21 Frasi con Facebook

Aforismi, citazioni e frasi con ‘Facebook’

Ecco quindi un’ampia raccolta di frasi con ‘Facebook’ e citazione famose che potrai postare sui social.

Bill Murray ha detto che quando diventi famoso non cambi tu, cambiano tutti gli altri. Twitter mi serve per vedere com’è il resto del mondo, e ricordarmi che può essere spaventoso. Ma i migliori sono quelli su Facebook che ti danno del coglione e poi ti chiedono l’amicizia. (Luca Bizzarri)
Mia mamma sta Facebook e mi controlla i post e mi sento un poco perso come i naufraghi di Lost, controlla quel che scrivo con caustica ironia, volevo pur bannarla ma è pur sempre mamma mia. (Arturo Brachetti)
Oggi la gente di uno stesso condominio non si conosce e, se si incontra in ascensore, non si parla. Poi su Facebook pubblica tutte le sue foto e racconta di tutto a tutto il mondo. (Enrico Brignano)
Le prossime elezioni americane si vinceranno o si perderanno in Rete, la presenza e l’interesse che i candidati hanno sui social media è massima, in particolare sui principali tre social media che sono YouTube, Facebook e Twitter. (Gianroberto Casaleggio)
Su Facebook interagisco direttamente con le persone, perché uso i social soprattutto per stare vicina alle persone e per aiutarle, fin dove posso. Certo è complesso, perché non ho tantissimo tempo libero, ma appena posso ascolto le persone, cerco un contatto vero e semplice con chi mi segue. (Barbara De Rossi)
Basta fare i fighetti, cercare l’applauso individuale con un tweet o su Facebook non basta più, se falliamo saremo travolti tutti insieme e con noi l’Italia. (Enrico Letta)
Sicurezza, ennesimo fallimento di Monti: nel 2012 aumentati furti e rapine in casa. Prevedibile, quello di Monti è un governo senza Maroni.[Dal profilo personale su Facebook, post del 4 gennaio 2013] (Roberto Maroni)
In Piazza Duomo a Milano stava una nostra grande fonte di ispirazione, l’amico Cobianchi, proprietario dei cessi diurni del Duomo: cinquant’anni prima aveva inventato Facebook, ma lui lo chiamava Ufficio Facce. Il gioco era schedare i passanti e in base alla faccia diceva: Questo mi piace, archiviare; questo no, transit. (Cochi Ponzoni)
L’attenzione media di tutti noi telespettatori è calata, dopo un minuto lento, cambiamo subito canale perché ormai siamo abituati a condurre una vita multi-tasting, con più telefoni, facebook e youtube. (Nicola Savino)
È necessario superare il fascino perverso dei legami liquidi (cioè istantanei, emotivi, basati sui qui ed ora e privi di progettualità e di storia), delle amicizie alla Facebook e delle relazioni disimpegnate. Relazionarsi con qualcuno significa assumersi delle responsabilità, costruire trame solidali, recuperare dimensioni progettuali, impegnarsi nella storia. (Tonino Cantelmi)
Twitter è un servizio semplice usato da persone intelligenti. Facebook è un servizio intelligente usato da persone semplici. (Luca Conti)
È sufficiente un po’ di logica per arrivare al succo della questione. Se voi foste gli inventori di Facebook, avreste inventato Facebook. (Jesse Eisenberg)
Diventare amico di una persona su Facebook significa semplicemente includerla nella nostra personale sala degli specchi adulatori. (Jonathan Franzen)
Non importa quanti amici abbiate su Facebook o quanti follower su Twitter; non sono amici reali né veri fan. A contare sono le persone che sentiranno la vostra mancanza se domani non ci sarete più. (Seth Godin)
Facebook e MySpace minacciano la vita della comunità e portano gli adolescenti al suicidio. All’interno dei social network i ragazzi vivono l’amicizia in modo transitorio e spesso la quantità degli amici viene ritenuta più importante della loro qualità. (Vincent Gerard Nichols)
Le ragazzine pensano che sia necessario mettere tutte le loro attività su MySpace e Facebook, penso che sia un peccato… io sono tutta per il mistero. (Stevie Nicks)
Internet, Facebook e Twitter hanno creato comunicazioni di massa e spazi sociali che il regime non può controllare. (Shimon Peres)
Tutte le piattaforme offrono anche piccole applicazioni per Facebook, il social network ‘generalista’ più diffuso, che permettono all’utente di far comparire lo ‘scaffale’ dei libri posseduti o in lettura all’interno del proprio profilo su Facebook, e di condividere anche su Facebook recensioni o commenti sui libri letti. (Gino Roncaglia)
Prima di Facebook e delle altre piattaforme simili, internet era sostanzialmente una rete di pagine e di contenuti, non di persone. (Antonio Spadaro)
A me bastano gli amici. Non sono su Twitter, mentre su Facebook ogni tanto rispondo a qualcuno. Alla fine perdi la vista perché devi stare ore al giorno davanti allo schermo. (Alberto Tomba)
Facebook non ha sostituito le relazioni reali, ma aggiunto occasioni di rimanere in contatto che altrimenti non ci sarebbero. (Mark Zuckerberg)