54 Frasi con Fugge

Aforismi, citazioni e frasi con ‘Fugge’

La raccolta di frasi con ‘Fugge’ che ti propongo è un elenco grande di aforismi e citazioni che potrai condividere con i vostri conoscenti.

Un ometto mezza età cerca invano compagnia, ha il vestito nuovo colore cane che fugge (Claudio Baglioni)
Quando qualcuno non è in grado di raccontare l’uomo, fugge con delle teorie assurde, quasi inesistenti. L’arte, secondo la mia idea, può essere surreale, irreale mai.[Intervista rilasciata a Quid Magazine – Arte contemporanea, 22 gennaio 2017] (Daniele Bongiovanni)
Chi fugge la terra per trovare Dio, trova solo se stesso. Chi fugge Dio per trovare la terra, non trova la terra – come terra di Dio -, ma trova l’allegro teatro di una guerra tra buoni e malvagi, pii ed empi, guerra che lui stesso scatena, trova se stesso. (Dietrich Bonhoeffer)
L’avaro ha una somma pazzia, che sempre stenta per non stentare, e la vita a lui fugge sotto speranza di godere i beni con somma fatica acquistati. (Leonardo da Vinci)
Si conosce ciò da cui si fugge, ma non quello che si cerca. (Michel de Montaigne)
Quant’è bella giovinezza, | Che si fugge tuttavia! | Chi vuol essere lieto, sia: | Di doman non c’è certezza.[da Canzona di Bacco, vv. 1-4] (Lorenzo il Magnifico)
Una donna che fugge attira l’inseguitore, anzi lo crea. (Ennio Flaiano)
Anche la Speme, | ultima Dea, fugge i sepolcri; e involve | Tutte cose l’obblio nella sua notte. (Ugo Foscolo)
Come un amante dell’arte che fugge da un museo in fiamme, afferrava tutto ciò che poteva uno sguardo, un gemito, un sussurro – perché non andasse distrutto, perché potesse essere conservato. Ma non esistono fiamme più inesorabili di quelle del tempo e Laila alla fine non riuscì a salvare tutto. (Khaled Hosseini)
La verità è l’errore che fugge nell’inganno ed è raggiunto dal fraintendimento. (Jacques Lacan)
Nel ridottoCircolo dei nobili. Un concerto di Rachmaninov. L’isola dei morti. Fuggo via dall’intollerabile noia melodica. Dopo un istante fugge anche Burljuk. Scoppiamo a ridere. Bighelloniamo insieme. (Vladimir Majakovskij)
Il mito è il fondamento della vita, lo schema senza tempo, la formula secondo cui la vita si esprime quando fugge al di fuori dell’inconscio. (Thomas Mann)
La felicità corre dietro a chi lavora e fa il bene; fugge lontano da chi la cerca sola e a dispetto di tutti. (Paolo Mantegazza)
[In amore] Vince chi fugge, ma inutile fuggire se lui non vi insegue. Fatevi trovare. (Marta Marzotto)
Pace, pace una volta al mio tormento, | Stanco di più patir, dai suoi legami | Fugge il mio spirto, e si dilegua al vento. (Vincenzo Monti)
Chi fugge per amore non può trovare quiete nella solitudine. (Elsa Morante)
La vita fugge e non s’arresta un’ora. (Francesco Petrarca)
Ma fugge intanto, fugge irreparabilmente il tempo. (Publio Virgilio Marone)
Dalla natura deforme la foglia | simmetrica fugge, l’àncora più | non la tiene. Già inverno, non inverno, | fuma un falò presso il Naviglio. (Salvatore Quasimodo)
Fugge spesso, ma rado l’occasion si porge. (Lucio Anneo Seneca)
L’amore in sostanza tra un uomo e una donna non si basa su chi insegue e chi fugge, ma su chi sa aspettare. (Vittorio Sgarbi)
La vita fugge, non cercare dunque più di quanto ti offre la gioia del momento e affrettati a goderla. (Stendhal)
Molti dicono che in amore vince chi fugge, altri che vince chi aspetta. Io dico che in amore vince semplicemente chi ama e anche se non è corrisposto è pur sempre vincitore, perché amare è la cosa più nobile che l’uomo possa fare. (Susanna Tamaro)
Se il codardo corresse contro i nemici con la rapidità che li fugge, li spaventerebbe. (Nicolò Tommaseo)
Nessun essere umano fugge la necessità di concepire attorno a se qualcosa di buono verso cui il pensiero muta in un movimento di desiderio, supplica e speranza. (Simone Weil)
Trasformandosi in pianta si fugge l’infelicità, ma al contempo anche la felicità. Si viene puniti in cambio della liberazione dal peccato. (Kōbō Abe)
La velocità con cui il ricordo del piacere provato nel coito fugge via dalla mente è pari alla intensità del perturbamento gaudente che esso suscita nei sensi. (Leunam Aeport)
Negli occhi porta la mia donna Amore, per che si fa gentil ciò ch’ella mira; ov’ella passa, ogn’om ver’ lei si gira, e cui saluta fa tremar lo core, sì che, bassando il viso, tutto smore e d’ogni suo difecto allor sospira: fugge dinanzi a·llei Superbia e Ira. (Dante Alighieri)
Ci sono persone che non vivono la vita presente, ma si preparano con grande zelo come se dovessero vivere una qualche altra vita e non quella che vivono: e intanto il tempo si consuma e fugge via. (Antifonte)
Che l’uomo il suo destino fugge di raro. (Ludovico Ariosto)
Precoce. Dicesi di chi a quattro anni fugge con la bambola della sorellina. (Ambrose Gwinnett Bierce)
Non fugge chi si ritira. (Miguel de Cervantes)
Chi fugge le volontà terrene mangia frutti celesti. (Giulio Cesare Croce)
Chi viaggia molto non cerca posti nuovi, ma fugge da quelli vecchi. (Miguel de Unamuno)
È vigliacco colui che ha paura e fugge; ma chi ha paura e non fugge, non è un vigliacco. (Fëdor Michajlovič Dostoevskij)
Quando l’uomo ha paura, reagisce in maniera diversa: combatte, fugge, distrugge le cose che teme o mette una grande distanza tra sé e queste cose, oppure crea un bersaglio contro cui sparare con una pistola-giocattolo. (Dakota Fanning)
Chi fugge non può temer d’esser vinto, ma chi si ferma, chi ascolta, e se ne compiace, deve, o presto, o tardi a suo dispetto cadere. (Carlo Goldoni)
In questa terra desolata, io sono colui che fugge sia dai vivi, sia dai morti. (Tom Hardy)
L’estate che fugge è un amico che parte. (Victor Hugo)
Non si può acchiappare per i capelli l’occasione che fugge, perché dietro è calva. (Yasunari Kawabata)
Chi fugge la padella cade nella brace. (Marco Anneo Lucano)
Non si debbe mai lasciare seguire uno disordine per fuggire una guerra, perché non la si fugge, ma si differisce a tuo disavvantaggio. (Niccolò Machiavelli)
Sarà anche vero che In amore vince chi fugge, però è altrettanto vero che solo uno dei due deve fuggire, se l’altro non insegue o, peggio ancora, fugge anche lui, allora si potrà aspettare uno squillo di cellulare o l’arrivo di un sms per tutta la vita. (Andrea Mucciolo)
Chi amando insegue le gioie della bellezza che fugge, riempie la mano di fronde e coglie bacche amare. (Ovidio)
Fugge la instabil Venere con la stagion dei fiori;ma tu, Lieo, ristori, quando il dicembre uscì. (Giuseppe Parini)
Fugge lontano chi fugge i suoi. (Petronio Arbitro)
L’indolenza si rivela quando si fugge dal lavoro. (Publilio Siro)
L’amore fugge come un’ombra l’amore reale che l’insegue, inseguendo chi lo fugge, fuggendo chi l’insegue. (William Shakespeare)
Qual è il volto di un codardo? La sua nuca mentre fugge da una battaglia! (Kevin Spacey)
Hor non sai tu com’è fatta la donna? Fugge, e fuggendo vuol ch’altri la giunga; nega, e negando vuol ch’altri si toglia; pugna, e pugnando vuol ch’altri la vinca. (Torquato Tasso)
Chi più fugge le amistanze, più gode l’amicizia. (Niccolò Tommaseo)
– Lello: Gaeta’, chi parte sa da che cosa fugge, ma non sa che cosa cerca.- Gaetano: Cioè comm’è ‘sta cosa? Chi parte…- Gaetano e Lello: Sa da che cosa fugge ma non sa che cosa cerca.- Gaetano: Azz, è bella, ‘o ssaje? L’hai fatta tu? (Massimo Troisi)
Il tempo fugge irreparabilmente. (Virgilio)
Non so se in amore vince chi fugge, ma di sicuro chi perde rimane dov’è: immobile. (Massimo Gramellini)