45 Frasi con Ritornare

Aforismi, citazioni e frasi con ‘Ritornare’

Di seguito una selezione delle più famose e belle frasi con ‘Ritornare’ da leggere e condividere. Scoprile!

[…] quella casa dove passai i giorni più tormentosi e dolci della mia vita – dalla quale si gonfiarono, per ritornare poi a spezzarsi come onde su uno scoglio solitario, le nostre avventure. (Alain-Fournier)
Non si dovrebbe ritornare al cibo altro che quando lo stomaco chiama con insistenza soccorso, e questo bisogno tanto più presto si farà imperioso se lo provocate con una passeggiata all’aria libera oppure con qualche esercizio temperato e piacevole. (Pellegrino Artusi)
La mia solitudine è dignitosa, la affronto a testa alta, ma se la guardo in faccia mi deride, mi ferisce, fa ritornare tutte le solitudini del passato. È così: ogni solitudine contiene tutte le solitudini vissute. (Stefano Benni)
Dite ai miei genitori che qui m’intristisco. Desidero ritornare a Lourdes, per andare a scuola e prepararmi alla prima comunione. (Citazioni di Bernadette di Lourdes)
Un teatro era il paese, un proscenio di pietre rosa, una festa di mirabilia. E come odorava di gelsomino sul far della sera. Non finirei mai di parlarne, di ritornare a specchiarmi in un così tenero miraggio di lontananze. (Gesualdo Bufalino)
[Alla vigilia degli Europei 2012] Ci tengo, ci spero, ci credo… Baratterei 2-3 anni di vita per ritornare là, dove tutti noi sogniamo… Dove tutti noi vorremo arrivare… Rivedere un’Italia in festa, rivedere la gente orgogliosa della propria Nazionale, sarebbe il regalo più bello di questo fine stagione. (Gianluigi Buffon)
L’autostrada che va verso il mare | ma quale mare è una raffineria | si va via solo per ritornare | con addosso qualche nuova malattia. (Adriano Celentano)
Voglio ritornare alla campagna, | voglio zappar la terra e fare legna, | ma vivo qui in città, che fretta sta tribù, | non si può più comunicare, | qui non si può più respirare, il cielo non è più blu. (Toto Cutugno)
Qualche volta bisogna avere il coraggio di ritornare sui propri passi e riconoscere quello che di inesatto o di scorretto può essere stato scritto. (Ferruccio De Bortoli)
Se revisionismo significa ritornare indietro nell’analisi storica con nuovi elementi , con altre prove e soprattutto con ponderate riflessioni senza pregiudizi ideologici e/o di parte dico e affermo: sono un revisionista. Alla resa dei conti: La storia non la fanno i vincitori; ecco perché sono un revisionista. (Vincenzo Di Michele)
I quattrini la speranza d’averne, far crepare d’invidia, | il lavoro è a casa, da lei la carriera sicura, | poi la sera ritornare se stessi pensare pensare.[da Rosita] (Rino Gaetano)
Sono abbastanza aperta nei confronti della moda e di tutto ciò che offre. Mi pace moltissimo ritornare al classico. Spesso sono stravagante, ma poi ritorno inevitabilmente a uno stile classico. (Eva Herzigova)
[Sul passaggio di conduttori da Rai a Mediaset e viceversa] Bisogna fare come Bonolis, essere spietati, andare da uno, ritornare dall’altro, levargli più soldi possibile, ritornare da uno, ancora più soldi, ritornare dall’altro, levargliene ancora. Niente sentimentalismi. La mia azienda del cuore? Stronzate che pensiamo solo io e Fabrizio Frizzi. (Giancarlo Magalli)
Il coito rende impuro il maschio, che è tenuto a rituali di purificazione per ritornare degno del rapporto con Dio, unico vero sposo dell’ebreo. (Ida Magli)
In ogni labirinto | un’uscita sola c’è | ma ora, ancora e come sempre | nessuno sa dov’è | Hei, tu dimmi se | un modo c’è | per ritornare io e te | oppure se | è meglio che | lasciamo perdere. (Nek)
Ritornare ai principi schiettamente cristiani, conformando in tutto ad essi la vita, i costumi e le istituzioni de’ popoli, è cosa di cui ogni giorno apparisce più chiaro il bisogno. (Papa Leone XIII)
Bisogna ritornare sui passi già dati, per ripeterli, e per tracciarvi a fianco nuovi cammini. Bisogna ricominciare il viaggio. Sempre. (José Saramago)
Quando il signor Bilbo Baggins di Casa Baggins annunziò che avrebbe presto festeggiato il suo centoundicesimo compleanno con una festa sontuosissima, tutta Hobbiville si mise in agitazione. Bilbo era estremamente ricco e bizzarro e, da quando sessant’anni prima era sparito di colpo, per ritornare poi inaspettatamente, rappresentava la meraviglia della Contea. (J.R.R. Tolkien)
Le ragazze oggi sono bombardate da messaggi distorti in cui la bellezza si misura in etti, in certe fatture del corpo e in una determinata disponibilità sessuale. Devono liberarsi dalla schiavitù degli stereotipi che vedo ritornare, e non disperdere ciò che è stato conquistato in passato. (Livia Turco)
È dalla pelle al cuore che devo ritornare, senza più parole, senza farti male. (Antonello Venditti)
Ho un grande rispetto dell’avversario al punto da tremare come una foglia prima dell’inizio di ogni competizione. Quando mancano dieci minuti all’incontro, mi sembra di ritornare all’esame di maturità. Provo la stessa angoscia. (Valentina Vezzali)
Ritornare dopo molto tempo fa impazzire, perché a chi si è lasciato alle spalle dà fastidio che tu sia cambiato, ti trattano come hanno sempre fatto, ti accusano di essere indifferente, mentre tu sei semplicemente differente. (Jeanette Winterson)
Sicuramente la musica sta attraversando un periodo non facile ma credo anche che dobbiamo inventarci dei nuovi modi di fare musica, per ritornare ad essere parte integrante della vita delle persone; le persone devono avere la nostra musica perché ci credono e perché per loro rappresenta qualcosa. (Arisa)
Per quanto la vita sia incomprensibile, probabilmente noi la attraversiamo con l’unico desiderio di ritornare all’inferno che ci ha generati, e di abitarvi al fianco di chi, una volta, da quell’inferno, ci ha salvato. (Alessandro Baricco)
Il mare è insieme padre e figlio, desiderio di ritornare in lui. Il mare è l’origine della vita, la gioia, la completezza. Il mare ha lunghe braccia protettive che ti possono ricevere sempre. Il mare è un fratello che dà molto senza ricevere niente. (Romano Battaglia)
Il palazzo, ragnatela di sogni e desideri e invidie si disfa: ossia cessa d’essere uno spazio esterno a noi, con porte e scale e mura, per ritornare a celarsi nelle nostre menti, nel labirinto dei pensieri. (Italo Calvino)
Era inutile cercare di ricatturare il passato, ritornare a scene di una felicità perduta da tempo in cerca di resti, di consolanti souvenir. (Jonathan Coe)
Dirsi addio è una pena così dolce che vorrei dire addio fino a domani… gli innamorati fuggono l’amore come gli scolari scappano dai libri, ma andar via dall’amore è come ritornare a scuola! (Claire Danes)
Per curarsi dell’opera del tempo, occorre ritornare dietro e ricongiungersi all’inizio del mondo. (Mircea Eliade)
Ho sempre inteso il riposo come un distogliersi dagli impegni quotidiani, mai come giorni di ozio. Riposo significa riprendersi: rigenerare le forze, gli ideali, i progetti… In poche parole: cambiare occupazione, per ritornare poi – con nuovo brio – al lavoro consueto. (San Josemaria Escrivà de Balaguer)
La sua vita era stata disordinata e confusa da allora, ma se riusciva una sola volta a ritornare a un certo punto di partenza e ricominciare lentamente tutto daccapo, sarebbe riuscito a capire qual era la cosa che cercava. (Francis Scott Key Fitzgerald)
Tendo a ritornare sui ricordi che conservo, e in questo modo li rafforzo. (Jonathan Franzen)
Io pretendo di essere un semplice individuo capace di errare come ogni altro mortale mio simile. Io possiedo, comunque, sufficiente umiltà per confessare i miei errori e per ritornare sui miei passi. (Mahatma Gandhi)
Il problema del matrimonio è che finisce tutto di notte dopo aver fatto l’amore, ed è necessario ritornare a ricostruirlo tutte le mattine prima di colazione. (Gabriel García Márquez)
Uno che ha perduto le ricchezze o è stato privato del potere o è stato bandito dalla patria, può sempre ritornare in possesso di questi beni; colui che, invece, ha perduto la fiducia altrui, non può più riacquistarla. (Gorgia)
Penso alla ciclicità delle mie molecole, pronte a sopravvivermi, a ritornare in circolo girovagando per l’atmosfera e non provo tristezza. Ci sono stata, qualcuno si ricorderà di me e se così non fosse, non importa. (Margherita Hack)
Se comprendere è impossibile, conoscere è necessario, perché ciò che è accaduto può ritornare, le coscienze possono nuovamente essere sedotte ed oscurate: anche le nostre. (Primo Levi)
Fare il comunismo prima dell’anarchia, cioè prima di avere conquistata la completa libertà politica ed economica, significherebbe (come è significato in Russia) stabilire la più esosa tirannia, tale da far rimpiangere il regime borghese, e ritornare poi (come purtroppo si ritornerà in Russia) al regime capitalistico. (Errico Malatesta)
Gli uomini spendono la loro salute per ottenere il benessere economico. Poi spendono volentieri tutto quello che hanno guadagnato per ritornare in salute. (Mike Murdock)
Ecco che cos’era la vita, che cos’era l’esperienza, che cosa inseguivano coloro che andavano in cerca d’avventure, ecco a che cosa mirava l’arte: ritornare a casa propria, ai propri affetti, riprendere a vivere. (Boris Pasternak)
Nulla nasce da nulla, e nulla può ritornare in nulla. (Aulo Persio)
Ogni rivoluzione tende a ritornare al punto di partenza. (Massimo Recalcati)
In una bella mattina di primavera, tutti i peccati umani sono perdonati. Un tal giorno è tregua per il vizio. Mentre questo sole si offre per cauterizzare le ferite del peccato, il peccatore più vile può ritornare innocente. (Henry David Thoreau)
Se voglio ritornare è solo perché ti voglio amare per come sei veramente. (Nicolas Vaporidis)
Facile è la discesa all’Averno: notte e giorno la porta del nero Dite sta aperta: ma risalire i gradini, e ritornare a rivedere il cielo qui sta il valore, qui la fatica. (Virgilio)