83 Frasi con Commesso

Aforismi, citazioni e frasi con ‘Commesso’

Ecco quindi una selezione delle più belle e famose citazioni e frasi con ‘Commesso’ da mandare e condividere con i tuoi conoscenti. Scoprile subito!

Le ragioni per le quali il delitto per antonomasia, l’omicidio, viene commesso, dicono più cose di qualunque inchiesta sulle condizioni di una società. (Corrado Augias)
Il vanitoso parlerà di una gaffe o di una stupidaggine che ha commesso, piuttosto che privarsi del piacere di parlare della propria amata persona. (Joseph Addison)
Perché si de’ punir donna o biasmare, | che con uno o più d’uno abbia commesso | quel che l’uom fa con quante n’ha appetito, | e lodato ne va, non che impunito? [canto IV, ottava LXVI, versi 5-8] (Ludovico Ariosto)
Quando fui eletta per la prima volta, dissero: Una donna ha usurpato il posto di un uomo! Dovrebbe essere uccisa, dovrebbe essere assassinata, ha commesso un’eresia! (Benazir Bhutto)
Mussolini ha commesso tanti errori, tipo l’entrata in guerra quando gli sembrava di dover semplicemente salire sul carro dei vincitori. Andò a invadere l’Albania e la Grecia in modo insensato e persino Hitler, che era folle ma non fesso, s’infuriò. (Giorgio Bocca)
Nessuno ha mai commesso un errore più grande di colui che non ha fatto niente perché poteva fare troppo poco. (Edmund Burke)
Non dobbiamo individuare eroi per sgravarci le coscienze. Le battaglie devono essere di tutti, ognuno nel suo piccolo; nel momento in cui ci abbandoniamo all’idea che ci sia l’eroe che con la sua parola cambierà il mondo, abbiamo creato un fatto di specie ma commesso un errore enorme. (Raffaele Cantone)
Ho guardato molte donne con lussuria. Ho commesso adulterio nel mio cuore molte volte. Questo è qualcosa che Dio riconosce che farò – e ho fatto – e Dio mi perdonerà per questo. (Jimmy Carter)
Ho commesso parecchi errori, ma non fa parte di me rimpiangere ciò che è accaduto. Non ho mai pensato: «Se tornassi indietro quella cosa non la rifarei». Evidentemente se è accaduta era giusta per me e dovevo affrontarla. (Elenoire Casalegno)
Noi socialisti abbiamo commesso un errore nel sottovalutare la forza del nazionalismo e della religione. (Fidel Castro)
Ho commesso le solite colpe | da carenza o da eccesso d’affetto. (Lorenzo Cherubini)
Ammettendo l’uomo, la natura ha commesso molto più di un errore di calcolo: un attentato a se stessa. (Emil Cioran)
Nessun ministro della serie 9000 ha mai commesso un errore. Ministri incapaci di sbagliare: macchine a errore zero. (Paola Cortellesi)
E due errori ho commesso | due errori di saggezza | abortire l’America | e poi guardarla con dolcezza. (Fabrizio De André)
Che delitto abbiamo commesso per meritare di nascere? (Alphonse de Lamartine)
Non ero il solo a pensare che Leonard fosse panna montata e non valesse cinque centesimi. In più aveva commesso l’errore di spalmarsi addosso troppa vaselina, in modo che i miei pugni scivolassero. Non aveva capito che quando si fa a cazzotti non si usano trucchi. (Roberto Duran)
Non hai mai commesso un errore se non hai mai tentato qualcosa di nuovo. (Albert Einstein)
Non si condanna per aver commesso un errore. era certo fin dall’inizio che prima o poi ne avrebbe commesso uno. È la legge del caso applicata alla vita effimera degli esseri umani, e qualcuno, tanto tempo prima, gli ha insegnato che gli errori si pagano. (Giorgio Faletti)
Quanti altri delitti hanno commesso i vietcong senza che un fotografo li immortalasse? C’è sempre un fotografo per l’esecuzione di un vietcong, per la testa tagliata di un vietcong, ma non c’è mai un fotografo per l’esecuzione di un americano, per la testa tagliata di un sudvietnamita. (Oriana Fallaci)
Craxi ha commesso l’errore di spacciare i compagni suicidi (per la vergogna di essere stati colti con le mani nel sacco) come vittime di complotti antisocialisti:.. è una menzogna, onorevole. Che cosa vuole che importi a Di Pietro delle finalità politiche. (Vittorio Feltri)
[Stalin] È il padre di cui i comunisti non si sono mai liberati. In Italia hanno commesso il tragico errore di non fare i conti con il proprio passato e con le vittime del comunismo. Se lo avessero fatto a quest’ora l’Italia sarebbe tutta con loro. (Giorgio Forattini)
L’adulterio nel cuore viene commesso non soltanto perché l’uomo guarda [per desiderare] […] la donna che non è sua moglie, ma appunto perché guarda così una donna. Anche se guardasse in questo modo la donna che è sua moglie commetterebbe lo stesso adulterio nel cuore. (Papa Giovanni Paolo II)
I cattolici e i comunisti hanno commesso grandi crimini, ma alla fine non si sono fatti da parte, come in una società costituita, e sono rimasti indifferenti. (Graham Greene)
In chi ha commesso delitti sorgono rimorsi e terrori segreti che non danno requie all’anima, inducendola a ricorrere ai riti religiosi, alle cerimonie ed all’espiazione dei peccati. (David Hume)
Prendiamo in mano la nostra vita. L’abbiamo abbandonata. Siamo arrivati stanchi. Noi non abbiamo commesso suicidio. Abbiamo commesso un atto di suicidio rivoluzionario per protestare contro le condizioni di un mondo disumano.[18 novembre 1978] (Jim Jones)
Quando l’uomo viaggiava in diligenza, il mondo andava avanti meglio di oggi in cui anche il commesso vola nell’aria. A che serve guadagnare tempo se il cervello si è spappolato per strada? (Karl Kraus)
Se c’è un paese che ha commesso atrocità indicibili nel mondo, sono gli Stati Uniti d’America. (Nelson Mandela)
Nessun peccato è tale se non è commesso con la volontà. (Padre Pio)
Tante volte penso a San Pietro: ha commesso uno dei peccati peggiori, rinnegare Cristo, e dopo questo peccato lo hanno fatto Papa! (Papa Francesco)
Quando capita una grande amnistia v’è chi si pente di non aver commesso a suo tempo un delittuccio che non sarebbe costato nulla. (Giovanni Papini)
Bisogna osservare bene questo: ai nostri tempi il suicidio è un modo di sparire, viene commesso timidamente, silenziosamente, schiacciatamente. Non è più un agire, è un patire. [24 aprile 1936] (Cesare Pavese)
Quand’hai commesso un torto, non mentir mai per negarlo od attenuarlo. Debolezza turpe è la menzogna. Concedi d’avere errato; qui v’è magnanimità; e la vergogna che ti costerà il concedere, ti frutterà la lode de’ buoni. (Silvio Pellico)
Il nostro movimento ha commesso degli errori, ma non avevamo altra scelta. Naturalmente dovevamo difenderci. I vietnamiti volevano assassinarmi perché sapevano che senza di me avrebbero potuto facilmente fagocitare la Cambogia. (Pol Pot)
Si deve arrossire per il peccato commesso e non per la sua riparazione. (Jean-Jacques Rousseau)
La nostra generazione ha commesso molti errori, ma non si può dimenticare che ha portato per la prima volta la sinistra al governo, e ha posto le premesse perché la vocazione maggioritaria del Pd si realizzasse. (Walter Veltroni)
Dopo aver suonato Chopin, mi sento come se avessi pianto su peccati che non ho mai commesso e mi fossi afflitto per tragedie che non ho mai vissuto. (Oscar Wilde)
[Su Solo due ore] Ho cercato di proporre un approccio realistico al personaggio di un poliziotto che ha commesso molti errori e ha finalmente l’occasione di riscattarsi. Jack Mosley è un uomo che sembra arrivato alla fine del suo percorso esistenziale, ma improvvisamente decide di fare la cosa giusta. (Bruce Willis)
[Lettera a Stalin] La ringrazio, ho però dato i soldi alla mia chiesa e pregherò per Lei perché il buon Dio La perdoni per tutte le atrocità che ha commesso verso il popolo. (Maria Yudina)
Gli unici Oglarooniani che lasciano il loro albero sono quelli che vengono sbattuti fuori per aver commesso il crimine nefando di chiedersi se qualche altro albero potesse ospitare la vita o se gli altri alberi fossero comunque qualcosa di diverso da semplici allucinazioni prodotte dall’avere mangiato troppe oglanoci. (Douglas Adams)
Non mi vergogno del mio passato, anzi ne vado fiera. So di aver commesso molti errori, ma alla fine sono state lezioni di vita. (Drew Barrymore)
Non rifarò lo stesso errore, già commesso in precedenza. (Warren Beatty)
Quanto la pena sarà più pronta e più vicina al delitto commesso ella sarà tanto più giusta e tanto più utile. (Cesare Beccaria)
Ho commesso il peggior peccato che uno possa commettere: non sono stato felice. (Jorge Luis Borges)
Dio fu un errore. Ma è difficile stabilire se fu commesso troppo presto o troppo tardi. (Elías Canetti)
Ha commesso il delitto colui al quale il delitto è utile. (Cicerone)
Ammettendo l’uomo la natura ha commesso molto più di un errore di calcolo: un attentato a se stessa. (Emile Michel Cioran)
Ho commesso alcuni errori, ma non sono stato un vigliacco. Ho vissuto appieno la vita e mi sono prodigato in ogni mia azione. (Paulo Coelho)
Un uomo che ha commesso un errore e non lo ha riparato, ha commesso un altro errore. (Confucio)
Un triviale commesso viaggiatore. (Edmond de Goncourt)
Beh… in tutta onestà, non penso di aver commesso un crimine, anzi, mi sembrerebbe illogico e irresponsabile che lei mi condannasse alla prigione perché, se ci pensa bene, che ho fatto in fondo? Ho varcato una linea immaginaria con un pacco di piante. (Johnny Depp)
Se penso ad un uomo che non ha mai commesso alcun peccato in vita, non credo che vorrei parlarci assieme. Le persone con dei difetti sono più interessanti. (Kirk Douglas)
Non ci sono gesti, parole, sospiri che non contengano la somma di tutti i crimini che hanno commesso e commettono gli esseri umani. (Elena Ferrante)
I coniugi debbono vivere insieme per punizione di aver commesso la stupidaggine di essersi sposati. (Gustave Flaubert)
Pentimenti sul passato, noja del presente, e timor del futuro; ecco la vita. La sola morte, a cui è commesso il sacro cangiamento delle cose, promette pace. (Ugo Foscolo)
Nel nome di nobili propositi gli uomini hanno commesso l’un contro l’altro atti d’indicibile crudeltà. (James William Fulbright)
Per me l’amore era solo lussuria condita con la gelosia. Tutto il resto non aveva semplicemente senso. Ogni cento crimini commessi in nome dell’amore, uno solo è commesso in nome del sesso. (Charlotte Gainsbourg)
Io sono la punizione di Dio. Se non aveste commesso peccati degni di nota, Dio non mi avrebbe mandato a castigarvi. (Gengis Khan)
Invecchiando si diventa più tolleranti; non vedo commettere alcun errore che non abbia commesso anch’io. (Goethe)
L’errore non consiste nel non commetterne, ma nell’incapacità di nasconderlo. Tutti gli uomini commettono errori, ma il saggio maschera l’errore che ha commesso, mentre il pazzo lo confessa. La reputazione dipende maggiormente da ciò che è nascosto piuttosto da ciò che viene palesato. Se non siete bravi, siate almeno prudenti. (Baltasar Graciàn)
Se qualcuno dichiara di avermi fornito informazioni segrete, il crimine lo ha commesso lui, non io. (Mata Hari)
Le ricompense per avere migliorato il rendimento sono più efficaci delle punizioni per avere commesso un errore. (Daniel Kahneman)
Gli alimenti sono quell’istituzione per cui uno deve pagare per il fatto che due hanno commesso un errore. (Danny Kaye)
I nostri padri fondatori hanno commesso uno sbaglio: avrebbero dovuto combattere per una rappresentanza esentasse. (Fletcher Knebel)
Quando un errore è commesso da molti resta impunito. (Marco Anneo Lucano)
Oh, mio Dio, se abbiamo commesso delle colpe, le abbiamo certamente espiate. (Regina Maria Antonietta)
Ma mi chiedo dove ci si fermerà se i giudici dei processi iniziano decidendo che il fatto che un uomo ha commesso un crimine atroce è una prova sufficiente del fatto che egli non è responsabile dei suoi atti. (Henry Louis Mencken)
Chi nel corso della vita non ha mai commesso pazzie è un pazzo. (Alessandro Morandotti)
In India ogni europeo, ex officio (o, meglio, ex colore), è un bravo ragazzo: almeno finché non abbia commesso qualcosa di male. (George Orwell)
Dammi un commesso di negozio con un obiettivo e ti darò un uomo che farà storia. Dammi un uomo senza obiettivi e ti darò un commesso di negozio. (James Cash Penney)
Se hai commesso degli errori, anche seri, hai sempre un’altra possibilità. Si può ripartire in qualsiasi momento si voglia, poiché quello che chiamiamo fallimento non è cadere, ma restare a terra. (Mary Pickford)
Chi trova nella propria vita molte colpe si sveglia di frequente anche dai sogni come i fanciulli e vive nella paura, tra brutti presentimenti; a chi invece è conscio di non aver commesso alcuna ingiustizia sta sempre accanto una lieta speranza e una buona nutrice divecchiaia. (Platone)
Ogni grande orrore nella storia è stato commesso in nome di motivi altruistici. (Ayn Rand)
Se viene commesso nel nome di Dio o del paese, non c’è crimine così odioso che il pubblico non possa perdonare. (Tom Robbins)
Mentre il furto commesso da una persona o da più persone o gruppi è un male, se è lo Stato a compiere tali azioni, allora non si tratta più di un furto, bensì dell’atto legittimo, e perfino consacrato, detto tassazione. (Murray Newton Rothbard)
La follia che possiamo aver commesso noi stessi è quella che siamo meno pronti a perdonare negli altri. (Joseph Roux)
Le follie che un uomo rimpiange di più, nella sua vita, sono quelle che non ha commesso quando ne aveva l’occasione. (Helen Rowland)
Quando si manda un commesso in affari ad una regione distante, un uomo di rigidi princìpi morali non è la scelta migliore. (Ihara Saikaku)
La principale e la più grave punizione per chi ha commesso una colpa sta nel sentirsi colpevole. (Lucio Anneo Seneca)
Apprendiamo la saggezza dal fallimento più che dal successo. Spesso noi scopriamo ciò che funzionerà trovando quello che non funzionerà; e probabilmente chi non ha mai commesso un errore non ha mai fatto una scoperta. (Samuel Smiles)
Errare è possibile a tutti gli uomini. Ma il saggio, quando ha commesso un errore, non rimane irremovibile e ripara il male che ha fatto. Perseverare nell’errore, infatti, genera ogni sorta di mali. (Sofocle)
È stato un non-fumatore quello che ha commesso il primo peccato ed ha portato la morte nel mondo e provocato tutti i nostri guai. (Robert Staughton Lynd)
Da quando il mondo esiste e gli uomini si uccidono a vicenda, nessun uomo ha mai commesso un delitto contro un suo simile senza acquietare se stesso con questa idea. Questa idea è le bien public, il supposto bene degli altri uomini. (Lev Tolstoj)
Sono integro e puro, non ho commesso peccati né di carne, né di pesce. (Totò)