200 Frasi con Sofferenza

Aforismi, citazioni e frasi con ‘Sofferenza’

Ecco quindi un’ampia raccolta di frasi con ‘Sofferenza’ e citazione famose che potrai postare sui social.

Il pensiero che non si decapita sfocia nella trascendenza sino ad arrivare all’idea di un assetto del mondo dal quale sarebbe eliminata non solo la sofferenza esistente, ma anche revocata quella irrevocabilmente trascorsa. (Theodor W. Adorno)
La modestia non può essere detta una virtù, perché assomiglia più a una sofferenza che a una qualità. (Aristotele)
La joie de vivre è scoprire che dopo un periodo di sofferenza si può rinascere. È incontrare persone speciali da cui non ti separerai mai più nella vita. È fare quello che mi passa per la testa , senza scendere mai a compromessi. (Bianca Balti)
La passione ci consacra alla sofferenza, giacché, in fondo, essa è la ricerca di un impossibile. (Georges Bataille)
La sofferenza è forse l’unico mezzo valido per rompere il sonno dello spirito. (Saul Bellow)
La passione, quanto più è forte, tanto più è legata alla sofferenza, la propria e quella degli altri. (Catherine Breillat)
Fra miliardi di secoli, la sofferenza e la solitudine di mia mamma, provocate da me, esisteranno ancora. Ed io non posso rimediare. Espiare soltanto. (Dino Buzzati)
Nessuno può guardare nell’anima di un altro. Se una persona ha davvero perso ogni speranza e per lei la vita è diventata una pura e semplice sofferenza, abbiamo il dovere di credergli. (Massimo Cacciari)
La sofferenza è insita nella natura umana; ma non soffriamo mai, o almeno molto di rado, senza nutrire la speranza della guarigione; e la speranza è un piacere. (Giacomo Casanova)
Non è grazie al genio ma grazie alla sofferenza, e solo grazie ad essa, che smettiamo di essere marionette. (Emil Cioran)
Punk significa libertà musicale. È dire, fare e suonare ciò che ti pare. Sul dizionario Webster, ‘nirvana’ significa libertà dal dolore, dalla sofferenza del mondo esterno: è quanto di più vicino alla mia definizione del punk rock. (Kurt Cobain)
Nessun cuore ha mai provato sofferenza quando ha inseguito i propri sogni. (Paulo Coelho)
Voglio essere una forza del bene. In altre parole so che esistono forze del male, forze che arrecano sofferenza agli altri e miseria al mondo, ma io voglio essere una forza opposta. Io voglio essere la forza con la quale fare veramente del bene. (John Coltrane)
Se ho i capelli bianchi e le macchie sulla pelle è per questo. Perché mentre lasciavamo uccidere Moro, me ne rendevo conto. Perché la nostra sofferenza era in sintonia con quella di Moro. (Francesco Cossiga)
Il canto ha infatti ancora oggi, in alcune etnie cosiddette primitive, il compito fondamentale di liberare dalla sofferenza, di alleviare il dolore, di esorcizzare il male. (Fabrizio De André)
Nella vita, la donna ha più cagioni di sofferenza dell’uomo e soffre, in realtà, più di lui. (Honoré de Balzac)
L’uomo che teme la sofferenza soffre già di ciò di cui ha paura. (Michel de Montaigne)
La sofferenza è l’unico motivo della coscienza. E sebbene abbia dichiarato che secondo me la coscienza è per l’uomo è la più grande disgrazia, so però che l’uomo l’ha cara e non le scambierebbe colle maggiori soddisfazioni. (Fedor Dostoevskij)
Fra i desideri naturali che, se non vengono soddisfatti, non danno luogo a vera sofferenza, ve ne sono di quelli in cui sussiste una forte tensione; e questi hanno origine da vana opinione: e ci è difficile dissiparli non per la loro propria natura, ma per le stolte credenze degli uomini. (Epicuro)
Questa è la più amara sofferenza per un uomo: avere molta conoscenza ma nessun potere. (Erodoto)
Dovevo uscire da quello che lei era stata e da quello che gli aveva fatto. Non si meritava la sua sofferenza e meno che meno la sua pazzia, sa pazzo fosse diventato, se già non lo era. (Giorgio Faletti)
La salvezza del mondo risiede nella sofferenza umana. (William Faulkner)
La sofferenza è la legge suprema del cristianesimo; la storia del cristianesimo stesso è la storia della sofferenza umana. Il mistero della passione. (Ludwig Feuerbach)
I segni della sofferenza sono confrontabili piuttosto con la perdita di un dito o della vista di un occhio. (Citazioni di Francis Scott Fitzgerald)
Se si è coinvolti nella vita, la si vede poco chiaramente; la vista è oscurata dalla sofferenza, o dal godimento. L’artista, secondo me, è una mostruosità, qualcosa al di fuori della natura. (Gustave Flaubert)
La nonviolenza, nella sua condizione dinamica, significa sofferenza consapevole. Non consiste in una docile sottomissione alla volontà del malvagio, ma nel contrapporre la propria anima alla volontà del tiranno. (Mahatma Gandhi)
Ma la sua buona intenzione fu frustrata dall’inflessibile intransigenza di Rebeca, alla quale erano stati necessari molti anni di sofferenza e di miseria per conquistare i privilegi della solitudine, e non era disposta a rinunciarvi in cambio di una vecchiaia turbata dai falsi incanti della misericordia. (Gabriel Garcia Marquez)
La felicità dura poco anche per non distrarre l’uomo dalla sofferenza, senza la quale non progredirebbe. (Roberto Gervaso)
La croce della povertà, la croce della fame, la croce di ogni altra sofferenza possono essere trasformate, perché la Croce di Cristo è divenuta una luce nel nostro mondo. Essa è una luce di speranza e di salvezza. Essa dà significato a tutte le sofferenze umane. (Papa Giovanni Paolo II)
Non essere amati è una sofferenza grande, però non la più grande. La più grande è non essere amati più. (Massimo Gramellini)
Il vero amore non si basa sull’attaccamento, ma sull’altruismo. E la compassione sarà la vostra risposta umana alla sofferenza, finché vi saranno esseri che continuano a soffrire. (Tenzin Gyatso)
Haller è uno di quelli che vengono a trovarsi fra due epoche, che hanno perduto ogni protezione e innocenza, uno di quelli che il destino costringe a vivere tutte le ambiguità della vita umana come sofferenza e inferno personale. (Hermann Hesse)
Non lasciar discutere la propria coscienza, né disarmare la propria volontà; è così che si ottiene la sofferenza, è così che si ottiene il trionfo. (Victor Hugo)
I sudori di un febbricitante sono giovevoli se cominciano al terzo giorno, al quinto, al settimo, al nono, all’undicesimo, al trentunesimo, al trentaquattresimo, perché questi sudori portano la malattia a crisi. I sudori che si verificano negli altri giorni indicano sofferenza, malattia lunga e recidive. (Ippocrate di Coo)
Senza dolore non ci sarebbe sofferenza, senza sofferenza non si imparerebbe mai niente dai propri errori. Il rendere giustizia al dolore ed alla sofferenza è la chiave che apre tutte le finestre dell’esistenza: senza ciò, la vita non ha senso. (Angelina Jolie)
La guerra non è solamente nostra madre, è anche nostro figlio. Se essa ci ha creati, noi l’abbiamo generata. Noi siamo dei pezzi forgiati, cesellati, ma siamo ugualmente quelli che brandiscono il martello e maneggiano lo scalpello, insieme fabbri e e acciaio scintillante, operai della nostra sofferenza, martiri della nostra fede. (Ernst Jünger)
La sofferenza è l’elemento positivo di questo mondo, è anzi l’unico legame fra questo mondo e il positivo. (Franz Kafka)
Sulla faccia un’espressione di incalcolabile sofferenza, come un angelo stitico su una nuvola. (Jack Kerouac)
Non dovrò mai essere tentato di lavorare per vivere: un po’ perché pensavo che avrei dovuto morire giovanissimo, e un po’ perché pensavo che in considerazione di questa mia particolare croce Dio mi avrebbe risparmiato questa sofferenza e questo problema. (Soren Kierkegaard)
Nelle lingue che formano la parola compassione non dalla radice sofferenza (passio) bensi dal sostantivo sentimento, la parola viene usata con significato quasi identico. Avere compassione (co-sentimento) significa vivere insieme a qualcuno la sua disgrazia, ma anche provare insieme a lui qualsiasi altro sentimento: gioia, angoscia, felicità, dolore. (Milan Kundera)
Meglio la sofferenza di uno solo che una nazione intera sia afflitta. (David Herbert Lawrence)
Guai a sognare: il momento di coscienza che accompagna il risveglio è la sofferenza più acuta. Ma non ci capita sovente, e non sono lunghi sogni: noi non siamo che bestie stanche. (Primo Levi)
La nostra compassione umana ci lega l’ uno all’altro. Non per pietà o condiscendenza, ma come esseri umani che hanno imparato a trasformare la nostra sofferenza comune in speranza per il futuro. (Nelson Mandela)
Fermezza di fronte al destino, grazia nella sofferenza, non vuol dire semplicemente subire: è un’azione attiva, un trionfo positivo. (Thomas Mann)
Di fatto, non esiste pazzia senza giustificazione e ogni gesto che dalla gente comune e sobria viene considerato pazzo coinvolge il mistero di una inaudita sofferenza che non è stata colta dagli uomini. (Alda Merini)
La sofferenza sul piano naturale si oppone sempre alla gioia naturale. Ma non c’è opposizione fra sofferenza naturale e la gioia soprannaturale. La gioia, nell’ordine soprannaturale, è semplicemente un aspetto della carità. (Thomas Merton)
Provo una grande compassione per le vittime che hanno perso la vita sulle montagne e penso alle famiglie che sono a casa. La montagna porta gioia e sofferenza in egual misura. Chi ha arrampicato e continua a farlo, è entrato nella vita degli altri. (Reinhold Messner)
Va riconosciuto che al cospetto di Karol Wojtyla persino il mondo dei non cattolici è stato obbligato, eccezion fatta per qualche residuo, a mettere in soffitta toni, argomenti e stilemi del tradizionale anticlericalismo e anzi ad emendarsi non senza qualche fatica e sofferenza da essi. (Paolo Mieli)
Parole, frasi, idee, non importa quanto sottili o ingegnose, i voli più folli della poesia, i sogni più profondi, le visioni più allucinanti, non sono altro che rozzi geroglifici cesellati nella sofferenza e nel dolore per commemorare un evento non comunicabile. (Henry Miller)
Il solo pensiero di una famiglia senza il necessario per vivere, mi da un’acuta sofferenza fisica. Io so, per averlo provato, che cosa vuol dire la casa deserta ed il desco nudo. (Benito Mussolini)
Anche gli animali sono creature di Dio, che nella loro muta sofferenza sono un segno dell’impronta universale del peccato e della universale attesa della redenzione. (Papa Paolo VI)
È solo la consapevolezza della condivisione della sofferenza umana da parte di Dio, che può impedire alla sofferenza d’essere un aumento della negatività dell’uomo. (Luigi Pareyson)
Guariamo dalla sofferenza solo provandola appieno. (Marcel Proust)
Vidi la sofferenza che bevevo una coppadi dolore e gridai:E’ dolce, non è vero?Mi hai preso in castagnarispose la sofferenza,e mi hai rovinato la piazza.Come farò a vendere dolorese si viene a sapere che è una benedizione? (Gialal al-Din Rumi)
Il ruolo dell’Artista è: entrare nel fondo nell’animo umano, attraverso differenti forme di espressione, nel mio caso coloristica, pongo all’attenzione di tutti la fede in una speranza, la mia è una fede Cattolica Cristiana, attraverso il superamento della sofferenza, trovo e metto in evidenza con il colore l’opera di Dio. (Paolo Salvati)
Dio stima di più in te l’inclinazione all’aridità e alla sofferenza per amor suo, che tutte le meditazioni, le visioni e le consolazioni spirituali che tu possa avere. (San Giovanni della Croce)
L’esperienza umana della fragilità, della sofferenza e del male è sempre attraversata – e non può non esserlo – dalla domanda di salvezza e di redenzione. (Angelo Scola)
[Amare] È esser tutto fantasia, passione, e tutto desiderio, adorazione, esser dovere, rispetto, umiltà, esser pazienza ed impazienza insieme, castità, sofferenza, obbedienza. (William Shakespeare)
La sofferenza della mente è peggiore di quella del corpo. (Publilio Siro)
Ovunque vi sia sofferenza è la che voglio essere, per fare quello che posso. (Diana Spencer)
Non credo alla sofferenza come fondamento dell’amore e non sono il tipo di donna che si appoggia all’uomo. Mi piace pensarmi come una donna che risolve da sola le sue mancanze. (Martina Stella)
Se uno di noi, uno qualsiasi di noi esseri umani, sta in questo momento soffrendo come un cane, è malato o ha fame, è cosa che ci riguarda tutti. Ci deve riguardare tutti, perché ignorare la sofferenza di un uomo è sempre un atto di violenza, e tra i più vigliacchi. (Gino Strada)
Cambi sempre nella vita, ogni giorno, ogni momento, ma nella sostanza, se hai imparato ad accettarti, resti quella che eri e anche quella che la sofferenza ti ha insegnato a diventare. (Charlize Theron)
La sofferenza in amore è un vuoto a perdere: nessuno ci può guadagnare, tranne i cantautori che ci fanno le canzoni. (Massimo Troisi)
Evitare la carne è un modo per evitare la sofferenza inutile degli animali. (Umberto Veronesi)
Ogni sofferenza, anche la più oscura notte di croce, è sempre avvolta di una gioia, forse non sentita, ma affermata, conosciuta nella fede. (Hans Urs von Balthasar)
L’amore, in chi è felice, è volontà di condividere la sofferenza dell’amato infelice. (Simone Weil)
La sofferenza che si cagiona è l’ultima di cui ci si accorge. (Marguerite Yourcenar)
Avere sofferto rende molto più permeabili alla sofferenza altrui. (Abbé Pierre)
L’elemento storico nelle cose non è che l’espressione della sofferenza passata. (Theodor Adorno)
L’uomo è il mietitore del suo stesso raccolto, egli impara sia dalla sofferenza che dalla felicità. (James Lane Allen)
Dio ha dato la sofferenza agli uomini per purificarsi nella vita e l’amore per sopportarla. (Augusta Amiel-Lapeyre)
Soltanto vivendola in prima persona potevi sapere che sulla terra non esiste sofferenza più grande della separazione da me. (Chiara Amirante)
Nutro un tale risentimento verso di me per la sciocca, scellerata follia del mio cuore, che adesso ogni passata sofferenza è per me trionfo ed esultanza. (Jane Austen)
Dalle nostre letture dei classici sapevamo che l’Amore comportava Sofferenza e ci saremmo volentieri allenati a Soffrire se ciò avesse comportato la tacita, perfino ragionevole promessa che prima o poi sarebbe arrivato l’Amore. (Julian Barnes)
Siate benedetto, o Signore, voi che ci date la sofferenza come divino rimedio alle nostre impurità. (Charles Pierre Baudelaire)
La natura della sofferenza umana è determinata dal modo di vivere degli esseri umani. (Zygmunt Bauman)
È un piacere per gli occhi! Abbiamo bisogno di qualcosa da guardare durante il giorno, qualcosa che distolga le nostre menti dalla sofferenza, dovresti saperlo bene! (James Belushi)
L’amore non è un romantico senso di benessere. Redenzione non è wellness, un bagno nell’autocompiacimento, bensì una liberazione dall’essere compressi nel proprio io. Questa liberazione ha come costo la sofferenza della Croce. La profezia sulla luce e la parola circa la Croce vanno insieme. (Papa Benedetto XVI)
Non possiamo prevedere in modo credibile ogni sventura o fortuna. Sappiamo bene che ogni guerra può finire con la nostra morte o con l’annuncio della pace, ogni malattia prevede una guarigione o altra sofferenza, ogni notte di viaggio ci fa sognare una tempesta o una locanda. (Stefano Benni)
La sofferenza è una buona insegnante. Ti tiene nelle sue grinfie fino a quando non hai imparato la tua lezione. (Bernie Mac)
Felicità: una gradevole sensazione scaturita dalla contemplazione della sofferenza altrui. (Ambrose Gwinnett Bierce)
La sofferenza passa quando la sopportiamo. (Dietrich Bonhoeffer)
La sofferenza, come il fabbro, modella mentre percuote. (Christian Nestell Bovee)
Perché infliggere sofferenza agli altri, quando noi stessi cerchiamo di sfuggirla? (Buddha)
Cerchiamo continuamente l’ebbrezza. Non vogliamo soffrire. Bene, voi sapete che c’è molto da imparare dalla sofferenza. Certo, io preferirei imparare e insegnare nella gioia; ma negare che nella sofferenza vi sia un certo valore è un errore enorme. (Leo Buscaglia)
La sofferenza del popolo siciliano ha aiutato Renato Guttuso a diventare un grande pittore. (Ignazio Buttitta)
Non è la sofferenza del bambino che è ripugnante di per sé stessa, ma il fatto che questa sofferenza non è giustificata. (Albert Camus)
La riforma non è piacevole, ma dolorosa; nessuna persona può riformare se stessa senza sofferenza e duro lavoro, tanto meno una nazione. (Thomas Carlyle)
Chi non ha i nomi per la sofferenza la agisce, la esprime volgendola in violenza, con conseguenze spesso tragiche. (Gianrico Carofiglio)
L’uomo che pensa, che riflette, che abbandona la chiacchiera futile per ascoltare la voce della propria anima alla ricerca di risposte alla propria sofferenza, appare un uomo malato. (Aldo Carotenuto)
La sofferenza ha un compito. Serve a ricomporre i legami tra le cose dei vivi e quelli dei morti. E’ un linguaggio che sostituisce le parole. Che cambia i termini della questione. (Donato Carrisi)
La sofferenza è stata data agli uomini perché la trasformassero in canzoni. (Youssef Chahine)
I desideri smodati sono fonte di sofferenza, e la felicità della vita comincia solamente dove essi finiscono. (Nicolas Chamfort)
Non c’è bisogno di soffrire per essere un poeta; l’adolescenza è una sofferenza bastante per chiunque. (John Ciardi)
Non è grazie al genio ma grazie alla sofferenza, e solo grazie ad essa, che smettiamo di essere una marionetta. (Emile Michel Cioran)
L’esempio di una sofferenza sopportata pazientemente è la più preziosa delle lezioni per un mondo tanto impaziente. (Sir Arthur Conan Doyle)
Parliamo con indignazione o entusiasmo; parliamo di oppressione, crudeltà, crimine, devozione, sacrificio di sé, virtù, e non conosciamo nulla di concreto dietro le parole. Nessuno sa che cosa significhi la sofferenza e il sacrificio — eccetto, forse, le vittime dello scopo misterioso di queste illusioni. (Joseph Conrad)
Ma la sofferenza ancor ama scoprire, La propria immagine nei casi altrui. (William Cowper)
Diventare mamma cambia tutto. Mi fa male pensare che ci siano donne che non riescano. Quando hai il tuo bambino in braccio capisci la fortuna che hai avuto e la sofferenza di chi non può provare la stessa cosa. (Penelope Cruz)
La religione è una strategia di fuga per esorcizzare i terrori della natura, e Dio si spiega con la sofferenza della condizione umana. (Paolo Flores d’Arcais)
La Prima Nobile Verità fu la verità della sofferenza, il fatto che la nostra felicità costantemente trapassi. Tutto ciò che abbiamo è soggetto a impermanenza. (Dalai Lama)
Ogni sofferenza è unica e ogni sofferenza è comune. Bisogna che la seconda verità mi sia ripetuta quando soffro, e la prima quando vedo gli altri soffrire. (Henri de Lubac)
Yin-yang, luce e oscurità, uomo e donna, sofferenza e gioia. Privazione e dono. (Jeffery Deaver)
La sofferenza è l’unica causa della coscienza. E sebbene abbia dichiarato che secondo me la coscienza è per l’uomo la più grande disgrazia, so però che l’uomo l’ha cara e non le scambierebbe colle maggiori soddisfazioni. (Fëdor Michajlovič Dostoevskij)
I segni della sofferenza sono più paragonabili con la perdita di un dito o della vista di un occhio. Potremmo non sentirne la mancanza anche solo per un minuto l’anno, ma se succedesse non potremmo farci niente. (Francis Scott Key Fitzgerald)
Proprio come nulla di ciò che facciamo può provocare direttamente tanta sofferenza negli animali quanto nutrirsi di carne, nessuna delle nostre scelte quotidiane ha più impatto sull’ambiente. (Jonathan Safran Foer)
Non siamo mai così indifesi verso la sofferenza, come nel momento in cui amiamo. (Sigmund Freud)
Chissà se un felice momento d’amore o la gioia di respirare o camminare in un chiaro mattino e l’odorare l’aria fresca, non valga tutta la sofferenza e lo sforzo che la vita implica. (Erich Fromm)
La strada mi arricchisce, continuamente. Lì avvengono gli incontri più significativi, l’incontro della vera sofferenza, l’incontro di chi però ha ancora tanta speranza e allora guarda, attende. Per la strada nascono le alternative, nasce il voler conquistare dei diritti. (Don Andrea Gallo)
La sofferenza è come la magia, domina ancora di più chi crede di poterla dominare. (Chiara Gamberale)
Molti dicono di volere giustizia, ma in realtà aspirano alla vendetta. Vogliono vedere dolore e sofferenza spandersi tutt’intorno in egual misura. (David Gerrold)
Fisiologicamente, la sofferenza, sia fisica che mentale, consiste in uno stato di contrazione muscolare in qualche parte del nostro corpo. (Giulio Cesare Giacobbe)
La nostra simpatia è fredda al resoconto di una sofferenza lontana. (Edward Gibbon)
L’amore per il quale l’uomo combatte e muore è come l’arbusto che non dà frutti. Soltanto l’amore buono e giusto, come l’enorme sofferenza dell’anima, ravviva ed eleva il cuore alla comprensione. Quando se ne abusa, è portatore d’infelicità. (Khalil Gibran)
C’è, nel dolore, un livello così profondo che finisce per non sembrare neanche più dolore. La sofferenza diventa tanto intensa che il corpo non riesce più a sentirla. Come se la pena si cauterizzasse da sola, si cicatrizzasse, per impedire la tumefazione dei sentimenti. (Elizabeth Gilbert)
Tutta la pena, la sofferenza, la compassione verso altri esseri umani si riducono a pura biochimica – ormoni e neurotrasmettitori inibiti o rilasciati. (Paolo Giordano)
Andando avanti nella vita incontriamo tanti tipi di sofferenza, ma ogni volta possiamo approfondire la nostra fede e sviluppare una convinzione più solida. (Valter Giraudo)
La natura umana ha i suoi limiti: essa può sopportare la gioia, la sofferenza, il dolore fino a un certo punto, e soccombe se questo è oltrepassato. (Goethe)
L’ossessione per il lavoro, tanto diffusa tra gli uomini, è un disperato tentativo di guadagnarsi l’amore nella speranza di placare il dolore e il disordine interiore. L’ossessione per la perfezione, tanto diffusa tra le donne, è un disperato tentativo di mostrarsi degne di amore, nell’intento di ridurre la sofferenza emotiva. (John Gray)
Il male peggiore nella sofferenza non è il dolore, ma la ribellione, la lotta interiore che la accompagna. (Jean Nicholas Grou)
Il silenzio è una sofferenza indicibile. (Lilli Gruber)
Se guardi alla sofferenza attorno a te, non puoi essere felice. (Michael Haneke)
Se la sofferenza continua, è perché noi continuiamo a nutrirla. (Thich Nhat Hanh)
Chi soffre, al momento della sofferenza, ignora sempre quale ne sia l’intensità e solo può valutarla, dopo, dalla scia di dolore che ne resta. (Nathaniel Hawthorne)
La sofferenza, una volta accettata, perde i suoi spigoli, perché il terrore della stessa sminuisce, e ciò che rimane è generalmente molto più gestibile di quanto immaginavamo. (Lesley Hazelton)
Gli angeli lo chiamano piacere divino; i demoni, sofferenza infernale, gli uomini, amore. (Heinrich Heine)
Non è la sofferenza reale, ma il gusto delle cose migliori che eccita la gente alla rivolta. (Eric Hoffer)
Ho cominciato a provare gusto nella sofferenza che il calcio procura. (Nick Hornby)
Ogni volta che il male cade su di noi, dobbiamo chiedere a noi stessi, dopo la prima sofferenza, come possiamo mutarlo in bene. Così dobbiamo cogliere l’occasione, da una radice amara, di far crescere forse parecchi fiori. (James Henry Leigh Hunt)
La sola medicina per la sofferenza, il crimine, e tutti gli altri mali dell’umanità, è la saggezza. (Thomas Henry Huxley)
La felicità non è un premio – è una conseguenza.La sofferenza non è una punizione – è un risultato. (Robert Green Ingersoll)
La nevrosi è sempre un sostituto delle sofferenza legittima. (Carl Gustav Jung)
La sofferenza spesso crea delle forze superiori di guarigione. (Ernst Jùnger)
Sebbene il mondo sia pieno di sofferenza, è anche pieno di vittorie sulla stessa. (Helen Adams Keller)
Un uomo può compiere imprese stupefacenti e assimilare una grande quantità di conoscenze, eppure non avere alcuna comprensione di sé. Ma la sofferenza spinge un uomo a guardarsi dentro. Se vi riesce, ecco che là, dentro di lui, comincia il suo apprendimento. (Søren Aabye Kierkegaard)
La persona dalla mente poco impegnata teme sempre il cambiamento. Egli sente sicurezza nello status quo, e ha una paura quasi morbosa del nuovo. Per lui, la sofferenza più grande è la sofferenza per una nuova idea. (Martin Luther King)
Per troppo tempo i cristiani hanno frettolosamente conciliato la sofferenza con Dio identificandola semplicemente con la sua volontà, trasferendo la liberazione nell’aldilà e consolando con questa prospettiva gli uomini asserviti. (Hans Kung)
L’egoismo consiste nel fare della propria felicità la sofferenza di tutti. (Henri-Dominique Lacordaire)
Il rancore è una passione; aggiunto alla sofferenza dell’offesa, ne accentua il carattere alienante, ipotecando insieme la possibilità dell’offerta di perdono. (Jean Francois Paul Laffitte)
Un bambino è convinto che la gioia sia infinita e la sofferenza breve. (David Leavitt)
La gioia e la sofferenza sono il frutto di pensieri giusti o sbagliati. La sofferenza, in special modo, è più che altro una creazione personale. (Bruce Lee)
Essere per qualcuno ragione di sofferenza e di gioia, non avendone alcun diritto reale, non è il più dolce alimento della nostra superbia? (Mikhail Yurievich Lermontov)
Sentirci anonimi in mezzo alla gente che ci circonda è una sofferenza terribile: è come essere invisibili. (Marc Levy)
Se soffrire da soli insegnasse, tutto il mondo sarebbe saggio, dato che tutti soffrono. Alla sofferenza si deve aggiungere lutto, comprensione, pazienza, amore, apertura e volontà di rimanere vulnerabili. (Anne Spencer Morrow Lindbergh)
Nella sofferenza della delusione si può trovare il seme del trionfo. La sorpresa piú grande si trova sempre nel proprio cuore. (Norman Mailer)
È la sofferenza a portarci verso la felicità. (Bernard Malamud)
La sofferenza peggiore è nella solitudine che l’accompagna. (André-Georges Malraux)
Esiste una cosa peggiore della morte e di qualsiasi sofferenza, la perdita della stima di sé. (Sándor Márai)
Non è vero che la sofferenza nobilitate il carattere. Lo fa a volte la felicità; ma la sofferenza, per la maggior parte, rende gli uomini meschini e vendicativi. (William Somerset Maugham)
In questo mondo di peccato e sofferenza c’è sempre qualcosa per cui essere grati; quanto a me, mi rallegro di non essere un Repubblicano. (Henry Louis Mencken)
Per nascere scrittore, bisogna imparare ad amare la rinuncia, la sofferenza, le umiliazioni. Soprattutto, bisogna imparare a vivere appartato. (Henry Valentine Miller)
senza la sofferenza non Ci sarebbe compassione.- si, dillo a quelli Che soffrono. (Mandy Moore)
Il genere umano è strano; teme la vita, ma ancora di più la morte. È strano temere la morte, dato che la vita è sofferenza, e quando la morte arriva la sofferenza cessa. (Jim Morrison)
A unire il cuore delle persone non è soltanto la sintonia dei sentimenti. I cuori delle persone vengono uniti ancora piú intimamente dalle ferite. Sofferenza con sofferenza. Fragilità con fragilità. (Haruki Murakami)
Non dare alle persone sofferenza, ma speranza e coraggio. (John Murray)
In genere preferiscono evitare i lunghi addii, consci di come quei pochi minuti in più passati insieme procurino alla fine più sofferenza che conforto. (Guillaume Musso)
Il pensare troppo applicando la razionalità ordinaria a fenomeni ben poco razionali e la ricerca di risposte esatte e definitive a dilemmi indecidibili non solo è fallimentare sul piano logico ed empirico, ma provoca anche sofferenza psichica e comportamentale. (Giorgio Nardone)
Siamo noi la causa della nostra infelicità. Lo scopo della sofferenza è farci capire che siamo noi a provocarla. (Willie Nelson)
Non si fa niente senza sofferenza e senza umiliazione, e tutto può essere fatto con questi mezzi. (John Henry Newman)
Ciò che propriamente fa rivoltare contro la sofferenza non è la sofferenza in sé, bensì l’assurdità del soffrire. (Friedrich Wilhelm Nietzsche)
La carne contro la carne produce un profumo, ma l’attrito delle parole non genera altro che sofferenza e divisione. (Anaïs Nin)
Arrivò il momento in cui la sofferenza degli altri non gli bastò più: dovevano trasformarla in spettacolo. (Amélie Nothomb)
La sofferenza e la privazione possono insegnarci su noi stessi molto più di quanto siano in grado di fare i momenti di quiete, quando ogni cosa sembra scorrere dritta e facile. (Marco Olmo)
Molta gente ottiene dalla propria vita una giusta quantità di divertimento, ma tirando le somme la vita è sofferenza, e solo chi è molto giovane o molto sciocco immagina il contrario. (George Orwell)
Non sfuggire la sofferenza. Hai bisogno di una sofferenza reale. È come un fuoco: ti brucerà. E tutto ciò che è falso arderà e tutto ciò che è reale rimarrà. (Osho)
Il rimorso è la sofferenza del peccato. (Theodore Parker)
Essere austero è non saper nascondere la sofferenza che si ha di non essere amato. La morale è la cattiva ipocrisia dell’invidia. (Fernando Pessoa)
Chi si dedica alla politica non può provare sofferenza maggiore del continuare nel lavoro per il quale non si sente tagliato. (Plutarco)
Cristianesimo: che la sofferenza sia più grande della colpa è la terribile, la distruttiva verità della croce. (Sergio Quinzio)
Nessuna parola può esprimere la sofferenza del non vedervi, il solo compenso è il fremito al pensiero del prossimo incontro…poiché quale gioia al mondo può essere più grande di avere la compagnia di colei che più si ama? (Jonathan Rhys-Meyers)
Voglio sperimentare ogni formula d’amore, di sofferenza, di follia. (Jean Nicolas Arthur Rimbaud)
La rabbia è un sintomo, un modo di incanalare ed esprimere sentimenti troppo spaventosi perché siano sperimentati direttamente – sofferenza, amarezza, dolore e, più di tutto, paura. (Joan Rivers)
Da giovani pensiamo che il dolore sia causato dagli altri. Quando invecchiamo, e in un modo o nell’altro ci viene sbattuta la porta in faccia, comprendiamo che la vera sofferenza si misura con ciò che abbiamo perduto. (Gregory David Roberts)
Ciò che abbatte, ciò che travolge, ciò che distrugge irrimediabilmente l’anima, è la mediocrità del dolore e della gioia, la sofferenza egoista e meschina. (Romain Rolland)
Il piacere e il dolore, la sofferenza e l’amore, non erano antitetici e ben distinti fra loro, da sorbirsi di volta in volta ciascuno nella sua assoluta, intangibile purezza, ma le due facce della stessa medaglia: non poteva esserci l’una senza che ci fosse anche l’altra. (Alberto Asor Rosa)
L’amore è sofferenza − addolcita con l’immaginazione, salata con le lacrime, condita col dubbio, insaporita con le novità, e ingerita con gli occhi chiusi. (Helen Rowland)
Il pensiero non è una delle attività naturali dell’uomo; è l’effetto della sofferenza, come un’alta temperatura nella malattia. (Bertrand Russell)
La società crea soltanto falsi bisogni, che ci provocano tanta più ansia e sofferenza quanto più non riusciamo ad avere quello che vediamo ottenere dagli altri. (Fernando Savater)
La felicità non consiste nel mettersi al riparo dalla sofferenza, ma nell’integrarla al tessuto della nostra esistenza. (Eric-Emmanuel Schmitt)
Il saggio si abitua ai mali futuri e, mentre per gli altri diventano sopportabili dopo una lunga sofferenza, egli li rende tali con una lunga meditazione. (Lucio Anneo Seneca)
Uno spesso impara di più da dieci giorni di sofferenza che da dieci anni di contentezza. (Merle Shain)
Credo che la sofferenza data da una perdita possa dare slancio al tuo modo di vivere. (Martin Short)
Nella vita sono spesso le cose più piccole a causare la sofferenza più grande. (Dan Simmons)
Io credo che il cancro sia una malattia psichica dovuta al fatto che l’individuo che ingoia tutta la sua sofferenza, dopo un certo tempo viene a sua volta ingoiato dal dolore che è dentro di lui. (Enzo Soresi)
Il timore e l’ignoranza hanno generato la religione, il bisogno e la sofferenza la tengono in vita. (Giovanni Soriano)
Da grande sofferenza scaturì una soluzione: luoghi idilliaci in cui il disordine divenne armonia. (Meryl Streep)
Tutti i santi hanno assaporato la sofferenza e sostengono che è una bevanda salutare. (Heinrich Suso)
Il male peggiore non è la sofferenza, ma l’insensibilità. (Gustave Thibon)
Dietro tutta la sofferenza c’è qualcosa che ti fa sospirare per la sua bellezza. (Leopold Timmermans)
La maggior parte della sofferenza umana è inutile. Ce la infliggiamo da soli fino a quando, a nostra insaputa, si lascia che la mente prenda il controllo della nostra vita. (Eckhart Tolle)
Ho sofferto moltissimo, avevo sempre mia moglie davanti agli occhi. Altrimenti che sofferenza era? (Totò)
La sofferenza non è un’opzione. (Desmond Tutu)
Quello che chiamano amore non è altro che la sofferenza data dal desiderio. (Walther von der Vogelweide)
Solo le persone superficiali impiegano anni per liberarsi da un’emozione. Chi sia padrone di sé può porre termine a una sofferenza con la stessa facilità con cui inventa un piacere. Non voglio essere in balia delle mie emozioni. Voglio servirmene, goderle e dominarle. (Oscar Wilde)
Fare sesso è meglio che parlare… Il parlare è la sofferenza necessaria per arrivare al sesso. (Woody Allen)
Se la sofferenza porta saggezza, vorrei augurarmi di essere meno saggio. (William Butler Yeats)
Non è proprio questa la vita? La felicità in mezzo a qualsiasi sofferenza, come una benedizione che ci viene dal mondo intorno. (Banana Yoshimoto)
Non esiste sofferenza più grande di colui che trattiene una storia mai raccontata dentro di se (Maya Angelou)
Dietro le nuvole c’è il sole. Oltre l’ostacolo, la meta. Dopo la sofferenza, la felicità. (Antonio Curnetta)