28 Frasi con Globale

Aforismi, citazioni e frasi con ‘Globale’

Qua troverai una selezione delle più belle e famosefrasi con ‘Globale’ che puoi leggere online.Leggi e condividile.

Nessuno sa come il concetto di democrazia potrebbe mutare attraverso un’ideologia globale dei social network.[da Oggi il Potere viaggia sulla rete, Sette, 14 dicembre 2012] (Roberto Cotroneo)
La grande poesia musiliana non consiste soltanto nei risultati delle singole opere ma nello sforzo globale di cogliere la nuova dimensione dell’uomo. (Claudio Magris)
Mi piace parlare con i fans e apprendere da loro. Mi nutro della loro energia. E’ fantastico sentirsi parte di una comunità globale di amanti della chitarra, ed è un onore sapere che posso essere una fonte di ispirazione. (Vinnie Moore)
Il concetto di riscaldamento globale è stato creato da e per i cinesi per far sì che la produzione degli Stati Uniti non sia competitiva. (Donald Trump)
Il fondamento globale si trova in una teologia della croce tradotta nella vita. (Hans Urs von Balthasar)
La frontiera è responsabile della politica, morale, economia. La tv, la letteratura, l’arte, l’economia, i reality che confondono vita e finzione, tutto oggi è globale, senza confini. (Abraham Yehoshua)
Quando si viene messi nel Vortice si ha per un attimo la visione globale di tutta l’infinita, inimmaginabile immensità della creazione, e in mezzo a questa immensità si ha modo di distinguere un segnale minimo, minuscolo, microscopico, che dice Tu sei qui. (Douglas Adams)
La manifattura globale è diventata agnostica nei confronti dei volumi. (Chris Anderson)
Tutte le città dovranno affrontare in futuro gli stessi problemi, per primi il surriscaldamento globale e il cambiamento climatico. (Cate Blanchett)
La stampa si stupisce di ritrovare nei giovani l’ossessione per il riscaldamento globale che i giornali stessi instillano in loro di continuo. (Pascal Bruckner)
Chi sbaglia, spesso, non ti sa chiedere scusa perché, a volte, l’errore fatto con te è solo un altro sintomo di un fallimento molto più globale, quello della loro vita. (Alessandro Bruno)
Una conversazione locale quanto globale, generalista quanto estremamente specializzata. Il segreto per non farsi travolgere dall’immensità del flusso è di utilizzare al meglio le funzioni di filtro e soprattutto di scegliere con attenzione le fonti alle quali attingere, siano esse singole persone, media, istituzioni pubbliche o aziende private. (Luca Conti)
Abbiamo una élite globale (banche e multinazionali) che toglie larghe quote di reddito e di patrimonio dall’economia reale, dal sistema bancario (vedi MPS) e dai ceti produttivi medi e medio-bassi. (Marco Della Luna)
L’unico motivo per cui il riscaldamento globale sembra inarrestabile è che non abbiamo ancora provato a fermarlo. (Gregg Easterbrook)
Se tutto quel petrolio fosse stato venduto in euro, i contraccolpi sulle riserve monetarie internazionali sarebbero stati rilevanti e l’euro, ormai sulla rampa di lancio per diventare una vera valuta globale, ne avrebbe fortemente beneficiato. (Elido Fazi)
L’allevamento degli animali contribuisce al riscaldamento globale per un 40% in più rispetto a tutto il settore mondiale dei trasporti nel suo complesso; è la causa numero uno dei cambiamenti climatici. (Jonathan Safran Foer)
Il presidente che più viene ingiuriato paragonandolo ad Hitler, probabilmente dimostrerà di essere il più zelante sostenitore del governo democratico all’estero, il più fidato amico del martoriato Israele, e il più grande promotore della globale libertà individuale di nostra recente memoria. (Victor Davis Hanson)
Quegli sguardi potrebbero causare da soli il riscaldamento globale del pianeta. (E. L. James)
Il secolo ventesimoprimo vedrà una nuova cultura globale popolata da nuovi ceppi umani che onoreranno l’individualità, la complessità e il potenziale della nostra specie; saranno immortali illuminati in grado di comunicare alla velocità della luce e di progettare le tecnologie necessarie alla loro rianimazione scientifica. (Timothy Leary)
Differenze con gli americani? Lì di certo hanno i generi, che da noi sono scomparsi. Sarebbe bello riportarli in vita. E poi pensano a un pubblico globale e non solo locale. (Marco Ponti)
Non è un labbro o un occhio quel che chiamiamo bellezza, ma la forza globale e il risultato finale di tutte le parti. (Alexander Pope)
Non poteva sopravvivere quel modello di partito – in quell’assetto – nell’epoca della interdipendenza globale e dell’esternalizzazione, dei sistemi reticolari a geometria variabile e della gestione sistematica dell’incertezza e della imprevedibilità. (Marco Revelli)
Ho imparato che la comprensione organismica globale di una situazione è più degna di fiducia che non la mia ragione. (Carl Rogers)
Alla luce del boicottaggio globale degli attivisti verso i profittatori di guerra, la globalizzazione inizia a sembrare inevitabile. Non contrastiamo le sanzioni degli imperialisti con le sanzioni del popolo. (Suzanna Arundhati Roy)
In un lavoro globale, gli insuccessi hanno il loro posto non irrilevante. (May Sarton)
In questa società la vita, nel migliore dei casi, è una noia totale e nulla riguarda le donne: dunque, alle donne responsabili, civilmente impegnate e in cerca di emozioni sconvolgenti, non resta che rovesciare il governo, eliminare il sistema monetario, istituire l’automazione globale e distruggere il sesso maschile. (Valerie Solanas)
Fine del consumismo globale per la maratona di ogni nazione al traguardo dell’arma sofisticata, quella da bottone rosso, per capirci. (Vera Q.)
Gli affari, sotto alcuni aspetti, sono come la guerra. Se la strategia globale è corretta, si possono compiere un certo numero di errori tattici e tuttavia l’iniziativa si rivela vincente. (Robert Elkington Wood)