica della meditazione scoprirete che avete un paradiso portatile nel vostro cuore. (Paramhansa Yogananda)
Certamente il paradiso è qualcosa di cui tutti abbiamo bisogno, però non dobbiamo immaginarcelo in modo antropomorfico. […] Ritengo che non si possa certo escludere la possibilità di un’esistenza al di fuori dello spazio e del tempo, della massa, delle energie e delle cariche. Nel paradiso può esserci tutto fuorché questo. (Antonino Zichichi)
Musica, il più grande bene che i mortali conoscano. E tutto ciò che del paradiso noi abbiamo quaggiù. (Joseph Addison)
La vita quotidiana è un eterno purgatorio. Nell’innamoramento c’è solo o il paradiso o l’inferno; o siamo salvi o siamo dannati. (Francesco Alberoni)
L’amicizia è il paradiso dell’anima. (Amos Bronson Alcott)
Il paradiso è esattamente proprio dove sei in questo momento… solo molto molto meglio. (Laurie Anderson)
Se il cioccolato è un assaggio del Paradiso, il fatto che sia a portata di mano di tutti cosa può voler dire? (David Augsberger)
La foresta è ancora un po’ di paradiso perduto. Dio non ha voluto che il primo giardino fosse eliminato dal primo peccato. (Marcel Aymé)
Se riuscissi a guadagnarmi il Paradiso, farei film bellissimi, senza problemi di budget e tempo, mangerei tutte le cibarie del mondo senza ingrassare, non dovrei preoccuparmi del conto in banca o di problemi di salute. Sì, se vado in Paradiso, sarò molto più felice. (Giulio Base)
Simula le buone azioni. Avrà un paradiso posticcio? (Dino Basili)
Dietro ogni essere umano c’è un paradiso piccolo o grande dove ci si può rifugiare a sognare per vivere. (Romano Battaglia)
Agnelli va in Paradiso di sicuro con questi comandamenti! Onora il padre e la madre: per forza, con tutti i soldi che gli hanno lasciato! Non desiderare la roba d’altri: come fa? è tutto suo. (Roberto Benigni)
Anche nel cuore più ferito c’è sempre la speranza che un’ora felice superi tutte le ore vissute, facendoci dimenticare ogni dolore. Nessuno può trovare quest’ora, e forse per questo gli uomini la collocano fuori della vita, in un paradiso o in un indicibile altrove. (Stefano Benni)
Generali e medici entrano in Paradiso attraverso la porta dei fornitori. (Tristan Bernard)
Prete: gentiluomo che sostiene di conoscere la giusta direzione per raggiungere il Paradiso e pretende di estorcerci un pedaggio per quel tratto di strada. (Ambrose Gwinnett Bierce)
Questa è la vita! L’èbete vita che c’innamora, lenta che pare un secolo, breve che pare un’ora; un agitarsi alterno fra paradiso e inferno che non s’accheta più. (Arrigo Boito)
Dio, non permettere che io vada in un Paradiso dove non ci sono cavalli! (Robert Bontine Cunninghame Graham)
Mi sono sempre immaginato il paradiso come una specie di biblioteca. (Jorge Luis Borges)
Frank Sinatra è il tipo di uomo che, alla sua morte, andrà in Paradiso a protestare perché Dio lo ha creato calvo. (Marlon Brando)
Magnifico paese, questo. Credo che in tutta l’Inghilterra non avrei potuto trovare un luogo così discosto da ogni rumore mondano. Un vero paradiso del perfetto misantropo. (Emily Jane Bronte)
Nel paradiso dei cerchi, non c’è posto per i quadrati. (Kees Buddingh)
Se esiste un Paradiso per me, sono sicuro che è dotato di una spiaggia. (Jimmy Buffett)
L’Inghilterra è un paradiso per le donne, e un inferno per i cavalli: l’Italia è un paradiso per i cavalli, e un inferno per le donne. (Robert Burton)
Nel paradiso non esiste il matrimonio; evidentemente per non turbare la serenità del luogo. (Samuel Butler)
Poco dopo la cacciata dal Paradiso, Adamo: ‘Eva! Ma possibile che tu voglia sempre fare l’originale!’. (Achille Campanile)
L’inferno è il paradiso più la morte. (Albert Camus)
Siamo in molti miliardi di troppo a chiedere il Paradiso in Terra, ed è l’Inferno quello che rendiamo inevitabile, con l’aiuto della nostra scienza, sotto il bastone dei nostri pastori imbecilli. Il futuro dirà che gli unici chiaroveggenti erano gli Anarchici e i Nichilisti. (Albert Caraco)
Quanto bene ho imparato che non c’è recinto su cui sedersi tra il paradiso e l’inferno. C’è un golfo, un abisso profondo, e in quell’abisso non c’è posto per nessun uomo. (Johnny Cash)
Non importa che sia del paradiso, una donna, porta. Importa soltanto che sia una porta. L’angoscia è il muro. (Guido Ceronetti)
Perfino respirare sarebbe un supplizio senza il ricordo o il presentimento del paradiso, oggetto supremo − e tuttavia inconscio − dei nostri desideri. (Emile Michel Cioran)
Dio, nella sua infinita saggezza, ha nascosto l’inferno in mezzo al paradiso per fare in modo che stessimo sempre attenti. (Paulo Coelho)
Se la carità universale prevalesse, la terra sarebbe un paradiso, e l’inferno una favola. (Charles Caleb Colton)
Adamo è nel Paradiso terrestre con tutti i comfort possibili, ma sente che gli manca qualcosa che riesce solamente ad accostare a un colore, un rosa pallido. Dio se ne accorge e crea la donna. Ma pecca di presunzione, perché Adamo voleva solo la Gazzetta dello Sport. (Lella Costa)
Tutti vogliono andare in Paradiso, ma nessuno ha voglia di morire. (Douglas Coupland)
Noi abitiamo in un paradiso, ma non ci curiamo di saperlo. (Fëdor Michajlovič Dostoevskij)
Le brave ragazze vanno in paradiso, le cattive dappertutto. (Ute Ehrhardt)
Il paradiso di un folle è l’inferno di un uomo sano. (Thomas Fuller)
Gli orangutan sono ancora orangutan perché non furono mai cacciati dal Paradiso terrestre, lontano dagli alberi. Essi rappresentano l’uomo prima della caduta. (Biruté Galdikas)
Il vero paradiso non è in cielo, ma sulla bocca di una persona amata. (Théophile Gautier)
Il paradiso è pieno di santi che non hanno avuto abbastanza occasioni di peccare. (Roberto Gervaso)
Il paradiso è là dietro quella porta, nell’altra stanza, ma ho perso la chiave. Forse ho solo dimenticato dove l’ho messa. (Khalil Gibran)
Odo già il brusio del borgo.Qui è il paradiso vero del popolo,felici e contenti tutti quanti.Qui sono uomo.Qui posso esserlo. (Goethe)
I desideri utopici sono parte della condizione umana, e il desiderio di creare un paradiso in terra è l’inevitabile conseguenza di una società senza dio. (Jonah Jacob Goldberg)
Il lato fatale del paradiso è il fatto che lo si possa raggiungere solo col carro funebre. (Sacha Guitry)
Il Profeta disse: Ho guardato verso il paradiso e ho visto che la maggior parte dei suoi abitanti erano poveri; ho guardato verso l’inferno e ho visto che la maggior parte dei suoi abitanti erano donne. (Sahih Bukhari Hadith)
Com’è possibile che un pianeta diventi un paradiso, senza denaro? Ma che cos’è il denaro, se non vi procura i servizi di cui voi avete bisogno? (Frank Herbert)
Il paradiso è un posto di lodi e adorazioni infinite, abnegazione e rinuncia di sé sconfinate, una Corea del Nord celestiale. (Christopher Eric Hitchens)
L’ariano rinunciò alla purezza del sangue: e così perse il proprio posto nel paradiso che si era creato. (Adolf Hitler)
La prigione è un paradiso socialista, dove l’uguaglianza prevale, tutto viene fornito, e la competizione è eliminata. (Elbert Green Hubbard)
Dovremmo essere agnostici riguardo quelle cose per cui non c’è nessuna prova. Non dovremmo affidarci alle fedi semplicemente perché gratificano i nostri desideri di vita dopo la morte, immortalità, paradiso, inferno, ecc. (Julian S. Huxley)
Quando i nostri progenitori furono cacciati dal paradiso, Adamo disse ad Eva: ‘Mia cara, viviamo in un epoca di cambiamenti!’. (William Ralph Inge)
Come regista e amante del cinema, Cannes è il posto peggiore in assoluto, ma deve essere un paradiso per i produttori. (Bong Joon-ho)
La donna, nel paradiso terrestre, ha morso il frutto dell’albero della conoscenza dieci minuti prima dell’uomo: da allora ha sempre mantenuto quei dieci minuti di vantaggio. (Alphonse Karr)
Le porte dell’inferno e del paradiso sono vicine e identiche, verdi e bellissime. (Nikos Kazantzakis)
Neppure le forze dell’inferno e del paradiso insieme riuscirebbero ad impedirmi di fare l’amore con te, ora! (Lisa Kleypas)
Se in Paradiso non c’è il cioccolato, non ci voglio andare. (Ernst Knam)
Se non si può pigliare un uccello del paradiso, meglio prendere una gallina bagnata. (Nikita Krusciov)
È un paradiso laico il mio, dove ci metto, naturalmente, mia mamma, che accendeva le candele in chiesa e cantava come un angelo, ci metto mio papà, che bestemmiava. (Gina Lagorio)
Utilità è quando hai un telefono, lusso quando ne hai due, opulenza quando ne hai tre – e paradiso quando non ne hai nessuno. (Doug Larson)
Gli unici angeli di Los Angeles si trovano in Paradiso e vegliano sui Dodgers. (Tommy Lasorda)
Se la crescita producesse automaticamente il benessere, dovremmo vivere in un vero paradiso da tempi immemorabili. E invece è l’inferno che ci minaccia. (Serge Latouche)
Non esiste né il paradiso né l’inferno. Semplicemente, tutte le persone che si comportano male e commettono peccati gravi, si reincarnano in un russo. (Nicolai Lilin)
Il matrimonio non è il paradiso né l’inferno; è semplicemente il purgatorio. (Abraham Lincoln)
Che noi lo desideriamo oppure no, siamo coinvolti nei problemi del mondo, e tutti i venti del paradiso soffiano attraverso la nostra terra. (Walter Lippmann)
Tutti vogliono andare in paradiso, ma nessuno vuole morire. (Joe Louis)
Se non è consentito ridere in paradiso, io non voglio andarci. (Martin Lutero)
Il paradiso deve evitare la terra ad ogni costo, per non ferire i piani accurati e incomprensibili della creazione. (Giorgio Manganelli)
Nessuno di noi si sveglierà un bel giorno in paradiso senza sapere come c’è arrivato. (Bruce Marshall)
Naturalmente è l’inferno, non il paradiso, che rende potenti i sacerdoti, perché – dopo migliaia di anni di cosiddetta civiltà – la paura rimane l’unico comune denominatore dell’umanità. (Henry Louis Mencken)
L’anima di un cane fedele va in Paradiso a raggiungere l’essere che ama. (Josè Moinaut)
L’intenzione delle femmine è di degradare la vita. È questo, che ha voluto dire la leggenda degli Ebrei, raccontando la cacciata dal Paradiso terrestre per volontà di una femmina. (Elsa Morante)
In principio era la noia, volgarmente chiamata caos. Iddio, annoiatosi della noia, creò la terra, il cielo, l’acqua, gli animali, le piante, Adamo ed Eva; i quali ultimi, annoiandosi a loro volta del paradiso, mangiarono il frutto proibito. Iddio si annoiò di loro e li caccio dall’Eden. (Alberto Moravia)
La religione è un inganno perché promette un paradiso che non esiste. Un inganno perché costruisce un complicato sistema di anti-valori, che negano simmetricamente i veri valori dell’esistenza. Un inganno, infine, perché cela sotto le mentite spoglie della bontà e dell’altruismo un’intima vocazione alla crudeltà e al dominio. (Sergio Moravia)
I numerosi grandi giardini del mondo, della letteratura e della poesia, della pittura e della musica, della religione e dell’architettura. tutti chiariscono al massimo il concetto: L’anima non può prosperare in assenza di un giardino. Se non vuoi il paradiso, non sei umano, se non sei umano, non hai un’anima. (San Tommaso Moro)
Il miglior paradiso è un orto ben irrigato dove un uomo e una donna lavorano insieme e si abbandonano l’uno all’altra senza possesso né possessore. (Antonio Muñoz Molina)
Un idealista è incorreggibile: se è allontanato dal suo paradiso farà un ideale del suo inferno. (Friedrich Wilhelm Nietzsche)
La gioventù è il paradiso della vita: l’allegria è la gioventù eterna dell’animo. (Ippolito Nievo)
Se riesci a scrivere le meraviglie del tuo paradiso nella materia del tuo cervello magari non trasporterai nella tua testa la loro realtà miracolosa, ma la loro forza, quella si. (Amélie Nothomb)
Se dividi, sarai diviso anche dentro di te. Se separi l’esistenza in bene e male, Dio e demonio, coscienza e incoscienza, inferno e paradiso, questa divisione finirà per creare una divisione anche dentro di te. (Osho)
Non c’è miglior paradiso che il proprio inferno. (Melissa Panarello)
Non credo nell’inferno o nel paradiso, essi sono qui: tu scegli in quale dei due andrai ad alloggiare. (Tony Parker)
A parte chi ha fede in un Paradiso, dove ogni debito verrà sanato e chi ha avuto avrà e chi non ha avuto anche (devono essere dei pericolosi comunisti, in quel Paradiso), per tutti gli altri la vita è un viaggio senza manuale operativo, senza libretto di istruzioni. (Simone Perotti)
Non credo al Paradiso o all’Inferno, né ad un vecchio uomo seduto su un trono. Credo in un potere più elevato, più grande di me, perché questo mi permette di continuare a sentirmi responsabile. (Katy Perry)
Io credo nel popolo italiano. È un popolo generoso, laborioso, non chiede che lavoro, una casa e di poter curare la salute dei suoi cari. Non chiede quindi il paradiso in terra. Chiede quello che dovrebbe avere ogni popolo. (Sandro Pertini)
Biblioteche in fiamme – Il destino ultimo delle biblioteche, tranne quella che Bachelard colloca in paradiso, è sempre stato il fuoco. (Giuseppe Pontiggia)
Coloro che ci promettono il paradiso in terra non hanno mai prodotto altro che l’inferno. (Karl Raimund Popper)
Chi fa un paradiso del suo pane, della sua fame fa un inferno. (Antonio Porchia)
La lotta per la saggezza è il secondo paradiso al mondo. (François Rabelais)
Quando muoio, spero di andare in Paradiso, ovunque diavolo sia. (Ayn Rand)
L’ho sempre detto io: l’unica autentica donna è l’orientale. Del resto dov’era Eva? Nel Paradiso terrestre. E il Paradiso terrestre dov’era? In Oriente. Là veramente l’amore è una cosa… (Leonida Repaci)
Poni sempre domande. L’ignoranza non è una benedizione. È l’oblio. Non vai in paradiso se muori stupido. Sii meglio informato. Impara dagli errori degli altri. Non puoi vivere abbastanza a lungo per farli tutti da solo. (Hyman Rickover)
Se non ci sono cani in Paradiso, allora quando muoio voglio andare dove sono andati loro. (Will Rogers)
Il cuore dell’uomo è il suo paradiso o il suo inferno. (Jean-Jacques Rousseau)
La gratitudine, è il paradiso di per se stessa. (Rumi)
Se Adamo si fosse accontentato di pesche, uva, pere e ananas, oggi vivremmo nel Paradiso Terrestre. (Bertrand Russell)
Il disegno grafico è il paradiso di individualità, eccentricità, eresia, anormalità, passatempi e umorismo. (George Santayana)
Un attimo, vissuto in paradiso, non è pagato troppo caro con la morte. (Friedrich Schiller)
Nel mondo tutto è sempre da ricucire. Il paradiso è sparso, lo so, è compito terrestre riconoscerne i fiori disseminati dell’erba povera. (Beppe Severgnini)
Ho sentito raccontare della Terra: un paradiso, prima che lo distruggessimo! (Jaden Smith)
Mettere un serpente in Paradiso è da incauti, ma aggiungervi pure una donna è da veri incoscienti. (Giovanni Soriano)
I ricordi possono essere un paradiso dal quale non possono toglierci, ma possono anche essere un inferno dal quale non possiamo scappare. (John Lancaster Spalding)
Ho consultato una guida Spirituale: ho passato il ferragosto a Cattolica all’Hotel Paradiso Cinque stelle, si mangia da Dio! (Mirco Stefanon)
Tutto ciò che so sull’immortalità è che alcuni cani di mia conoscenza andranno in paradiso, e pochissime persone. (James Grover Thurber)
Se i valori morali fossero elevati a scienza, il paradiso in Terra non sarebbe molto distante. (Antoon Vloemans)
Per me le porte del Paradiso sono sbarrate.Mi trovo là fuori, come un orfanoe per quanto provi, tutto è vano. (Walther von der Vogelweide)
Se sulla terra lei fosse stato un consumatore di crack, immagino che anche il Paradiso sarebbe stato una delusione. (Kurt Vonnegut Jr.)
È importante ricordare che la vera gioia della realizzazione sta nella sfida, non nel risultato. In un mondo in continuo cambiamento, l’eterna saggezza dei tempi non cambia mai. La strada per il paradiso è il paradiso. (Denis Waitley)
La vita finisce presto, dico. Ma il paradiso dura per sempre. (Alice Walker)
È un fatto curioso… che ogni credo prometta un paradiso che sarebbe assolutamente inabitabile per chiunque abbia dei gusti civilizzati. (Evelyn Waugh)
Non c’è mai stato più inizio di quanto ce ne sia ora, Né più giovinezza o vecchiaia di quanta ce ne sia ora, E non ci sarà mai più perfezione di quanta ce ne sia ora, Né più paradiso o inferno di quanto ce ne sia ora. (Walt Whitman)
L’Italia? Un paradiso abitato da diavoli. (Sir Henry Wotton)