92 Frasi con Conquistare

Aforismi, citazioni e frasi con ‘Conquistare’

Un elenco con le più belle e famosefrasi con ‘Conquistare’ da condividere ad amici e parenti. Leggi qua di seguito!

La ragione ed il vero sono quei tali conquistatori, che, per vincere e conquistare durevolmente, nessun’altra arme debbono adoperare, che le semplici parole. Perciò le religioni diverse, e la cieca obbedienza, si sono sempre insegnate coll’armi; ma la sana filosofia e i moderati governi, coi libri. (Vittorio Alfieri)
Fare oggi un romanzo tradizionale ha lo stesso senso che conquistare oggi l’Eritrea o fondare oggi la Fiat. (Alberto Arbasino)
La grande sfida è conquistare il ceto medio, la gente che al jazz ci arriva non per educazione, ma per altre vie. (Stefano Bollani)
Figlio di puttana, l’uomo è nato per conquistare a fatica ogni centimetro di terreno. Nato per lottare, nato per morire. (Charles Bukowski)
Mettere il proprio nome su un disco non conta un c. Chiunque lo può fare, ma c’è una grande differenza tra raggiungere la notorietà e conquistare il rispetto di sé attraverso la musica. (Kurt Cobain)
I più bei versi d’amore possono servire a conquistare una donna o a fasciare cioccolatini. (Fabio Fazio)
La ribelle intravveduta, sentita qualche volta da Franco attraverso l’amante, la creatura dall’intelletto forte sopra l’amore e orgoglioso, non potuta mai conquistare interamente, gli stava ora di fronte, tutta vibrante nella coscienza della sua ribellione. (Antonio Fogazzaro)
Ma la sua buona intenzione fu frustrata dall’inflessibile intransigenza di Rebeca, alla quale erano stati necessari molti anni di sofferenza e di miseria per conquistare i privilegi della solitudine, e non era disposta a rinunciarvi in cambio di una vecchiaia turbata dai falsi incanti della misericordia. (Gabriel Garcia Marquez)
Il gioco del Monopoli è una semplificazione del cinismo: stipuli i contratti per ingannare i tuoi amici, devi muoverti prima degli altri per conquistare nuovi spazi. (Elio Germano)
Il piangere si addice solo o ai seduttori che vogliono conquistare con le frasi l’incauta vanità delle donne, o ai sognatori. (Ivan Aleksandrovic Goncarov)
I mediocri si lasciano sconsigliare dall’ostacolo specioso; i forti no. Morire è la loro alea, conquistare è la loro certezza. (Victor Hugo)
Ogni attore ha un rapporto ed una comunicazione diversa a seconda dell’umore del momento, c’è uno scambio di energie sempre diverso: un interprete in genere deve sempre conquistare il suo regista. (Vanessa Incontrada)
Siamo umanitari e nobili, non abbiamo intenzione di conquistare altre razze, vogliamo solo trasmettere i nostri valori e in cambio impadronirci del loro patrimonio. Ci crediamo cavalieri dell’Ordine del Santo Contatto. (Stanislaw Lem)
Non basta mandare i figli a scuola, bisogna accompagnarli sulla via degli studi, bisogna costruire giorno per giorno in essi la consapevolezza che a scuola si va non per conquistare un titolo, ma per prepararsi alla vita. (Giovanni Leone)
A volte per poter conquistare il proprio paese bisogna prima conquistare il mondo. (Menotti Lerro)
Per i governanti del nostro tempo diventa sempre più difficile passare alla storia. Non si possono conquistare imperi; non si può andare in battaglia per la salvezza del proprio Dio; non si possono liberare gli schiavi; non si possono scoprire nuovi mondi. (Ida Magli)
Non è solo una questione di conquistare una vetta precedentemente sconosciuta, ma di tracciare, passo dopo passo, un nuovo percorso che conduca ad essa. (Gustav Mahler)
Ci sono molte persone in Sud Africa che sono ricche e che possono condividere queste ricchezze con quelli meno fortunati che non sono stati in grado di conquistare la povertà. (Nelson Mandela)
Stavo cercando di conquistare il trono per salvare il regno, mentre avrei dovuto cercare di salvare il regno per conquistare il trono.[Stannis Baratheon a Jon Snow] (George R. R. Martin)
Il celibato mi ha aiutato a conquistare me stesso. (Joaquin Navarro Valls)
Nessun uomo è mai stato un buon soldato, se non l’uomo che va in battaglia determinato a conquistare, o di non tornare dal campo di battaglia. Nessun altro principio fa di lui un buon soldato. (Daniel O’Connell)
Ho portato in scena la leggenda di Rodolfo Valentino. Carisma, sex appeal, tenacia. Inamovibile nel conquistare glorie e successi cinematografici. Da anni inseguivo il grande Rodolfo. Si tratta di un vero e proprio spettacolo musicale in cui ho cantato, danzato e recitato nei panni di uno dei miti del cinema muto. (Raffaele Paganini)
Negli sport individuali sei tu che ti gestisci, che devi far conciliare tutto: se riesci a conquistare qualcosa è merito solo tuo, ed è tua la soddisfazione. Anche ovviamente la delusione, ma questa la devi mettere in conto. (Gregorio Paltrinieri)
La vera genialità non è conquistare una donna già desiderata da tutti, ma scovarne una preziosa in un essere ignoto. [7 ottobre 1940] (Cesare Pavese)
Credo nel duro lavoro, nell’allenarsi, nel buttarsi in qualcosa per cui hai una passione. Credo nell’idea che se t’impegni puoi conquistare tutto. (Oscar Pistorius)
Mi rendo conto che quella prospettiva, o fattore di spensieratezza che avevo, è sparita all’istante con l’incidente d’auto del 1975. Quel genere di attitudine sgangherata della serie posso conquistare il mondo era completamente andata. (Robert Plant)
Questi i risultati della pace e della libertà: lavorare e costruire per il bene degli uomini, di tutti gli uomini; non uccidere, distruggere e conquistare con la forza delle armi, ma vivere con il lavoro per la fratellanza e l’aiuto reciproco. (Mario Rigoni Stern)
Se avevo qualche talento, non l’ho particolarmente coltivato, per quella voglia di conquistare le cose d’impulso che è un atteggiamento molto argentino. (Belen Rodriguez)
Popoli liberi, ricordatevi di questa massima: si può conquistare la libertà, ma non si riconquista mai. (Jean-Jacques Rousseau)
E’ segno di maggior gloria uccidere le guerre con la parola anziché gli uomini con le armi, e conquistare la pace con la pace, non con la guerra. (Sant’Agostino)
Credo che, inconsciamente, tendo a rendermi antipatica al pubblico per alienarmene le simpatie e doverlo conquistare con rinnovata bravura! (Barbra Streisand)
La grandezza di Ivan Lendl non rimarrà immortale. È stato semplicemente il primo campione a dimostrare quello che un forte topspin e la potenza bruta ti permettono di conquistare da fondocampo. (David Foster Wallace)
Lo sport offre una differente prospettiva sulla vita: insegna ad affrontare le delusioni e stimola le energie per conquistare obiettivi più costruttivi. (Charlene Wittstock)
Credo che un torneo come la World League, fatto ogni anno, porti via gran parte del tempo e delle energie mentali delle squadre che vi partecipano. Per di più, un torneo che viene fatto ogni anno, fa perdere un po’ il fascino di conquistare il gradino più alto del podio. (Ivan Zaytsev)
Lascia che il mio nome sia tra quelli che sono disposti a sopportare il ridicolo e i rimproveri per amore della verità, e così conquistare il diritto di gioire quando la vittoria viene ottenuta. (Louisa May Alcott)
La guerra è sempre stata fatta per rimettere in movimento i soldi, per conquistare altri mercati, per entrare in possesso di risorse altrui. Per far respirare il denaro. (Alessandro Baricco)
Anche se la speranza non fa altro che sormontare l’orizzonte, mentre solo la conoscenza del reale tramite la prassi lo sposta in avanti saldamente, è pur sempre essa e soltanto essa che fa conquistare l’incoraggiante e consolante comprensione del mondo. (Ernst Bloch)
Una donna ben vestita può conquistare il mondo, anche se non ha un soldo. (Louise Brooks)
Gli studenti fanno le rivoluzioni per passare da eroi e conquistare le ragazze. (Iván Alekséyevich Bunin)
Stare lontani aiuta a conquistare una prospettiva più ampia. Ma troppo a lungo, rischia di appannare lo sguardo. Di cancellare le memorie. (Antonio Caprarica)
Non c’è donna ideale, che abbia un cuore puro, che un uomo non sia sicuro di conquistare a forza di renderla riconoscente. (Giacomo Casanova)
Non importa quanto potente sia l’arma della bellezza, perché sarà infelice quella donna che ha quest’unica risorsa per conquistare un uomo. (Severo Catalina)
Possiamo conquistare, insieme al nostro sogno, anche gli insegnamenti che abbiamo appreso durante il nostro cammino verso di lui. (Paulo Coelho)
Coloro che sono risoluti a conquistare o morire, sono raramente conquistati. (Pierre Corneille)
Il problema che devono affrontare gli omosessuali è che si propongono di conquistare l’amore di un vero uomo. Se ci riescono falliscono. Un uomo che va con altri uomini non è quello che definirebbero un vero uomo. (Quentin Crisp)
La cosa importante nei Giochi Olimpici non è vincere ma partecipare. La cosa essenziale nella vita non è conquistare ma combattere bene. (Barone Pierre de Coubertin)
La sincerità si ritrova in pochissimi uomini ed è spesso il più abile degli inganni: uno è sincero al fine di conquistare la confidenza e penetrare nei segreti di un altro. (François de La Rochefoucauld)
Si è vissuto abbastanza quando si ha avuto il tempo di conquistare l’amore delle donne e la stima degli uomini. (Pierre Ambroise François Choderlos de Laclos)
Un esercito permanente d’idee e di desiderî, un esercito che ha saputo conquistare, dopo lunghi sforzi, un punto della realtà. (Federico De Roberto)
La stima è necessaria nel mondo, e se certa gente è così ingiusta da volerla accordare unicamente agli onori, l’uomo saggio, che non concepisce la possibilità di vivere senza di essa, deve dunque fare di tutto per conquistare ciò che la fa meritare. (Marchese de Sade)
Per conquistare ciò che vale la pena di possedere, può essere necessario perdere ogni altra cosa. (Bernadette Devlin)
L’amore è un maestro, ma bisogna saperlo conquistare, perché è difficile meritarlo; lo si ottiene a caro prezzo e con grande fatica e dopo lungo tempo, perché bisogna amare non per l’opportunità del momento, ma per tutta la vita. (Fëdor Michajlovič Dostoevskij)
Presenza d’animo e valore nelle avversità, valgono a conquistare la vittoria più di un esercito. (John Dryden)
Non ho un’intelligenza superiore o uno sguardo affascinante. Non riesco a correre 1 miglio in meno di 6 minuti o a conquistare una platea con un discorso. Ma riesco comunque ad avere successo perché continuo a lavorare quando tutti vanno a dormire. (Greg Evans)
Insensati come siamo, noi vogliamo conquistare tutto, come se avessimo il tempo di possedere tutto. (Imperatore Federico II di Svevia)
L’esercizio dello spirito deve essere il fine supremo dell’esercizio del corpo: il corpo si deve sottomettere allo spirito, se vuol conquistare le energie dello spirito per avvivare ed educare il corpo. (Friedrich Wilhelm Foerster)
La strada mi arricchisce, continuamente. Lì avvengono gli incontri più significativi, l’incontro della vera sofferenza, l’incontro di chi però ha ancora tanta speranza e allora guarda, attende. Per la strada nascono le alternative, nasce il voler conquistare dei diritti. (Don Andrea Gallo)
Non è facile conquistare l’amicizia di un gatto. Esso è un animale filosofico, attaccato alle sue proprie abitudini, appassionato dell’ordine e della pulizia, e poco incline a sentimenti stravaganti. Vi concederà la sua amicizia se mostrerete di meritarne l’onore, ma non sarà mai il vostro schiavo. (Théophile Gautier)
L’Europa è al sicuro da qualsiasi futura irruzione di barbari, poiché, prima di poterla conquistare, devono cessare di essere barbari. (Edward Gibbon)
Per conquistare una donna bisogna in primo luogo attrarla, poi svestirla, e poi in qualche modo riuscire a rimetterle gli abiti. Alla fine, perché vi permetta di lasciarla, bisogna irritarla. (Jean Giraudoux)
Le unioni degli uomini, le loro ragioni, sono determinate da un solo grande scopo: conquistare il diritto degli uomini a essere diversi. (Vasily Grossman)
Sull’uomo occidentale, a partire dal Rinascimento: si è staccato dai cieli con la scusa di conquistare la terra. (Réné Guénon)
L’interiorità non è una fortezza da conquistare con l’assalto e la violenza ma un regno di pace da acquisire soltanto con l’amore. (Jeanne Guyon)
Si può conquistare il mondo non solo come capitano, sottomettendolo, ma anche come filosofo, penetrandolo, e come artista, accogliendolo in sé e rigenerandolo. (Christian Friedrich Hebbel)
I romani non avrebbero mai trovato il tempo per conquistare il mondo se fossero stati prima obbligati a imparare il Latino. (Heinrich Heine)
Nessun uomo deve disperare di riuscire a conquistare seguaci all’ipotesi più stravagante purché abbia arte sufficiente a rappresentarla sotto i colori più favorevoli. (David Hume)
Non basta conquistare una sommità per sentirsi in vetta. (Gianfranco Iovino)
Ci sono due modi per conquistare la felicità, una fare l’idiota, l’altra esserlo. (Enrique Jardiel Poncela)
Conquistare l’anima di una ragazza è un’arte, sapersene liberare è un capolavoro. (Søren Aabye Kierkegaard)
La gestione del marketing è l’arte e la scienza di scegliere i mercati obiettivo e di conquistare, mantenere e aumentare il numero dei clienti con la creazione, la presentazione e l’erogazione di un valore superiore per il cliente. (Philip Kotler)
Per raggiungere la conoscenza aggiungi qualcosa ogni giorno. Per conquistare la saggezza togli qualcosa ogni giorno. (Lao Tse)
Volete sapere il segreto per conquistare una donna? Niente fiori né opere di bene. Scarpe. Occupatevi dei suoi piedi e lei si occuperà del vostro cuore. (Luciana Littizzetto)
Il più eccellente jihad (lo sforzo sulla via di Allah) è quello per conquistare se stessi. (Maometto)
I giapponesi hanno una parola per descriverlo. È judo; l’arte di conquistare sottomettendosi. L’equivalente occidentale di judo è, Si, cara. (Joseph Patrick McEvoy)
La libertà esteriore – la rivolta fisica – è un modo per conquistare la libertà interiore. (Jim Morrison)
Le persone vogliono conquistare o affascinare per colmare un vuoto in se stesse. (Amos Oz)
Bisogna conquistare la vita, e non servire ai morti. (Alfredo Panzini)
Ho conquistato un impero, ma non sono stato in grado di conquistare me stesso. (Zar Pietro il Grande)
Cosa ci vuole per conquistare una donna? Nulla. Basta lasciarsi conquistare. (Pitigrilli)
Liberarsi dei desideri smodati equivale a conquistare un regno. (Publilio Siro)
Ci vuole più sforzo per conquistare anche solo una piuma delle ali dell’uccello della gioia, che per lasciarsi trascinare dalla corrente del dolore. (Zenta Maurina Raudive)
Andiamo a conquistare la mia tredicesima sconfitta di fila! (Rick Riordan)
Molto meglio è osare cose grandiose, conquistare gloriosi trionfi, anche se screziati dall’insuccesso, che entrare nei ranghi dei poveri di spirito che né gioiscono né soffrono molto, perché questi vivono nella grigia penombra che non conosce né la vittoria né la sconfitta. (Teddy Roosevelt)
Per essere certo di conquistare la zona dove hai impegnato battaglia, attacca un punto che il nemico non difende. Per essere certo di tenere ciò che difendi, attestati dove il nemico non può attaccare. (Sun Tzu)
Se il diritto deve essere violato, lo sia per conquistare il potere. (Svetonio)
L’aggressore è sempre amante della pace; egli preferirebbe conquistare il tuo paese senza opposizione. (Karl von Clausewitz)
Solo perché alcuni di noi sanno leggere e scrivere e fare un po’ di matematica, questo non significa che meritiamo di conquistare l’Universo. (Kurt Vonnegut Jr.)
Gli uomini sono facili da conquistare ma difficili da tenere. (Mae West)
I libri sono stati il mio lasciapassare per la libertà personale. Ho imparato a leggere all’età di tre anni, e subito scoprii che c’era un intero mondo da conquistare che andava oltre la nostra fattoria nel Mississippi. (Oprah Winfrey)
L’uomo non nasce libero, in possesso di una dignità inviolabile. Se vuole realizzarsi in pienezza è chiamato a conquistare una libertà difficile, una dignità che esige la più coraggiosa disciplina. (Maurice Zundel)
Pretendere di poter conquistare il mondo da soli è un approccio ammirevole ma avventato e colmo di insidie. (Richard Branson)
Ci si dà meno da fare per conquistare la felicità che per far credere di possederla. (César Vichard de Saint-Réal)