92 Frasi con Filo

Aforismi, citazioni e frasi con ‘Filo’

In questa raccolta abbiamo scelto le frasi con ‘Filo’ più belle e famose che siano mai state scritte da grandi poeti, scrittori e personaggi storici.

Mi è capitato mille volte di essere descritta per filo e per segno da gente che non sapeva nemmeno cosa mi passava per la testa. (Ambra Angiolini)
Ho colto questo filo di brughiera | Ricordati che l’autunno è morto | Non ci vedremo più sulla terra | Odore del tenero filo di brughiera | Ricorda ancora che io ti aspetto. (Guillaume Apollinaire)
Anche chi dorme in un angolo pulcioso coperto dal giornale, le mani a cuscino, ha avuto un letto bianco da scalare e un filo di luce accesa dalla stanza accanto (Claudio Baglioni)
È la folla come fallo, è l’errore di massa. Non l’erranza. È finita quell’erranza, il nomadismo, il pensiero. Dove c’è qualità si muore. Si tocca il filo rosso. Crepi. È cortocircuito. (Carmelo Bene)
Non lo senti trattenere il respiro | quando sei in alto e cammini sul filo | qui nel grande circo tu ormai sei il re. (Edoardo Bennato)
Quando l’ultima nuvola scivolò via dalla luna, l’ombra dell’uomo si allungò come se sgorgasse dalla terra. Un filo d’acqua scorreva tenace nel greto screpolato del fiume, e non faceva più rumore di un respiro. (Stefano Benni)
All’età di quattordici anni è cominciata la mia diseducazione. In Germania abitavo in una stanzetta con altri tre immigrati e la sera stendevamo le nostre mutande su un filo teso tra i letti a castello: stavo splendidamente. (Aldo Busi)
Nessun filo spinato potrà rallentare il vento, non tutto quel che brucia si consuma. (Lorenzo Cherubini)
L’Italia è sempre stato un Paese incompiuto: il Risorgimento incompleto, la Vittoria mutilata, la Resistenza tradita, la Costituzione inattuata, la democrazia incompiuta. Il paradigma culturale dell’imperfezione genetica lega con un filo forte la storia dello sviluppo politico dell’Italia unita. (Francesco Cossiga)
Le mestruazioni si arginano con i tampax, sorta di tamponi che si applicano ed esce un filo bianco. E voi ingenuotti vi chiederete certo: se si tira il filo si muovono le braccine? (Giobbe Covatta)
Ma che dolce delirio è il loro, allorché si fabbricano mondi senza fine, allorché misurano come con il pollice e con il filo, sole, luna, stelle, sfere. (Erasmo da Rotterdam)
Filo filo del mio cuore che dagli occhi porti al mare | c’è una lacrima nascosta che nessuno mi sa disegnare. (Fabrizio De André)
Questo millenovecento è stato un secolo di filo spinato e sbarre. La mia generazione è stata la più incarcerata della storia d’Italia per motivi politici. Per un prigioniero la bellezza è il pensiero più importante per resistere. […] La bellezza è stata decisiva più del coraggio, per dare fibra alla resistenza. (Erri De Luca)
E’ divertente essere sul filo di un rasoio. Credo che si faccia un lavoro migliore quando si accettano i rischi, quando non si è al sicuro. (Danny DeVito)
Perché lei e Mattia erano uniti da un filo elastico e invisibile, sepolto sotto un mucchio di cose di poca importanza, un filo che poteva esistere soltanto fra due come loro: due che avevano riconosciuto la propria solitudine l’uno nell’altra. (Paolo Giordano)
Alla zampa di ogni uccello che vola è legato il filo dell’infinito. (Victor Hugo)
Stare dove la vita è ridotta a un filo sottile è traumatico ma può insegnare parecchie cose a un dottore. (Enzo Jannacci)
Era un filo molto sottile, ma certe volte, se stai attento a non spezzarlo, un filo sottile lo puoi tirare fino a disfare un intero indumento. (Stephen King)
Ho colto questo filo di brughieraRicordati che l’autunno è mortoNon ci vedremo più sulla terra.Odore del tempo filo di brughieraRicorda ancora che io ti aspetto (Primo Levi)
Ogni giorno cerco il filo della ragione, ma il filo non esiste, o mi ci sono ingrovigliata dentro. (Alda Merini)
La vita non è un filo diritto, ci sono curve, alti e bassi, cose più interessanti e cose meno, basta solo sorridere alla vita e amare la gente più che si può. [Sulla sconfitta del tumore] (Kylie Minogue)
Il filo che lega due persone deve essere molto elastico per non rompersi. (Mogol)
A volte mi sembra di intravvedere qualche filo grigio tra i miei capelli. Tuttavia mia nonna è morta molto anziana e senza neppure un capello bianco. (Demi Moore)
Boskov è sul filo del trapezio. (Maurizio Mosca)
Un ragazzo solo è un aquilone | se si stacca dal filo lo portano i venti | un ragazzo solo è una canzone | che uno compone ma l’ascoltano in tanti. (Nek)
La carità è la regina delle virtù. Come le perle sono tenute insieme dal filo, così le virtù dalla carità. (Padre Pio)
Quando la vita è appesa ad un filo, è incredibile il prezzo del filo! (Daniel Pennac)
È vero che la gente spesso mi ritiene un maniaco dei dettagli, ma d’altra parte se prima di salire su quel filo non avessi calcolato ogni cosa, sarei stato un pazzo. C’era la mia vita in ballo! (Philippe Petit)
Un uomo che dorme tiene intorno a sé, in cerchio, il filo delle ore, gli ordini degli anni e dei mondi. (Marcel Proust)
Ci sono cose che un uncino fa meglio di una mano intera, un uncino non sente dolore se deve fissare un filo e un ferro, non si taglia, né si brucia, e io ti dico che Dio è monco, e ha fatto l’universo. (José Saramago)
L’anima del mondo, amici miei, è lì in un acino di polvere o di polline o di porporina, in un filo di capello, in una formica. (Leonardo Sinisgalli)
Un sorriso può aggiungere un filo alla trama brevissima della vita. (Laurence Sterne)
Ognuno di noi tiene in mano un filo e quel filo ci conduce alla nostra stella. Ognuno di noi ha una stella in cielo e il nostro destino è imparare a seguirla. Il nostro karma è scritto nella sua scia, se molliamo il filo è tutto perduto, si formano grovigli. (Susanna Tamaro)
Se gli amori somigliano a noi | Sono appesi ad un filo nel cielo | Basta un soffio di vento e accadranno anche per te. (Anna Tatangelo)
La musica è il filo conduttore della mia vita: da quella classica e operistica che mi ha fatto amare mia madre, a quella degli anni sessanta, che ha contribuito alla grande rivoluzione culturale di quello straordinario periodo storico ed ha accompagnato la mia giovinezza. (Ricky Tognazzi)
Abbiamo ritrovato il nostro filo elettrico conduttore. (Giovanni Trapattoni)
Basta sfiorare il filo teso di un profumo che i ricordi risuonano immediatamente. (Diane Ackerman)
Un perizoma è come un recinto di filo spinato. Protegge la proprietà senza ostruire la visuale. (Joey Adams)
Chi fa la moda è un artista legato strettamente a doppio filo all’industria. (Giorgio Armani)
Ci fermiamo all’immagine poetica che non disturba i nostri pregiudizi e non siamo capaci di risalire il filo e andare a vedere cosa realmente accade dall’altro capo. (Alessandro Baricco)
Anche una goccia d’acqua ha la capacità di amare quando cade su di un filo d’erba ingiallito e lo disseta. (Romano Battaglia)
L’autorità senza la saggezza è come una pesante ascia senza un filo, più adatta a scorticare che a tagliare. (Anne Bradstreet)
Il mio corpo era come tanti uccellini posati su un filo del telefono che avvolgeva il mondo, con le nuvole che lo agitavano con molta attenzione. (Richard Brautigan)
A volte le decisioni più pesanti viaggiano sul filo lieve di uno sbuffo di vento. E noi con loro, inadeguati, leggeri. (Giuseppe Catozzella)
La vita dell’uomo è un filo di seta sospeso in un gioco di rasoi. (Emilio Cecchi)
Mogliettine mansuete passano il dito sul filo dei coltelli da cucina e studiano i colli dei mariti. (Raymond Chandler)
Tutti – senza alcuna eccezione – hanno bisogno di bruciare nel fuoco delle proprie emozioni passate, di rivivere gioie e dolori, cadute e riprese, fino al momento in cui sono in grado di intravedere il filo conduttore che esiste dietro ogni nuovo incontro. (Paulo Coelho)
La loro intelligenza viaggia a filo della melma, o a filo degli scarichi, come la Senna ad Asnières. (Guy de Maupassant)
È meglio che prendi nota. Io sono cattivo, incazzato e stanco. Sono uno che mangia filo spinato, piscia napalm e riesce a mettere una palla in culo a una pulce a 200 metri. Per cui va’ a rompere il cazzo a qualcun altro, e levati dalle scatole. (Clint Eastwood)
Finché l’uomo non sarà in grado di riprodurre un solo filo d’erba, la natura potrà ridere della sua cosiddetta conoscenza scientifica. (Thomas Alva Edison)
Per un momento una frase cercò di formarsi sulle mie labbra, socchiuse come quelle di un muto, come se stessero lottando con più di un filo d’aria allarmata. Ma non emisero nessun suono, e quello che avevo quasi ricordato diventò inesprimibile per sempre. (Francis Scott Key Fitzgerald)
Gli uomini erano gli unici animali che massacravano i propri simili a milioni e trasformavano la terra in una landa desolata di crateri di bombe e filo spinato. (Ken Follett)
Il perdono è quel filo sottile che lega amore e amicizia. Senza perdono potresti non avere mai un bambino un giorno. (George Foreman)
Il filo conduttore tra tutti i film è il desiderio di avere successo e di scappare dalla vita di tutti i giorni. (David Frankel)
Il passato, il presente e il futuro sono come infilati insieme nel filo del desiderio che li percorre. (Sigmund Freud)
Non chiedere dov’è la tua bambina non chiederti chi le dice buonanotte ogni notte ma prendi il suo sorriso più bello e assottiglialo fino a ridurlo ad un filoe con quel filo strozza le tue domande. (Alessia Gazzola)
I tribunali sono labirinti dove si procede anche con il filo di Arianna, ammesso che qualcuno lo possegga e si degni di metterlo a vostra disposizione, facendovi da guida. In un simile dedalo i cittadini si smarriscono, e si orientano a, fatica anche i magistrati e gli avvocati. (Roberto Gervaso)
Non bisogna lasciare le forbici aperte perché potrebbero tagliare il filo del destino. (Ramón Gómez de la Serna)
– Ho la testa piena di dubbi! Quando dovrò salire sul filo non so se ce la farò a fare il primo passo!- Il tuo cuore ti dirà cosa fare! (Joseph Gordon-Levitt)
Lei raccolse dal mio bavero l’invisibile filo di garza – l’atto universale che le donne fanno per proclamare il possesso. (O. Henry)
Le parole formano il filo col quale leghiamo le nostre esperienze. (Aldous Leonard Huxley)
L’America non è come una coperta – un pezzo di tessuto intero, dello stesso colore, con la stessa trama, la stessa dimensione. L’America è più simile a una trapunta – molte toppe, molti pezzi, molti colori, molte dimensioni, tutti tessuti e tenuti insieme da un filo comune. (Henry Martin Jackson)
Ogni ragazza, di fronte al labirinto del suo cuore, è un’Arianna: possiede il filo per ritrovare la strada giusta, ma non sa come usarlo. (Søren Aabye Kierkegaard)
– Devo dire che più divento vecchio e più queste perle diventano rare, introvabili.- Più filo che perle?- Si, devi scorrere molto più filo per arrivare alle perle. Questo momento è una perla credo! (Keira Knightley)
Meglio fermarti prima di colmare l’orlo. Affila troppo la lama e il filo si rovinerà. Ammassa una fortuna in oro e giade, e nessuno potrà proteggerla. Pretendi benessere ed onori, ed il disastro ne seguirà. Ritirati quando il lavoro è compiuto. Questa è la strada verso il paradiso. (Lao Tse)
La vita non è solo il filo di un traguardo. (Carl Lewis)
Quel filo a cui tu sola sei appesa, di colpo si rivela un cavo d’acciaio, di cui riconosce la solidità, appendendovisi fiduciosamente, un uomo così vissuto, difficile e diffidente. Come su un vagoncino di funivia sospeso sopra l’assurdo abisso dell’incomprensione umana, essi scivolavano dolcemente, fiduciosi l’uno dell’altro. (Jonah Lynch)
Il figlio come un filo che deve entrare nella cruna della propria crescita. Il padre come un filo che va sfilato. (Valerio Magrelli)
L’arte non sopporta teorie, generi, stile. È un discorso spontaneo, misterioso ma fatale, come lo svolgersi della nascita nel grembo materno, una facoltà naturale eterna che stupisce per la semplicità di ripetersi nel tempo come il filo d’erba. (Arturo Martini)
Tieni un capo del filo, con l’altro capo in mano io correrò nel mondo. E se dovessi perdermi tu, mammina mia, tira. (Margaret Mazzantini)
Penso sia vero che il destino di persone lontane è legato da un filo, e che i desideri di ognuno sono ascoltati dal Cielo e dalla Terra senza che possiamo interferire. (Mo Yan)
C’è un filo che lega cose apparentemente lontane, alcuni lo chiamano coincidenza. (Federico Moccia)
Può anche succedere che una sera, a causa dello sguardo attento di qualcuno, si provi il bisogno di comunicargli, non la propria esperienza, ma semplicemente un po’ di quei particolari disparati legati da un filo invisibile che minaccia di spezzarsi e che chiamiamo il corso di una vita. (Patrick Modiano)
Vedi, in questi silenzi in cui le cose s’abbandonano e sembrano vicine a tradire il loro ultimo segreto, talora ci si aspetta di scoprire uno sbaglio di Natura, il punto morto del mondo, l’anello che non tiene, il filo da disbrogliare che finalmente ci metta nel mezzo di una verità. (Eugenio Montale)
L’argomento fedeltà all’interno di una coppia, è come un filo dell’alta tensione: utilissimo per dare luce ed energia, ma meglio non toccarlo. (Andrea Mucciolo)
La verità è una rete fatta di tanti fili intrecciati, che sono le coincidenze, le occasioni mancate, l’impossibilità di ricrearle, e il filo più vistoso, quello che chiude la rete, è la necessità di non raccontare tutto, di tenere qualcosa per sé, di lasciare delle maglie di silenzio. (Margherita Oggero)
Chi mi tiene sospeso a un filo non è forte; forte è il filo. (Antonio Porchia)
Una guerra intrapresa senza sufficiente denaro non ha che un filo di forza. Le monete sono state le vere forze trainanti delle battaglie. (François Rabelais)
Ad un bambino di un anno si può insegnare a non fare certe cose come toccare dei fornelli caldi, accendere il gas, rovesciare le lampade dai tavolini tirando il filo della corrente, o svegliare la Mamma prima di mezzogiorno. (Joan Rivers)
Per me la musica è come l’amore, baci qualcuno per dare e ricevere energia, una connessione. E’ il filo conduttore di tutto, e io sto tentando di entrare in contatto con tutta quella gente che vibra alle mie stesse frequenze. (Paulina Rubio)
Che c’è di peggio di vedere lui che dopo cena mi strappa un capello e lo usa come filo interdentale, a tavola? (Meg Ryan)
Prendi un filo di paglia e buttalo in aria, vedrai da che parte soffia il vento. (John Selden)
Non prendere in prestito e non prestare,Perché il prestito spesso si perde con l’amicoE far debiti rovina il filo dell’economia. (William Shakespeare)
La vita è appesa a un filo sottile. (Sinesio di Cirene)
Il mio lavoro consiste fondamentalmente nel mascherare il mio disprezzo per quegli stronzi dei miei capi e, almeno una volta al giorno, nel ritirarmi nel bagno degli uomini per farmi una sega, mentre fantastico su una vita che non somigli per filo e per segno all’inferno. (Kevin Spacey)
Guarda un filo d’erba al vento e sentiti come lui. Ti passerà anche la rabbia. (Tiziano Terzani)
Il gatto esamina il lungo filo colorato ed invisibile di cui è fatto il vento. (Ernest Thompson)
Da queste parti le spade hanno perso il filo, le asce vengono usate per gli alberi, e gli scudi come culle o coperchi; i draghi, poi, sono comodamente lontani. (J.R.R. Tolkien)
Uno può avere un focolare ardente nell’anima e tuttavia nessuno viene mai a sedervisi accanto. I passanti vedono solo un filo di fumo che si alza dal camino e continuano per la loro strada. (Vincent van Gogh)
La fortuna è il filo conduttore di tutta la mia carriera. (Peter Vaughan)
Non puoi raccontare una storia e non avere un filo conduttore. (Robert Wise)
L’aforista è come il coltivatore di gelso: dalla leggerezza del filo di seta misura il peso del suo patrimonio. (Fabrizio Caramagna)