22 Frasi con Dea

Aforismi, citazioni e frasi con ‘Dea’

Una raccolta con le più belle e famosefrasi con ‘Dea’ da condividere a parenti e conoscenti. Leggi qua di seguito!

In Italia c’è gente che parla come se non occupasse certi posti per grazia ricevuta. Ne vedo due o tre che sono lì soltanto perché siamo passati noi e abbiamo dato un bacino alla dea bendata.[Corriere della sera, 13 febbraio 1995] (Silvio Berlusconi)
Lampi di luce | al collo una croce | la dea dell’amore si muove nei jeans. (Lorenzo Cherubini)
O forse è vero quello che mi hanno insegnato a scuola. La speranza è davvero l’ultima dea e a lei mi sto aggrappando. (Giorgio Faletti)
Anche la Speme, | ultima Dea, fugge i sepolcri; e involve | Tutte cose l’obblio nella sua notte. (Ugo Foscolo)
O già del’Arno, or dela Senna onore,Maria, piuch’altra invitta e generosa,donna non già, ma nova dea d’amore,che vinta col tuo giglio hai la sua rosae del gallico Marte il fiero coredomar sapesti e trionfarne sposa,nate colà su le castalie spondeprendi queste d’onor novelle fronde.[canto XI, I ottava] (Giovan Battista Marino)
Quando non avevi seimila sesterzi, Ceciliano, una portantina | da sei schiavi ti scarrozzava in giro per tutta Roma. | dopo che la dea cieca te ne ha dati due milioni, | tanti da sfondarti le tasche, ecco, te ne vai in giro a piedi. (Marco Valerio Marziale)
Dimmi, Amore: In questo eletto | Giardin sacro alla pudica | Dea del senno e tua nemica, | Temerario fanciulletto, | A che vieni? O fuggì, o l’ali | Tu vi perdi, ed arco e strali. (Vincenzo Monti)
Davvero allora, dopo questa prova, tutti, uomini e donne, temono l’ira divina e tutti con ancora più zelo venerano e onorano la potente dea madre dei due gemelli. E come spesso avviene, muovendo dal fatto recente la gente torna a narrare casi precedenti. (Publio Ovidio Nasone)
(Elena di Troia) Si muove come una dea, e sembra una regina. (Alexander Pope)
Tutto ha una spiegazione naturale. La Luna non è una dea, bensì un grande globo roccioso, e il Sole non è un dio, ma un immenso mondo infuocato. (Anassagora)
L’opportunità è una dea superba che non spreca tempo con coloro che non sono preparati. (George Samuel Clason)
L’arte, questa dea apparentemente così spirituale, aveva d’uopo di tante cose futili! Di un tetto sopra il capo, di strumenti, di legni, di creta, di colori, di oro: esigeva lavoro e pazienza. (Hermann Hesse)
La Dea della Pace può solo marciare a fianco del Dio della guerra e ogni grande azione della Pace ha bisogno dell’aiuto e della protezione della forza. (Adolf Hitler)
La mia dea interiore ha appeso il cartello NON DISTURBARE fuori dalla porta della sua stanza. (E. L. James)
Il Fascismo non conosce idoli, non adora feticci: è già passato e, se sarà necessario, tornerà ancora tranquillamente a passare sul corpo più o meno decomposto della Dea Libertà. (Benito Mussolini)
La Fortuna è stata trasformata in dea delle lamentele degli uomini. (Publilio Siro)
Le sue uniche risorse erano una vecchia dea piagnucolosa imprigionata in una gabbia, una quasi-fidanzata armata di pugnale, e Leo, che evidentemente pensava di poter sconfiggere gli eserciti dell’oscurità a colpi di mentine. (Rick Riordan)
Il racconto breve è una dea o una ninfa e il romanzo è una vecchia puttana del genere dickensiano. (Ali Smith)
Sospetto che l’erezione della statua alla Dea Ragione coincida con l’inaugurazione della ghigliottina. (Sergio Solmi)
Una bella donna può essere dipinta come un totem, una regina, una sfinge, una dea, ma non come una donna. (Saul Steinberg)
Comincia, o piccolo fanciullo, a riconoscere con un sorriso la madre: alla madre nove mesi arrecarono lunghi travagli; comincia, piccolo fanciullo: a chi non sorrisero i genitori un dio non concede la mensa, né una dea l’amoroso giaciglio. (Virgilio)
La conversazione, esigente Dea, ama il sangue più dei mattoni, e campeggia molto sottilmente nella volontà umana. (Virginia Woolf)