42 Frasi con Muovere

Aforismi, citazioni e frasi con ‘Muovere’

Qui di seguito una ricca antologia delle più belle frasi con ‘Muovere’ che puoi scovare online. Continua a leggere e decidi quella che ti soddisfa!

Prima di raccontare, osserva. Prima di comunicare qualcosa agli altri con immagini e parole, fai in modo che quelle immagini e quelle parole ti suonino familiari. Prima di muovere la fantasia, afferra le cose che hai intorno. (Gianni Amelio)
Il coraggio cieco e sordo e illimitato e suicida, che nasce dall’amore. Non ha confini il coraggio che nasce dall’amore e per amore si realizza. Non tiene conto di alcun pericolo, non ascolta nessuna forma di raziocinio. Pretende di muovere le montagne e spesso le muove. (Oriana Fallaci)
Nessuno, tranne me, mi ha mai messo una mano addosso, per sentire il bambino, disse la donna. Non val la pena di fare un figlio, se non c’è nessuno che gli va di sentirlo scalciare, o sentirlo muovere (John Irving)
Chi col muovere troppo poco i muscoli eccita il cervello a maggior lavoro, può accumulare in una data unità di tempo maggior quantità di forze intellettuali, ma accorciando la vita finisce per produrre minor copia di pensieri. (Paolo Mantegazza)
Trovavo Gianni Agnelli una persona affascinante. Mi interessava soprattutto il suo contorno, ciò che riusciva a muovere con una parola, un gesto. (Sergio Marchionne)
La generale idiozia dell’umanità è tale che si possono muovere gli uomini a furia di parole. (William Somerset Maugham)
È vero che quando io scrivo d’impulso qualche cosa, ovviamente racconto le emozioni dei miei personaggi, ma è anche ovvio che se devo poi far muovere questi personaggi, farli agire, e svolgere una storia che regga un romanzo, per costruire la situazione e l’intreccio, ho bisogno delle idee. (Ian McEwan)
Che cos’è la ragione? L’ordine naturale delle cose che si stende su un chiaro piano di priorità, o l’ostinato muovere del proprio respiro verso il monte delle vertigini? (Nesli)
Se non posso muovere i celesti, smuoverò gl’Inferi. (Publio Virgilio Marone)
Prendere di notte un aeroplano | volare ed andare lontano | andare senza muovere niente. [da Anima] (Ron)
Come si porta il peso del proprio corpo senza sentirlo, mentre invece si sente quello di ogni corpo estraneo che si voglia muovere, così non si notano i propri difetti, ma solo quelli degli altri. (Arthur Schopenhauer)
Puoi mettere tra virgolette che Frank dice che non è giusto che qualcuno possieda un pezzo di Sinatra e ne raccolga i frutti senza muovere un dito per lui. [intervista al New York Herald-Tribune, 1943] (Frank Sinatra)
Chi vuol muovere il mondo prima muova se stesso. (Socrate)
Parevami di muovere in un mondo di fantasmi / E di sentir me stesso l’ombra di un sogno. (Alfred Tennyson)
Credo che le persone possano muovere le cose con le loro menti. (Justin Timberlake)
Con quattro parametri posso descrivere un elefante e con cinque posso fargli muovere la proboscide. (John von Neumann)
Muovere il tuo culo significa essere ambientalmente consapevoli. (David Byrne)
Prima di ispirare emozione, devi esserne inondato tu stesso. Prima di muovere alla commozione, devono scendere le tue stesse lacrime. Per convincerli, devi prima credere tu stesso. (Sir Winston Churchill)
L’Italia è un Paese di auspicanti, Paese di attese perfette dove ci si augura, anzi ci si illude che succeda qualcosa senza muovere un dito. (Mauro Corona)
Se una musica ti fa muovere i piedi e la senti lungo la schiena, non devi chiedere a nessuno se è una bella musica oppure no. (Miles Davis)
L’aspetto più esilarante del volare senza ali è la sua assoluta semplicità: basta muovere braccia e gambe come per nuotare, solo che ci si muove nell’aria. È facile, non richiede sforzo fisico né mentale, solo un certo grado di focalizzazione. Basta essere convinti di riuscirci, e ci si riesce. (Andrea De Carlo)
Certe volte penso che quando alzi la testa, e cominci a muovere le cose e a chiedere, invece di subire tutto praticando il minimo sindacale di resistenza (che poi è il mio modo di vivere), la realtà ti nota. (Diego De Silva)
Ho incontrato la contorta schiavitù, che fa muovere per paura la lingua dei deboli, spingendoli a dire cose che non sentono, cosicché essi fingono di meditare sulla loro condizione mentre, in realtà, sono soltanto sacchi vuoti che persino un bambino può ripiegare o appendere. (Khalil Gibran)
Non sognare piccoli sogni perché essi non hanno il potere di muovere il cuore degli uomini. (Goethe)
Non muovere le labbra e i denti prima che lo facciano i subordinati. Quanto più a lungo resto in silenzio, tanto prima gli altri muovono le loro labbra e i denti. Nel momento in cui lo fanno, riesco a comprendere le loro intenzioni… (Han-Fei Tzu)
L’uomo che rinuncia non ottiene nulla ed è solo un ostacolo. L’uomo che non si arrende può muovere le montagne. (Ernest Hello)
Chiedete a un selvaggio che cosa fa muovere il vostro orologio: vi risponderà: Uno spirito. Chiedete ai nostri savi che cosa fa muovere l’universo: vi risponderanno: Uno spirito. (Barone d’Holbach)
È stato lasciato alla nostra generazione il compito di scoprire che puoi muovere cielo e terra per risparmiare cinque minuti e poi non avere la più pallida idea di cosa fare con questi una volta che li hai risparmiati. (C. E. M. Joad)
L’accusa più grave che si può muovere riguardo al New England non è il Puritanesimo ma febbraio. (Joseph Wood Krutch)
Un albero il cui tronco si può a malapena abbracciare nasce da un minuscolo germoglio.Una torre alta nove piani incomincia con un mucchietto di terra.Un lungo viaggio di mille miglia si comincia col muovere un piede. (Lao Tse)
Se vuoi far muovere la gente, impara a usare efficacemente il linguaggio del corpo. (Harvey B. Mackay)
Dio fa muovere il processo stando sia fuori sia dentro: è la prospettiva nota in teologia con il nome di pan-en-teismo. (Vito Mancuso)
Colui che vuole muovere la moltitudine non dovrà essere il commediante di se stesso? Non dovrà prima di tutto tradurre se stesso in grottesca evidenza e sciorinare tutta la sua persona e il fatto suo in questa riduzione grossolana e semplicistica? (Friedrich Wilhelm Nietzsche)
Anche se hai represso qualcosa, dall’inconscio continuerà a muovere i tuoi fili; ti manterrà in un perenne stato conflittuale, vivrai in un perenne subbuglio interiore; dentro di te continuerà una guerra civile. Rimarrai teso, ansioso, preoccupato, e avrai sempre paura. (Osho)
Non muovere mai l’anima senza il corpo, né il corpo senza l’anima, affinché difendendosi l’uno con l’altra, queste due parti mantengano il loro equilibrio e la loro salute. (Platone)
Ha da sapere che il gran busillis della poesia consiste nell’arte di piacere, e quest’arte sta tutta nella magia di muovere, di rimescolare, come si vuole, tutte le passioni che abbiamo nascosto nel cuore. (Carlo Porta)
L’acqua che scorre fa muovere l’immobile montagna; i vividi alberi rendono viva l’incallita pietra. (Shi T’ao)
Se non si conoscono i piani dei signori vicini, non si possono stringere alleanze; se non si conosce la conformazione di monti e foreste, paesaggi pericolosi e acquitrini, non si possono muovere eserciti… Si rifletta con cura prima di muoversi; vince chi per primo conosce le strategie dirette e indirette. (Sun Tzu)
La fortuna è il sottoprodotto del muovere le chiappe. (Donald Howard Sutton)
Parevami di muovere in un mondo di fantasmi, E di sentir me stesso l’ombra di un sogno. (Lord Alfred Tennyson)
Quando si è determinati, l’impossibile non esiste: allora si possono muovere cielo e terra. Ma quando l’uomo è privo di coraggio, non può persuadersene. Muovere cielo e terra senza sforzo è una semplice questione di concentrazione. (Yamamoto Tsunetomo)
Da tempo immemore so che il triangolino peloso della felicità, abbia le qualità per muovere le redini del cosmo e che la nuova usufruttuaria degli ammennicoli di Gustavo sia proprio io, non mi meraviglia affatto. Che schifo. Li sterminerò tutti. (Vera Q.)