53 Frasi con Seme

Aforismi, citazioni e frasi con ‘Seme’

Guarda questa lista di frasi con ‘Seme’ che abbiamo selezionato per te. Eccole!

Oh, quanto è sottile, e invisibile quasi la differenza che passa fra il seme delle nostre virtù e dei nostri vizi. (Vittorio Alfieri)
San Benedetto in un momento di trapasso culturale trovò nella centralità della liturgia, della preghiera, della cultura il seme per cambiare il mondo, o – per meglio dire – per conservare quello che c’era di valido dell’antica civiltà e innestarlo come seme di speranza nella nuova. Questa è la scelta religiosa. (Vittorio Bachelet)
D’amor la terra è pregna, | anche se gramigna nel seme, il seme ha | dell’esclusività. (Lucio Battisti)
Se non è amore dopo il seme c’è la fuga. (Stefano Belisari)
L’Africa mi toccò l’animo già durante il volo: di lassù pareva un antico letto d’umanità. E a 4000 metri di altezza, seduto sulle nubi, mi pareva d’essere un seme portato dal vento. (Saul Bellow)
Dove tutto è enigma (storia, natura, cosmo) la certezza dell’insolubilità pone un invisibile seme di speranza. (Guido Ceronetti)
L’odio senza desiderio di vendetta è un seme caduto sul granito. (Honoré de Balzac)
Non sono solito dare consigli o ricette: è necessario lasciare che la persona guardi una foto in un suo modo che la porti a definirla. Si deve offrire alle persone un seme che crescerà e aprirà la loro mente. (Robert Doisneau)
Uomo e donna complètansi vicendevolmente, come il bottone e l’occhiello, come il violino e l’archetto, come il seme e la terra. (Carlo Dossi)
Il mezzo può essere paragonato a un seme, il fine a un albero; e tra mezzo e fine vi è esattamente lo stesso inviolabile nesso che c’è tra seme e albero. (Mahatma Gandhi)
Le letture filosofiche sono conversazioni con intelligenze squisite, al calore delle quali le nostre idee germogliano. Sotto il sole di Platone, di Descartes, di Kant nascono ugualmente, a seconda del seme, rose o rape. (Nicolás Gómez Dávila)
Le inclinazioni storiche e specialmente quelle archeologiche sono strettamente intrecciate con le tombe; dopotutto il mondo è una tomba nella quale i tempi sprofondano e dalla quale asfodelicamente risorgono. È seme e raccolto in uno, e in ogni storico vive un Orfeo. (Ernst Jünger)
In ciascuno dei tuoi istanti è contenuto, come in un nocciolo, il seme di tutta l’eternità. (San Francesco di Sales)
Un feto maschile diviene un essere umano dopo 40 giorni, uno femminile dopo 80 giorni. Le femmine nascono a causa di un seme guasto o di venti umidi. (Tommaso d’Aquino)
Inverno. Come un seme il mio animo ha bisogno del lavoro nascosto di questa stagione. (Giuseppe Ungaretti)
Un nuovo vocabolo è come un seme fresco gettato nel terreno della discussione. (Ludwig Wittgenstein)
Le usanze e le formalità della religione costituiscono il guscio che protegge l’essenza della verità. Ma se il guscio non riveste un seme vitale, è inutile e sterile. I sacramenti, le buccine, le campane delle chiese, la croce, la mezzaluna, sono soltanto manifestazioni esteriori necessarie a simboleggiare alcune verità spirituali. (Paramhansa Yogananda)
Pagherò con la vita la lealtà al popolo. E vi dico con certezza che il seme affidato alla coscienza degna di migliaia di Cileni, non potrà essere estirpato completamente. (Salvador Allende)
Ho sabotato la tua gravidanza! L’uomo del seme sono io! (Jason Bateman)
Mangiare la carne spegne il seme della grande compassione. (Buddha)
L’esilio, per nessun altro motivo se non la comodità, sarebbe l’ultima sconfitta, senza nessun seme di futura vittoria in esso. (Lois McMaster Bujold)
Non esiste cattiveria tanto cattiva quanto quella che nasce dal seme del bene. (Baldassarre Castiglione)
Ciascuno dei tuoi desideri pianta un seme in te. (Deepak Chopra)
Inferno è quando le cose non si compiono. Inferno è ogni seme che non diventa rosa. Inferno è quando la rosa si convince che non profuma. Inferno è un passaggio a livello che si apre su un muro. (Alessandro D’Avenia)
In tutte le creature vi è il seme della perfezione. È tuttavia necessaria la compassione per rendere fecondo quel seme intrinseco al nostro cuore e alla nostra mente. (Dalai Lama)
Agli uomini incanta meravigliarsi. Questo è il seme della scienza. (Ralph Waldo Emerson)
Non vi è una buona causa per le persecuzioni religiose. Nessun convertito è autentico se arriva alla fede attraverso il dolore e la paura. Tutto ciò che fanno le persecuzioni è piantare il seme del dubbio nei cuori dei fedeli riguardo alla verità della loro causa. (Graham Ericsson)
La paura è una domanda: Di cos’è che hai paura, e perché? Così come il seme della salute sta nella malattia, perché la malattia contiene informazioni, le tue paure sono il forziere della conoscenza di te stesso, se sai esplorarle. (Marilyn Ferguson)
– Ho il seme della follia dentro di me!- È vero, ha del seme dentro… (Zach Galifianakis)
Getta un seme e la terra ti porgerà un fiore. Sogna il tuo sogno rivolto verso il cielo, ed esso recherà a te la tua amata. (Khalil Gibran)
L’amicizia è l’epicentro dei tuoi affari, ma è solo un seme che deve germinare, e poi essere curato – ogni giorno. Il valore dell’amicizia è incommensurabile – non costa nulla, e tuttavia vale una fortuna. Ed è la malattia più contagiosa conosciuta dall’uomo – fatti contagiare. (Jeffrey Gitomer)
Dicono che il seme di ciò che faremo è in noi tutti, ma a me è sempre sembrato che in coloro che affrontano la vita scherzando quel seme sia coperto da un humus più ricco e da un letame di migliore qualità. (Ernest Hemingway)
Un pensiero è come un seme deposto nel terreno, poiché fa nascere un raccolto corrispondente, si moltiplica e cresce; perciò è pericoloso permettere alla mente di intrattenere qualunque pensiero distruttivo. (Napoleon Hill)
Il fallimento è il seme del successo. (Kaoru Ishikawa)
Vedere le cose in un seme, quello è genio. (Lao Tse)
Non vi è un solo raccolto per il cuore: Il seme dell’amore deve essere riseminato senza posa. (Anne Spencer Morrow Lindbergh)
Si tratta della classica sindrome del seme di pomodoro. Ciò che diventano gli uomini quando cominciano a sentirsi legati. Piccoli, poco nutrienti, pelosetti e scivolosi. Quando il gioco si fa duro, i duri si chiedono se è il caso. (Luciana Littizzetto)
Il Puritanesimo, credendo se stesso sensibile al seme della libertà religiosa, ha deposto, senza saperlo, l’uovo della democrazia. (James Russell Lowell)
Tutto quello che esiste richiede tanta materia nel momento in cui nasce quanta ne occorre a formarlo, ma ogni cosa che nasce ha sempre bisogno di un seme che la sospinga ad offrirsi al soffio leggero dell’aria: anche per questo diciamo che niente proviene dal niente. (Lucrezio)
Nella sofferenza della delusione si può trovare il seme del trionfo. La sorpresa piú grande si trova sempre nel proprio cuore. (Norman Mailer)
Non vi è miglior insegnante delle avversità. Ogni sconfitta, ogni batticuore, ogni perdita, contengono il loro proprio seme, la loro propria lezione su come migliorare le vostre prestazioni la volta successiva. (Og Mandino)
L’esperienza è piantare continuamente il seme di una cosa dopo l’altra. (Marco Manilio)
L’aspetto della scultura è squallido e triste come quello di un seme posato sul marmo, cioè fuori di ogni possibilità di vita. (Arturo Martini)
L’eredità del passato è il seme che produce il raccolto del futuro. (Wendell Phillips)
Il miracolo del seme e del terreno non si ottiene con le affermazioni: è ottenibile solo col lavoro. (Jim Rohn)
Il denaro è seme di denaro, e il primo centesimo è qualche volta più difficile da acquistare che il secondo milione. (Jean-Jacques Rousseau)
Metà dei vizi che il mondo condanna con più veemenza portano dentro di sé il seme del bene, e richiedono un uso moderato piuttosto che la totale astinenza. (Beppe Severgnini)
Stai attento che le vittorie non portino il seme di future sconfitte. (Ralph Washington Sockman)
È ormai un problema etico: sempre più donne vengono fecondate con il seme del marito morto… di sonno! (Mirco Stefanon)
Un seme contiene in sé più forza e potenza di quanta ne realizzerà la pianta ed in voi si trova un potenziale di spirito latente molto più grande di quanto possiate mai sospettare. Se volete liberarlo, allontanate il dubbio, la sfiducia, la preoccupazione. (Rudolf Steiner)
Ogni problema contiene in sé il seme della sua soluzione. (Brian Tracy)
Occorre morire per rinascere, è dalla morte del seme che nasce l’albero. (Licia Troisi)
L’aspetto più brutto del farsi un’overdose di ciliegie è che restano lì tutti i noccioli a ricordarti quante ne hai mangiate. La frutta con un solo seme mi angoscia proprio per questo. (Andy Warhol)