25 Frasi con Sanremo

Aforismi, citazioni e frasi con ‘Sanremo’

Guarda le frasi con ‘Sanremo’ da postare sui social o mandare alle tue persone care. Scopri tutte le citazioni e gli aforismi più belli e famosi.

[Sui Pooh] Eternamente dedicati al successo.[da Sanremo 2008] (Pippo Baudo)
Sanremo è il circo Barnum degli impresari. (Edoardo Bennato)
Sanremo è la mia seconda casa. Adesso mi chiederanno l’Imu. (Carlo Conti)
Ben vengano i talent show perché questi giovani che devono farsi strada non avevano più spazio. Tanto se non hanno niente da dire, si bruciano da soli. L’unica manifestazione era Sanremo ma rimane bloccata per pochi intimi. (Wilma De Angelis)
Per un giovane artista Sanremo può essere fondamentale solo se lo vinci. O meglio, ti metti in evidenza in qualche modo. Altrimenti è un gioco pericoloso perché ti puoi giocare tutti i tuoi sogni in una settimana. (Dolcenera)
Quando Grillo va a Sanremo, e spara a zero sul Festival, non fa un atto di coraggio, fa pena. Perché ne diventa, per ciò stesso, un ingranaggio. Perché lo legittima. Perché con la sua intelligenza, ne accredita l’imbecillità. (Massimo Fini)
Sanremo è sempre Sanremo e ci tornerei se avessi un progetto ben supportato: non basta avere una bella canzone ed una bella voce per andare a Sanremo. Anche perché oggi a Sanremo non si presenta una canzone, ma si invita l’artista. (Marina Fiordaliso)
Mia mamma non ha mai accettato che non mi sia laureato. La vittoria al Festival di Sanremo è stata per lei un segnale: Ah, allora è vero che fai il cantante. Questo suo atteggiamento, però, mi ha sempre tenuto con i piedi per terra. (Francesco Gabbani)
Sanremo non significa niente e non a caso ho partecipato con Gianna che non significa niente. (Rino Gaetano)
Sanremo è bello. Stressante ma bello. In fondo, se uno vuole fare questo lavoro, su un palco così importante si deve anche divertire, è musica comunque! (Chiara Galiazzo)
Se tutto si calibra su Sanremo, allora la tv di Stato è meglio spegnerla. (Riccardo Iacona)
L’amore rende felici e riempie il cuore, non rompe le costole e non lascia lividi. [Parlando della violenza sulle donne, al Festival di Sanremo 2013] (Luciana Littizzetto)
Guerre, ecologia, disgrazie, solo opportunismo. Un tempo la canzone italiana veniva esportata in mezzo mondo, la canzone è canzone, tutto è cambiato, al Festival di Sanremo i grandi non ci vanno. (Little Tony)
Occupandosi – tra tanto Golfo – del Festival di Sanremo il Tg3 ci ha dato, finalmente, ieri sera, una notizia credibile: il livello delle canzoni, ha detto, è destinato a salire. Infatti: sentite le prime è impossibile che scenda. [1 marzo 1991] (Indro Montanelli)
Sanremo non è mai del tutto autonomo. Altrimenti non si giustificano certe presenze e certe esclusioni. E non rappresenta la musica italiana. (Claudia Mori)
[Parlando del Festival di Sanremo] E’ una cosa da far fare ai giovani. È uno spazio per i giovani, perché nascano nuove realtà. Noi siamo vecchi, stiamocene a fare le nostre cose, che sappiamo fare meglio, senza andare a Sanremo a rubare spazio ai giovani. (Massimo Ranieri)
Gli artisti italiani famosi sono pavidi, cagasotto: davanti allo scempio combinato dalle multinazionali, invece di prendere in mano i loro destini – e i loro contratti – non fanno altro che subire. [Lamentando la mancata presenza di artisti importanti al Festival di Sanremo 2004] (Citazioni di Tony Renis)
A Sanremo ci vado perché mi aspetto che succedano delle cose. Non mi interessa vincere, ma solo avere la possibilità di condividere le mie emozioni. L’Ariston è un palco che dà molta tensione, ma permette tutto questo. (Francesco Tricarico)
Io sono stata trattata in un modo indecente, indecoroso, dal signor Benigni. Ha detto delle mostruosità.[20 febbraio 2009, In collegamento da Sanremo con la trasmissione tv La vita in diretta] (Iva Zanicchi)
Ringrazio spesso la diffidenza di molti di voi, in tanti pensavano che gli alieni venissero da fuori e invece sono in mezzo a noi e io li rappresento modestamente tutti.[Durante la sua esibizione come ospite a Sanremo 2016] (Renato Zero)
Quando decido di scattare sul Cipressa lo faccio perché mi sento di farlo, perché la Sanremo si vince se cogli il momento, anche se non so dove sarei riuscito ad arrivare. (Gianni Bugno)
Pippo è Sanremo, Sanremo è Pippo. Nessuno come lui sa interpretare lo spirito del Festival, scegliere le canzoni adatte al Festival, rappresentare il pubblico che segue il Festival. (Aldo Grasso)
Vincere a Sanremo è molto utile. Per due settimane hai una buona risposta se qualcuno chiede: Novità? (Daniele Luttazzi)
Dulbecco a Sanremo usava sostanze pesanti. L’ho visto sniffare l’acqua della dentiera. (Antonio Ricci)
Soprattutto al Festival di Sanremo non è possibile scindere le canzoni dai loro interpreti. (Beppe Vessicchio)