46 Frasi con Nutrire

Aforismi, citazioni e frasi con ‘Nutrire’

Qui di seguito una ricca collezione delle più belle frasi con ‘Nutrire’ che puoi scoprire online. Prosegui con la lettura e decidi quella che ti piace!

Non prestare orecchio alle menzogne, non farti soffocare dai maligni, non ti nutrire di invidie e gelosie. (Franco Battiato)
Nello spirito della rivolta c’è un odio o disprezzo di principio per l’umanità. Temo che il ribelle non sarà mai capace di nutrire per coloro che ama un amore altrettanto grande dell’odio che nutre per coloro che odia. (Georges Bernanos)
L’ospitalità è la virtù che ci induce a nutrire e ospitare alcune persone che non hanno bisogno né di essere nutrite né di essere ospitate. (Ambrose Bierce)
Contro l’aspettare è d’aiuto lo sperare. Ma non ci si deve solo nutrire di speranza, bisogna anche trovare in essa qualcosa da cucinare. (Ernst Bloch)
Durante l’Expo di Milano [2015] ci siamo fatti una domanda: come nutrire il pianeta? La risposta è stata: combattendo lo spreco. Su questo, noi come il resto dei cuochi del mondo, siamo tutti allineati. (Massimo Bottura)
Devi leggere anche i tuoi contemporanei. Non ci si può nutrire solo di radici. (Elias Canetti)
La sofferenza è insita nella natura umana; ma non soffriamo mai, o almeno molto di rado, senza nutrire la speranza della guarigione; e la speranza è un piacere. (Giacomo Casanova)
Ciascuno manifesti con fiducia all’altro le sue necessità, poiché se la madre nutre e ama il suo figlio carnale, con quanto più affetto uno deve amare e nutrire il suo fratello spirituale? (San Francesco d’Assisi)
Sembra che la parola sia la sola predestinazione dell’uomo e che egli non sia stato creato che per nutrire dei pensieri, come l’albero i suoi frutti. (Alphonse de Lamartine)
O cari popoli di questo vasto Impero | Come vi ammiro in segreto! | Offrite il vostro sangue, il vostro sudore | Per nutrire questa depravata genia! (Elisabetta di Baviera)
Non gioverebbe a niente il procurarsi sicurezza nei riguardi degli altri uomini finche si continuasse a nutrire timore riguardo a ciò che sta sopra di noi, o sottoterra, o in generale nell’infinito. (Epicuro)
Un sociologo americano mi ha detto: Se si dovesse nutrire un topo con ciò che mangia un uomo del bengala, il topo morrebbe di fame. (Raoul Follereau)
La via del cielo consiste nel nutrire e nel non recare danno. (Laozi)
Non si possono nutrire gli affamati con delle statistiche. (David Lloyd-George)
L’intervento funziona solo quando le persone interessate sembrano nutrire passione per la pace. (Nelson Mandela)
La salute non ha mai prodotto niente. L’infelicità è un dono. Io mangio solo per nutrire il dolore. La preparazione alla morte dura una vita intera. (Alda Merini)
[Sul rapporto con Berlusconi] E’ una relazione affettiva, il che significa nutrire dei sentimenti nei confronti di una persona. (Nicole Minetti)
A non nutrire speranze immortali ti ammonisce l’anno e l’ora che trascina via il giorno dator di vita…. Tuttavia nel cielo le rapide lune ripristinano ciò che hanno perso; noi invece, una volta caduti dove il padre Enea, dove Tullo potente e Anco, siamo polvere e ombra.[pulvis et umbra sumus] (Orazio)
Nelle cavità profonde, il fiume continuava a scorrere ed era quell’acqua la vera sorgente di vita, capace di dissetare, nutrire, fecondare, far crescere e unire tra loro gli esseri umani in ogni luogo della terra. (Susanna Tamaro)
Puoi anche andare a vivere altrove, cercare speranza nei tuoi nuovi mondi, ma le tue radici sono piantate dove sei nata e le radici fertili ti possono davvero nutrire a lungo. (Charlize Theron)
Devo perdonarmi per il mio bene. Non si può sempre nutrire una serpe in seno, né alzarsi ogni notte a seminare spine nel giardino della propria anima. (Oscar Wilde)
Simoni è una persona unica, verso la quale non si può non nutrire affetto, stima. Tutta la sua Inter, che era un gruppo unito, ha avuto un rapporto sincero ed eccezionale con lui. (Javier Zanetti)
Per non aver progetti, cioè non nutrire desideri o speranze, accontentarti del tuo destino, di quello che il mondo ti dà da un’alba all’altra – per vivere così devi volere molto poco, il meno che sia umanamente possibile. (Paul Auster)
Deve essere nostro sforzo per distruggere il diritto del peccato e della morte e di nutrire la fede e la rettitudine della vita, di costruire la Chiesa di Cristo in un tempio santo del Signore. (Thomas Becket)
Ospitalità: la virtù che ci induce a nutrire e ospitare alcune persone che non hanno bisogno né di essere nutrite né di essere ospitate. (Ambrose Gwinnett Bierce)
Leggere un giornale significa astenersi dal leggere qualcosa che valga la pena. La prima disciplina dell’educazione deve quindi essere di rifiutare risolutamente di nutrire la mente con chiacchiere inscatolate. (Aleister Crowley)
Senza essere benevoli con se stessi non si può esserlo con gli altri. Per provare amore, tenerezza verso gli altri, per desiderare che siano felici e che non soffrano, dobbiamo innanzitutto nutrire tali sentimenti verso noi stessi. (Dalai Lama)
Ci sono momenti in cui l’essere genitori non sembra nient’altro che nutrire la bocca che ti morde. (Peter De Vries)
I frigidi pensatori che con le loro pietre filosofali, le loro astrazioni, le loro masturbazioni mentali, sfruttano il nostro bisogno di dare un senso alla vita e invece di nutrire l’intelligenza concimano la cretineria. (Oriana Fallaci)
Nutrire suo figlio non è come nutrire se stesso, è più importante. (Jonathan Safran Foer)
Nutrire i bambini ed allevarli nonostante le avversità è, in ogni tempo e in ogni luogo, più apprezzabile che mettere i bulloni alle auto o progettare ordigni nucleari. (Marilyn French)
Io faccio pittura e scultura per mordere nella realtà, per difendermi, per nutrire me stesso, per diventare più grosso; diventare più grosso per difendermi meglio, per meglio attaccare, per fare più presa, per avanzare il più possibile su ogni piano in tutte le direzioni. (Alberto Giacometti)
I libri in prosa sono i cani da esposizioneChe io allevo e vendo per nutrire il mio gatto. (Robert Ranke Graves)
Diventare vegetariani è il modo più efficace di combattere il riscaldamento globale. I praticanti buddisti hanno praticato il vegetarianismo nel corso degli ultimi 2000 anni. Noi siamo vegetariani con l’intento di nutrire la nostra misericordia verso gli animali. Ora sappiamo anche che mangiamo vegetariano per proteggere la terra. (Thich Nhat Hanh)
Non c’è colpa maggiore che indulgere alle voglie; non c’è male maggiore che quello di non sapersi accontentare; non c’è danno maggiore che di nutrire bramosia di acquisto. (Lao Tse)
Credo che una parte del mio DNA sia composta da molecole di melanzane. Sono troppo siciliana per nutrire dubbi in proposito! (Paola Maugeri)
Twittare e scrivere messaggi può essere divertente, ma in alcun modo tutto ciò può nutrire la mente e lo spirito, cosa che invece la letteratura sa ben fare. (Katherine Paterson)
Dopo tutto il tempo passato a usare spudoratamente il lato romanzesco dei miei amici per nutrire i miei personaggi, prima o poi dovevo sentire il bisogno di attingere all’umanità di un personaggio ciò di cui fare un essere vivente. (Daniel Pennac)
Stare seduti ad aspettare che qualche giorno, in qualche modo, qualcuno faccia le cose giuste è come continuare a nutrire il coccodrillo, sperando che ti mangi per ultimo – ma alla fine ti mangerà. (Ronald Reagan)
Poveretto l’uomo che ha un ristorante preferito per nutrire il suo corpo, senza una biblioteca per nutrire la sua mente. (Jim Rohn)
Suppongo che nutrire un certo interesse per una persona generi necessariamente l’ovvia convinzione che sia bella. (Geoffrey Rush)
Il desiderio è quello di nutrire le nostre anime, e non di saziarle. (Arthur Schnitzler)
Il passato è fruttuoso non quando serve a nutrire il risentimento o il trionfalismo ma quando il suo gusto amaro ci porta a trasformarci. (Tzvetan Todorov)
Bisogna nutrire grandi, segrete, ambizioni per se stessi. (Gloria Vanderbilt)
La natura e le lettere sembrano nutrire una spontanea antipatia; mettetele insieme, e si faranno a pezzi. (Virginia Woolf)
A volte non è indispensabile, ai fini del successo, nutrire una fermissima convinzione o far proprio un ferreo atteggiamento circa questo o quello. A volte capita che un individuo ottenga risultati straordinari semplicemente perchè ignora che qualcosa è difficile o impossibile. (Anthony Robbins)