7 Frasi con Cittadina

Aforismi, citazioni e frasi con ‘Cittadina’

Leggi qui di seguito le più famose e belle frasi con ‘Cittadina’ che siano mai state scritte.

Ancor oggi non è difficile, frugando in certe bottegucce di Ferrara, mettere le mani su cartoline vecchie di almeno cinquant’anni. Sono vendute ingiallite dal tempo, macchiate di umidità. Una di queste mostra corso Giovecca, la principale arteria cittadina, come era allora, verso la fine del secolo scorso. (Giorgio Bassani)
Se diventassi sindaco di una cittadina aiuterei la scuola e i servizi agli anziani. Il futuro e la memoria, i nostri patrimoni più preziosi. (Lapo Elkann)
Mi sento cittadina del mondo, la mia mente è aperta e desiderosa di assorbire concetti di 1000 culture diverse, imparando e crescendo anche attraverso i miei viaggi. (Camila Raznovich)
Dopo aver vissuto e lavorato a Milano e Parigi, sono arrivata a New York vent’anni fa. E ho visto sia le gioie che le difficoltà della vita quotidiana. Il 28 luglio 2006 sono stata molto orgogliosa di diventare cittadina degli Stati Uniti. E’ il più grande privilegio sul pianeta Terra. (Melania Trump)
Amo profondamente il mio Paese, i suoi lunghi inverni, la neve, i silenzi. E la nostalgia si fa ancora più forte quando penso che probabilmente non ritornerò mai più a vivere nella cittadina dove sono nato. (Gilles Villeneuve)
Bella città Parigi, eh? Cetto, non è Ascoli, non è Antria, non è Foccia, però bella cittadina, devo di’ bella, nel suo piccolo bella… (Diego Abatantuono)
L’identità cittadina si stempera in un quadro regionale, quella regionale in un quadro nazionale. (Massimo Montanari)