95 Frasi con Scrittura

Aforismi, citazioni e frasi con ‘Scrittura’

Ecco quindi un’ampia raccolta di frasi con ‘Scrittura’ e citazione famose che potrai postare sui social.

La scrittura per me è un tentativo disperato di preservare la memoria. I ricordi, nel tempo, strappano dentro di noi l’abito della nostra personalità, e rischiamo di rimanere laceri, scoperti. (Isabel Allende)
La derisoria violenza della scrittura di Gadda esplodeva esasperata, contestando insieme il linguaggio e la parodia, tra il ron-ron rondesco-neoclassico-fascistello e il pio-pio crepuscolare-ermetico-pretino, in schegge di incandescente (espressionistica) espressività. (Alberto Arbasino)
La lettura rende un uomo completo, la conversazione lo rende agile di spirito e la scrittura lo rende esatto. (Francesco Bacone)
Una delle cose più interessanti sulla scrittura di un’autobiografia è realizzare che non sei morto. (Joseph Barbera)
Nel momento in cui raccontava una cosa, lo era: una scrittura esatta oltre ogni ragionevolezza. L’epica dell’esattezza. (Alessandro Baricco)
Il pensiero uccide l’ispirazione, lo stile vincola il pensiero, la scrittura ripaga lo stile. (Walter Benjamin)
Colui che si espone alla tentazione, dice la Sacra Scrittura, ci cadrà. (Citazioni di Bernadette di Lourdes)
L’unico atto poetico necessario è la scrittura della poesia, e tutto quello che viene dopo è propaganda. (Charles Bukowski)
Per la scrittura io ho fatto tutto, mi sono ridotto persino a vivere. (Aldo Busi)
Trarre da una scrittura sacra filosofia è trasformare una colata incandescente in una azzurrina fiamma di gas da cucina – per riscaldare le nostre anime timide a bagnomaria. (Guido Ceronetti)
Ri-scrivere è diverso da scrivere. La scrittura originale è molto difficile. (David Cronenberg)
Non riesco a pensare a niente di peggio di chiamare Shakespeare intellettuale, perché da un lato la sua è una scrittura brillante, ma le sue opere sono popolari. La gente andava a vederle. (Timothy Dalton)
Saper leggere il libro del mondo | con parole cangianti e nessuna scrittura | nei sentieri costretti in un palmo di mano | i segreti che fanno paura | finché un uomo ti incontra e non si riconosce | e ogni terra si accende e si arrende la pace. (Fabrizio De André)
Nel Fedro di Platone, Socrate diceva che la scrittura era una minaccia per la cultura perché a un libro non si possono fare domande. A Socrate mancava Internet. (Luciano De Crescenzo)
Uomini che non hanno la fede, come me, si appoggiano a piccoli fantasmi. Perciò frugo con ammirazione nella scrittura sacra la presenza del più colossale dei fantasmi, la divinità. (Erri De Luca)
La scrittura è l’ignoto. Prima di scrivere non si sa niente di ciò che si sta per scrivere e in piena lucidità. (Marguerite Duras)
La scrittura può dare senso pieno ai personaggi ed evitare stereotipi puri. (James Earl Jones)
Aveva un altro senso, come tutti i sogni, e le visioni. Va letto allegoricamente o anagogicamente…Come le scritture!?Un sogno è una scrittura, e molte scritture non sono altro che sogni. (Guglielmo a Adso: Sesto giorno, Dopo terza) (Umberto Eco)
Mio padre mi ha sempre detto che avrei dovuto diventare una scrittrice. Mi è piaciuto molto scrivere la mia autobiografia; la scrittura è un processo molto interessante. (Mia Farrow)
Quello che propongo è una scrittura molto personale, con una identità particolare e varia. (Giusy Ferreri)
Mi aggrappo alla fantasia che avrei potuto fare qualcosa di più creativo. Come la scrittura di un copione o scrivere un libro. Ma la terribile verità è che probabilmente non ne sono capace. (Hugh Grant)
Non ho niente contro i computer. Il mio segretario li usa regolarmente e, anzi, sembra che siano di grande utilità per immagazzinare dati e raccogliere speciali informazioni. Ma per il lavoro di scrittura vera e propria sono troppo veloci, almeno per me. (Günter Grass)
A volte penso che se avessi usato tutto il tempo dedicato alla scrittura per fare soldi, oggi sarei probabilmente un milionario, un povero milionario. (Menotti Lerro)
Io probabilmente nella scrittura ho trovato un modo di guardarmi da fuori. (Levante)
La mia infanzia è stata segnata profondamente dall’ebraismo soprattutto attraverso il commentario alla Scrittura, quello che giaceva sul tavolo di ogni ebreo. (Emmanuel Levinas)
La scrittura è una delle poche attività umane prive di follia. (Loriano Macchiavelli)
Gli uomini che hanno una tempestosa vita interiore e non cercano sfogo o nei discorsi o nella scrittura, sono semplicemente uomini che non hanno una tempestosa vita interiore. (Cesare Pavese)
Il vero piacere del romanzo è tutto nella scoperta di questa intimità paradossale: l’autore e io… La solitudine della scrittura che invoca la resurrezione del testo attraverso la mia voce muta e solitaria. (Daniel Pennac)
La scrittura mi protegge. Vado avanti facendomi scudo delle mie parole, delle mie frasi, dei miei paragrafi abilmente concatenati, dei miei capitoli astutamente programmati. Non manco d’ingegnosità. (Georges Perec)
Negli ultimi anni molti più ragazzi sono attratti dalla scrittura per il cinema. La maggior parte di loro dimostra di conoscere già molta tecnica ma i loro scritti mancano di sostanza. (Sandro Petraglia)
La scrittura resta: va sola per il mondo! (Sylvia Plath)
La scoperta della scrittura avrà l’effetto di produrre la dimenticanza nelle anime che l’impareranno, perché, fidandosi della scrittura, queste si abitueranno a ricordare dal di fuori mediante segni estranei, e non dal di dentro e da sé medesime. (Platone)
Quando lavoro a un libro d’arte mi confronto continuamente con il testo in modo che si crei unità tra scrittura e segno. (Arnaldo Pomodoro)
Come per la scrittura, anche la pittura fa una selezione. Lo scrittore la fa nella memoria e nel vocabolario, il pittore la fa nella memoria dell’arte e nella natura stessa, scegliendo secondo la propria sensibilità. (Lalla Romano)
V’è il poeta della scoperta, quello del rinnovamento, quello dell’innovamento… [io sono un poeta] della ricerca. E quando non c’è qualcosa di assolutamente nuovo da dire, il poeta della ricerca non scrive.[da Una scrittura plurale] (Amelia Rosselli)
Il mistero della scrittura è che in essa non c’è alcun mistero. (José Saramago)
Hemingway concepiva la sincerità come il supremo comandamento morale. Anche e innanzitutto nella scrittura, che non deve nascondere quello che l’uomo prova veramente. (Emanuele Severino)
Senza la scrittura mi sentirei completamente inutile. (Sam Shepard)
Non ho mai visto nessuno assumere che tutti i cittadini di New York siano colpevoli di omicidio, violenze, rapine, spergiuri o scrittura di software proprietario. (Richard Stallman)
Io sono convinta che la scrittura non serva per farsi vedere ma per vedere. (Susanna Tamaro)
Questi cantanti sfornati da Amici e X-Factor sono ragazzi sfortunati. In loro, nonostante la grande voglia che hanno, non vedo i talenti del domani. Non mi emozionano assolutamente quando li ascolto, né a livello di scrittura delle canzoni, né a livello vocale. (Umberto Tozzi)
La parola dell’Antico Testamento esiste come legata dentro una rigidità che si libera quando la bagna la luce del Testamento nuovo ed eterno, ossia la rivelazione totale, in cui il logos della Scrittura viene spiegato nella libertà dello Spirito Santo. (Hans Urs von Balthasar)
Amo tantissimo scrivere e quindi adoro tutte le attività legate alla scrittura e al mondo dello spettacolo. (Lina Wertmuller)
La scrittura non è magia ma, evidentemente, può diventare la porta d’ingresso per quel mondo che sta nascosto dentro di noi. La parola scritta ha la forza di accendere la fantasia e illuminare l’interiorità. (Aharon Appelfeld)
Nulla di quello che un uomo scrive può compiacerlo quanto qualcosa che egli fa con la sua schiena, le spalle e le mani, perché la scrittura è un’attività artificiale. È una solitaria e privata sostituzione della conversazione. (Justin Brooks Atkinson)
Alla maggior parte della gente piace leggere la propria scrittura e annusare la puzza dei propri peti. (W.H. Auden)
Nonostante tutta la confusione che ho dentro, nonostante la solitudine, ho acquisito non so come, strada facendo… una fiducia nella scrittura, nelle mie capacità. (Paul Auster)
È opportuno il voto alle donne perché sono più conservatrici e più legate agli ambienti ecclesiastici, ma ciò non toglie valore alla loro necessaria ineguaglianza e inferiorità in quanto la Sacra Scrittura sottopone soprattutto alla nostra attenzione due dei maggiori pericoli: vino e donne. (Papa Benedetto XV)
Non sono state le parole della Scrittura a suscitare il racconto di fatti, ma i fatti in un primo tempo incomprensibili hanno condotto ad una nuova comprensione della Scrittura. (Papa Benedetto XVI)
Lasciateci dimostrare al mondo che buon gusto, buona arte, e buona scrittura che possono essere buone vendite. (Bill Bernbach)
Forse il principale motivo della metafora, o per la scrittura e la lettura del linguaggio figurativo, è il desiderio di essere diversi, di essere altrove. (Harold Bloom)
La scrittura era chiara e a volte persino trasparente ma il modo in cui si susseguivano le storie non portava da nessuna parte. (Roberto Bolaño)
La matematica è la scrittura dello Spirito stesso della Vita sulla coscienza dell’uomo. (Claude Bragdon)
L’arte della scrittura è fatta per l’1% di ispirazione e per il resto di rimozione e cancellazione. (Louise Brooks)
Verso la fine si avverte che alla vita umana manca quello che nella scrittura è il Post Scriptum. È questa imperfezione della vita che la rende insoddisfacente e inaffidabile. (Francesco Burdin)
Alla base di ogni scrittura c’è un paziente, scrupoloso, estenuante lavoro di rifinitura, di correzione, di messa a fuoco, di puntualizzazione, di calibratura che costituisce la qualità e la forza del buon artigiano. (Andrea Camilleri)
Nonostante la televisione, la scrittura rimane la più sorprendente invenzione dell’uomo: se va via la luce, il libro non si spegne. (Pino Caruso)
Il cinema è la scrittura moderna il cui inchiostro è la luce. (Jean Cocteau)
I genitori fanno a gara per donare ai figli una traccia chiara, sicura, leggibile. Soprattutto all’inizio, quando le pagine sono bianche e tutto ha da prender forma e la scrittura della vita è incerta. (Mauro Corona)
La buona scrittura si suppone che evochi sensazioni nel lettore, non il fatto che stia piovendo, ma il fatto che ci stia piovendo addosso. (Renato Di Lorenzo)
La scrittura è un dono non perché ti permette di scrivere correttamente, ma perché ti consente di dare un senso alla tua vita. (Joël Dicker)
Egli era uno di quegli uomini che credevano che il mondo potesse essere salvato dalla scrittura di un pamphlet. (Benjamin Disraeli)
Ogni scrittore o scrittrice di valore sa che tutta la scrittura, in un modo o nell’altro, è sovversiva, è una guerriglia contro lo status quo. (Harlan Ellison)
La civiltà ha oggi tre strumenti che gli antichi non avevano: la scrittura, un governo rappresentativo e una religione del tutto spirituale. (Edward Everett)
La scrittura e le cose non si somigliano. Tra esse, Don Chisciotte vaga all’avventura. (Michel Foucault)
L’essenza della narrativa è il lavoro solitario: il lavoro della scrittura, il lavoro della lettura. (Jonathan Franzen)
La televisione ha sollevato la scrittura a una nuova bassezza. (Samuel Goldwyn)
Riconoscere la scrittura di un amico su di una busta solleva il cuore, anche nel giorno più grigio. (Charlotte Gray)
Se dovessi dare un consiglio ai giovani scrittori, direi loro di non ascoltare gli scrittori che parlano di scrittura o di se stessi. (Lillian Hellman)
Ho scelto di concentrarmi sulla scrittura, cominciando con brevi racconti per passare poi alle sceneggiature di film. (P.J. Hogan)
L’uomo ha due grandi doti: la parola per dare suono ai pensieri, e la scrittura per darne loro un senso nel tempo. (Gianfranco Iovino)
Viaggiare è una maniera di comporre e scrivere canzoni attraverso i piedi, è una forma di scrittura attraverso il movimento. (Jovanotti)
In un cenobio, uno scrivano era di una grande lentezza. Un padre venne per un consiglio dall’igumeno:- Abba – gli disse – quel giovane scrivano è molto, molto lento. I padri che gli dettano i loro commenti alla Scrittura rischiano d’impazientirsi.- Affidalo allora a padre Eufrosimo, l’anziano che è balbuziente. (R. Kern)
Preferisco pensare alla scrittura come ad una testimonianza delicata, un gesto di affetto nei riguardi di una memoria che se ne va e muore anzitempo. Una esperienza che ti fa cambiare l’angolo dello sguardo, un arricchimento di prospettiva. Accompagnata forse da un infantile desiderio di seduzione. (Dacia Maraini)
E’ molto difficile produrre una buona commedia, così mi diletto nella scrittura comica. (Colm Meaney)
Da ragazzino ero ossessionato dalla musica, dalla scrittura e dal cantare canzoni. (Anthony Minghella)
Una scrittura incapace di stimolare l’attività è inutile. (Friedrich Wilhelm Nietzsche)
Se non respiri attraverso la scrittura, se non piangi nello scrivere, o canti scrivendo, allora non scrivere, perché alla nostra cultura non serve. (Anaïs Nin)
La regia è quella per cui sono più portato, istintivamente. Ma la cosa che pagherei per fare è la scrittura, sia di sceneggiature che di teatro. (Stefano Reali)
Il mondo in cui viviamo è, per molti versi, un prodotto della cultura del libro. Il nostro vivere sociale è basato non solo sulla scrittura, ma sulla scrittura organizzata in libri. I libri sono onnipresenti, come oggetti (non solo nel campo dell’editoria tradizionale) e come metafore. (Gino Roncaglia)
La scrittura, che è uno strumento culturale, è evoluta avvantaggiandosi della preferenza dei neuroni inferotemporali per certe forme. (Oliver Sacks)
Ogni stile di scrittura deve rivelare una certa affinità con lo stile lapidario, che è infatti l’antenato di tutti gli stili. (Arthur Schopenhauer)
Nella scrittura – in tutte le forme di comunicazione – le parole superflue non sono inutili: sono dannose. (Beppe Severgnini)
Il diavolo sa ben citare la Sacra Scrittura per i suoi scopi. (William Shakespeare)
Qualunque scrittura, lo voglia o no, è politica. La scrittura é la continuazione della politica con altri mezzi. (Philippe Sollers)
Gli uomini sognano che nella Sacra scrittura siano nascosti profondissimi misteri. (Baruch Spinoza)
La pubblicazione scientifica (e la scrittura dei libri di testo) esige per tradizione che il momento dell’aha! venga dissimulato e la scoperta sia presentata come una conclusione puramente razionale dedotta da determinate premesse. (Ian Stewart)
Quel che non riesce oggi forse riuscirà domani, occorre continuare a rischiare e a lavorare, fino alla volta buona, finché la scrittura trova la forma giusta, finché l’amore sarà corrisposto. (Benedetta Tobagi)
Era necessario che in aiuto dell‘uomo, come dice la Scrittura, fosse creata la donna: e questo non perché gli fosse di aiuto in qualche altra funzione, come dissero alcuni, poiché per qualsiasi altra funzione l‘uomo può essere aiutato meglio da un altro uomo che dalla donna, ma per cooperare alla generazione. (San Tommaso d’Aquino)
Amico, basta oramai. Se vuoi leggere ancora, Va’ e diventa tu stesso la Scrittura e l’Essenza. (Marco Vannini)
La scrittura è la pittura della voce. (Voltaire)
«Scrittura forbita» non significa scrittura ornata in modo gratuito; significa scrittura pulita, chiara, massimamente rispettosa. (David Foster Wallace)
La scrittura non ha nulla a che vedere con la comunicazione tra persona e persona, ma solo con la comunicazione tra parti diverse della mente di un uomo. (Rebecca West)
C’è qualcosa di delizioso sulla scrittura di quelle prime parole di una storia. Non si può mai dire con precisione dove ti porterà. La mia mi ha portato qui, dove appartengo. (Renee Zellweger)
La scrittura difficile rende facile la lettura. La scrittura facile rende difficile la lettura. (William Knowlton Zinsser)