21 Frasi con Appoggia

Aforismi, citazioni e frasi con ‘Appoggia’

In questa repertorio abbiamo scelto le frasi con ‘Appoggia’ più belle e famose che siano mai state scritte da grandi poeti, scrittori e personaggi storici.

Non sono fiero di essere tedesco. La mia patria è il mondo e non ho nulla da dividere con chi appoggia idee capitalistiche. (Boris Becker)
[Brigitte Bardot] Un’altra davvero e autenticamente infelice: la ragione è che non ce l’ha fatta a crescere, a diventare adulta. Non ce la fa a contare su se stessa: si appoggia sempre a qualcuno, che poi ne approfitta. (Claudia Cardinale)
Spetta alla legittima autorità il compito specifico di dirigere le energie di tutti i cittadini verso il bene comune, non in forma dispotica, ma come forza morale che si appoggia prima di tutto sulla libertà e sulla coscienza del dovere e del compito assunto. (Papa Giovanni Paolo II)
[Su Giorgio La Pira] Un pasticcione ben intenzionato che, nel nome del Signore, appoggia le peggiori cause appellandosi ai migliori sentimenti. (Indro Montanelli)
Guarda come appoggia la guancia alla sua mano: Oh, potessi essere io il guanto di quella mano e poter così sfiorare quella guancia![Romeo: atto II, scena II] (William Shakespeare)
Non credo alla sofferenza come fondamento dell’amore e non sono il tipo di donna che si appoggia all’uomo. Mi piace pensarmi come una donna che risolve da sola le sue mancanze. (Martina Stella)
E vai col tango delle MANI amico mio ah ah | appoggia il tuo violino sul leggio | del tuo tumore sa tutta l’orchestra | dirigi per il tempo che ti resta. (Umberto Tozzi)
Suppongo che il suicida mentre appoggia alla tempia la canna della pistola provi per ciò che succederà l’attimo seguente quello che in quel momento provai io: un sentimento di curiosità. (Herbert George Wells)
L’invidioso non ha un Io forte, ben strutturato, ma si appoggia sempre a un Io gregario. (Vittorino Andreoli)
Non sono il tipo che si appoggia alla mensola del caminetto con un cocktail in mano. (Charles Bronson)
A settembre succedono giorni di cielo sceso in terra. Si abbassa il ponte levatoio del suo castello in aria e giù per una scala azzurra il cielo si appoggia per un poco al suolo. (Erri De Luca)
I rancher possono essere vegetariani, i vegani possono costruire mattatoi e io posso essere un vegetariano che appoggia il meglio della zootecnia. (Jonathan Safran Foer)
Non andare dal medico che ti appoggia lo stetoscopio sul portafoglio! (Johnny Hart)
Appoggia il BlackBerry sulla scrivania dietro di sé, mi prende tra le braccia e mi bacia con passione. Quando mi lascia andare, sono senza fiato. Ha lo sguardo torbido, pieno di desiderio. (E. L. James)
Il romanzo non si appoggia alla realtà come un coperchio su una scatola. E’ un’altra realtà che ruota attorno alla prima e la illumina. (Felicien Marceau)
Gesù ha manifestato molto amore, carità, comprensione, ma fra i suoi seguaci c’è Calvino che fece arrostire a fuoco lento il suo rivale Serveto, san Paolo che odiava le donne, e la Chiesa calvinista del Sud Africa che appoggia l’apartheid. (Thomas Neill)
C’è una mutazione antropologica della sinistra, che appoggia il tecnocrate Monti e poi, il 28 aprile 2013, produce il governo Letta. Dopo Marx, vanno in soffitta anche le prospettive di John Maynard Keynes e del socialismo europeo. (Ferruccio Pinotti)
La folla vacillante, che ogni vento spinge da tutti i lati. Guai a chi si appoggia su questo sostegno! (Friedrich Schiller)
Il grande segreto è camminare attraverso la vita senza essere consumati. E questo è possibile a chi non si appoggia su persone o su avvenimenti ma, in ogni circostanza, si riporta a se stesso e cerca in se stesso il senso ultimo delle cose. (Albert Schweitzer)
La nostra fede non si appoggia su parole di saggezza terrena ma sulla manifestazione della potenza dello Spirito. (Serafino di Sarov)
Se uno stato si avvale di un complesso di leggi scadente ma inflessibile, riesce più forte di quello che si appoggia su leggi nobili, ma inefficaci. (Tucidide)