24 Frasi con Diffida

Aforismi, citazioni e frasi con ‘Diffida’

Qui di seguito abbiamo scelto le migliori frasi con ‘Diffida’ da mettere sotto i post di Instagram e Facebook e condividere con i nostri amici. Leggi di più

I debiti uccidono | eccome, | diffida di chi ti vuole vendere, | specie quando dicono: | non importa se ora non paghi, | basta mettere una firma | sul mutuo | e diventerai un bel padrone del nulla. (Adriano Celentano)
Quanto più una persona è intelligente, tanto meno diffida dell’assurdo. (Joseph Conrad)
Diffida del bue davanti, della mula dietro, del monaco da tutte le parti. (Miguel de Cervantes Saavedra)
Diffida di ogni impresa che richieda abiti nuovi. (Edward Morgan Forster)
L’ironista diffida di ciò che dice senza per questo credere che sia vero il contrario. (Nicolás Gómez Dávila)
Il paradosso della modernità è che, più uno diffida di chi e di ciò che conosce, più si lascia intortare dal primo che passa. (Massimo Gramellini)
Diffida di chi ti da dei consigli e poi ti insulta, stronzo! (Daniele Luttazzi)
Diffida di tutti coloro che ti amano troppo senza conoscerti a fondo e senza nessun motivo visibile. (Philip D. S. Chesterfield)
Le nostre case hanno recinzioni alla Guantanamo, la gente diffida quando non dovrebbe e s’accapiglia appena può sul governo, la politica, la morale, i giudici, la televisione e il Milan: spesso su queste cose insieme, visto che il primo ministro lo consente. (Beppe Severgnini)
Diffida di tutto, tranne di quello che ti dice il tuo cuore. (Susanna Tamaro)
Cerca la semplicità, e diffida da essa. (Alfred North Whitehead)
Se quello che vedi aderisce su misura alla realtà che più ti conviene… Diffida dei tuoi occhi! (Jorge Bucay)
Diffida tanto dall’entusiasmo, sinonimo d’ingenuità, quanto dall’astiosità faziosa, sinonimo d’insicurezza, debolezza. (Italo Calvino)
Diffida sempre di un subordinato che non trova colpe nei suoi superiori. (John Churton Collins)
Il silenzio è l’atteggiamento più sicuro per chi diffida di se stesso. (François de La Rochefoucauld)
Tutto quello che può la nostra saggezza non è gran cosa; più essa è acuta e vivace più trova in sé debolezza e tanto più diffida di se stessa. (Michel Eyquem de Montaigne)
Se vuoi progredire, sopporta di apparire stolto e insensato per le cose esterne, non voler sembrare sapiente e se sembri ad alcuni di essere qualcuno, diffida di te stesso. (Epitteto)
La democrazia diffida, a buon diritto, dell’intelligenza. (Massimo Fini)
Diffida quando il lavoro di un uomo diventa più importante dei suoi obiettivi, quando l’uomo scompare dietro ai suoi doveri. (John Harington)
Diffida dell’uomo a cui piace tutto, di quello che odia tutto e, ancora di più, di colui che è indifferente a tutto. (Johann Kaspar Lavater)
Chi è fornito d’un buon istinto diffida istintivamente dell’istinto. (Alessandro Morandotti)
Diffida di chi non fa che parlare della sua grande sensibilità. (Stellario Panarello)
Diffida della falsa conoscenza, è molto peggiore dell’ignoranza. (George Bernard Shaw)
Diffida di una donna che dice la sua vera età, una donna così è capace di tutto. (Oscar Wilde)