37 Frasi con Simpatico

Aforismi, citazioni e frasi con ‘Simpatico’

Qui di seguito abbiamo scelto le migliori frasi con ‘Simpatico’ da scrivere sotto i post di Instagram e Facebook e condividere con i nostri amici. Leggi di più

La credibilità devi conquistartela sul campo: né io né mio padre, ad esempio, abbiamo mai fatto pubblicità né ospitate in qualche programma per sparare sentenze. La tv non mente: se un conduttore è simpatico, lo è anche nella vita. (Alberto Angela)
Roger Moore: bello e simpatico […] sorridente anche nella vita. (Claudia Cardinale)
Non mi ritirerò mai, perché mi annoierei a non lavorare e penso che i miei 625 dipendenti sciopererebbero per farmi restare. Sto simpatico a tutti, alla gente e ai collaboratori, perché saluto e sono alla mano. Non come tanti miei colleghi che se la tirano. (Roberto Cavalli)
Si presenta con il suo modo di fare che vorrebbe essere affabile e comunicativo e invece segna solo la differenza fra chi è simpatico e chi il simpatico cerca di farlo. (Giorgio Faletti)
C’è chi nasce come Paperino | sfortunato e sempre pieno di guai | C’è chi invece è come Topolino | carino, intelligente, simpatico alla gente.[da Vil Coyote] (Eugenio Finardi)
Non tollero più che tu sia così simpatico, merda! (Gabriel Garcia Marquez)
Nel Paese dei balocchi e degli aiutini chi promette scorciatoie risulta ovviamente più simpatico dei cultori della fatica. (Massimo Gramellini)
Il pluvianus aegyptus, il famoso uccellino dentista, vive in perfetta simbiosi con il coccodrillo. Questo rettile così aggressivo e pericoloso si lascia placidamente pulire i denti dal simpatico volatile. Diventa feroce solo quando gli arriva la parcella. Lo sapevate? Sapevatelo, su… Rieducational Channel. (Corrado Guzzanti)
L’arte di riuscire simpatico consiste nel trovare simpatici gli altri. (William Hazlitt)
A volte penso di assomigliare ad un simpatico Muppet. (Angelina Jolie)
Io penso che Valentino Rossi è il più simpatico di tutti quando c’è una telecamera. (Jorge Lorenzo)
Mi piacerebbe far ridere anche negli Stati Uniti. Se recitassi in inglese risulterei molto più simpatico che non in italiano. Quando si parla una lingua diversa dalla propria invece si interpreta un personaggio, è più facile far ridere. (Frank Matano)
Ilie Nastase era il più simpatico di tutti, una pasta d’uomo. Lui e Ion Tiriac una coppia irresistibile dentro e fuori il campo. (Adriano Panatta)
È un vecchio alto e freddo, che mi trova simpatico, con il pretesto che so leggere. Il nonno che a volte ho sognato, quando l’infanzia si faceva lunga. (Daniel Pennac)
Forse un giorno si scoprirà che da qualche parte esiste un piccolo gene, simpatico ma a volte un po’ rompicoglioni, che invoglia, stimola e spinge alcuni di noi a riunirsi nei bar. (Max Pezzali)
Ho scelto l’uomo simpatico a preferenza del ricco; preferisco un uomo senza denaro al denaro senza un uomo. [Temistocle] (Plutarco)
Per essere un buon tecnico, occorre essere anche un po’ figli di mignotta. Bisogna prendere scelte immorali come tenere in panchina un giocatore simpatico e far giocare uno buono che ti sta sulle scatole. L’ideale sarebbe allenare la squadra di quelli messi fuori rosa. (Gianmarco Pozzecco)
Non sono stato simpatico a parecchi giornalisti italiani perché ho apertamente discusso le loro convinzioni calcistiche. (Gianni Rivera)
Mourinho? Sì è inserito bene e subito nel nostro contesto, e sì, mi sta simpatico, perché parla diretto, chiaro.[Nel 2008] (Luciano Spalletti)
[Su Federico Luzzi] Indipendentemente dalle sue qualità tennistiche, forse non sfruttate appieno, era un ragazzo simpatico e brillante e la sua improvvisa scomparsa ha lasciato increduli e sgomenti i suoi molti amici. (Rino Tommasi)
Ho fatto l’abusivo al Giornale come vice-corrispondente da Torino dal 1987 al 1992. Il corrispondente era Beppe Fossati, bravo e simpatico, ma con poca voglia di lavorare. A volte scrivevo pure i suoi articoli e lui mi dava cinquantamila lire al pezzo. (Marco Travaglio)
Un uomo è due persone, sé stesso e il suo cazzo. Un uomo porta sempre il suo amico alle feste. Dei due, l’amico è più simpatico, perché è più spontaneo nel manifestare i suoi sentimenti. (Beryl Bainbridge)
– Cristina: Che cosa vuol dire a stronzo?- Barnaba: Niente, è un complimento romano. Quando uno è simpatico qui gli dicono a stronzo. (Adriano Celentano)
Preservare le tradizioni è diventato un simpatico hobby, come il collezionismo di francobolli. (Mason Cooley)
Di solito interpreto personaggi che posso rendere un po’ umoristici: anche il personaggio più cattivo può essere simpatico a modo suo. (Samuel L. Jackson)
Ciò che nello sciovinismo non è simpatico non è tanto l’avversione per le altre nazioni quanto l’amore per la propria. (Karl Kraus)
Se non fossi simpatico, sarei ancora vergine! (Giancarlo Magalli)
Chi sa ascoltare non soltanto è simpatico a tutti, ma dopo un po’ finisce con l’imparare qualcosa. (Wilson Mizner)
La curiosità è come un amico simpatico in cui non si può avere fiducia. Che si limita a istigarti, e al momento buono si dilegua. (Haruki Murakami)
– Cosa sto pensando ora?- Non so cosa stai pensando ora.- Pensavo che sei simpatico ma non puoi aiutarmi! (Haley Joel Osment)
Io pretendo tre cose in un uomo. Deve essere simpatico, spietato e stupido. (Dorothy Parker)
Sventurato il popolo che ha bisogno di eroi. Chissà come si deve definirne uno che, per rendersi simpatico, ha bisogno di analfabeti. (Giuseppe Patota)
SIMPATICO – Riservato a oggetti pregiati, un arazzo fiammingo, un archibugio istoriato, una lucerna romana. Vorrebbe esprimere famigliarità con la cultura e il denaro, ma non ci riesce. (Giuseppe Pontiggia)
Ecco cos’hanno di simpatico le parole semplici, non sanno ingannare. (José Saramago)
Ogni tuo successo ti crea un nemico; per essere simpatico occorre essere mediocre. (Oscar Wilde)
L’opinione secondo cui nessun gentiluomo impreca è completamente sbagliata. Si può imprecare e continuare a essere un gentiluomo se lo si fa in modo simpatico, benevolo e affettuoso. (Mark Twain)
Mi ero simpatico perché io, quello lì nello specchio, lo sapevo cosa aveva passato nella vita. Sofferenze, dolori, pianti, silenzi, gioie, risate. E anche se non era perfetto, non potevo che volergli bene, tutto sommato. (Fabio Volo)