74 Frasi con Preferisce

Aforismi, citazioni e frasi con ‘Preferisce’

Guarda questa lista di frasi con ‘Preferisce’ che più di tutte ci hanno colpito e segnato profondamente. Eccole!

I cileni sono credenti, anche se la loro pratica religiosa è decisamente più vicina al feticismo e alla superstizione di quanto sia legata all’inquietudine spirituale o alla conoscenza teologiga. Nessuno si dichiara ateo, nemmeno il comunista più radicale, perché questo termine è considerato offensivo, si preferisce la parola agnostico. (Isabel Allende)
Da aretina non posso che dire Fanfani, per una questione di vicinanza territoriale… [In risposta alla domanda: Chi preferisce tra Fanfani e Berlinguer?] (Maria Elena Boschi)
Uno scrittore che non ha una ferita sempre aperta, per me non è uno scrittore. Magari preferisce tenerla nascosta, perché è orgoglioso, perché non vuole farsi compatire; ma deve averla. (Elias Canetti)
Possono esistere situazioni in cui uno preferisce avere accanto, anziché una donna, un uomo. Alessandro Magno ed Efestione. Achille e Patroclo. La legione tebana era imbattibile perché erano guerrieri valorosissimi, virilissimi e fidanzati fra loro. Combattevano per salvare sé stessi ed il proprio compagno. (Alessandro Cecchi Paone)
I bambini sono innocenti e amano la giustizia, mentre la maggior parte degli adulti è malvagia e preferisce la misericordia. (Gilbert Keith Chesterton)
Quanti uomini con la faccia pelosa ci sono in giro al giorno d’oggi!Quando un uomo si fa crescere i peli su tutto il viso, non si riesce più a capire che aspetto abbia in realtà.Forse lo fa proprio per questo: preferisce che nessuno lo sappia. (Roald Dahl)
Il piacere è qualità poco ambiziosa: esso si stima abbastanza ricco per sé stesso senza mescolarvi il prezzo della reputazione, e si preferisce all’ombra. (Michel de Montaigne)
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che quando si tratta di rimboccarsi le maniche ed incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare. Ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare. (Giovanni Falcone)
L’amore non accetta mezze misure e possibilmente preferisce quelle al di sopra. (Fabio Fazio)
L’uomo preferisce discolparsi con la colpa altrui piuttosto che con la propria innocenza. (Nicolás Gómez Dávila)
L’uomo prudente va con i piedi di piombo e preferisce peccare per difetto che per eccesso. (Baltasar Gracián)
Non è poi così vero che si desidera ciò che non si è mai avuto. Quando si sta male, si preferisce ciò che ci appartiene da sempre. (Massimo Gramellini)
Mia moglie non è molto contenta che io sia così in forma. Mi preferisce quando mi lascio un po’ andare. Dice che il compito di un marito è di mettere in mostra la moglie, non di oscurarla. Però poi la sera, quando siamo soli, i miei muscoli le piacciono molto. (Hugh Jackman)
Sarà bene ricordare a chi non sa, ed a chi preferisce dimenticare, che l’olocausto si è esteso anche all’Italia, benché la guerra volgesse ormai alla fine, e benché la massima parte del popolo italiano si sia mostrata immune al veleno razzista. (Primo Levi)
Alla manutenzione, l’Italia preferisce l’inaugurazione. (Leo Longanesi)
Riflettere è considerevolmente laborioso, ecco perché molta gente preferisce giudicare. (José Ortega y Gasset)
Io sono un uomo che preferisce perdere piuttosto che vincere con modi sleali e spietati. Grave colpa da parte mia, lo so! E il bello è che ho la sfacciataggine di difendere tale colpa, di considerarla quasi una virtù. (Pier Paolo Pasolini)
La filosofia non respinge né preferisce nessuno: splende a tutti. (Lucio Anneo Seneca)
L’animo preferisce la vittoria alla pace. (Tito Livio)
È davvero deprimente constatare che il pubblico preferisce un lavoro brutto. (Ugo Tognazzi)
La destra scopre legge e ordine solo quando si tratta di manganellare manifestanti pacifici. Per il resto preferisce illegalità e disordine. Lo diceva Montanelli: la destra non sa fare altro che cadere nel manganello ogni volta che da élite diventa fenomeno di massa. (Marco Travaglio)
L’esperienza americana sembra suggerire che, a vari livelli, il bisogno della gente di dedicarsi anima e corpo a qualcosa è praticamente illimitato. Solo che qualcuno preferisce farlo in segreto. (David Foster Wallace)
Chi tranquillamente rinuncia al bene della vita, che odia l’esistenza quaggiù, talché vi preferisce un’infelice eternità, deve essere niente mosso dalla meno efficace e piú lontana considerazione dei figli o dei parenti. (Cesare Beccaria)
Conosco bene la fame di tranquillità, il legittimo desiderio di non scontrarsi col mondo, comprendo perché lei preferisce al mondo spigoloso delle idee personali il mondo soffice delle idee degli altri… idee su cui sdraiarsi… lei non è certo il solo, in questo paese. (Stefano Benni)
Dittatore. Capo di una nazione che preferisce la pestilenza del dispotismo alla peste dell’anarchia. (Ambrose Gwinnett Bierce)
– Secondo voi lei preferisce Jim distaccato o Jim strafico?- Non credo abbia importanza, con la camicia che hai addosso! (Jason Biggs)
La teoria psicanalitica non è né vera né falsa: è una speculazione teorica o, se si preferisce, una mitologia. Non è scienza. (Edoardo Boncinelli)
Siamo amati per davvero solo da chi, quando l’occasione si presenta, preferisce proteggere noi, invece di se stesso. Gli altri, al massimo, ci vogliono bene. E viceversa. (Alessandro Bruno)
Non si riesce mai a stabilire una graduatoria del dolore e col tempo si preferisce soprassedere e ognuno si coltiva i propri guai da solo. (Paola Calvetti)
Aver la forza di scegliere ciò che si preferisce e di attenervisi. Se no è meglio morire. (Albert Camus)
Il mondo che abitiamo è l’Inferno temperato dal nulla, dove l’uomo, che rifiuta di conoscere sé stesso, preferisce immolarsi. (Albert Caraco)
La guerra civile si distingue da quella incivile per l’educazione dei modi. Per esempio: ‘Scusi, le dovrei sparare, come preferisce che le spari: di faccia o di profilo?’, ‘Di faccia, grazie; di profilo non muoio mai bene’. (Pino Caruso)
Chiedete a un italiano se preferisce avere un ospedale efficiente o bombardare la Libia, se vuole dei trasporti pubblici moderni o la guerra ai talebani, se desidera eliminare le province o ridurre gli insegnanti di sostegno ai bambini disabili. La sua risposta sarà sempre diversa da quella dei politici. (Gianroberto Casaleggio)
Chiunque è in grado di scegliere quello che preferisce, ma solo i superbi sanno quello che preferiscono scegliere. (Gilbert Cesbron)
Non è un bugiardo. Non sulle cose che contano. Preferisce dirti una verità orribile che mentirti. È per questo che di solito è meglio non chiedergli niente se non sei sicura di non poter sopportare la risposta. (Cassandra Clare)
La gente a volte mi dice che preferisce la barbarie alla civiltà. Dubito che ne abbiano avuto prova abbastanza a lungo. Come il popolo di Alessandria, sono annoiati dalla civiltà; ma tutte le prove suggeriscono che la noia della barbarie è infinitamente più grande. (Kenneth McKenzie Clark)
Il saggio preferisce essere lento a parlare, ma pronto ad agire. (Confucio)
L’Homo Sapiens preferisce ancor oggi, statisticamente parlando, il pensiero che rassicura, aspira alla conferma di ciò che già crede, e vuole assaporare il dubbio solo come innocuo e piacevole diversivo. (Paolo Flores d’Arcais)
L’umanità preferisce alla vita delle ragioni per vivere. (Simone de Beauvoir)
L’uomo produttivo, il milanese, preferisce la doccia: consuma meno acqua, meno tempo e si lava meglio. Il napoletano invece, se si decide, preferisce il bagno: s’intallea come si dice a Napoli, cioè si attarda e tiene tutto il tempo che vuole per pensare. (Luciano De Crescenzo)
Si preferisce parlar male di sé stessi piuttosto che non parlarne affatto. (François de La Rochefoucauld)
Alla gente piacciono le giornate di sole, a me fanno paura. Le peggiori cose si fanno a cielo sereno. Quando fa brutto uno preferisce rimandare una cattiva azione. Col sole tutto può succedere. Se arrivo all’autunno mi voglio mettere a ballare sotto un acquazzone. (Erri De Luca)
Il nostro tempo preferisce l’immagine alla cosa, la copia all’originale, la rappresentazione alla realtà, l’apparenza all’essere. Ciò che per esso è sacro, non è che l’illusione, ma ciò che è profano, è la verità. (Guy Debord)
Si preferisce una sfortuna sconosciuta ad una felicità nota. (Jacques Deval)
Impensabile. Inconcepibile. Le nomine dei senatori a vita spettano al Presidente della Repubblica. E Ciampi mi preferisce Mike Bongiorno o Stefania Sandrelli. (Oriana Fallaci)
La bellezza si rivela sempre nel particolare. La crudeltà, invece, preferisce l’astrazione. (Jonathan Safran Foer)
Perché la gente preferisce vedere due uomini che tengono due pistole piuttosto che due uomini che si tengono per mano? (Ernest J. Gaines)
L’uomo prudente va coi piedi di piombo e preferisce peccare per difetto che per eccesso. (Baltasar Graciàn)
La maggior parte degli uomini preferisce la verità della stalla. Ficcate la testa fra le stanghe e ruminate contenti fino alla morte. Altri vi usano per i loro scopi. Non una sola volta osate vivere fuori della stalla, alzando la testa, per essere i creatori di voi stessi. (Frank Herbert)
La classe media preferisce il comfort al piacere, la convenienza alla libertà, e una temperatura piacevole al mortale fuoco interiore che consuma. (Hermann Hesse)
Quando la gente è libera di fare come preferisce, di solito si imita a vicenda. (Eric Hoffer)
Chiunque preferisce sentir raccontare sul proprio conto cento bugie, anziché una sola verità che non vuole sia detta. (Samuel Johnson)
Nell’intimo cuore, nel segreto più segreto della felicità, abita l’angoscia, che è disperazione: questo è il luogo più caro alla disperazione, quello che preferisce fra tutti: profondamente dentro alla felicità. (Søren Aabye Kierkegaard)
Non si dovrebbe mai dimenticare che la società preferisce piuttosto essere divertita che istruita. (Adolph Freiherr Knigge)
Una donna in genere preferisce essere bella anziché intelligente perché in generale l’uomo medio ha la vista più sviluppata del cervello. (Bill Lawrence)
È talmente brutta che il suo ragazzo preferisce portarsela sempre dietro piuttosto che darle un bacio al momento del commiato. (Boris Makaresko)
La maggior parte degli uomini preferisce negare una dura verità piuttosto che affrontarla. (George R. R. Martin)
La Chiesa è quella mirabile istituzione dove la Provvidenza si compiace talvolta di servirsi di strumenti nobilissimi, ma il più delle volte preferisce rovesciare i metodi dell’umana saggezza. (Primo Mazzolari)
Ci sono ragazzi ai quali piace obbedire, anche se la maggior parte preferisce comandare. Gli uomini sono fatti così! (Ferenc Molnár)
Per una donna i corteggiatori sono come le collane e i braccialetti: ornamenti di cui, se può, preferisce non disfarsi. (Alberto Moravia)
I fanatici sono pittoreschi, l’umanità preferisce vedere dei gesti all’ascoltare delle ragioni. (Friedrich Wilhelm Nietzsche)
Una checca irlandese: un tizio che preferisce le donne al bere. (Sean O’Faolain)
Le religioni esistono perché la gente preferisce una risposta sbagliata all’assenza di risposte. (Chuck Palahniuk)
Lo Stato mantiene le scuole perché i padri di famiglia le vogliono e perché lui stesso, avendo bisogno tutti gli anni di qualche battaglione di impiegati, preferisce tirarseli su a modo suo e sceglierli sulla fede di certificati da lui concessi senza noie supplementari di vagliature più faticose. (Giovanni Papini)
Quando un uomo mente, i segnali del suo corpo sono spesso ovvi. Quando una donna mente, preferisce assumere un’aria indaffarata. (Allan Pease)
È troppo aspettarsi di vivere in un’epoca effettivamente propizia al dissenso. E la maggior parte delle persone, quasi sempre, preferisce cercare approvazione o sicurezza. (Simone Perotti)
È vano sperare di compiacere tutti. Lasciate che un uomo rivolga il viso nella direzione che preferisce, dovrà necessariamente girare le spalle a una metà del mondo. (George Dennison Prentice)
Spesso l’uomo preferisce essere diretto, comandato, obbligato da una autorità superiore, perché questo lo solleva dal peso della responsabilità e dall’angoscia dei sensi di colpa, e quindi dal dover fare i conti con la propria coscienza. (Vasco Rossi)
Elaine: tuo Padre continua a mettersi il parrucchino?- Jerry: no… no… Ora preferisce farsi il riporto.- Elaine: perché si fa il riporto?- Jerry: perché non vuole più la riga in mezzo. (Jerry Seinfeld)
Scrivere è come scolpire, bisogna togliere. È un esercizio faticoso, e qualcuno preferisce evitarlo. Ecco spiegata la massa di parole inutili a spasso per il sistema solare. (Beppe Severgnini)
Si preferisce la cattiva compagnia alla solitudine e qualunque cosa alla compagnia di sé stessi. (Giovanni Soriano)
A volte una soluzione sembra plausibile solo in questo modo: sognando. Forse perché la ragione è pavida, non riesce a riempire i vuoti fra le cose, a stabilire la completezza, che è una forma di semplicità, preferisce una complicazione piena di buchi, e allora la volontà affida la soluzione al sogno. (Antonio Tabucchi)
Tra i piaceri di questo mondo, l’uomo maggiormente preferisce il rapporto sessuale, tanto da averlo escluso dal suo paradiso. (Mark Twain)
La vanità preferisce vedere nell’indifferenza una forma latente di inimicizia. (Edith Newbold Jones Wharton)