59 Frasi con Guaio

Aforismi, citazioni e frasi con ‘Guaio’

Ecco un elenco delle migliori frasi con ‘Guaio’ da scrivere sotto i post di Facebook ed Instagram e condividere con i nostri conoscenti. Leggi di più

Il guaio, quando si cerca di far accadere l’incidente giusto, è che esso non accade. Il termine incidente non contempla quest’azione della volontà. (Douglas Adams)
Il guaio nell’arrivare puntuali agli appuntamenti è che non c’è mai lì nessuno ad apprezzarlo. (Antonio Amurri)
Il lavoro è la mia salvezza. Magari un secondo prima ho i creditori addosso, poi entro in studio, schiaccio il pulsante e cambia il mondo, mi lascio ogni guaio alle spalle. (Marco Baldini)
Il guaio è che in Italia ci sono ancora troppi cantanti alla Claudio Villa. (Lucio Battisti)
Il guaio di ogni aforisma, di ogni affermazione, è che può facilmente diventare una mezza verità, una fregnaccia, una bugia o un appassito luogo comune.[Cavalli, mica cavoli] (Charles Bukowski)
Cerco un ragazzo equilibrato che mi ami follemente. Il guaio è che i bravi ragazzi non mi interessano. Sono condannata a stare con gli stronzi. (Elisabetta Canalis)
È questo il guaio, la gelosia, l’amore… Io vado in cerca dell’amicizia. (Carlo Cassola)
Il piacere dei giovani è la disubbidienza, il guaio è che oggi non ci sono più ordini. (Jean Cocteau)
Il guaio di farsi una cultura è che il processo richiede molto tempo, ti brucia la parte migliore della vita, e quando hai finito l’unica cosa che sai è che ti sarebbe convenuto di più fare il banchiere. (Philip K. Dick)
Sono assuefatto dal dolore, dallo stress, dal dramma, sto annegando nella merda, credo di essere un guaio, maledetto e benedetto, ma questa volta non cambio idea. (Eminem)
Il guaio della vita di oggi è che molti di noi muoiono prima di essere nati pienamente. (Erich Fromm)
Il coraggio percorre una distanza breve; dal cuore alla testa, ma quando se ne va non si può sapere dove si ferma; in un’emorragia, forse, o in una donna, ed è un guaio essere nella corrida quando se n’è andato, dovunque sia andato. (Ernest Hemingway)
Quando una persona fantasiosa finisce in un guaio mentale, la linea di demarcazione tra sembrare ed essere ha la peculiare tendenza a scomparire. (Stephen King)
Per me un nuovo guaio è una specie di vacanza. (David Lloyd-George)
Il guaio dell’amore è che molte persone lo confondono con la gastrite. (Battute di Groucho Marx)
Sarebbe un guaio se l’inviato divenisse una razza in estinzione. (Ettore Mo)
[Su Michele Santoro] Ma quale epurato. È gran figlio di buona donna. Il guaio, semmai, è stato un altro: hanno cacciato Biagi, hanno cacciato Santoro, ma si sono tenuti Vespa. E così siamo al vespasiano. (Marco Pannella)
Salò: Ma il guaio è che poi, come donna, ama la moda. (da Trovarsi) (Luigi Pirandello)
Il vero guaio della guerra moderna è che non da a nessuno l’opportunità di uccidere la gente giusta. (Ezra Pound)
Un’altra te | dove la trovo io | un’altra che | sorprenda me | un’altra te | un guaio simile | chissà se c’è | un’altra te. (Eros Ramazzotti)
Tutti abbiamo bisogno di categorie mentali, di punti di riferimento fissi… e di pregiudizi. Il guaio è che a volte prendiamo delle persone vive come punti di riferimento e non vogliamo più riconoscere loro il diritto di crescere e di cambiare, cioè di vivere! (Vasco Rossi)
Il guaio di voi sceneggiatori è che conoscete solo i finali. (Ettore Scola)
Piangere un guaio ormai passato è il modo migliore per tirarsene addosso un altro. (William Shakespeare)
Il guaio del nostro tempo è che il futuro non è più quello di una volta. (Paul Valéry)
Il grosso guaio di questi stupidi bastardi è che sono troppo stupidi per credere che esista una cosa come l’intelligenza. (Kurt Vonnegut)
Il guaio di compiere il proprio dovere consiste nel risultare inadatti a fare diversamente. (Edith Wharton)
Il guaio di questo paese è che ci sono troppi politici che credono, grazie a una convinzione basata sull’esperienza, che sia possibile imbrogliare tutti e sempre. (Franklin Pierce Adams)
Il guaio è che i pentiti li abbiamo solo fra i camorristi, mai fra i politici. (Pino Aprile)
Il guaio non è tanto che abbiamo abbastanza sangue freddo da pensare l’impensabile, quanto piuttosto che non pensiamo. (Hannah Arendt)
Il maggior guaio di gettar perle ai porci non è tanto che si sprechino le perle, quanto che si guastano i porci. (Ugo Bernasconi)
Se combini qualche guaio, ricorda chi ti ha portato a quel punto. Non puntare il dito accusatore, anche se puntare il dito sarebbe necessario. L’unica persona con cui devi prendertela è con te stesso. (Bernie Mac)
Il guaio con la maggioranza della gente non è la sua ignoranza, ma il fatto che non sa di essere ignorante. (Josh Billings)
L’uomo è mortale, ma questo è ancora il meno. Il guaio è che può morire all’improvviso, è qui il punto! E in generale non può dire che cosa farà la sera. (Mikhail Bulgakov)
Siamo qui, tra un ieri e un domani, e ci struggiamo tanto per capire. Ma sappiamo poco, quasi niente. Il guaio enorme è che, probabilmente, nessuno riuscirà mai a sapere tutto. Nemmeno voi, nemmeno i vostri più lontani nipoti. (Vittorio Buttafava)
Mr Grey è il mago delle maialate sotto le lenzuola. Anche il Gigio. Il guaio è quando sventola le lenzuola per disperdere i gas. (Rossella Calabrò)
Se sei stata abbastanza grande per metterti in questo guaio, lo sarai anche per decidere che fare. (Javier Cámara)
Il teatro d’avanguardia è il teatro di domani. Il guaio è che te lo fanno vedere oggi. (Pino Caruso)
Il guaio di essere poveri è che ti impegna per tutta la giornata. (Douglas Coupland)
Il guaio di una passione è che produce molta luce concentrata, è solo questione di tempo prima che rischiari ogni piccolo angolo. E di solito non ci trovi più molto, quando l’ombra si è dissolta. (Andrea De Carlo)
Le mogli ci ispirano grandi cose, il guaio è che non ci permettono di conseguirle. (Alexandre Dumas (figlio))
Dio ci ama (di questo ne abbiamo continuamente conferma), il guaio è che vuole essere contraccambiato. Io, se mai mi decidessi ad amarlo, non vorrei nulla in cambio. Il mio difetto è la generosità, il disinteresse. (Ennio Flaiano)
Il guaio non è principalmente che le nostre università sono inadatte agli studenti ma che molti studenti del giorno d’oggi sono inadatti alle università. (Eric Hoffer)
L’ansia è l’interesse che si paga su un guaio prima che esso arrivi. (William Ralph Inge)
È un guaio se impasta le torte il calzolaio e se cuce gli stivali un pasticciere. (Ivan Andreevič Krylov)
Il guaio di chi ama tutti in generale è che non ama nessuno in particolare. (Claudio Lamparelli)
Nella vita ci sono cose ben più importanti del denaro. Il guaio è che ci vogliono i soldi per comprarle! (Groucho Marx)
Quando si sospetta qualche guaio, avviene talvolta che, se si è ormai coinvolti nella faccenda, si lotta senza accorgersene per nascondere i propri sospetti anche a noi stessi. (Herman Melville)
Mi confermo in due mie vecchie opinioni. Il guaio del socialismo è il socialismo, cioè sta proprio nel suo sistema statalistico. Il guaio del capitalismo sono i capitalisti che, quasi sempre bravissimi all’interno della loro azienda, fuori di lì sono spesso degli ottusi e noiosi imbecilli, e talvolta anche peggio. (Indro Montanelli)
Il guaio degli specialisti è che hanno la tendenza a pensare dentro gallerie. (Elaine Morgan)
Diceva un allenatore argentino: metto in campo benissimo i giocatori, il guaio è che poi si muovono. (Gianni Mura)
Il guaio non è il dolore. Il dolore ti fa soffrire, ma non ti distrugge. Il guaio è la solitudine generata dal dolore. E’ quella che ti uccide a poco a poco, che ti isola dagli altri e dal mondo. E che risveglia tutto ciò che c’è di peggio in te. (Guillaume Musso)
Il guaio degli scherzi pratici e che molto spesso vengono eletti. (Will Rogers)
Il guaio è che amare è una cosa difficile, ed è più facile essere grandi scienziate o grandi scrittrici. Perché l’amore non è volontà, non è studio, non è quel che si dice genio, è intelligenza, la vera sola misura della donna, e anche dell’uomo. (Salvatore Satta)
Dai tempi di Adamo in poi, si può dire che non vi sia mai stato al mondo un guaio in cui non fosse implicata una donna. (William Makepeace Thackeray)
Storia: Tutti su Marte vengono dalla Terra. Credevano che su Marte sarebbero stati meglio. Nessuno riesce a ricordare cosa ci fosse di tanto brutto sulla Terra. […] Psicologia: Il grosso guaio di questi stupidi bastardi è che sono troppo stupidi per credere che esista una cosa come l’intelligenza. (Kurt Vonnegut Jr.)
Metà del denaro che spendo in pubblicità è sprecato, e il guaio è che non so quale metà sia. (John Wanamaker)
Il guaio del sistema del profitto è che per la maggioranza della gente è sempre stato privo di profitto. (Elwyn Brooks White)
Il guaio di un libro è che scopri cosa contiene solo quando è troppo tardi. (Jeannette Winterson)
Ho passato la vita a desiderare che fosse la persona giusta. Il guaio è che una persona non diventa giusta solo perché tu lo desideri. (Massimo Gramellini)