200 Frasi con Vedere

Aforismi, citazioni e frasi con ‘Vedere’

Guarda questa lista di frasi con ‘Vedere’ che abbiamo selezionato per te. Eccole!

Spesso è più utile vedere poco per indovinare molto, per immaginare: se non vedi i limiti di una stanza in penombra la puoi immaginare e sentire molto più grande. (Gae Aulenti)
Ricorda cosa significa essere un adulto: non ha nulla a che vedere con soldi né premi. (Frank Abagnale)
Vorrei farti capire che il semplice fatto di vedere una cosa non significa che quella cosa si trovi lì. E se non vedi una cosa non significa che essa non sia lì: tu vedi solo ciò che i tuoi sensi ti fanno percepire. (Douglas Adams)
Noi siamo sempre impegnati… a fare qualcosa per la Posterità, ma sarei felice di vedere la Posterità fare qualcosa per noi. (Joseph Addison)
A volte, se non prestiamo abbastanza attenzione, capita che non riusciamo più a vedere noi stessi. (Cecelia Ahern)
Cosí come quando si viene al mondo, morendo abbiamo paura dell’ignoto. Ma la paura è qualcosa d’interiore che non ha nulla a che vedere con la realtà. Morire è come nascere: solo un cambiamento. [Clara] (Isabel Allende)
Ho capito quanto è duro per chi lavora lontano da casa non poter vedere i propri cari. Ma sono cose che si fanno anche per loro.[Sulla sua prima partecipazione di inviato all’Isola dei Famosi, 2015] (Alvin)
Inconsciamente ho cercato la scusa per uscire dall’Italia. Così come l’ho cercata, a ben vedere, con Lamerica e con Così ridevano, che erano una fuga dall’Italia per raccontarla a distanza, non avendo il coraggio e la forza di descriverla a tu per tu, per quanti problemi ha oggi. (Gianni Amelio)
Ho visto nascere la Prima Repubblica, e forse anche la Seconda. Mi auguro di vedere la Terza. (Giulio Andreotti)
Quando il film è finito rimane sempre una violenza inespressa, un resto di materia e di cattiveria che ci spinge a riprendere il pellegrinaggio, da un luogo all’altro, per vedere, interrogare, fantasticare su cose sempre più sfuggenti, in vista del prossimo film. (Michelangelo Antonioni)
Dato che mi hanno gentilmente identificato come uno che ha fatto televisione d’autore, vorrei lanciare la televisione d’appuntamento. Vorrei che il pubblico si desse appuntamento per vedere il programma, o comunque si considerasse impegnato quella sera. (Renzo Arbore)
Credo davvero che ci siano cose che nessuno riesce a vedere prima che vengano fotografate. (Diane Arbus)
Ingiuriare i mascalzoni con la satira è cosa nobile. A ben vedere significa onorare gli onesti. (Aristofane)
Amo il bello ed il buono ovunque si trovino e mi ripugna di vedere straziata, come suol dirsi, la grazia di Dio. (Pellegrino Artusi)
Non occorre molto ingegno per vedere chiaramente quello che si ha sotto il naso, ma ce ne vuole parecchio per sapere in che direzione puntare quell’organo. (Wystan Hugh Auden)
Quanto più lentamente voliamo, tanto più possiamo vedere la terra e apprezzarla. (Richard Bach)
E’ necessario saper vedere i segni dei tempi e saperli giudicare alla luce della fede. (Vittorio Bachelet)
Ci sono cattivi esploratori che pensano che non ci siano terre dove approdare solo perché non riescono a vedere altro che mare attorno a sé. (Francesco Bacone)
Lasciami andare a vedere il Sogno, la Velocità, il Miracolo, non fermarmi con uno sguardo triste, questa notte lasciami vivere laggiù, sull’orlo del mondo, solo questa notte, poi tornerò. Così si chiuderà il cerchio delle cose non accadute. (Alessandro Baricco)
Non si tratta di voler stupidamente sfuggire all’utile, ancor meno di negare la fatalità che dà sempre a esso l’ultima parola ma si tratta di fare spazio alla possibilità di vedere apparire quel che seduce, ciò che sfugge nell’istante dell’apparire alla necessità di rispondere all’utile. (Georges Bataille)
La tv è poco curata. La qualità è scadente. Funziona di più mettere dicei persone dentro una casa davanti a venti telecamere fisse e vedere cosa succede. Oppure fare esplodere la quizzomania, quattro domande idiote che fanno sentire intelligenti le persone a casa. (Pippo Baudo)
Ma dei due il primo a vedere l’altro dovevo essere io ad ogni costo, perché se la miccia del suo sguardo mi avesse incontrato per primo sarei saltato in aria come un deposito di munizioni. (Walter Benjamin)
I libri rappresentano un antidoto formidabile contro l’integralismo, l’intolleranza, il non voler vedere che non ci sono scorciatoie davanti a problemi complessi. Perché se l’eccesso di ideologie ha fatto i danni che ha fatto, l’alternativa non può essere l’ideologia del nulla, del vuoto, che rifiuta ogni valore e che tutto banalizza. (Marina Berlusconi)
Bisogna sempre vedere Dio nei superiori, io accetto ugualmente. (Citazioni di Bernadette di Lourdes)
Meglio ci guarisce il medico che ci fa vedere anche la sua piaga. (Ugo Bernasconi)
Chiaroveggente: persona, in genere donna, dotata della facoltà di vedere ciò che il suo cliente non vede, cioè anzitutto che è uno stupido. (Ambrose Bierce)
E’ una notizia importante, per radio la possono vedere tutti. (Aldo Biscardi)
Bill Murray ha detto che quando diventi famoso non cambi tu, cambiano tutti gli altri. Twitter mi serve per vedere com’è il resto del mondo, e ricordarmi che può essere spaventoso. Ma i migliori sono quelli su Facebook che ti danno del coglione e poi ti chiedono l’amicizia. (Luca Bizzarri)
Vedere un mondo in un granello di sabbia e un paradiso in un fiore selvatico, tenere l’infinito nel palmo della mano e l’eternità in un’ora. (William Blake)
La verità di un’affermazione non ha niente a che vedere con la sua credibilità, e viceversa.[Legge di Parker sulle affermazioni politiche] (Arthur Bloch)
Ci sono programmi tv ben fatti che hanno il merito di fare entrare la danza nelle case di tutti. Ma la tv dovrebbe far vedere anche la danza vera, quella fatta a teatro da chi ha studiato 15 o 20 anni. (Roberto Bolle)
Mio padre era un ammiratore del coraggio, dell’eroe, quindi le sue storie erano decisamente avventurose. Io all’eroe ci credo un po’ meno, mi piaceva far vedere che anche in una situazione eroica ci può stare il momento comico. (Sergio Bonelli)
Ho deciso che non venderò mai trofei e racchette e per questo le ho ritirate dall’asta. Ho capito che questi oggetti mi legano troppo alle mie vittorie; ero solo stufo di vedere troppi trofei in casa, avrebbero fatto felice un super-fan del tennis. (Bjorn Borg)
Ogni scrittore, ogni uomo deve vedere in tutto ciò che gli accade, ivi compreso lo scacco, l’umiliazione e la sventura, uno strumento, un materiale per la sua arte, da cui deve trarre profitto. (Jorge Luis Borges)
D’una cosa sola vi prego, che non vi lasciate là condurre dalla voglia di vedere o di essere veduti. (San Carlo Borromeo)
Se fai una passeggiata per Modena una sera di novembre, con un nebbione che ti impedisce di vedere la casa di fronte, capisci dov’è il segreto dei nostri prodotti, da quale clima e da quale pazienza nascono il parmigiano o l’aceto balsamico. (Massimo Bottura)
Da per tutto, come una corrente viva, un fiume della montagna, scendeva l’aria nuova, l’ossigeno esalava dalle piante verdi. Lo potevi vedere fremere in un’alta marea di cristallo. L’ossigeno puro, vergine, verde, freddo ossigeno, trasformava la valle in un delta di fiume. (Ray Bradbury)
Studiavo filosofia, ero alla continua ricerca del significato delle cose. Non potevo che essere attratta dall’esoterismo. Vudù, Condomblé, Makumba. È incredibile assistere a un rito Vudù, vedere persone che raggiungono la perdita di coscienza e mettono in bocca carboni ardenti. (Michela Brambilla)
L’etimologia spesso insegna. ‘Porno’ in greco non ha niente a che vedere con qualcosa di amorale, sporco e nemmeno con il desiderio. Significa potere femminile. (Catherine Breillat)
Vedere da lontano Aidi coloratissima mentre parlava con le altre carlotte in bianco e nero, stendere a gomitate tutti quelli sulla traiettoria, arrivarle vicino, chiederle solo PERCHÈ e poi ricominciare tutto daccapo. (Enrico Brizzi)
I contemplativi, tralasciando l’aspetto delle cose sensibili, vengono ligati a cose divine; i voluttuosi, col vedere, calano alla provvisione di cose tangibili; i morali sono tratti col godimento dei colloqui. (Giordano Bruno)
È vero, a volte dico ciò che penso perché gioco ogni gara come se fosse l’ultima ed è frustrante vedere gli altri che non la pensano così. Se la squadra ha bisogno è necessario stringere i denti, anche con qualche infortunio. (Kobe Bryant)
Per vedere dove è il successo guarda dal lato dove guardan le donne. (Anselmo Bucci)
Io credo che bandiera o non bandiera bisogna vedere come ci si comporta, perché se uno sta tanti anni in un posto e non dà l’esempio con i comportamenti, magari per altri può essere una bandiera e invece non è così. (Gianluigi Buffon)
Volevo ricordarti che l’amore è rimanere Non è sparire, per vedere se uno poi ci tiene. (Charles Bukowski)
Ti auguri sempre che il cinema sia una delle cose che possono restare. Essendo cresciuto con il cinema, a rischio di essere banale, per me ha sempre il suo fascino stare in una stanza buia e ascoltare e vedere qualcosa. Io spero sempre di trovare lì delle risposte e delle sicurezze. (Tim Burton)
La vera forma dell’ateismo, che non ha a che vedere né con Nietzsche né con Heidegger, è la visione per cui, detto in estrema sintesi, noi siamo soltanto un essere nel mondo: noi siamo accasati, addomesticati nel nostro essere mondano. (Massimo Cacciari)
Girava questa leggenda: Silvio Berlusconi si faceva consegnare tutte le cassette delle registrazioni per farle vedere alla figlia Marina, che allora era una bambina: se piaceva a lei andavano in onda. Eravamo tutti terrorizzati da questa bambina. Le cose dei Gatti devono esserle piaciute, per fortuna. (Jerry Calà)
– Perché mi fai soffrire?- Perché ti amo.Ora era lui ad arrabbiarsi: – No, non mi ami! Chi ama vuole la felicità, non il dolore.- Chi ama vuole solo l’amore, anche a costo del dolore.- Mi fai soffrire apposta, allora.- Sì, per vedere se mi ami.La fi (Italo Calvino)
Il pubblico televisivo è più ampio, eterogeneo. Anzi sono convinto, che non vi sia esatta corresponsione, nemmeno fra quelli che leggono i libri e guardano Mantalbano in tv. Vi sono molti telespettatori che si divertono a vedere un programma, ben fatto, che riproduce con brevi immagini il senso autentico del testo. (Andrea Camilleri)
Il buon senso è come un cannocchiale che fa vedere da lontano il bene e il male. (Cesare Cantù)
Ma fammi vedere come fai ‘o tippo tappo! [Mariottide] (Maccio Capatonda)
Corvo torvo seduto sopra il bordo. Occhio non vedere, paura non avere. (Vinicio Capossela)
Il nostro compito principale non consiste nel vedere vagamente in lontananza, ma nel fare ciò che abbiamo chiaramente a portata di mano. (Thomas Carlyle)
Quando mi interrogano sul ruolo del fotografo ai nostri tempi, sul potere dell’immagine, ecc. non mi va di lanciarmi in spiegazioni, so soltanto che le persone capaci di vedere sono rare quanto quelle capaci di ascoltare. (Henri Cartier-Bresson)
Chiamiamo folle chi chiude gli occhi per vedere, e follia il rifiuto di vedere quello che tutti credono di vedere. Verità semmai è questo incurvamento dello sguardo, addirittura un rovesciamento, una cancellazione. E si sarebbe due volte folli se si fosse sordi a questo esercizio di verità. (Maurizio Cattelan)
Non so concepire maggiore sventura per un popolo colto che vedere riunito in una sola mano, in mano de’ suoi governanti, il potere civile e il potere religioso. (Camillo Benso conte di Cavour)
[Sui talenti da lui scoperti] Devo vedere il sacro fuoco, la voglia di salire su un palco perché è solo lì che vogliono stare. Un altro comune denominatore è che sono tutti bravi ragazzi. (Claudio Cecchetto)
La fede è il più bel dono | che il Signore ci dà | per vedere lui | e allor: | tu vedrai. (Adriano Celentano)
Procedo molto lentamente, perché la natura è per me estremamente complessa, e i progressi da fare sono infiniti. Non basta vedere bene il proprio modello, bisogna anche sentirlo con esattezza, e poi esprimersi con forza e chiarezza. (Paul Cézanne)
A vedere il modo in cui i malati sono trattati negli ospedali, si direbbe che gli uomini abbiano inventato questi tristi asili non per curare gli ammalati ma per sottrarli agli occhi delle persone felici, delle quali quegli sventurati turberebbero le gioie. (Nicolas Chamfort)
Il cinema è solo una moda passeggera. È il dramma in lattina. Il pubblico vuole vedere storie di carne e di sangue rappresentate in palcoscenico. (Charlie Chaplin)
Simón Bolívar, padre della nostra Patria e guida della nostra Rivoluzione, giurò di non dare riposo alle sue braccia, né dare riposo alla sua anima, fino a vedere l’America libera. Noi non daremo riposo alle nostre braccia, né riposo alla nostra anima fino a quando non sarà salva l’umanità. (Hugo Chavez)
Gli occhi non sanno vedere quello che il cuore vede. | La mente non può sapere quello che il cuore sa. | L’orecchio non può sentire quello che il cuore sente. | Le mani non sanno dare quello che il cuore da. (Lorenzo Cherubini)
Non è che essi non sappiano vedere la soluzione. È che non sanno vedere il problema. (Gilbert Keith Chesterton)
È da stolti il vedere i vizi altrui e dimenticare i propri.[Est enim proprium stultitiae, aliorum vitia cernere, oblivisci suorum] (Marco Tullio Cicerone)
Non credo nei lieto fine, ma ceredo molto nei lieti viaggi. Ultimamente o si muore molto giovani, oppure si vive abbastanza a lungo per vedere gli amici morire. Così è la vita. (George Clooney)
Sarebbe bello vedere gli avidi essere perseguitati così comunemente da portarli all’opposto delle loro abitudini o da terrorizzarli al punto di non fargli più mettere il naso fuori di casa. (Kurt Cobain)
L’artista può aiutare a capire di vedere oltre le apparenze. E questo secondo me è già una ricerca, un passo che, ne sono certo, può orientare l’individuo verso la ricerca della fede. (Riccardo Cocciante)
Quando l’arciere tende la corda, può vedere il mondo intero dentro il suo arco. Quando segue il volo della freccia, questo mondo gli si avvicina, lo accarezza, dandogli la perfetta sensazione di aver compiuto il proprio dovere. (Paulo Coelho)
Vedere per prevedere, prevedere per provvedere. (Auguste Comte)
Non voglio aver nulla a che vedere con chi non si chiede: come fare, come fare? (Confucio)
Impossibile essere vincenti senza essere antipatici, almeno in Italia. Le gelosie e le invidie sono inevitabili, soprattutto ad alti livelli. Non succederà mai, difficile vedere un vincente simpatico. (Antonio Conte)
Vivere è come scolpire, occorre togliere, tirare via il di più, per vedere dentro. (Mauro Corona)
Odio le biblioteche immense, fatte di migliaia di dorsi che non si leggeranno mai, buone per riempire scaffali, per non vedere pareti bianche.[da Presto con fuoco] (Roberto Cotroneo)
Dopo l’istante magico in cui i miei occhi si sono aperti nel mare, non mi è stato più possibile vedere, pensare, vivere come prima. (Jacques Cousteau)
De’ cinque sensi, vedere, uldir, odorato sono di poca proibizione, tatto e gusto no. (Leonardo da Vinci)
Stiamo mostrando ai bambini un mondo che è assai scarsamente popolato da donne e personaggi femminili. Essi dovrebbero vedere i personaggi femminili occupare la metà del pianeta. (Geena Davis)
Vedo moltissimi film. Amo vedere i film come spettatore, e non c’è mai conflitto con quella parte di me che fa il lavoro di attore. Adoro andare al cinema. (Daniel Day-Lewis)
Poi, d’improvviso, mi sciolse le mani | e le mie braccia divennero ali, | quando mi chiese: Conosci l’estate? | io, per un giorno, per un momento, | corsi a vedere il colore del vento. (Fabrizio De André)
Se si difende soltanto nascono partite noiose. E nessuno vuole vedere partite noiose. (Frank de Boer)
Nella politica l’accusa che spesse volte si fa ai giornali italiani è di vedere troppa politica. In realtà, se ci pensate, noi abbiamo sempre vissuto un’emergenza politica. Questo è un paese che per esempio ha finito la Prima Repubblica, ma non ha ancora cominciato la Seconda. Vive una perenne campagna elettorale. (Ferruccio De Bortoli)
Che poi è così patetico affannarsi ad inseguire dati di fatto in trasformazione continua e pretendere di riportarli indietro alla loro origine per dare adesso le risposte che avresti dovuto dare allora. Appena ti riesci a vedere da una minima distanza ti vergogni, invece di farti tanta pena. (Andrea De Carlo)
La paura ha mille occhi e può perfino vedere sottoterra. (Miguel de Cervantes Saavedra)
L’arte deve creare sensazioni sconosciute in passato; spogliare l’arte dal comune e dall’accettato… sopprimere completamente l’uomo quale guida o come mezzo per esprimere dei simboli, delle sensazioni, dei pensieri, liberare la pittura una volta per tutte dall’antropomorfismo… vedere ogni cosa, anche l’uomo, nella sua qualità di cosa. (Giorgio De Chirico)
Se un giorno, in trattoria, vi capitasse di vedere un gruppo di giovani, seduti al tavolo accanto, che si sganascia dal ridere per battute che, onestamente, a voi non fanno nemmeno sorridere, non vi stupite: non stanno ridendo delle battute, ma di un’intera vita trascorsa insieme. (Luciano De Crescenzo)
È più facile vedere un amore estremo che un’amicizia perfetta. (Jean de La Bruyère)
Le uniche copie buone sono quelle che ci fanno vedere il ridicolo nei cattivi originali. (Francois de La Rochefoucauld)
[Le biografie] mi piacciono molto, perché hanno a che vedere con una vera vita vissuta. Ma io so scrivere solo su me stesso. (Erri De Luca)
Un magistrato non può limitarsi ai proclami. Io ho denunciato fatti concreti. Forse per questo vengo trasferito. Quando ho detto in tv di aver avuto intimidazioni da livelli istituzionali io le avevo già raccontate nei tribunali e al Csm. Aspettiamo i risultati di Salerno per vedere se sono un mitomane. (Luigi De Magistris)
Sottoprodotto della circolazione delle merci, la circolazione umana considerata come un consumo, il turismo, si riduce fondamentalmente alla facoltà di andare a vedere ciò che è diventato banale. (Guy Debord)
Ti amerò per tutta l’eternità | Aspetterei un milione di anni | Promettimi che ti ricorderai di essere mio | Baby, non riesci a vedere attraverso le lacrime? [da Blue Jeans] (Lana Del Rey)
Credo che sia molto importante far vedere il mondo e le altre culture agli italiani, anche perché la dimensione populista della nostra cultura é molto xenofoba. (Costantino della Gherardesca)
Dio mio, eccoti qui per la prima volta in vita tua sulla superficie di un altro pianeta [Marte][…] Non gli hai neppure dato un’occhiata, e c’è gente che ha voluto vedere i canali che ha discusso sulla loro esistenza per secoli![da Noi marziani] (Philip K. Dick)
Valorosi americani, che hanno preferito vedere oltraggiare le loro donne, trucidare i loro figli, distruggere le loro case, devastare i loro campi, incendiare le loro città, e che hanno preferito versare il loro sangue e morire, piuttosto di perdere la minima parte della loro libertà. (Denis Diderot)
In televisione ho fato vedere come mi approccio al piano, come mi avvicino allo studio delle canzoni, come le trasformo, come le faccio vivere. Questo è stato importante per far capire alla gente che sono una vera musicista. (Dolcenera)
L’uomo ama vedere il suo miglior amico umiliato davanti a lui. (Fedor Dostoevskij)
Quanto più si fa, si vede e si sente, più allora si è in grado di fare, vedere e sentire. (Amelia Earhart)
La Fiat ha fatto del bene al Paese e continua a farlo, ma è insopportabile vedere gente che ha cariche istituzionali a bordo di un’Audi o di una Bmw. (Lapo Elkann)
Fa male, ma non mostrerò mai questo dolore, non lo saprai mai se solo potessi vedere quanto sono solo, quanto sono freddo e sono diventato congelato, con le spalle al muro. (Eminem)
La fotografia è tutta qui: far vedere a un’altra persona quel che non può vedere perché è lontana, o distratta, mentre tu invece sei stato fortunato e hai visto. (Elliott Erwitt)
E non ne vale la pena | se questo è un lavoro meglio farsi in vena | almeno per un po’ non sentirò il problema | vorrei vedere il mio capo andare in cancrena. (Fabri Fibra)
Mi ero autoingannato. Non era stato piacevole vedere Sin City. Non ero per niente compiaciuto del fallimento di Velda. Per la verità mi dispiaceva per lei, per tutti gli scrittori, per la miseria di quel mestiere. (John Fante)
Ci sono persone che soffrono oltre ogni immaginazione. Sono persone innocenti, che portano un proprio fardello. Sono le vittime dei peccati degli altri. E mentre è difficile vedere, è importante capire che queste persone esistono. (Mia Farrow)
Ho sempre avuto l’abilità di vedere i difetti nel disegno di uno strumento per il quale veniva completamente trascurata la necessità della sua manutenzione. (Leo Fender)
La Juventus è stata un esempio per il mio Man­chester United. Facevo vedere ai miei giocatori le videocas­sette della squadra di Lippi e dicevo: non guardate la tatti­ca o la tecnica, quella ce l’ab­biamo anche noi; voi dovete imparare ad avere quella vo­glia di vincere. (Alex Ferguson)
Ho bisogno del contatto con il mio pubblico, vedere le facce della gente che guardano e ascoltano un mio concerto, è fondamentale. (Marina Fiordaliso)
Non c’è nulla di così umiliante come vedere gli sciocchi riuscire nelle imprese in cui noi siamo falliti. (Gustave Flaubert)
Quando l’amore si fa vedere e bussa alla tua porta, se hai il coraggio gli apri e lo metti al primo posto. (Riccardo Fogli)
Vedere D’Alema manifestare in piazza per la libertà di stampa mi fa ridere, amaramente. La loro filosofia è sempre quella: scherzate su tutti, tranne che su di noi. (Giorgio Forattini)
Se le bombe che lanciano gli americani sono tanto intelligenti però colpiscono i mercati… vuoi vedere che sono cretini quelli che le lanciano! (Mr. Forest)
Non pagherei mai quaranta euro per vedere un concerto di Zucchero. (Adelmo Fornaciari)
Io non odio persona alcuna, ma vi son uomini ch’io ho bisogno di vedere soltanto da lontano. (Ugo Foscolo)
Sono felice di natura, mi piace la gente, non sono sospettosa e voglio vedere tutti felici e insieme. (Anna Frank)
Nulla fa tanto piacer ad un autore quanto vedere le sue opere rispettosamente citate da altri. (Benjamin Franklin)
La gente non pensa che l’amore non conti. Anzi, ne ha bisogno; corre a vedere serie interminabili di film d’amore, felice o infelice, ascolta canzoni d’amore; eppure nessuno crede che ci sia qualcosa da imparare in materia d’amore. (Erich Fromm)
E non si ha il tempo di vedere la mamma e si è già nati, | e i minuti rincorrersi senza convivenza, | mi svegli e sei decisamente tu…[da Tu, forse non essenzialmente tu] (Rino Gaetano)
Sii il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel mondo. (Mahatma Gandhi)
Preferisco organizzare un trekking in Uganda per andare a vedere i gorilla, piuttosto che partecipare a una festa a Ibiza. (David Gandy)
Protestavo ogni giorno. Protestavo nel vedere i bambini negri come decollati dai colletti inamidati, con vestiti e stivaletti dai colori sgargianti, pulire le sputacchiere di uomini freddi che parlano come anitre. (Federico Garcia Lorca)
…la ragazzina alzò gli occhi per vedere chi stava passando davanti alla finestra, e quello sguardo casuale fu l’origine di un cataclisma d’amore che mezzo secolo dopo non era ancora terminato. (Gabriel Garcia Marquez)
Ma quello che diciamo praticamente morale, non è altro da quello che teoricamente diciamo filosofia. La distinzione deriva, a nostro modo di vedere, dal concepire astrattamente il bene, che è oggetto della morale, e la verità, che è oggetto della filosofia. (Giovanni Gentile)
Sento il bisogno, sì il bisogno, di dipingere volti […] sono quasi allucinato dai volti delle persone […] Come un segno ignoto, come se ci fosse qualcosa da vedere che non si vede al primo colpo d’occhio. (Alberto Giacometti)
Il privilegio dei grandi è vedere le disgrazie da una terrazza. (Kahlil Gibran)
Se si potesse recuperare l’intransigenza della gioventù, la cosa che ci indignerebbe maggiormente sarebbe il vedere quello che siamo diventati. (André Gide)
Grillo è un artista coraggioso, idealmente condivido molte sue battaglie ecologiche e la sua volontà di cambiamento: mi dà speranza vedere persone che ci provano, mi fa venir voglia di fare di più. (Giorgia)
Vi confesso con semplicità che provo vero turbamento per il futuro del mondo quando noto generazioni giovani incapaci di amare veramente o che riducono il loro donarsi allo scambio di gratificazione tra eguali, incapaci di vedere nella sessualità una chiamata, un invito ad un amore più alto e universale. (Papa Giovanni Paolo II)
La scoperta del cinema, per quelli della mia generazione, è stata la Cinemateque di Parigi diretta da Langlois, ci ha fatto vedere film, scoprire altri mondi che pittura e letteratura non ci avevano fatto conoscere. Era la Nouvelle Vague. Ora i tempi sono altri. (Jean-Luc Godard)
In realtà sarebbe facile produrre un’etica rigorosa, o almeno non sarebbe più difficile che affrontare altri problemi scientifici basilari. Soltanto il risultato sarebbe sgradevole, ma è una cosa che non si vuole vedere e che si cerca di evitare, in qualche misura anche in modo cosciente. (Kurt Godel)
Vedere diventa monotono se non serve a vedere come vedono altri. (Nicolás Gómez Dávila)
A volte si dice che a faccia a faccia non si riesce a vedere la faccia dell’altro. (Mikhail Gorbaciov)
Bisogna vedere e udire, ma saper tacere. (Baltasar Gracián)
Disegnare mi aiuta a capire, a vedere meglio, a combinare qualcosa. Ovviamente non lo faccio per ogni pagina di un libro e non lo faccio nemmeno per ogni manoscritto… ma di tanto in tanto uno schizzo occorre proprio. (Günter Grass)
È bello vedere i miei colleghi che vanno a fare beneficenza con il rimborso spese. È bellissimo. È come se io andassi da un povero e dicessi: ti volevo dare tremila lire, ma ne ho spese diecimila di taxi, mi devi dare tu settemila lire di differenza. (Beppe Grillo)
Tre cose desidero vedere innanzi alla mia morte; ma dubito, ancora che io vivessi molto, non ne vedere alcuna; uno vivere di repubblica bene ordinato nella cittá nostra, Italia liberata da tutti e’ Barbari, e liberato el mondo dalla tirannide di questi scelerati preti. (Francesco Guicciardini)
La verità è un’affermazione che non ha niente a che vedere con la sua credibilità. E viceversa. (Robert A. Heinlein)
Ogni strada seguita precisamente fino alla sua fine non porta proprio in nessun luogo. Scala una montagna solo un poco, per verificare che sia una montagna. Dalla cima di una montagna non puoi vedere che si tratta di una montagna. (Frank Herbert)
Non puoi aspettarti di vedere al primo sguardo. Osservare è per certi versi un’arte che bisogna apprendere. (William Herschel)
Il calcio era un gioco alla moda, e il Chelsea una squadra alla moda; le indossatrici, gli attori e i giovani rampanti che incitavano i Blues erano bellissimi da vedere, e rende vani Stamford Bridge (le tribune, almeno) un luogo squisitamente esotico. (Nick Hornby)
Mi sembrava di vedere il sorriso della sua anima, ampio come i cieli di Kabul nelle notti in cui i pioppi oscillano dolcemente nella brezza e i giardini risuonano del canto dei grilli. (Khaled Hosseini)
Amo aiutare altre persone e considero il mio più grande piacere nella vita vedere una persona liberarsi delle ombre che oscuravano i suoi giorni. (Ron Hubbard)
Se fosse dato ai nostri occhi terreni di vedere nella coscienza altrui, si giudicherebbe molto più sicuramente un uomo da quel che sogna, che da quel che pensa. (Victor Hugo)
Solo dallo spazio si riesce a vedere quanto la terra stia bruciando. Si vede l’innocenza dei bambini dissolversi come fumo. (Billy Idol)
[Sul film Revenant] È quel genere di film in cui è più importante far vedere, piuttosto che spiegare. Si tratta di andare oltre le parole e i dialoghi. È l’esperienza originaria del cinema: raccontare una storia quasi esclusivamente per immagini è l’omaggio migliore che si possa fare a questo linguaggio. (Alejandro Gonzalez Inarritu)
Non voglio vedere la distruzione dei convertiti al cristianesimo che mi sono fedeli e fino al mio ultimo respiro mi batterò per la fede ortodossa. (Ivan il Terribile)
Ebbene, Madame Choi, deve essere sorpresa di vedere che somiglio agli escrementi di un nano. (citato in [1]) (Kim Jong Il)
Mi piacerebbe vedere soppressa la pena capitale in tutte le democrazie. (Lionel Jospin)
Se c’è qualcosa nel bambino che desideriamo cambiare, dovremmo prima esaminarlo bene e vedere se non è qualcosa che faremmo meglio a cambiare in noi. (Carl Gustav Jung)
Quaggiù ci è concesso raramente di vedere il fine fondersi con il suo significato. Eppure il nostro sforzo supremo tende a quello sguardo stereoscopico che coglie le cose nella loro corporeità più segreta e più immobile.[da Lettera dalla Sicilia all’uomo nella luna] (Ernst Jünger)
La giovinezza è felice perché ha la capacità di vedere la bellezza. Chiunque sia in grado di mantenere la capacità di vedere la bellezza non diventerà mai vecchio. (Franz Kafka)
Bellezza e bruttezza sono un miraggio perché gli altri finiscono per vedere la nostra interiorità. (Frida Kahlo)
Non servì molto tempo per riconoscere i difetti del regime sovietico e per vedere i valori del mondo libero. (Garri Kasparov)
La macchina da presa è più di un registratore, è un microscopio, penetra, entra dentro le persone e consente di vedere i loro pensieri più intimi e nascosti, e sono riuscito a farlo con gli attori. (Elia Kazan)
Il mio modo di vedere le cose, il mio modo di vedere la vita, è vedere tutto come una lotta. E c’è una grande ricompensa che ho maturato giungendo a tale comprensione: che l’esistenza è una lotta. (Harvey Keitel)
Tutte le madri desiderano che i propri figli crescano fino a diventare presidente, senza però volerli vedere diventare politici durante questo processo. (John Fitzgerald Kennedy)
C’è la città chiamata Los Angeles anche se nessuno riesce a vedere che cosa possa averci a che fare con gli angeli. (Jack Kerouac)
[Su Halloween] È il giorno in cui ci si ricorda che viviamo in un piccolo angolo di luce circondati dall’oscurità di ciò che non conosciamo. Un piccolo giro al di fuori della percezione abituata a vedere solo un certo percorso, una piccola occhiata verso quell’oscurità. (Stephen King)
Non c’è nulla così speciale da vedere quando mi si guarda. Sono un pittore che dipinge giorno dopo giorno, dalla mattina alla sera: immagini figure e paesaggi, più raramente ritratti. (Gustav Klimt)
Per intendere la Verità bisogna avere una mente molto precisa e chiara; non una mente astuta, bensì capace di vedere senza distorsioni, una mente innocente e aperta. (Jiddu Krishnamurti)
Mi piace vedere le luci che si spengono, mi piace uccidere da vicino e in modo personale. Ho sempre voluto che l’ultima immagine che [le vittime] vedevano fosse la mia faccia. (Richard Kuklinski)
Nelle lingue derivate dal latino la parola compassione significa: non possiamo guardare con indifferenza le sofferenze altrui; oppure: partecipiamo al dolore di chi soffre. È per questo che la parola compassione generalmente ispira diffidenza: designa un sentimento ritenuto mediocre, di second’ordine, che non ha molto a che vedere con l’amore. (Milan Kundera)
Ritornerai lo so ritorneraiE quando tu sarai con meRitroverai le stesse cose cheTu non volevi vedere intorno a teE scoprirai che nulla è cambiato (Bruno Lauzi)
Mai mi fu dato di vedere un animale in cordoglio di sé. Un uccelletto cadrà morto di gelo giù dal ramo senza aver provato mai pena per sé stesso. (David Herbert Lawrence)
Una volta all’anno vado al Serengeti per vedere le migrazioni gnu, perché questo significa molto per me. Evito l’Olduvai se posso evitarlo perché è un rudere, è più deprimente. (Mary Leakey)
E’ curioso vedere che gli uomini di molto merito hanno sempre le maniere semplici, e che sempre le maniere semplici sono state prese per indizio di poco merito. (Giacomo Leopardi)
L’unico saggio incontrato nella mia breve esistenza è mio padre: riesce a vedere gli altri nella stanza mentre a me sembra essere soli. (Menotti Lerro)
Gli anziani tendono a non vedere – l’hanno dimenticato! – l’essere nascosto nella giovane creatura, il più forte e più potente fra i personaggi che abitano un corpo adolescente, l’essere che istruisce, sceglie l’esperienza – e protegge. (Doris Lessing)
E già difficile per il chimico vedere, all’infuori dell’esperienza, l’interazione fra due molecole semplici; del tutto impossibile predire cosa avverrà all’incontro di due molecole moderatamente complesse. Che predire sull’incontro di due esseri umani? (Primo Levi)
C’è una difficoltà nel rendersi conto che il nostro comportamento è molto complesso, che il cervello è fatto di tante componenti. E c’è una difficoltà nel vedere in ogni catastrofe la possibilità di un rovesciamento. Forse io sono una innata ottimista ma penso che ci sia sempre qualcosa che ci salva. (Rita Levi Montalcini)
Una stella fa luce senza troppi perché… Ti costringe a vedere tutto quello che c’è. (Luciano Ligabue)
Fare la modella è un lavoro duro, le tue colleghe sono le tue rivali, rovina davvero il tuo modo di vedere le altre ragazze. (Adriana Lima)
Caro Babbo Natale, metti la tua mano buona e grande sulla testa di Calderoli e spremilo, spremilo, a vedere se esce qualcosa di buono. (Luciana Littizzetto)
Studiavo diciannove ore al giorno, fin quando non sostenni l’ultimo esame. Non volevo assolutamente più vedere libri. Non c’era che un’unica cura che mi potesse guarire, ed era riprendere le avventure. (Jack London)
Molto lontano dal vedere nell’uomo la definitiva e insuperabile immagine di Dio, affermo con più umiltà e, come credo, con maggior rispetto per la creazione e le sue inesauribili possibilità: il tanto ricercato anello intermedio fra l’animale e l’uomo veramente umano, siamo noi! (Konrad Lorenz)
E’ una cosa buffa quella di possedere l’arte. Proprio non mi andrebbe di dire: Wow, vieni a vedere il mio Monet… Si trova in una stanza buia in fondo alla mia cantina. (Baz Luhrmann)
[Il rapporto che creo con gli attori è] Una libertà vigilata. Si può improvvisare un intero film, se si vuole. Ma è come passare la giornata a Time Square per vedere se accade un incidente. (Sidney Lumet)
Quanto è magico entrare in un teatro e vedere spegnersi le luci. Non so perché. C’è un silenzio profondo, ed ecco che il sipario inizia ad aprirsi. Forse è rosso. Ed entri in un altro mondo.Il film è mio e ci metto tutti i conigli che voglio (David Lynch)
Mi piacciono i romanzi che entrano nella vita e la fanno a pezzi per vedere cosa c’è dentro. (Loriano Macchiavelli)
Credo che si abbia nelle cose a vedere il fine e non il mezzo. (Niccolò Machiavelli)
[Sui pericoli della bolla di Internet] Non mi piace vedere questo tipo di attività. Alla fine, se questa bolla scoppiasse, penso che la gente sarà lasciata con il cerino in mano e non voglio essere lì intorno a quando succederà. (Bernard Madoff)
L’aiutare a riflettere sulla vita rientra nella missione della Chiesa, che gode nel vedere gli adolescenti sbocciare come fiori al sole, primizia del frutto abbondante che verrà. (Madre Teresa di Calcutta)
Complimenti per lo stadio. La Juve, come sem­pre, arriva prima degli altri. È un grande van­taggio, era ora di vedere un impianto decente anche in Italia.[Nel 2011] (Roberto Mancini)
Si vede come si vuol vedere, ed è questa falsità che costituisce l’arte. (Edouard Manet)
Ti amo a pezzi, ho bisogno di frattaglie umane, devo guardare in alto solo per vedere l’inferno.[da I Have to Look Up Just to See Hell] (Marilyn Manson)
Il raziocinio è un lume che uno può accendere quando vuole obbligar gli altri a vedere, e può soffiarci sopra, quando non vuol più veder lui. (Alessandro Manzoni)
Regola per la mezza età: Non parlare | non vedere | non sentire | e cercare | di far finta | di capire. (Marcello Marchesi)
Per vedere i tesori, ci vogliono occhi che li sappiano guardare, che li vogliano cercare e che si aspettino di trovarli. (Anna Marchesini)
Le mogli e le fidanzate dei calciatori che si fanno troppo vedere mi danno fastidio. (Citazioni di Alessia Marcuzzi)
Io sono di Los Angeles, sono abituata a vedere le persone in occhiali da sole e infradito. C’è qualcosa di così romantico in un uomo che indossa sciarpa e cappello fatti a maglia. (Meghan Markle)
Re Jaehaerys una volta mi disse che follia e grandezza sono le due facce della stessa moneta. Ogni volta che nasce un nuovo Targaryen, disse, gli dèi lanciano in aria quella moneta, e il mondo trattiene il fiato aspettando di vedere su quale faccia cadrà.[Ser Barristan Selmy a Daenerys] (George R. R. Martin)
Preferisco leggere o vedere un film piuttosto che vivere… nella vita non c’è una trama. (Battute di Groucho Marx)
Serve far vedere che gli italiani sono bravi e credo sia utile far toccare con mano il lusso italiano, perché oggi il lusso si è trasformato in un brand che noi esportiamo in tutto il mondo. (Marta Marzotto)
L’ingegno è vedere possibilità dove gli altri non ne vedono. (Enrico Mattei)
Bisognerebbe amare, amare follemente, senza vedere ciò che si ama. Perché vedere è comprendere, e comprendere è disprezzare. (Guy de Maupassant)
So che posso vedere la palla meglio dei giudici di gara. Io posso sentire se la palla è dentro o fuori. La cosa frustrante è sapere di avere ragione ma non poter fare comunque nulla. (John McEnroe)
Quante persone decidono se fare o non fare una guerra, davvero? Quanti comandanti guidano le truppe? Quanti sono invece quelli che si trovano sul campo a sparare davvero, ad uccidere davvero? E spesso non sanno nemmeno quale sia l’esatto movente. Vorrei vedere se le proporzioni fossero invertite. (Ermal Meta)
Anche se è diventato un banale cliché vedere i musicisti lavorare per beneficenza, questa è ancora una cosa efficace e che deve ancora essere fatta. (George Michael)
In qualunque altro mondo, sapresti vedere la differenza.(Originale: In any other world you could tell the difference) (Mika)
Lo spettacolo del cielo mi sconvolge. Mi sconvolge vedere, in un cielo immenso, la falce della luna o il sole. Nei miei quadri, del resto, vi sono minuscole forme in grandi spazi vuoti. (Joan Miró)
[Su Mango] Era un artista generoso. Aveva una gentilezza d’animo e una sensibilità eccezionale, come ha potuto vedere tutta l’Italia quando si è sentito male sul palco. Era un lucano Doc, un artista diverso con una unicità particolare non rintracciabile anche in altri grandi artisti. (Mogol)