36 Frasi con Tasca

Aforismi, citazioni e frasi con ‘Tasca’

Guarda questa selezione delle più belle e famose frasi con ‘Tasca’ da inviare e condividere. Scegli le migliori!

Ho preso un taxi, ho speso 60 euro, ne avevo in tasca 54, ho chiesto al taxista di farmi 6 euro di retromarcia. (Battute di Bruno Arena)
Là dove si sente la merda | si sente l’essere. | L’uomo avrebbe potuto benissimo non andare di corpo, | non aprire la tasca anale, | ma ha scelto di andare di corpo | come avrebbe scelto di vivere | invece di acconsentire a vivere morto. (Antonin Artaud)
Vincere sarà un film politico con una continua contaminazione della finzione con il repertorio. Il Mussolini del mio film ricorda l’Alessandro de I pugni in tasca, che si realizza uccidendo madre e fratello. (Marco Bellocchio)
Mi piace scombinare l’acquisto | e rivoltar la giacca ad un partito | E fare i conti in tasca alle morali e tradizioni | Col gusto di scoprire le finzioni. (Citazioni di Pierangelo Bertoli)
Alleanza in politica internazionale: unione di due ladri ciascuno dei quali tiene la mano ficcata cosi’ a fondo nella tasca dell’altro, che non possono separarsi per derubare un terzo. (Ambrose Bierce)
Il corrispondente di guerra ha il suo gioco – la sua vita – nelle sue mani, e lui può metterla su questo o quel cavallo, oppure può metterla in tasca all’ultimo minuto. (Robert Capa)
– Madonna mia!… I padroncini! Con le mani in tasca e il bastone sotto braccio, il pecoraio si era fermato ad aspettare al varco i quattro monelli che laggiù, in fondo alla strada, tiravano sassi a un albero di albicocco per farne cascare a terra le albi (Luigi Capuana)
Io cantoLe mani in tasca e cantoLa voce in festa e cantoLa banda in testa e cantoCorro nel vento e cantoLa vita intera e cantoLa primavera e cantoLa mia preghiera e cantoPer chi mi ascolteràVoglio cantareSempre cantare (Riccardo Cocciante)
Da San Martino vedi tutta quanta la città col mondo in tasca e senza dirsi una parola. (Pino Daniele)
La Rete è uno spazio libero, nel quale chiunque può manifestare il proprio pensiero senza disporre di mezzi finanziari o avere in tasca un tesserino di qualche ordine. È uno spazio che fa venire l’orticaria a chi crede che l’unica libertà sia quella di servirlo. La libertà dei servi. (Antonio Di Pietro)
Devi darti da fare se in tasca non hai niente | Se non sai fare i conti bloccano il conto corrente | Se prendi ma non spendi investirai sicuramente | Ma se spendi più di quello che prendi ritorni a niente. (Fabri Fibra)
Ne aveva sempre uno in tasca e non era mai riuscito a usarlo, perché ad Alicia non piaceva che li le soffiasse sul collo. A volte i preservativi sono efficacissimi a non aver figli. (Nick Hornby)
In Rai ho visto persone girare con in tasca l’Unità e il giorno dopo il Secolo d’Italia. I giornali cambiano col tempo e la situazione. Mai farsi beccare col giornale sbagliato. (Giancarlo Magalli)
Non ho la verità in tasca come tanti credono, ho la mia verità. (Reinhold Messner)
Rimettiti il cuore in tasca e raccogli da terra il tuo amore.Put your heart back in your pocket, pick your love up off the floor. [da Pick Your Love Up Off The Floor] (Mika)
Una parola non è la stessa in uno scrittore e in un altro. Uno se la strappa dalle viscere, l’altro la tira fuori dalla tasca del soprabito. (Charles Péguy)
Alle nove della sera di quel povero venerdì, l’attuario mi consegnò al custode, e questi, condottomi nella stanza a me destinata, si fece da me rimettere con gentile invito, per restituirmeli a tempo debito, orologio, denaro, e ogni altra cosa ch’io avessi in tasca, e m’augurò rispettosamente la buona notte. (Silvio Pellico)
Indossa il tuo sapere come il tuo orologio in una tasca privata: non estrarlo e non scuoterlo soltanto per far vedere che ne possiedi uno. (Philip D. S. Chesterfield)
Mi ha fatto piacere scoprire come, alla fine, qualcosa dei contenuti resti in tasca a tutti. Significa che il percorso educativo che è l’anima del sito funziona.[Su Expo] (Giuseppe Sala)
L’ottimista è un uomo che, senza una lira in tasca, ordina delle ostriche nella speranza di poterle pagare con la perla trovata. (Ugo Tognazzi)
MANI non le tue | da quattro sono diventate due | e stanno sempre in tasca chiuse a pugno | ferite dallo specchio del mio bagno. (Umberto Tozzi)
L’idea, per quanto possa sembrare cervellotica, è che il miglior modo di aiutare i poveri è aiutare i ricchi a moltiplicare il denaro: qualcosa finirà in tasca anche ai poveri. (Alessandro Baricco)
Sarebbe stato meglio mettere direttamente in tasca a ogni minatore 1 milione di euro, che gli avrebbe consentito di farsi una casa e mettere in piedi un’attività. (Antonio Caprarica)
Ci sono poesie che andrebbero messe in tasca, per tirarle fuori quando servono. Ci sono poesie che andrebbero caricate come pistole, per premere il grilletto e ammazzare il dolore che, se rimane inspiegato, cresce. (Giulia Carcasi)
Sono un po’ mutate in peggio, come disse quel signore quando dopo aver barattata la mezza corona, si trovò di avere in tasca due scellini e sei pence di cattiva lega. (Charles Dickens)
Mentre la tasca si svuota, il cuore si riempie. (Victor Hugo)
Non sembrare mai più istruito delle persone che stai frequentando. Indossa la tua cultura come un orologio da tasca, e tienila nascosta. Non tirarlo fuori per vedere l’ora, ma dai l’orario quando ti viene chiesto. (IV° Conte di Chesterfield)
Una perdita non mi preoccupa mai dopo che l’ho subita. La dimentico in una notte. Ma l’avere torto – il non accettare una perdita – ecco ciò che danneggia la tasca e l’anima. (Jesse Laurinston Livermore)
Uno scrittore deve sempre avere il suo manoscritto in tasca, non si sa mai cosa può succedere. (Henri B. Monnier)
Fece una capatina in un McDonald’s, mangiò un hamburger, si infilò tre cannucce nella tasca del cappotto e proseguí. (Jo Nesbø)
Tenere le mani in tasca è la tattica preferita degli uomini che non desiderano partecipare a una conversazione. (Allan Pease)
Mettigli qualche dollaro in tasca, e l’americano è disposto a giurare di non aver mai sentito parlare di Marx, di Hitler, di Mussolini e nemmeno di Gesù Cristo, semmai lo prega la domenica. Gli altri non li ricorda proprio. (Franklin Delano Roosevelt)
Finché terrai le mani in tasca, tutti potranno schiaffeggiarti. (Franco Santamaria)
Il successo è un fatto misterioso. Se avessi in tasca questa ricetta, diventerei miliardario. (Alberto Sironi)
Un consulente è una persona che ti prende in prestito l’orologio, ti dice che ore sono, mette in tasca l’orologio, e per questo ti manda una fattura. (Robert Townsend)
Hai una pistola in tasca o sei contento di vedermi! (Mae West)