62 Frasi con Piaciuto

Aforismi, citazioni e frasi con ‘Piaciuto’

Una lista con le più famose e bellefrasi con ‘Piaciuto’ da inviare ad amici e parenti. Scoprile qui!

La baciai. Baciarsi è più intimo che scopare. Ecco perché non mi è mai piaciuto che le mie donne andassero in giro a baciare altri uomini. Preferirei che se li scopassero. (Charles Bukowski)
Gli sarebbe piaciuto venire al mondo in tutte le epoche, di continuo, e ogni volta, preferibilmente, per sempre. (Elias Canetti)
Nel dormiveglia mi accorsi che stavo pensando che mi sarebbe piaciuto addormentarmi con lei al mio fianco tutte le sere. Dallo spavento feci un balzo sul letto. (Massimo Carlotto)
Bisogno fisico di disonore. Mi sarebbe piaciuto essere figlio di boia. (Emil Cioran)
Sia che io lavori in veste di produttore piuttosto che in quella di regista, in entrambi i casi tutto ha inizio da una mia idea originale, che può essere un qualcosa che viene direttamente da me o magari un racconto breve che mi è piaciuto e che scelgo. (Roger Corman)
Mi piacciono i bravi ragazzi. Uno come Balotelli, per dire, non lo sopporto. Non mi è piaciuto all’Europeo e non mi piace proprio lui, il personaggio, il suo atteggiamento strafottente. Non mi va giù. (Sara Errani)
Mio padre mi ha sempre detto che avrei dovuto diventare una scrittrice. Mi è piaciuto molto scrivere la mia autobiografia; la scrittura è un processo molto interessante. (Mia Farrow)
Non avrei mai pensato di scrivere un libro, ma poi mi è stato chiesto e ho pensato che mi sarebbe piaciuto poter raccogliere i miei look preferiti, qualche consiglio pratico per costruire il look perfetto in ogni occasione ed essere sempre se stessi. (Chiara Ferragni)
Tu continui ad urlare | che non sono mai piaciuto ai tuoi | dimenticandoti che tutto ciò è piaciuto a noi. (Emis Killa)
Lei deve sapere che farmi avanti quando tutti si fanno indietro a me mi è sempre piaciuto, e mi piace ancora. (Primo Levi)
In una democrazia, un politico ha tutto il diritto di dire: Quel comico non m’è piaciuto. Ma quando dice Non m’è piaciuto, quindi non va più in onda, siamo al maccartismo. È censura ideologica, una cosa schifosa. (Daniele Luttazzi)
[Su Noemi] Mi è piaciuto molto lavorare con lei, rivedo in lei quello che ero io alla sua età, per cui lavoreremo insieme anche in futuro. (Fiorella Mannoia)
Mi è sempre piaciuto confrontarmi con ruoli diversi, mi fido semplicemente del mio istinto. Quando leggo un copione, mi chiedo che cosa penserebbe uno spettatore di fronte alla storia. (Dennis Quaid)
Nella vita mi è sempre piaciuto frequentare i limiti di tutto. Ma la libertà ha senso se è comunque all’interno di un limite, sennò non è libertà è caos. (Vasco Rossi)
Ti dirò che cosa oggi mi è piaciuto in Ecatone. Mi chiedi egli scrive quale è stato il mio progresso? Ho cominciato ad essere amico di me stesso. Grande è stato il suo progresso: non rimarrà più solo. Sappi che tutti possono avere quest’amico. (Lucio Anneo Seneca)
Se prima avevo pensato spesso a lei, il giorno seguente ne ero quasi ossessionato. Continuavo a sorridere senza motivo e tutto quello a cui riuscii a pensare fu che mi sarebbe piaciuto svegliarmi sempre accanto a lei. (Nicholas Sparks)
Per tutta la mia vita è piaciuto a Dio circondarmi d’amore, i primi ricordi sono sorrisi e carezze tenerissime: ma, se egli mi aveva messo intorno tanto amore, me ne aveva posto anche nel cuore, creandolo amante e sensibile. (Teresa di Lisieux)
In carcere ho letto Tolstoj e Machiavelli. Machiavelli mi è piaciuto di più, anche se ho trovato disgustoso il suo modo di pensare la politica, che poi rispecchia quello di oggi. Viviamo seguendo Machiavelli, Machiavelli ha vinto, ma Tolstoj ci ha parlato di come liberare l’uomo, del come ribellarsi al governo. (Mike Tyson)
Da ragazzo ho battuto Alberto Tomba in una gara di sci. Conservo la foto del podio. È la dimostrazione che non mi è mai piaciuto vincere facile. (Gianluca Vacchi)
Il montaggio non mi è mai piaciuto, l’ho sempre considerato un po’ come un sacrilegio contro ogni singola immagine. (Wim Wenders)
[Su Marilyn Monroe] Era spaventata e insicura. Mi sarebbe piaciuto essere uno psicoanalista che l’avesse come paziente. Forse non avrei saputo aiutarla, ma sdraiata sul lettino sarebbe stata deliziosa. (Billy Wilder)
Tutto quello che vidi quel giorno, da lontano, e che sentii raccontare, voglio che l’ascoltiate, ora, se volete capire di che morte mi è piaciuto morire. (Alessandro Baricco)
Mi è sempre piaciuto scrivere, ma non ho mai pensato che avrei potuto farne una carriera. (James L. Brooks)
Mi è piaciuto lavorare in televisione, ma cambiare regista ogni settimana era davvero un problema. (Robert Carlyle)
Volli rattristarmi davvero, perché mi era piaciuto quel ragazzino, ma non vi riuscii, perciò rinunciai. (Carlos Castañeda)
Ho cominciato a fare il regista in teatro qualche anno fa. Mi sono sempre piaciuto come attore, come artigiano e mi sembrava naturale arrivare a creare un film. (Sergio Castellitto)
Spesso un vicino che non ci è piaciuto per un’intera vita a causa della sua arroganza e presunzione lascia cadere un solo commento contenente un luogo comune che ci mostra un altro aspetto, un altro uomo; un uomo incerto, e perplesso, e nel buio come lo siamo noi. (Willa Sibert Cather)
Ho inventato la mia vita dando per scontato che tutto ciò che non mi sarebbe piaciuto avrebbe avuto un opposto, che mi sarebbe piaciuto. (Coco Chanel)
Ci deve essere qualcosa di buono in una vita di battaglie, dato che a così tanti bravi uomini è piaciuto fare i soldati. (Gilbert Keith Chesterton)
Da quando ho 5 anni suono la batteria, non ho fatto altri lavori ed è molto difficile pensare che altro lavoro avrei potuto fare. Mi sarebbe piaciuto fare il calciatore, il portiere. (Phil Collins)
Mi è piaciuto avere avuto sempre il destino tra le mie mani. (Jimmy Connors)
Mi sarebbe piaciuto vedere il mondo con occhi capaci soltanto di stupore e avere una lingua eloquente soltanto nelle lodi. (Pat Conroy)
Il mio cane ha morsicato un pezzo del mio ginocchio l’altro giorno ed un amico mi ha detto, Ci hai messo su qualcosa? Gli ho risposto, No, gli è piaciuto così com’era. (Tommy Cooper)
Non mi è mai piaciuto frequentare luoghi dove gli animali sono tenuti rinchiusi. (Marion Cotillard)
Mi è sempre piaciuto il deserto. Ci si siede su una duna di sabbia. Non si vede nulla. Non si sente nulla. E tuttavia qualche cosa risplende nel silenzio. (Antoine de Saint-Exupery)
E’ importante sapere cosa è piaciuto al pubblico di una commedia. (Bobby Farrelly)
Ti capiva fin dove volevi essere capito, credeva in te fin dove ti sarebbe piaciuto credere in te, e ti assicurava di avere ricevuto da te esattamente l’impressione migliore che speravi di dare. (Francis Scott Key Fitzgerald)
Non mi era mai piaciuto tanto baciare da quando…non mi era mai piaciuto tanto baciare! (Mel Gibson)
Mi è piaciuto lavorare con Jim Cameron, andavamo abbastanza d’accordo, ma molti non si trovano bene con lui. (Bernard Hill)
La geometria è l’unica scienza che finora sia piaciuto a Dio offrire all’umanità. (Thomas Hobbes)
Mi è piaciuto guardare ‘Lost’ e sono un grande fan di ‘Mad Men’. (Timothy Hutton)
Mi è sempre piaciuto ridere, sin da bambino. (Ken Jeong)
Mi è sempre piaciuto dipingere, anche se non ho mai mostrato a nessuno i miei lavori. Non sono ben fatti, ma per me costituiscono una sorta di diario visivo: mi aiutano a fissare le idee nella mente. (Dame Judi Dench)
Le è piaciuto stare in quella compagnia? Risposta: moltissimo, quasi quanto se fossi rimasto nella mia camera. (Georg Christoph Lichtenberg)
Ti è sempre piaciuto scrivere, non importa cosa, scrivere punto e basta; è il gesto che conta, gesto di poeta, gesto da re, sovrano arbitrio sulle povere vocali e consonanti. (Claudio Magris)
Mi è piaciuto lavorare con Michael Caine. E’ un attore molto bravo e con grande esperienza. (Bruce McGill)
Mi sarebbe piaciuto vivere ai tempi in cui si poteva sfidare a duello una persona. (Zell Miller)
Stella Pende: «… le sarà piaciuto lavorare per un calendario con la rotonda Valeria Marini…» [Diventa bianco poi nero come le sue foto] Helmut Newton: «Quella non è neppure una donna. È… no guardi» balbetta «non esiste, è la peggiore!». (Helmut Newton)
Sin dall’inizio dei tempi, ai bambini non è mai piaciuto studiare. Essi preferiscono piuttosto giocare, e se hai a cuore i loro interessi, lascerai che imparino mentre giocano; scopriranno che ciò che hanno imparato a padroneggiare è un gioco da ragazzi. (Carl Orff)
Non mi è mai piaciuto chiamarmi Eldred ed ho cominciato ad usare il mio secondo nome, visto che a New York non mi conosceva nessuno. (Gregory Peck)
Ho buttato dalla finestra (l’ho fatto davvero), dopo essermi imposto di leggerlo fino alla fine, On the Road di Kerouac e per anni ho fatto finta che mi fosse piaciuto perché pensavo che bisognava dire cosí. (Francesco Piccolo)
Agli dei è piaciuto far sì che il dolore fosse compagno del piacere. (Tito Maccio Plauto)
Non sono un cattolico praticante al momento. Non mi è piaciuto l’atteggiamento tenuto dalla Chiesa verso la parola di Cristo, tuttavia non posso dire di non essere religioso. (Pete Postlethwaite)
Non ho mai frequentato una scuola di recitazione, ho semplicemente dato il massimo ed è piaciuto a tutti, così ho continuato. (Thomas Sangster)
Mi è sempre piaciuto il domani, comunque vada una giornata c’è sempre un domani. (Charles M. Schulz)
Non credevo che ’24’ sarebbe piaciuto tanto quanto a me. (Kiefer Sutherland)
Se il divertirmento vi è piaciuto, offritegli il vostro applauso e tutti insieme manifestate la vostra gioia. (Svetonio)
Quel che mi è sempre piaciuto del buddhismo è la sua tolleranza, l’assenza del peccato, la mancanza di quel peso sordo che noi occidentali, invece, ci portiamo sempre dietro e che è in fondo la colla della nostra civiltà: il senso di colpa. (Tiziano Terzani)
Lettera di un carcerato a uno scrittore: Mi è piaciuto davvero il suo racconto. È stato il più bello che abbia mai letto in 4 anni, 7 mesi e 15 giorni. (Wiet van Broeckhoven)
Mi sarebbe piaciuto avere un sacco di tatuaggi. (Kristen Wiig)
I film horror mi hanno sempre affascinato, mi è sempre piaciuto guardarli ed ho sempre voluto farne uno. (Edgar Wright)
L’ho annusato nella speranza che avesse ancora il suo odore. C’era. Quanto mi sarebbe piaciuto trovare il modo di conservare quell’odore per sempre. Annusare una persona vale più di mille foto. (Fabio Volo)