49 Frasi con Elezioni

Aforismi, citazioni e frasi con ‘Elezioni’

Qui di seguito abbiamo selezionato le più famose e bellefrasi con ‘Elezioni’ che puoi trovare su internet.Condividi quella che ti piace di più.

Quello che la Francia sta facendo per il rilancio del disegno politico dell’Europa è bello, bello che il presidente Chirac e il premier Jospin, separati quasi su tutto, concorrenti diretti alle prossime elezioni presidenziali, siano invece uniti su questo disegno. (Corrado Augias)
Non siamo una repubblica delle banane. [Sui severi commenti della stampa estera su Silvio Berlusconi prima delle elezioni del 2001.] (Gianni Agnelli)
Nell’ anno di grazia 2000 con due elezioni e un referendum davanti si vorrebbe approfittare per abbandonare il patto di stabilità e dire che ci interessa soltanto la crescita economica. (Giuliano Amato)
Le elezioni favoriscono i chiacchieroni. (Georges Bernanos)
Qualcuno pensa che se ci sono degli irresponsabili, la responsabilità è del responsabile, cioè io. Capite bene che con tutta la buona volontà, non posso accettare una cosa del genere.[Sulle dimissioni da segretario del Pd, successive al disastro occorso durante le elezioni del Presidente della Repubblica del 2013] (Pier Luigi Bersani)
[Gaffe durante la campagna elettorale 2015] Andate a votare, il 7 maggio. Queste elezioni sono decisive per la carriera… per il paese! (David Cameron)
Le prossime elezioni americane si vinceranno o si perderanno in Rete, la presenza e l’interesse che i candidati hanno sui social media è massima, in particolare sui principali tre social media che sono YouTube, Facebook e Twitter. (Gianroberto Casaleggio)
Se escono con qualunque marramucia (trappola), dandoci degli imbroglioni, disconoscendo il trionfo o ritirandosi prima delle elezioni, allora convocherò un referendum attraverso decreto per chiedere ai venezuelani se accettano che possa rimanere rieletto fino al 2031. (dal discorso alla nazione durante il programma Alò Presidente sulle elezioni del 2006) (Hugo Chavez)
Il Pd non è un taxi su cui chiunque può salire. Se Beppe Grillo vuole fare politica fondi un partito. Metta in piedi un’organizzazione, si presenti alle elezioni e vediamo quanti voti prende. E perché non lo fa? (Piero Fassino)
Dire di dare il voto agli immigrati alle elezioni amministrative non è cattocomunista. In alcuni paesi europei è già in vigore. (Gianfranco Fini)
Chi promette soluzioni magiche per fini di consenso, seminando paure e diffondendo illusioni, talvolta ridicole, non aiuta l’Italia ma la danneggia. E non sono neanche sicuro – lo vedremo alle prossime elezioni – che aiuti se stesso.[Nel 2015, sul problema dei migranti] (Paolo Gentiloni)
L’onestà sarà una moda. Arrendetevi. [In occasione delle elezioni politiche del 2013] (Beppe Grillo)
D’altra parte è giusto, bisogna accettarlo: Berlusconi ha vinto le elezioni, gli italiani le hanno perse. (Sabina Guzzanti)
Abbiamo passato un brutto periodo. Abbiamo visto la sconfitta delle politiche sociali, l’umiliazione del mondo del lavoro e della cultura, abbiamo visto la disoccupazione, il crollo della speranza nei giovani. Ora abbiamo vinto le elezioni, ma sapremo riprenderci anche da questo! (Corrado Guzzanti)
Avevo dieci anni quando, con mio padre Antonio, senatore del Msi, parlai per la prima volta da un palco, alla vigilia delle elezioni comunali. (Ignazio La Russa)
Non so quale politico ha più da guadagnare nel vincere le prossime elezioni, ma so chi ha più da perdere, e non ho in mente un politico. (Menotti Lerro)
Quando gli Stati Uniti d’America o la Gran Bretagna hanno le elezioni, non chiedono di avere osservatori provenienti dall’Africa o dall’Asia. Ma quando abbiamo noi le elezioni, vogliono avere osservatori. (Nelson Mandela)
[Sulla candidatura di Renzo Bossi alle elezioni regionali 2010] Purtroppo non posso votare a Brescia, comunque il nome Bossi è una garanzia e lo voterei.[Marzo 2010] (Roberto Maroni)
Contestiamo in questo luogo e in tronco la validità delle elezioni della maggioranza. L’elezione secondo noi è essenzialmente non valida, e aggiungiamo che non è valida in tutte le circoscrizioni. (Giacomo Matteotti)
Il problema con libere elezioni è che non si sa mai come andranno a finire. (Vjaceslav Michajlovic Molotov)
Questa Costituzione porta male gli anni da quando aveva un giorno, perché fu subito chiaro quali erano i suoi difetti. Del resto furono anche denunciati da uomini come, per esempio, Calamandrei, come Mario Paggi.[da Dall’assemblea costituente alla vigilia delle elezioni del 1948] (Indro Montanelli)
Ho sempre perso le elezioni nei sondaggi e le ho sempre vinte il giorno delle elezioni. (Benjamin Netanyahu)
Mi accusano di aver intercettato voti di destra. Vorrei svelare un segreto: alle ultime elezioni abbiamo perso! O troviamo qualcuno che a livello nazionale prenda quei voti border line oppure non vinceremo mai. Ricordo anche che quelli là, che una volta scelgono Prodi, un’altra Berlusconi, sono sempre cittadini italiani. (Matteo Renzi)
La storia dell’umanità è piena di sogni che sono diventati realtà. Queste elezioni sono un inizio potente per rifondare l’Europa.[Repubblica, aprile 2014] (Alexis Tsipras)
Non si mente mai così tanto prima delle elezioni, durante una guerra e dopo la caccia. (Otto von Bismarck)
Ho avuto uno sbandamento alla fine del mio matrimonio e ho tradito mio marito. Mi congratulo ancora con me stessa. Era la prima volta che mi innamoravo. Ma amanti importanti no. Ho avuto tanti corteggiatori importanti.[Durante la campagna elettorale per le elezioni europee del 2004] (Iva Zanicchi)
Le ultime elezioni hanno posto le basi per i prossimi 500 anni di medioevo. (Frank Zappa)
Non è necessario essere politologi per capire che in Italia non c’è alcuna dittatura. Le elezioni sono libere. Non ci sono persone che vengono picchiate, manganellate, incarcerate per le loro idee. Eppure c’è qualcosa di grave nelle informazioni che vanno dall’Italia all’estero. (Antonino Zichichi)
Le elezioni sono vinte da uomini e donne principalmente perché la maggior parte della gente vota contro qualcuno piuttosto che per qualcuno. (Franklin Pierce Adams)
Se le elezioni in Italia servissero a qualcosa sarebbero già state abolite. (Danilo Arlenghi)
Se vivessi in un paese dove non ci fossero le elezioni, diventerei un rivoluzionario, se non un terrorista. E questo è perché io amo troppo la libertà, e senza libertà un uomo non è un uomo. (Silvio Berlusconi)
Fottere un repubblicano alle elezioni è il piacere più grande che un uomo possa concedersi senza togliersi i vestiti di dosso. (Pat Buchanan)
Alle prime elezioni dopo la caduta del fascismo, il 2 giugno 1946, questo popolo che da venticinque anni non aveva goduto le libertà civili e politiche, la prima volta che andò a votare dopo un periodo di orrori: il caos, la guerra civile, le lotte, le guerre, gli incendi. (Piero Calamandrei)
Le elezioni delle miss sono una presa in giro: le candidate si mostrano tutte in costume da bagno quando metà di loro non sa nemmeno nuotare. (Raf Coppens)
Gli Stati Uniti si vantano del loro sistema politico. Ma il Presidente dice una cosa durante le elezioni, qualcos’altro quando entra in carica, qualcos’altro ancora a medio termine, e altre cose ancora quando se ne va. (Deng Xiaoping)
Se i Repubblicani non possono comprare le elezioni del 2012 allora le ruberanno, questa è la loro strategia. (Elizabeth Drew)
Il solo modo in cui posso perdere queste elezioni è farmi trovare a letto con una ragazza morta o con un ragazzo vivo. (Edwin Edwards)
Le guerre e le elezioni sono entrambi troppo piccole e troppo grandi per essere importanti a lungo andare. È il lavoro quotidiano, continuato, che si accumula. (Barbara Kingsolver)
Il giorno delle Elezioni è diventato così commerciale che la gente dimentica che riguarda Gesù. (David Letterman)
Che vinciamo o perdiamo, dopo le elezioni andremo a fare shopping. (Imelda Marcos)
Forse era gramsciano. E cosa cazzo votava un gramsciano alle elezioni comunali del 2009? (Lorenzo Mazzoni)
Le persone stanno già parlando delle prossime elezioni presidenziali. Ci sono voci dappertutto su chi dovrebbe candidarsi. Ad un recente discorso, un esponente democratico ha detto che Hillary Clinton non dovrebbe candidarsi perché non riuscirà a vincere. Immediatamente dopo il discorso, Hillary ha detto a suo marito di stare zitto. (Connor Cruise O’Brien)
Più che destra o sinistra, il decisivo è andare avanti, e andare avanti vuol dire andare verso la giustizia sociale. Un politico guarda alle prossime elezioni, uno statista guarda alla prossima generazione. (Antonio Pennacchi)
Le elezioni sono come un buon profumo, dannoso se ingerito. (Shimon Peres)
L’Europa è dominata dalla paura, dagli egoismi nazionali. Ogni leader europeo guarda alle prossime elezioni, non alle prossime generazioni. (Romano Prodi)
Il mio agente mi ha detto di non parlare di politica, ma credo che il nostro presidente abbia vinto le elezioni barando. (Liev Schreiber)
Un cittadino americano attraverserà l’oceano per lottare per la democrazia, ma non attraverserà la strada per votare nelle elezioni nazionali. (Bill Vaughan)
Forse, davanti al risultato delle elezioni di febbraio 2013, si doveva, proprio da parte del Pd, proporre un governo del Presidente, guidato da una personalità indipendente tipo Emma Bonino, che interpretasse il bisogno di cambiamento e si rivolgesse all’intero arco delle forze parlamentari. (Walter Veltroni)
Mentre le società diventano decadenti, il linguaggio decade anch’esso. Le parole sono usate per mascherare, non per illuminare, l’azione: si libera una città distruggendola. Le parole servono a confondere, cosicché in periodo di elezioni la gente voti solennemente contro i loro stessi interessi. (Gore Vidal)