200 Frasi con Uomini

Aforismi, citazioni e frasi con ‘Uomini’

Leggi qui di seguito le più famose e belle frasi con ‘Uomini’ che tu possa trovare.

I romanzi di Hugo sono poderosi, zeppi di personaggi che balzano al vivo fuori della pagina, figurine di un presepio laico, di una rappresentazione profana sulla sacralità della vita terrena, l’infanzia, il male, la giustizia, l’amore, gli uomini di Dio. (Corrado Augias)
Gli uomini sono fatti l’uno per l’altro; istruiscili, dunque, o sopportali. (Marco Aurelio)
Ho effettuato innumerevoli fughe da porte secondarie, da uscite di emergenza o via su per i tetti. Ho lasciato più armadi io nel corso di cinque anni che quelli acquistati dalla maggior parte degli uomini nel corso dell’intera loro vita. Ero più scivoloso di una lumaca imburrata. (Frank Abagnale)
Alle donne piacciono gli uomini taciturni. Credono che ascoltino. (Marcel Achard)
Gli Ebrei hanno fatto di più per civilizzare gli uomini di qualsiasi altra nazione. Se fossi un ateo, e cieco per l’eternità, io continuerei a credere che il destino abbia ordinato agli ebrei di essere lo strumento più essenziale per civilizzare i popoli. (John Adams)
Ci sono ovviamente molti problemi che la vita ci pone: alcuni dei più noti sono rappresentati da domande quali Perché noi uomini nasciamo? Perché moriamo? Perché passiamo tanta parte del tempo concessoci a portare orologi da polso digitali? (Douglas Adams)
E’ raro che gli uomini che nutrono il massimo rispetto per le donne, godano di popolarità fra loro. (Joseph Addison)
La logica della storia è distruttiva come gli uomini che produce: e dovunque tende la sua forza di gravità, riproduce l’equivalente del male passato. Normale è la morte. (Theodor W. Adorno)
Gli uomini si dividono in due categorie: gli uomini che parlano di donne e gli uomini che parlano con le donne. Io di donne preferisco non parlare. (Gianni Agnelli)
Tiene in sé la pittura forza divina non solo quanto si dice dell’amicizia, quale fa gli uomini assenti essere presenti, ma più i morti dopo molti secoli essere quasi vivi, tale che con molta ammirazione dell’artefice e con molta voluttà si riconoscono. (Leon Battista Alberti)
Uomini siate, e non pecore matte. (Dante Alighieri)
Quando il cittadino medio presta attenzione al peso mediatico degli uomini politici la politica sia nei guai. Mescolare politica e spettacolo è molto pericoloso. La gente si confonde. (Robert Altman)
Come ogni donna a volte mi sento sola. Ma è colpa mia perché sono troppo severa con me stessa e non riesco ad attrarre uomini decenti. (Pamela Anderson)
Essendo noi uomini medi, le vie di mezzo sono, per noi, le più congeniali. (Giulio Andreotti)
E’ importante il ruolo dei mass-media, dei sindacati, delle associazioni femminili. Bisogna che le donne lottino per le altre donne. Gli uomini, gratuitamente, non ci danno nulla. (Tina Anselmi)
Gli artisti sono soprattutto uomini che voglioni diventare inumani. (Guillaume Apollinaire)
Per uomini incerti coltivazione di finocchi. (Battute di Bruno Arena)
Quel che prepara così bene gli uomini moderni al dominio totalitario è l’estraniazione che da esperienza limite, usualmente subita in certe condizioni sociali marginali come la vecchiaia, è diventata un’esperienza quotidiana delle masse crescenti del nostro secolo. (Hannah Arendt)
È nella natura del desiderio di non poter essere soddisfatto, e la maggior parte degli uomini vive solo per soddisfarlo. (Aristotele)
Ciò che differenzia i pagani da noi, è che all’origine di tutte le loro credenze vi è un terribile sforzo per non pensare in quanto uomini, per mantenere il contatto con l’intera creazione, cioè con la divinità. (Antonin Artaud)
Se davvero si sentono fratelli gli uomini non cantano all’unisono, ma in armonia (Wystan Hugh Auden)
[…] Mentre assumiamo un assetto orizzontale e rettilineo, per condividere la gioia di altre macchine e di altri uomini che sono felici solo quando volano. (Richard Bach)
Un po’ di filosofia porta la mente degli uomini all’ateismo, ma molta filosofia riporta le menti degli uomini verso la religione. (Francesco Bacone)
Quando tu chiederai i baci e un’altra vita agli uomini usurai, diglielo che tra noi non è finita, che ti ho fregato tutto, che sei in lutto, che sei roba mia. (Claudio Baglioni)
Io sono un uomo libero solo in quanto riconosco l’umanità e la libertà di tutti gli uomini che mi circondano. Rispettando la loro umanità, rispetto la mia. (Michail Bakunin)
Ora interpreto Cleopatra: una donna passionale, opportunista, vanitosa. Capace di tenere testa agli uomini più potenti della sua epoca. Avrebbe fatto impazzire i giornali di gossip. (Bianca Balti)
Uomini seri, uomini di parola, ogni promessa è debito… promesse ne ammo avute tante, debbiti pure! [Sconsolata, sui politici] (Anna Maria Barbera)
La tristezza è il nostro destino. Ma è per questo che le nostre vite saranno cantate per sempre, da tutti gli uomini che verranno. (Alessandro Baricco)
Un Pantheon di grandi uomini del giorno, tutti pieni di segatura dalla testa fino alle suole. Fai loro un buco in qualunque parte e la segatura vien fuori. (Bruno Barilli)
Ti amo liberamente, come gli uomini che lottano per la Giustizia. (Elizabeth Barrett Browning)
Gli uomini sono tutti uguali! (Giorgio Bassani)
Gli uomini che meglio riescono a stare con le donne sono gli stessi che sanno starci benissimo senza. (Charles Baudelaire)
Il successo del movimento sindacale, storicamente, è sempre stato a beneficio di tutti gli uomini e le donne che lavorano, non solo a beneficio della gente che appartiene al sindacato. (Warren Beatty)
La storia degli uomini ci dè l’idea di un immenso pelago di errori fra i quali poche e confuse e a grand’intervalli distanti verità soprannuotano. (Cesare Beccaria)
C’è un amore in ogni borsello, se il tuo è proprio in quello che indossa lui. Ritorna al Parco Capello col TuttoCittà. Ma in quel capannello di uomini col borsello lui solo l’avrà in budello e gli altri in finto bue… (Stefano Belisari)
Le donne sono al loro meglio passati i trent’anni, ma gli uomini che hanno passato i trent’anni sono troppo vecchi per capirlo. (Jean Paul Belmondo)
Per gli uomini come sono oggi è solo una novità radicale – ed è sempre la stessa: la morte. (Walter Benjamin)
Non esistono uomini cattivi […] se sono cucinati bene. (Stefano Benni)
Tutti gli uomini, da Adamo in giù fino al calzolaio che ci fa i begli stivali, hanno nel fondo dell’anima una tendenza alla poesia.[dalla Lettera semiseria di Grisostomo al suo figliolo] (Giovanni Berchet)
E ricordatevi che il tempo vola. E noi no. Ma il peggio sarebbe se noi volassimo e il tempo no. Il cielo sarebbe pieno di uomini con gli orologi fermi. (Alessandro Bergonzoni)
Non ho mai proclamato questa sciocchezza. Di essere unto dal Signore. […] Gli uomini che avevano responsabilità di governo in passato erano considerati unti dal Signore. Ma con la democrazia il potere del governo è nella sovranità del popolo, e quindi potremmo dire che sono unti dagli elettori. (Silvio Berlusconi)
Gli uomini del medio evo non erano abbastanza virtuosi per disdegnare il danaro, disprezzavano però gli uomini che lo possedevano. (Georges Bernanos)
Conoscono poco le donne gli uomini che ne han godute molte. Non sono i beoni i migliori giudici del vino. (Ugo Bernasconi)
Non ho mai distrutto gli uomini, a me piacciono così, duri, veri. Gli altri mi fanno tenerezza. (Loredana Berté)
Come il lupo è il ventoChe cala dai monti al piano.Corica nei campi il granoOvunque passa è sgomento.Fischia nei mattini chiariIlluminando case e orizzontiSconvolge l’acqua nelle fontiCaccia gli uomini ai ripari.Poi, stanco s’addormentaprende le cose, come dopo l’amore. (Poesie di Attilio Bertolucci)
Credo che la libertà sia uno dei beni che gli uomini dovrebbero apprezzare di più. La libertà è come la poesia: non deve avere aggettivi, è libertà. (Enzo Biagi)
Gli uomini di successo incontrano la tragedia. E’ stato il volere di Dio se ho vinto le Olimpiadi, ed è stato il volere di Dio a farmi incontrare l’incidente. Ho accettato quelle vittorie come accetto questa tragedia. Devo accettare entrambe le circostanze come avvenimenti della vita e vivere felicemente. (Abebe Bikila)
Sono gli uomini che sbagliano o siamo noi donne nel giusto? (Syusy Blady)
Voi dite che ho bisogno di qualcuno che mi spieghi le mie idee. Ma dovreste sapere che Ciò che è Grande è necessariamente oscuro per gli uomini Deboli. Ciò che può essere reso Chiaro all’Idiota non merita la mia attenzione.[Da una lettera al reverendo Dr. Trusler] (William Blake)
Uomini e nazioni agiranno razionalmente solo dopo aver esaurito ogni altra possibilità.[Legge di Katz] (Arthur Bloch)
Il compito degli uomini di cultura è più che mai oggi quello di seminare dei dubbi, non già di raccogliere certezze. (Norberto Bobbio)
E tu ci sei lo so, in me lo so, oltre la mente mia, contro ogni logica ci sei, sei tu quel vento che rialza gli uomini dopo la tempesta. (da Tu ci sei) (Andrea Bocelli)
Non ho mai parlato di uomini in gamba, perché gli uomini in gamba li ho sempre odiati, non riesco a immaginarmi niente di più noioso di un uomo in gamba. (Heinrich Böll)
Per essere dei grandi leader è necessario diventare studiosi del successo e il miglior modo che conosco è quello di conoscere la storia e la biografia degli uomini che già hanno avuto successo.Così la loro esperienza diventa la mia esperienza. (Napoleone Bonaparte)
Le grandi montagne hanno il valore degli uomini che le salgono, altrimenti non sarebbero altro che un cumulo di sassi. (Walter Bonatti)
Dio è vicino a ciò che è piccolo, ama ciò che è spezzato. Quando gli uomini dicono: «perduto», egli dice: «trovato»; quando dicono «condannato», egli dice: «salvato»; quando dicono: «abietto», Dio esclama: «beato!». (Dietrich Bonhoeffer)
A uomini che […] giacciono immersi in un sonno profondo, vuolsi pur gran strepito per risvegliarsi (San Carlo Borromeo)
Sono un uomo con una disabilità evidente in mezzo a tanti uomini con disabilità che non si vedono. (Ezio Bosso)
Difendere l’ambiente, tutelare i diritti degli animali, favorire stili di vita più sostenibili vuol dire scrivere i primi articoli di un nuovo trattato di pace tra gli uomini e la Terra. Scriviamolo insieme.[Explicit] (Michela Brambilla)
Unica è la terra e unico l’amore, mentre gli uomini, presi uno ad uno, sono molto meno unici ed insostituibili di come credevi a 17 anni. (Enrico Brizzi)
Ho idea che ci siano ben pochi uomini al mondo che mi piacerebbe sposare, e di questi pochi ci sono dieci probabilità contro una che io ne conosca mai nessuno. E nel caso, venti probabilità contro una che non sia celibe o che non si innamorerà mai di me. (Anne Brontë)
Sono uno degli uomini più belli del mondo. Essere basso non mi ha mai disturbato un momento. Tutti gli altri momenti volevo suicidarmi. (Mel Brooks)
Uomini ammassati gli uni sugli altri, che sguazzano nei loro stessi escrementi. Uno sfoltimento planetario orchestrato dalla natura stessa. (Dan Brown)
Pensa che, più delle bestie, gli uomini sono suscettibili di ligature; uomini bestiali e storditi non si prestano a ligature eroiche, diversamente da chi ha attinto un’anima più limpida. (Giordano Bruno)
Il peccato è stato inventato dagli uomini per meritare la pena di vivere, per non essere castigati senza perchè. (Gesualdo Bufalino)
Raggiungendo il posto dove gli indiani ci sorpresero, trovammo i corpi di tre uomini uccisi, scalpati e letteralmente fatti a pezzi. (Buffalo Bill)
[Parlando della Juventus] Possono cambiare gli uomini, possono cambiare i dirigenti, però quello che ha di forte questa società sono i giocatori cui è stata tramandata una voglia di vincere, di primeggiare, che non è pari in nessuna altra squadra. (Gianluigi Buffon)
I grandi uomini sono i più soli. (Charles Bukowski)
Tutto ciò che è necessario per il trionfo del male è che gli uomini di bene non facciano nulla. (Edmund Burke)
Se vuoi farti un’idea di ciò che penso in politica estera leggi il libro di Natan Sharansky The Case for Democracy. Personalmente lo inserirei nell’elenco delle letture da raccomandare per gli uomini di governo e soprattutto per gli opinion maker. È breve ed è ben fatto. Quest’uomo è una figura eroica. (George W. Bush)
Non è facile alla lunga conciliare l’attrazione sessuale per gli uomini con la repulsione politica per i maschi… e tutta l’intenzione della mia vita sentimentale non è stata di coronare questa attrazione ma di vincere questa repulsione, invincibile, che di fatto mi ha vinto. (Aldo Busi)
L’inizio degli anni Settanta fu un periodo speciale per gli uomini, coincideva con l’emancipazione femminile, che non corrispondeva ad una pari emancipazione da parte dei maschi. L’uomo era ancora legato alle cosce della madre, ed io mettevo un po’ alla berlina quel tipo di personalità. (Lando Buzzanca)
L’odio è il piacere più duraturo. Gli uomini amano in fretta, ma odiano con calma. (George Byron)
Con la tv il rischio è la routine, un po’ come con gli uomini, e siccome sono instabile sentimentalmente adesso finirò per vedermi con il cinema. (Victoria Cabello)
Le donne non sono sufficientemente alla pari con gli uomini, così dobbiamo renderci indispensabili. Dopo tutto, abbiamo l’arma più grande nelle nostre mani: siamo donne. (Maria Callas)
Nulla piace agli uomini quanto avere dei nemici e vedere se sono proprio come ci s’immagina. (Italo Calvino)
Noi oggi vediamo tanti uomini che hanno responsabilità mondiali, mancare assai spesso ai loro impegni. Papa Giovanni Paolo II ha fatto impallidire l’immagine di questi uomini. (Andrea Camilleri)
Giornalismo – Un tempo toglieva uomini alle lettere; oggi – il che è più grave – ne dà. (Achille Campanile)
Cultura: l’urlo degli uomini in faccia al loro destino. (Albert Camus)
Spesso spavento gli uomini per il mio modo di pormi sostenuto e non molto accomodante. Con il tempo ho imparato che non devo fare di tutto per piacere loro. Se un amore funziona è anche perché lui vuole stare bene con te. (Elisabetta Canalis)
Il comportamento esteriore degli uomini è così equivoco che basta mostrarsi come si è per vivere completamente occultati e sconosciuti. (Elias Canetti)
A quei magistrati, a quegli uomini delle forze dell’ordine, a quei giornalisti e a tutti quelli che, nei diversi settori, con l’impegno quotidiano e con i comportamenti coerenti cercano ogni giorno di arginare mafie e illegalità.[dedica de I Gattopardi, 2010] (Raffaele Cantone)
Le donne che fanno il mio mestiere spesso sono disperate. Gli uomini, solitari, quasi sempre e quasi tutti: aspettano di esprimersi solo davanti alla macchina da presa. Che Dio conservi tra noi gli ironici, quelli che amano la vita più del loro lavoro. E soprattutto i pazzi. (Claudia Cardinale)
Gli abiti hanno fatto di noi degli uomini, c’è ora il serio pericolo che facciano di noi degli attaccapanni. (Thomas Carlyle)
Qui giace un uomo che seppe circondarsi di uomini più bravi di lui. (Andrew Carnegie)
Gli uomini hanno tutto l’interesse a riconoscere la propria femminilità ed essere circondato da donne, anche se una è piccolissima – ha solo 15 mesi – mi fa progredire come essere umano. (Vincent Cassel)
Gli uomini hanno tutti cattive intenzioni: solo, che non bisogna dargli pretesto. (Carlo Cassola)
Ricordo sempre il Che come una delle persone più straordinarie, uno degli uomini più nobili e disinteressanti che io abbia mai conosciuto. (Fidel Castro)
Fra i contadini si formano uomini di fortissima tempra e soldati valorosissimi; e dall’agricoltura consegue il profitto più onesto, più stabile, meno sospetto: chi è occupato in quell’attività non nutre pensieri malevoli. (Marco Porcio Catone)
Gli uomini | Quasi cotti sono ormai | Per la cena atomica. | Io sono uno di quei pazzi in verità | Che giocherebbe ai dadi questa umanità | Perché non ho creduto mai | Che Lui ha creato tutti noi. (Adriano Celentano)
Nel cuore degli uomini non c’è che la guerra. (Louis-Ferdinand Céline)
La più parte degli uomini, quando gl’invecchiano, insieme con essa vecchiaia impazzano. (Benvenuto Cellini)
La misoginia è figlia del mistero. Al contrario, la misantropia è figlia della conoscenza: più si conoscono gli uomini, più si è misantropi. Ma il buon misantropo non fa distinzione di sesso: l’uomo, nelle due versioni proposte dal Creatore, non gli piace. (Guido Ceronetti)
Generalmente, gli uomini prestano fede volentieri a ciò che desiderano. (Giulio Cesare)
Nelle grandi cose gli uomini si mostrano come conviene loro di mostrarsi; nelle piccole, quali sono. (Nicolas Chamfort)
La bellezza serve alle donne per essere amate dagli uomini, la stupidità per amare gli uomini. (Coco Chanel)
Oggi più che mai gli uomini dovrebbero imparare a vivere senza gli oggetti. Gli oggetti riempiono l’uomo di timore: più oggetti si hanno più si ha da temere. (Bruce Chatwin)
Uomini migranti, corpi in movimento. Prendi l’onda del cambiamento. (Lorenzo Cherubini)
Uomini che cominciano a combattere la Chiesa per amore della libertà e dell’umanità, finiscono per combattere anche la libertà e l’umanità pur di combattere la Chiesa. (Gilbert Keith Chesterton)
Quando sono a Torino, a Milano, e non soltanto, mi muovo con emozione per le strade che ricordano i nomi degli uomini che hanno fatto l’Italia, i re e i primi ministri, ma anche i Cattaneo e i Mazzini. (Carlo Azeglio Ciampi)
Colui che avendo frequentato gli uomini si fa ancora delle illusioni sul loro conto, dovrebbe essere condannato alla reincarnazione. (Emil Cioran)
Sono stata corteggiatrice del primo tronista in assoluto, Roberto. C’erano poche persone, non si usciva dallo studio, ognuna di noi portava delle piccole esibizioni. Poi sono diventata tronista e ricordo ancora quando un corteggiatore mi portò del pane perché faceva il panettiere. [Sull’inizio del programma tv Uomini e Donne] (Tina Cipollari)
Gli uomini non dovrebbero essere obbligati a indossare pantaloni quando non fa freddo. (Adam Clayton)
Gli uomini si dividono in quelli che costruiscono e quelli che piantano. I costruttori concludono il loro lavoro e, presto o tardi, sono colti dalla noia. Quelli che piantano sono soggetti a piogge o tempeste, ma il giardino non cesserà mai di crescere. (Paulo Coelho)
Gli uomini si rovinano buttandosi a capofitto per le donne indegne. (Wilkie Collins)
Siamo abituati al fatto che gli uomini disprezzino ciò che non comprendono. (Arthur Conan Doyle)
Mi piace la tv eccessiva, quella che ti fa venire l’imbarazzo e cambiare stanza, tipo Uomini e Donne e il Tg4. Poi sono un feticista di alcuni canali satellitari, quelli delle piccole emittenti regionali come Calabria Channel.[dall’intervista a City, 29 maggio 2008] (Sergio Conforti)
Tutti gli uomini si nutrono, ma pochi sanno distinguere i sapori. (Confucio)
Non è necessario credere in una fonte sovrannaturale del male: gli uomini da soli sono perfettamente capaci di qualsiasi malvagità. (Joseph Conrad)
Io vivo per la vittoria. In Nazionale chiamerò chi lo merita, voglio solo grandi uomini, dentro e fuori dal campo.[19 agosto 2014] (Antonio Conte)
Quelle bambine bionde, con quegli anellini alle orecchie, tutte spose che partoriranno uomini grossi come alberi, che quando cercherai di convincerli allora lo vedi che sono proprio di legno. [da Diavolo rosso] (Paolo Conte)
La stampa tiranneggia gli uomini politici, le lettere, le arti, il palcoscenico e persino la vita privata. (James Fenimore Cooper)
E Dio disse… gli uomini sono tutti uguali dinanzi a me, alti e bassi, neri e bianchi, ricchi e poveri. Ma per i neri piccoli e poveri sarà molto dura. (Giobbe Covatta)
[…] e su questo terreno, traballante a ogni passo, dobbiamo fare il meglio che possiamo per vivere degnamente, da uomini, pensando, operando, coltivando gli affetti gentili; e tenerci sempre pronti alle rinunzie senza per esse disanimarci. (Benedetto Croce)
Pochi uomini onesti sono meglio di una moltitudine. (Oliver Cromwell)
Pax agli uomini di buona volontà… pacs… pacs. (Maurizio Crozza)
Molto spesso noi donne siamo grasse, ma voi uomini siete pesanti, e per questo mettersi a dieta non basta. (Geppi Cucciari)
Ahimè, mio Dio, perché non mi hai fatto nascere maschio? Tutte le mie capacità sarebbero state al tuo servizio, non mi sbaglierei in nulla e sarei perfetta in tutto, come gli uomini dicono di essere. (Cristina da Pizzano)
Quanti uomini con la faccia pelosa ci sono in giro al giorno d’oggi!Quando un uomo si fa crescere i peli su tutto il viso, non si riesce più a capire che aspetto abbia in realtà.Forse lo fa proprio per questo: preferisce che nessuno lo sappia. (Roald Dahl)
Io so che gli angeli sono milioni di milioni | e che non li vedi nei cieli ma tra gli uomini | sono i più poveri e i più soli | quelli presi dalle reti. (Lucio Dalla)
Nel periodo dell’antiterrorismo avevo dietro di me l’opinione pubblica, l’attenzione dell’Italia che conta. I gambizzati erano tanti e quasi tutti negli uffici alti, giornalisti, magistrati, uomini politici. Con la Mafia è diverso, salvo rare eccezioni la Mafia uccide i malavitosi, l’Italia per bene può disinteressarsene. E sbaglia. (Carlo Alberto Dalla Chiesa)
Abbiamo dichiarato che su questa terra il più umile tra gli uomini è uguale al più illustre. (Georges Jacques Danton)
All’alba i miei amici, dopo l’orazione del mattino, prepararono una eccellente colazione nello stesso modo della sera precedente. Certamente essi ne presero una ampia parte, perché invero non ho mai veduto uomini mangiare tanto. (Charles Darwin)
Se è vero che gli uomini sono come bestie è perchè molte donne sono delle amanti animalesche. (Doris Day)
Il destino di molti uomini dipese dall’esserci o non esserci stata una biblioteca nella loro casa paterna. (Edmondo De Amicis)
Gli uomini si dividono in due categorie: quelli che pensano e quelli che lasciano che siano gli altri a pensare. (Fabrizio De André)
Nella vita c’è abbondanza di maschi. Sono gli uomini che scarseggiano. (Honoré de Balzac)
Dio benedica chi ha inventato il sonno, mantello che avvolge i pensieri di tutti gli uomini, cibo che soddisfa ogni fame, peso che equilibra le bilance e accomuna il mandriano al re, lo stolto al saggio. (Miguel de Cervantes Saavedra)
Lo sport deve essere patrimonio di tutti gli uomini e di tutte le classi sociali. (Pierre de Coubertin)
Gli uomini sono angeli con un’ala sola. Possono volare solo abbracciati. (Luciano De Crescenzo)
A me fanno paura gli uomini troppo stupidi. Mi fanno paura quelli che sono attenti alle cose che indossi e non alle cose che dici. Mi fanno paura gli uomini che non capiscono che amare una donna vuol dire amare la sua libertà. (Maria De Filippi)
Nel tumulto degli uomini e degli avvenimenti, la solitudine era la mia tentazione. Adesso è la mia compagnia. Di che cos’altro accontentarsi quando si è incontrata la storia? (Charles De Gaulle)
Ci sono uomini che con le loro invenzioni hanno cambiato il nostro modo di vivere. Altri, quello di sognare.[La Gazzetta dello Sport, in ricordo di Patrick De Gayardon il giorno dopo la sua morte] (Patrick De Gayardon)
Io da qui vedo uomini caduti per terra | e nessuno fermarsi a guardare | e gli innocenti confondersi e gli assassini ballare | e gli innocenti corrompersi e gli assassini brindare. (Francesco De Gregori)
Gli uomini, per lo più, adoperano la miglior parte della loro vita a rendere l’altra miserabile. (Jean de La Bruyère)
Meglio soffrire che morire: è degli uomini il motto. (Jean De La Fontaine)
Le promesse di certi uomini sono come sabbie mobili che viste da lontano sembrano solide e sicure ma si rilevano inconsistenti e insidiose. (Francois de La Rochefoucauld)
Si formano più legami e parentele d’anima in otto giorni tra gli uomini più vicini alla natura che in dieci anni tra le persone della così detta buona società. (Alphonse de Lamartine)
Uomini che non hanno la fede, come me, si appoggiano a piccoli fantasmi. Perciò frugo con ammirazione nella scrittura sacra la presenza del più colossale dei fantasmi, la divinità. (Erri De Luca)
Non sono gli uomini che guidano la rivoluzione, è la rivoluzione che guida gli uomini. (Joseph de Maistre)
Quando gli uomini si riuniscono, le loro teste si restringono. (Michel de Montaigne)
Io sono fatto per combattere il crimine, non per governarlo. Non è ancora giunto il tempo in cui gli uomini onesti possono servire impunemente la patria. (Maximilien de Robespierre)
Se vuoi costruire una barca, non radunare uomini per tagliare legna, dividere i compiti e impartire ordini, ma insegna loro la nostalgia per il mare vasto e infinito. (Antoine de Saint-Exupéry)
I personaggi ammirevoli in cui l sistema si personifica sono ben noti per non essere ciò che sono: sono divenuti grandi uomini scendendo al di sotto della realtà della minima vita individuale, e tutti lo sanno. (Guy Debord)
Tutti gli uomini sono nati ribaldi, banditi, ladri ed assassini. Senza la potenza restrittiva della Provvidenza, nulla ci impedirebbe di mostrarci così come siamo, in qualsiasi occasione. (Daniel Defoe)
L’avversità restituisce agli uomini tutte le virtù che la prosperità toglie loro. (Eugène Delacroix)
Esistono senza dubbio passioni tristi che hanno un’utilità sociale, ad esempio la paura, la speranza, l’umiltà, il pentimento, ma solo quando gli uomini non vivono sotto la guida della ragione. (Gilles Deleuze)
Non è colpa di Mussolini se il fascismo diventò un orrendo regime. Ci sono testimonianze autografe del duce in cui critica i suoi uomini che hanno falsato il fascismo, costruendosene uno a proprio modo, basato sul ricatto e sulla violenza. Il suo fascismo era di natura socialista. (Marcello Dell’Utri)
Bella di giorno rappresenta un po’ il simbolo della figura femminile; forse per questo ha avuto successo. È il fantasma di tante donne, e anche di molti uomini, sulla sessualità. Si dice molto e si vede molto poco; dunque è più facile identificarsi. (Catherine Deneuve)
Conversare con uomini d’altri secoli è quasi lo stesso che viaggiare. (René Descartes)
Gli uomini pratici non fanno ciò che Jeff e Kirsten hanno fatto; gli uomini pratici lottano contro questa spinta perché è una spinta romantica, una debolezza. È passività appresa; è resa appresa. [sul suicidio] (Philip K. Dick)
Questa è la regola per i buoni affari: ‘Frega gli altri uomini, perché loro lo farebbero con te.’ (Charles Dickens)
Se un misantropo si fosse proposto di fare l’infelicità del genere umano, che avrebbe potuto inventare di meglio che la credenza in un essere incomprensibile, sul quale gli uomini non avrebbero potuto mai mettersi d’accordo e al quale avrebbero attribuito maggior importanza che alla loro stessa vita? (Denis Diderot)
Non si diventa grandi uomini se non si ha il coraggio di ignorare un’infinità di cose inutili. (Carlo Dossi)
Vi sono uomini che non hanno mai ucciso, eppure sono mille volte più cattivi di chi ha assassinato sei persone. (Fedor Dostoevskij)
L’unica cosa che uomini e donne hanno in comune è che a entrambi piace la compagnia degli uomini. (Michael Douglas)
È più facile costruire bambini forti che riparare uomini distrutti. (Frederick Douglass)
Gli uomini non sono che bambini d’una maggior taglia. (John Dryden)
Gli uomini sono come gli aquiloni, più si dà loro corda e meglio si tengono. (Alexandre Dumas figlio)
Gli uomini veramente generosi sono sempre pronti a diventare misericordiosi quando la disgrazia del loro nemico oltrepassa la loro collera. (Alexandre Dumas padre)
Non è affatto per caso che gli uomini che avrebbero delle ragioni per suicidarsi si incontrano in più grande numero nelle professioni liberali, industriali e commercianti, e nei grandi gruppi urbani più che negli altri. (Emile Durkheim)
Le donne devono pagare per tutto. Ottengono più gloria degli uomini per imprese che sono a loro comparabili, ma hanno più notorietà di loro quando falliscono. (Amelia Earhart)
Gli uomini non fanno mai il male così completamente ed entusiasticamente come quando lo fanno per convinzione religiosa. (Umberto Eco)
Cento volte al giorno ricordo a me stesso che la mia vita interiore e esteriore sono basate sulle fatiche di altri uomini, vivi e morti, e che io devo sforzarmi al massimo per dare nella stessa misura in cui ho ricevuto. (Albert Einstein)
Gli uomini han sempre cercato di sfuggire dall’oscurità interiore ed esteriore fino a sognare sistemi talmente perfetti che nessuno avrebbe più bisogno di essere buono. Ma l’uomo cosi com’è adombrerà sempre ciò che l’uomo pretende di essere. (Thomas Stearns Eliot)
In ogni società alcuni uomini sono nati per governare e alcuni per consigliare. (Ralph Waldo Emerson)
Gli uomini non scrivano il mio epitaffio… fino a quando altri tempi e altri uomini non potranno rendere giustizia al mio personaggio. Quando il mio paese avrà preso il suo posto tra le nazioni della terra, allora e solo allora, si scriva il mio epitaffio. (Robert Emmet)
La potenza romana poggia sui costumi e gli uomini antichi. (Quinto Ennio)
Al fine di procurarsi sicurezza nei riguardi degli altri uomini, anche i beni del comando e del regno sono beni secondo natura in quanto con tali mezzi si sia capaci di procurarsela. (Epicuro)
Il mare è l’acqua più pura e più impura: per i pesci essa è potabile e conserva loro la vita, per gli uomini essa è imbevibile e esiziale. (Eraclito)
Questa è l’esposizione dell’indagine (historia) che Erodoto di Alicarnasso condusse affinché gli eventi passati non cadano col tempo in dimenticanza tra gli uomini, né manchi fama alle grandi e meravigliose imprese sia dei Greci che dei Barbari, né s’ignori per quali ragioni essi guerreggiarono gli uni contro gli altri. (Erodoto)
È nel carattere di pochi uomini onorare senza invidia un amico che ha fatto fortuna. (Eschilo)
Ci sono duecento milioni di idioti, manipolati da un milione di uomini intelligenti. (Pablo Escobar)
Se gli dèi esaudissero le preghiere degli uomini, l’umanità verrebbe dissolta a causa di tutti i mali che gli uomini si invocano l’un l’altro. (Euripide)
Gli uomini passano, le idee restano. Restano le loro tensioni morali e continueranno a camminare sulle gambe di altri uomini. (Giovanni Falcone)
Cicciolina è stata l’unico uomo politico italiano a farsi fare quello che gli altri uomini politici hanno fatto agli italiani. (Giorgio Faletti)
Agli uomini non interessa né la verità, né la libertà, né la giustizia. Sono cose scomode e gli uomini si trovano comodi nella bugia e nella schiavitù e nell’ingiustizia. Ci si rotolano come maiali. (Oriana Fallaci)
Fui sopraffatto dalla consapevolezza del patetico destino dell’uomo, del terribile significato della sua presenza. Il deserto era lì come un bianco animale paziente, in attesa che gli uomini morissero e le civiltà vacillassero come fiammelle, prima di spegnersi del tutto. Intuii allora il coraggio dell’umanità e fui contento di farne parte. (John Fante)
Degli uomini cattivi puoi fidarti. Quelli almeno non cambiano. (William Faulkner)
Quando un uomo sta con una donna bellissima, viene supercorteggiato perché le altre donne si mettono in competizione con la bellissima. È molto eccitante poter rubare l’uomo di una bellissima. E gli uomini si offrono come vittime sacrificali. (Edwige Fenech)
Quanto più s’allarga la nostra conoscenza dei buoni libri, tanto più si restringe il cerchio degli uomini la cui compagnia è gradita. (Ludwig Feuerbach)
L’intellettuale è tale solo in quanto viene contrapposto agli altri uomini che intellettuali non sono. (Johann Gottlieb Fichte)
La Bellezza è una grazia, vivace e spirituale, la quale per il raggio divino prima si infonde negli Angeli, poi nelle anime degli uomini, dopo nelle figure e voci corporali. (Marsilio Ficino)
Tutti gli uomini della mia famiglia avevano la barba e anche la maggior parte delle donne. (W.C. Fields)
L’ottimismo è il contentino di piccoli uomini che occupano grandi posti. (Citazioni di Francis Scott Fitzgerald)
La serietà è apprezzabile soltanto nei fanciulli. Negli uomini saggi è il riflesso della rinuncia. (Ennio Flaiano)
[Bond, a M, parla di Hugo Drax]Ho conosciuto uomini ricchissimi che baravano anche al solitario. (Ian Fleming)
Se realmente esisteva una Intelligenza, una Volontà, una Forza padrona degli uomini e delle cose, la mostruosa colpa era sua. […] Meglio la signoria della Natura senza Dio, meglio un padrone cieco ma non nemico, non deliberatamente cattivo. (Antonio Fogazzaro)
In tanti anni ho ricevuto querele solo da esponenti della sinistra. Non mi ha mai difeso nessun esponente di sinistra […] perché gli uomini di sinistra sono nemici della satira. (Giorgio Forattini)
Farci sentire piccoli nel modo giusto è una funzione dell’arte; gli uomini possono farci sentir piccoli solo nel modo sbagliato. (Edward Morgan Forster)
Io non odio persona alcuna, ma vi son uomini ch’io ho bisogno di vedere soltanto da lontano. (Ugo Foscolo)
Gli uomini credono di morire perché si ammalano mentre si ammalano in quanto mortali. (Michel Foucault)
Solo gli uomini che non sono interessati alle donne, sono interessati ai loro vestiti. Gli uomini a cui piacciono le donne non notano mai quello che indossano. (Anatole France)
Quando tornerete alle vostre famiglie, gli uomini d’onore s’inchineranno al vostro passaggio a tutti stringo le mani con effusione d’affetto e di riconoscenza eternamente vi serberà gratitudine e amore il vostro Re! (Francesco II di Borbone)
Uomini del Colorado, vi saluto e me ne vado. [suo tipico saluto] (Mario Francese)
Quanto sarebbero buoni gli uomini, se ogni sera prima di addormentarsi rievocassero gli avvenimenti della giornata e riflettessero a ciò che v’è stato di buono e di cattivo nella loro condotta! (Anna Frank)
Padre contro figlio, fratello su fratello partoriti in un avello come carne da macello, uomini con anime sottili come lamine, taglienti come il crimine, rabbiosi oltre ogni limite. (Frankie hi-nrg mc)
Gli uomini si dividono in tre categorie: quelli che sono mobili, quelli che sono immobili, e quelli che si muovono. (Benjamin Franklin)
E’ impossibile conoscere gli uomini senza conoscere la forza delle parole. (Sigmund Freud)
Gli uomini moderni vivono sotto l’illusione di sapere quello che vogliono, mentre effettivamente vogliono quello che suppongono di volere. (Erich Fromm)