23 Frasi con Uscita

Aforismi, citazioni e frasi con ‘Uscita’

La raccolta di frasi con ‘Uscita’ che ti consiglio è un repertorio grande di aforismi e citazioni che potrai condividere con i vostri conoscenti.

Salumeria affittasi, panetteria affettasi, uscita di sicurezza affrettati. (Battute di Bruno Arena)
C’è il cartello strada senza uscita e non si può continuare | l’asfalto diventa campagna | la campagna diventa montagna | la montagna è piena di insidie | la città è piena di invidie. (Lorenzo Cherubini)
Tatiana è l’amica mia grassa, tarmente grassa che quella volta che dallo Shuttle fotografarono la Terra ed al ritorno chiesero agli astronauti come fosse uscita la fotografia quelli risposero: Così, così…Tatiana s’è mossa! (Gabriele Cirilli)
Babbo c’è un assassino non lo fare bussare | Babbo c’è un indovino non lo fare parlare | Babbo c’è un imbianchino vestito di nuovo | c’è la pelle di un vecchio serpente | appena uscita da un uovo | e c’è un forte rumore di niente. (Francesco De Gregori)
Lavori una vita ma tutto questo è normale | Non c’è via di uscita ma tutto questo è normale | La gente è impazzita ma tutto questo è normale. (Fabri Fibra)
Io non mi sono mai sentita tanto viva come dopo una battaglia dalla quale sono uscita viva e indenne. […] È dopo aver vinto quella sfida che ti senti così vivo. Vivo quanto non ti senti nemmeno nei momenti più ubriacanti di gioia o nei momenti più travolgenti d’amore. (Oriana Fallaci)
Vi era anche una strana tendenza alla debolezza ad attraversare la sua costruzione… una frase rozza uscita dalle labbra di un ragazzo maggiore di lui (i ragazzi maggiori di lui di solito lo detestavano) poteva fargli perdere l’equilibrio e precipitarlo in una ipersensibilità sdegnosa, o in una timidezza stupita… (Citazioni di Francis Scott Fitzgerald)
Dalla prima uscita puoi annà ar Vaticano / Ce sta un inglese che guida contromano / Dice: C’avete voluto in Europa e mo’ c’entriamo, contromano. (Corrado Guzzanti)
Walt Disney veniva considerato un tipo strano perché tutte le volte che avevamo la libera uscita e andavamo in città a caccia di ragazze, lui rimaneva al campo a disegnare. (Ray Kroc)
Oggi è uscita la Playstation 3. Finalmente una buona notizia per George Bush. (David Letterman)
Libera uscita in libero mondo libera scelta di dirlo io com’è che mi spendo… (Luciano Ligabue)
Non c’è più una via di uscita della nostra situazione attuale se non quella di forgiare una strada verso il nostro obiettivo, con la violenza e con la forza, in un mare di sangue e in un orizzonte di fuoco ardente. (Gamal Abd el Nasser)
Parigi, rue du Coq d’Or, le sette del mattino. Una sequela di urla strozzate e furibonde dalla strada. Madame Monce, la padrona dell’alberghetto di fronte al mio, era uscita sul marciapiede per apostrofare una pensionante del terzo piano. Aveva i piedi nudi infilati negli zoccoli e i capelli grigi spioventi. (George Orwell)
[Parlando del suo abbandono del programma tv Cortesie per gli ospiti] Ogni cosa ha un tempo e la vita è fatta di stagioni. La mia uscita farà la tristezza di molti e la gioia di altri, e questo è l’ordine delle cose. (Roberto Ruspoli)
Quando sono uscita dalla scuola di recitazione mi sono ripromessa tre cose: di lavorare sodo, di fare un buon lavoro e di essere pagata onestamente. (Angela Bassett)
– Doris: …sei sposato?- Danny: No, non più!- Doris: Hai figli?- Danny: Sì, ho una figlia, si chiama Grace, è la cosa migliore uscita dal mio matrimonio.- Doris: E pensi mai di riprovarci?- Danny: Piuttosto un calcio in faccia con una scarpa da golf! (Scott Caan)
Sarebbe stato pur meglio che niuna cosa fosse mai uscita ad esistenza. (Goethe)
La maggior parte della gente è così impegnata a migliorare le cose che non si rende conto di essere uscita dal paradiso. (Byron Katie)
Martedì è uscita in videocassetta la trilogia di Guerre stellari in versione rinnovata. Sempre martedì la Camera ha votato no all’arresto di Cesare Previti.Guerre stellari, no all’arresto di Previti: ragazzi, martedì è stato un grande giorno per la fantascienza! (Daniele Luttazzi)
Quel cancello a ovest era l’unica uscita della città, sigillata dal muro di cinta: una lunga muraglia alta sette o otto metri che nessuno, tranne gli uccelli, poteva superare. (Haruki Murakami)
La motocicletta non è altro che questo: un sistema di concetti realizzato in acciaio. In essa non c’è pezzo, non c’è forma che non sia uscita dalla mente di qualcuno. (Robert M. Pirsig)
Sembra surgelata e noiosa, con tanto ghiaccio nelle vene. Deve essere uscita dalla Scuola d’Arte Drammatica di Grace Kelly. (Rex Reed)
Noi facciamo sul palcoscenico cose che si suppone accadano fuori. Il che è una forma di onestà se guardi ad ogni uscita come ad un’entrata verso qualche altro posto. (Tom Stoppard)