51 Frasi con Sostituire

Aforismi, citazioni e frasi con ‘Sostituire’

Una raccolta con le più famose e bellefrasi con ‘Sostituire’ da inviare ad amici e parenti. Leggi qua di seguito!

Nessuna pianificazione, per quanto attenta, potrà mai sostituire una bella botta di culo.[Legge di Dunn] (Arthur Bloch)
Un professore alle superiori mi disse: La paura e il coraggio non coesistono. Se riesci a sostituire la paura con il coraggio, la prima svanisce. Aveva ragione. (Claudio Cecchetto)
Alla pena di morte si può sostituire come cerimonia compensatrice finalmente incruenta la maledizione pubblica. (Guido Ceronetti)
Posso sostituire le cose, ma non potrei mai sostituire mia moglie e i miei figli. (Pablo Escobar)
Baldassarre, scusa se ti chiamo per nome, Baldassarre, questa tua idea, questa vostra idea, di sostituire, di fare il CdA mettendoci tre veline, è ‘na strunzata! Non si può fare, perché a chi piace bionda, a chi piace mora… Non è rappresentativo del paese! (Corrado Guzzanti)
Ogni essere umano è qualcosa di personale e irripetibile; voler sostituire al posto della coscienza personale una collettiva è già una violenza, e il primo passo verso ogni forma di totalitarismo. (Hermann Hesse)
Nulla giova alla felicità come sostituire il lavoro alle preoccupazioni. (Maurice Maeterlinck)
Distruggere nella letteratura l’«io», cioè tutta la psicologia. L’uomo completamente avariato dalla biblioteca e dal museo, sottoposto a una logica e ad una saggezza spaventose, non offre assolutamente più interesse alcuno. […] Sostituire la psicologia dell’uomo, ormai esaurita, con l’ossessione lirica della materia. [n.° 11] (Filippo Tommaso Marinetti)
L’arma della critica non può certamente sostituire la critica delle armi. (Karl Marx)
Non ho mai avuto preoccupazioni circa il fatto che i sintetizzatori avrebbero dovuto sostituire i musicisti. Prima di tutto devi essere un musicista per fare musica con un sintetizzatore. (Robert Moog)
La religione dei nostri padri è stata fatto segno a persecuzioni di ogni sorta, col satanico intento di sostituire al cristianesimo il naturalismo, al culto della fede il culto della ragione, la morale così detta indipendente alla morale cattolica, al progresso spirito quello della materia. (Papa Leone XIII)
La droga serve a sostituire la grazia con la disperazione, lo stile con la maniera. (Pier Paolo Pasolini)
Se la qualità della società si potesse sostituire con la quantità, metterebbe conto vivere nel gran mondo: purtroppo invece cento imbecilli messi in un mucchio non danno ancora un uomo intelligente. (Arthur Schopenhauer)
Non c’è nulla che possa sostituire l’esperienza, in termini di sicurezza aerea. (Chesley Sullenberger)
[Su V per Vendetta]Come è iniziato? Mi hanno chiamato improvvisamente per sostituire James Purefoy che non riusciva a calarsi nel ruolo. Ho letto tutto il copione molto velocemente ed ho accettato. Una volta arrivato a Berlino dove stavano girando, ho doppiato qualche scena già girata, ed ora eccomi qui. (Hugo Weaving)
Sforzarsi di sostituire sempre più nel mondo la non-violenza efficace alla violenza. (Simone Weil)
Sostituire l’amor proprio con quello per gli altri, significa cambiare un insopportabile tiranno con un buon amico. (Concepción Arenal)
Non basta rovesciare un sistema, se quello con cui lo si vuol sostituire porta dentro di sé i medesimi principi del disordine e dell’oppressione, cioè il primato della materia, l’ottusità verso le realtà eterne e la negazione di ogni moralità trascendente. (Giacomo Biffi)
Un’idea si può sostituire con un’altra, solo quella della libertà no. (Ludwig Börne)
Definire una cosa significa sostituire la definizione alla cosa. (Georges Braque)
La vita ha sempre, finchè dura, nuove attrattive da sostituire a quelle disperse dalla sua stessa inconsapevole ferocia. (Luigi Capuana)
Qui non stiamo parlando di sostituire una classe politica con un’altra, qui stiamo parlando di questioni generali, di problemi mondiali, di come riprogettare la vita, e per fare questo ci vuole un pensiero. Non basta una politica. (Gianroberto Casaleggio)
Anche se si dispone di tutti i mezzi di comunicazione immaginabili, nulla – assolutamente nulla – può sostituire lo sguardo dell’essere umano. (Paulo Coelho)
Qualunque sia la tua attuale situazione, ti assicuro che tu non sei le tue abitudini. Tu puoi sostituire i vecchi modelli di comportamento autolesionista con nuovi modelli, nuove abitudini di efficacia, felicità e relazioni basate sulla fiducia. (Stephen R. Covey)
La ricerca dei fatti non implica necessariamente la loro interpretazione, e quindi la ‘ricerca empirica’ non può sostituire ‘la intuizione teoretica’. (Ralf Dahrendorf)
Non si può trionfare al mondo senza il lavoro. L’ingegno svegliato e qualche occasione fortunata possono formare i due lati della scala sulla quale alcuni salgono, ma i pioli della scala debbono esser fatti di materia resistente, e nulla potrebbe sostituire una completa, ardente, sincera volontà di riuscire. (Charles Dickens)
Il mercato azionario impazzisce per qualsiasi compagnia che appena menzioni la parola Internet. Tutto questo mi dimostra che gli imbecilli di Wall Street sono stupidi quanto lo erano ai tempi del college quando dovevano sostituire i loro docenti di economia per evitare che venissero espulsi. (John C. Dvorak)
L’oro nero si apprestava a sostituire l’oro giallo. Gli Stati Uniti avevano dovuto abdicare al cambio fisso con l’oro, che aveva permesso loro di far crescere l’economia per tre decenni. (Elido Fazi)
Nulla può sostituire la forza di volontà. A volte è necessario contraffarla, quando non la si sente affatto. (Francis Scott Key Fitzgerald)
Lo scopo dell’educazione è sostituire una mente vuota con una aperta. (Malcolm Stevenson Forbes)
Servirsi di Dio come di una risposta alla domanda sull’origine delle leggi equivale semplicemente a sostituire un mistero con un altro. (Stephen Hawking)
Tutto sta nel saper fare, nel saper concentrare lo spirito su di un solo punto, nel sapere astrarsi abbastanza per far sorgere l’allucinazione e sostituire il sogno della realtà alla realtà stessa. (Joris Karl Huysmans)
Gli spiriti sono complessi dell’inconscio collettivo che si manifestano quando l’individuo perde l’adattamento alla realtà, oppure cercano di sostituire l’atteggiamento inadeguato di tutto un popolo con un nuovo modo di pensare. Quindi sono fantasie patologiche oppure idee nuove ancora sconosciute. (Carl Gustav Jung)
Il vero cambiamento, la vera rivoluzione avviene abbandonando il noto per l’ignoto… dove non esiste alcuna autorità e dove potreste andare incontro al fallimento completo; sostituire al noto qualcos’altro che conosciamo non è un cambiamento. (Uppaluri Gopala Krishnamurti)
I popoli vivono soprattutto di speranza. Le loro rivoluzioni hanno lo scopo di sostituire con una speranza nuova le speranze antiche che hanno perso la loro forza. (Gustave Le Bon)
L’abitudine può sostituire l’amore, non l’innamoramento. (Javier Marías)
La matematica per me è troppo naturale. Assomiglia a un bellissimo paesaggio. Qualcosa che semplicemente sta lí. Non c’è bisogno di sostituire nulla. Nel mondo della matematica, ogni tanto ho la sensazione di stare a poco a poco diventando trasparente. E a volte mi fa paura. (Haruki Murakami)
[su Marilyn Monroe] E’ il genere di ragazza con cui ti piacerebbe sostituire tua moglie. (Jean Negulesco)
È già accaduto che una grande civiltà morisse per non aver saputo sostituire la sua idea tradizionale di Stato. (José Ortega y Gasset)
ALLUCINANTE – L’aggettivo più comune nell’età degli allucinogeni. In Italia lo si può sostituire con normale. Una lettera impiega otto giorni da un quartiere all’altro? Normale. Una lettera impiega un giorno? Allucinante. (Giuseppe Pontiggia)
Oggi abbiamo la tentazione di sostituire agli dèi i banchieri di Wall Street e i traders degli hedge funds. (Federico Rampini)
Scoprire gusti affini stabilisce parentele interiori che possono degnamente sostituire i rapporti sessuali. (Lidia Ravera)
Una malattia non è mai semplicemente una perdita o un eccesso, che c’è sempre una reazione, da parte dell’organismo o dell’individuo colpito, volta a ristabilire, a sostituire, a compensare e a conservare la propria identità, per strani che possano essere i mezzi usati. (Oliver Sacks)
Le virgolette non sono spesso altro che un pigro pretesto per mezzo del quale l’autore cerca di addossare al cattivo gusto dei suoi contemporanei la responsabilità per una banalità che gli sfuggì dalla penna o che non seppe sostituire con un’idea migliore. (Arthur Schnitzler)
Quello è il segreto della vita… sostituire una preoccupazione con un’altra… (Charles M. Schulz)
Quando il piede vuole sostituire la testa, oltrepassa un confine sacro. (Tilda Swinton)
Per studiare le leggi della storia dobbiamo sostituire completamente l’oggetto della nostra indagine, lasciare in pace i re, i ministri e i generali, e studiare quegli elementi omogenei e infinitesimali che condizionano il comportamento delle masse. (Lev Tolstoj)
La donna è quel che si è trovato di meglio per sostituire l’uomo quando si ha la scalogna di non essere pederasti. (Boris Vian)
Nulla può sostituire la tua presenza, le tue carezze, il tuo sorriso, il tuo tocco – te! (Denis Waitley)
Ciò che accade in ogni lotta tra le nostre aspirazioni superiori e le nostre tendenze mondane è che l’abitudine si schiera dalla parte di quest’ultime. È quindi necessario sostituire le nostre cattive abitudini con abitudini buone. (Paramahansa Yogananda)
L’insoddisfazione e la critica finiscono per ritorcere le forze equilibratrici contro di voi. Occorre sostituire l’abitudine di reagire negativamente con quella di trasmettere energia positiva. (Vadim Zeland)